TV: RAI1- “L’IMPORTANTE È AVERE UN PIANO” Ospiti di Bollani: Capossela, Elio, Max Gazzè e The Vegetables Orchestra


bollani

La grande musica live, gli ospiti d’eccezione provenienti da tutto il mondo, lo sguardo ironico di un artista che sa sempre stupire il suo pubblico: arriva al quinto appuntamento “L’importante è avere un piano”, il nuovo programma di e con Stefano Bollani, in onda giovedì 8 dicembre alle 23.25  su Rai1.
Sul palco giocoso e sorprendente di un grande show interamente dedicato alla buona musica, arriverà l’esuberante Elio, istrionico musicista e cantante amatissimo dal pubblico di ogni età, che da sempre condisce le sue perfomance con uno spirito dissacrante e irriverente. Con Vinicio Capossela si entrerà nel mondo poetico e immaginifico della più raffinata cultura popolare italiana, mentre Max Gazzè offrirà il suo gusto trasognato ed elegante, con un pizzico di pop. Infine, The Vegetables Orchestra, con le stravaganti esibizioni a suon di strumenti “naturali”, tutti fatti di verdure.
Ancora una puntata unica per i telespettatori che, da casa, potranno godere di uno spettacolo divertente e mai scontato. Un evento tutto ‘improvvisato’, con Bollani che, seduto al pianoforte, riesce a tessere un racconto allegro e sempre nuovo, anche con la complicità della sua Resident Band.
Poco prima di salutare tutti per lasciare spazio al riposo, la Fata del Sonno Valentina Cenni darà all’atmosfera un ultimo tocco di fantasia con il suo “Video della Buonanotte”.
Redazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: