Giorno: febbraio 18, 2017

Pippo Baudo su Sanremo2017: «Stavolta ha vinto una canzone che durerà tre mesi, non di più – sentenzia -. Non dovevano trattare così Gigi D’Alessio e Al Bano».


pippo

Poco importa, a Pippo Baudo, di non aver potuto condurre la puntata di Domenica In dal Teatro Ariston il giorno dopo la chiusura del Festival di Sanremo. Il conduttore era raffreddato e a fare le sue veci ci ha pensato Massimo Giletti. Non l’ha vissuta come un’occasione mancata, consapevole che i suoi Festival «erano un’altra cosa». «Facevo uno share del 70%. Venivano Madonna, Springsteen, Whitney Houston, Beyoncé, Sting, Elton John, Britney Spears…», ricorda sul Corriere della Sera il mitico presentatore, che non si risparmia la stoccata a Francesco Gabbani, vincitore con «Occidentali’s Karma».

«Stavolta ