Giorno: febbraio 2, 2017

03/02/2017 – 21:25 #RAI1: MUSIC QUIZ Ultima puntata, ospite speciale Anna Tatangelo


music quiz.jpg

Dopo aver fatto divertire il pubblico a casa e i personaggi famosi che hanno giocato in studio puntata dopo puntata, si concluderà venerdì 3 febbraio, alle 21:25 su Rai1, con il settimo e ultimo appuntamento, “Music Quiz”, il game show musicale condotto da Amadeus dall’Auditorium Rai Di Napoli e prodotto in collaborazione con Endemol Shine Italy. Gli ultimi vip a giocare e a sfidarsi, divisi in due squadre, per cercare di indovinare l’interprete delle canzoni che verranno fatte ascoltare in studio, saranno: Romina Power, Serena Rossi, Vladimir Luxuria, Giovanna Civitillo, Teo Teocoli, Sergio Assisi, Luca Capuano e Sergio Friscia. Tanti i brani da riconoscere, di tutti i generi musicali e di tutti i tempi, in altrettanti giochi in cui la musica sarà protagonista e in cui le cover verranno spesso eseguite in modi originali. In molti giochi saranno coinvolti anche i concorrenti in gara e le guest star della puntata: Anna Tatangelo, che si esibirà cantando i brani di alcuni suoi colleghi, e Luca Ward, presenza fissa nelle sette puntate del programma, che, anche in quest’ultima serata, reciterà i brani di alcune canzoni. A fine puntata, nell’ultimo gioco, si sfideranno i componenti della squadra che ha ottenuto più punti per eleggere il Campione della puntata.
“Music Quiz” è un programma scritto da Fausto Enni, Gianluca Giorgi, Clarita Ialongo, Ermanno Labianca, Marco Pantaleo e Francesco Valitutti.
La scenografia è di Emanuela Trixie Zitkowsky, la regia di Sergio Colabona.
Redazione

LUCIANO LIGABUE: causa edema alle corde vocali il debutto del Tour”MADE IN ITALY – PALASPORT 2017″ avverrà il 14 febbraio ad Acireale (CT). Le date – Guarda Video


 

Il debutto del tour “MADE IN ITALY – PALASPORT 2017” di LUCIANO LIGABUE, inizialmente previsto per domani, venerdì 3 febbraio, al PALALOTTOMATICA di ROMA è stato rinviato a MARTEDÌ 14 FEBBRAIO al Pal’Art Hotel di ACIREALE (CT)

Tutti i concerti romani, previsti per il 3, 4, 6, 7 e 10 febbraio al PalaLottomatica di Roma, saranno posticipati nel modo seguente:

12 aprile – NUOVA DATA a recupero del 3 febbraio

13 aprile – NUOVA DATA a recupero del 4 febbraio

19 maggio – NUOVA DATA a recupero del 6 febbraio

20 maggio – NUOVA DATA a recupero del 7 febbraio

21 maggio – NUOVA DATA a recupero del 10 febbraio

.Queste le parole con cui LUCIANO LIGABUE commenta sui suoi social: «Ciao a tutti purtroppo non ho buone notizie. L’altro giorno il concerto a Jesolo non è saltato tanto per l’influenza quanto per il fatto che proprio non avevo voce. Allora mi sono fatto controllare e purtroppo mi hanno ritrovato un edema alle corde vocali. Il che vuol dire che non solo adesso non sono nella condizione di controllare la voce, quindi proprio non riesco a cantare, ma che soprattutto mi dicono che devo assolutamente tenere la voce a riposo perché corro il rischio di creare dei danni maggiori alle corde vocali e in vista delle cinquanta, sessanta date che abbiamo comunque da fare quello può essere devastante. Per cui mi costringono a un periodo di riposo di dieci giorni, il che vuol dire, e quanto a malincuore ve lo devo dire, che le date di Roma vengono rimandate. Sono spostate, hanno già trovato degli spazi fra aprile e maggio e… sarà così. E questo vuol dire che ovviamente vi potete immaginare il mio stato d’animo, la mia frustrazione. Io attendevo con ansia l’inizio di questo tour, non vedevo l’ora di cominciare al PalaLottomatica proprio l’esecuzione dal vivo di un album a cui tengo così tanto e di uno spettacolo che credo vi piacerà. L’abbiamo preparato scrupolosamente, però, insomma, purtroppo non è possibile. Vi abbraccio e ci vediamo quindi ad Acireale con la prima e poi via via con tutte le altre. Ciao a tutti!».

Il video è visibile sul canale ufficiale Facebook di Ligabue :

INFO TICKETS:  

I biglietti acquistati restano validi per le nuove date corrispondenti. Coloro che desiderano in ogni caso richiedere il rimborso del biglietto possono procedere come segue:

Biglietti acquistati presso i punti vendita: il rimborso dei biglietti potrà essere richiesto presso il Punto Vendita in cui è stato effettuato l’acquisto entro e non oltre il 15 febbraio 2017.

Biglietti acquistati on line sul sito TicketOne.it o tramite call center con modalità “ritiro sul luogo dell’evento”: Il rimborso dei biglietti potrà essere richiesto scrivendo all’indirizzo email ecomm.customerservice@ticketone.it entro e non oltre il 15 febbraio 2017.

 Biglietti acquistati on line sul sito TicketOne.it o tramite call center con modalità “spedizione tramite corriere espresso”: il cliente dovrà spedire i biglietti, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, entro il entro e non oltre il 15 febbraio 2017 (farà fede la data del timbro postale) all’indirizzo: TicketOne S.p.A. – Via Vittor Pisani 19 – 20124 Milano (C.a. Divisione Commercio Elettronico).

MADE IN ITALY – PALASPORT 2017” è prodotto e organizzato da Riservarossa e F&P Group.

Redazione

TV, PAOLA FERRARI:  SBANDATI? ASPETTO L’INVITO,  SONO ARRABBIATA MA NON PORTO RANCORE


un

Paola Ferrari, che non ha gradito la sua esclusione tra le migliori giornaliste sportive d’Italia lanciata da un sondaggio de Gli Sbandati, su Rai2, oggi è intervenuta ad Un Giorno da Pecora, il programma di Rai Radio1 condotto da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari. La giornalista si è infatti detta ‘nauseata’ su Twitter perché un programma della sua stessa azienda non ha inserito una giornalista Rai in questa classifica, nella quale erano presenti solo Diletta Leotta, Ilaria D’Amico e Mikaela Calcagno. “Io sono una ribelle, scrivo sui social liberamente: se va bene io sono così, altrimenti non seguitemi. In questo caso mi sono arrabbiata perché bisognerebbe valorizzare i giornalisti della Rai, invece di portare solo due giornaliste Sky e una Mediaset, sono molto adirata. Almeno si poteva fare una Rai, una Sky e una Mediaset”. Chi è più brava tra quelle tre a suo avviso? “A me piace molto la Calcagno, la D’Amico ha esperienza e Diletta Leotta è molto più brava che bella, la bellezza quasi la danneggia”. Magari il sondaggio è stato lanciato con leggerezza. “Non me ne frega niente della leggerezza, sono adirata”. Se la invitassero a Gli Sbandati, lei ci andrebbe? “Certo, io non porto mica rancore“, ha concluso a Rai Radio1 la Ferrari.

da #redazione1giornodapecora

ELISA ’97-’17: quest’anno celebra 20 anni di straordinaria carriera con tre show unici “Pop-Rock”, “Acustica” e “Orchestra”con tre show unici all’Arena di Verona


23 DISCHI DI PLATINO

1 DISCO DI DIAMANTE

6 DISCHI D’ORO

OLTRE 2.500.000 DI COPIE VENDUTE 

elisa

NEL 2017 UNA DELLE VOCI PIÙ AMATE DEL PANORAMA MUSICALE ITALIANO

CELEBRA I 20 ANNI DI CARRIERA

CON TRE SHOW UNICI

“POP-ROCK”, “ACUSTICA” e “ORCHESTRA”

rispettivamente IL 12, 13 e 15 SETTEMBRE

ALL’ARENA DI VERONA!

I biglietti saranno in prevendita da domani, dalle ore 15.00, su www.ticketone.it.

Grandi festeggiamenti nel 2017 per ELISA che quest’anno celebra 20 anni di straordinaria carriera!

Il 12, 13 e 15 settembre Elisa si esibirà all’Arena di Verona per tre imperdibili live durante i quali celebrerà la sua straordinaria carriera con una grande festa della musica, tre serate uniche in cui l’artista metterà in scena tutta la sua versatilità musicale e quella dei suoi più grandi successi.

 Si passerà infatti dal “POP – ROCK” della prima serata (12 settembre) dove Elisa mostrerà sul palco il suo lato più energico, accompagnata dalla sua super band e dal soul delle voci delle sue coriste, esibendosi su brani come “Labyrinth”, passando per le sonorità britanniche e contaminate dell’ “Anima Vola” e al rock di “Cure Me” e “Together”.

Nella seconda serata, “ACUSTICA” (13 settembre), Elisa farà rivivere le atmosfere live di “Lotus” e “Ivy” che contengono i celeberrimi brani “Hallelujah” e “A Prayer”, ma anche le versioni acustiche di brani importanti come “Luce (tramonti a nord est)” e “Sleeping in your hand”. Ad accompagnarla sul palco tanti musicisti impegnati in un mix di strumenti acustici, etnici e street.

Per il terzo ed ultimo show (15 settembre), Elisa sceglie di farsi accompagnare da un’“ORCHESTRA” internazionale di oltre 40 elementi, grazie alla quale proporrà una scaletta di grandi classici della canzone italiana e internazionale, come “Caruso”, “Fly me to the moon” e “Amor Mio” ma anche brani significativi del suo repertorio riarrangiati per orchestra come “Eppure Sentire (un senso di te)” e “Almeno tu nell’universo”.

I biglietti per i concerti all’Arena di Verona (prodotti e organizzati da F&P Group) saranno disponibili in prevendita da domani, venerdì 3 febbraio, dalle ore 15.00 su www.ticketone.it (per info: www.fepgroup.it).

Vista l’unicità di ogni singolo show è stato previsto l’abbonamento per la gradinata non numerata al prezzo complessivo di €80,00 per tutti e tre gli spettacoli.

RTL 102.5 è media partner dei live “ELISA ‘97 – ‘17”.

E non solo…dopo il successo di Ligabue e Marco Mengoni, Elisa sarà la nuova protagonista di FoxLive, il nuovo appuntamento con i grandi della musica italiana in Tv. Il docufilm, che andrà in onda in prima visione assoluta sui canali Fox la prossima primavera, è stato sceneggiato dalla stessa Elisa ed è un viaggio per entrare in punta dei piedi nel mondo dell’artista.

Per i fan di Elisa sono previste condizioni agevolate per la prenotazione e le tariffe degli hotel di Verona. Le agevolazioni saranno disponibili a partire da lunedì 20 febbraio presso: COOPERATIVA ALBERGATORI VERONESI – Veronabooking.com (Email info@veronabooking.comwww.veronabooking.com) e su  www.fepgroup.it.

In occasione dei tre grandi eventi live “ELISA 97 – 17” Trenitalia (Gruppo FS Italiane) ha previsto una particolare offerta dedicata ai fan che si sposteranno sulle Frecce e raggiungeranno l’Arena di Verona per assistere ai tre show unici in calendario. Si potrà infatti viaggiare in Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca usufruendo del 30% di sconto sul prezzo Base del biglietto ferroviario.  Lo sconto sarà valido per i viaggi di andata e ritorno per/da Verona.

Per agevolare afflusso e deflusso per le date di Verona, inoltre, è stato stipulato un accordo con Eventi In Bus, società leader in Italia per il trasporto a concerti ed eventi. Sarà attivato un Servizio Autobus andata/ritorno da tutta Italia con partenza da circa 100 città nello stivale comprese le partenze dagli aeroporti di Bergamo, Firenze per agevolare anche chi proviene da Sicilia e Sardegna. Sarà possibile prenotare il servizio dal sito www.eventinbus.com a partire da venerdì 3 febbraio dalle ore 15.00.

I circuiti ufficiali autorizzati alla vendita dei biglietti di “ELISA ’97 – ‘17” sono Ticketone.it e punti di vendita TicketOne e Unicredit.

Il prezzo del biglietto è quello stabilito da F&P Group e non deve essere modificato senza sua autorizzazione.

 F&P Group conferma la totale distanza dal “secondary ticketing market”, contro cui da sempre è schierata in prima linea: un mercato di biglietti parallelo a quello autorizzato, fortemente attivo su internet, che offre in vendita biglietti non autorizzati e maggiorati ingiustificatamente per multipli del prezzo ufficiale, alimentando un vero e proprio mercato parallelo ed oneroso a danno del consumatore. F&P Group invita il pubblico a non acquistare biglietti fuori dai circuiti di vendita autorizzati per evitare l’elevato rischio di incorrere in prezzi maggiorati, biglietti falsi e non validi e per evitare di alimentare questa annosa piaga che crea un grosso disagio al pubblico e alla musica dal vivo.

L’Organizzatore si riserva il diritto di negare l’ingresso all’evento ai possessori di biglietti che, a suo insindacabile giudizio, saranno considerati di provenienza da rivenditori non autorizzati o comunque irregolari ed il possessore del titolo d’accesso irregolare potrà essere denunciato alle Autorità competenti per incauto acquisto o truffa ai danni del circuito di vendita e dell’Organizzatore dell’evento. Si ricorda che la legge punisce i fabbricanti ed i venditori di biglietti falsi.

 F&P Group pubblica e aggiorna costantemente (su www.fepgroup.it) la black list dei siti non autorizzati alla vendita informando il pubblico di non acquistare i biglietti sui quei siti.

 Redazione

 

SANREMO: Carlo Conti ha voluto Maria De Filippi con lui al Festival di Sanremo 2017 perchè…


carlo-conti

Perchè Carlo Conti  ha scelto al suo fianco Maria De Filippi al Festival di Sanremo 2017 anzichè Milly Carlucci o Antonella Clerici  è presto detto in una intervista rilasciata al settimanale Chi  dal direttore artistico e conduttore del Festival, al via su #Rai1  martedì 7 febbraio :

Ci voleva qualcuno che non avesse mai fatto Sanremo, che spiazzasse tutti. Se lo avessi fatto, ad esempio, con la mia carissima amica Antonella Clerici sarebbe stato più prevedibile, lei ha già fatto due volte il Festival. Milly Carlucci? Anche lei è una professionista straordinaria ma la settimana dopo Sanremo è impegnata con Ballando con le stelle e anche questa sarebbe stata una soluzione più prevedibile. Per Maria c’è curiosità, siamo diversi ma simili.

 Conti ha poi ribadito che con Maria “siamo come una squadra di calcio ma con due soli giocatori” e che “quindi ricopriremo tutti i ruoli in campo“. Infine, sulla possibilità che il pubblico della De Filippi si aggiunga al suo:

Il pubblico è sempre lo stesso che si divide tra i vari programmi, non conosco nessuno che abbia un solo canale in casa. Quando arrivi a fare numeri importanti cerchi di prendere tutti e di allargare la forbice dell’età e dei gusti, riuscendo a mettere insieme i più giovani e i meno giovani.

Redazione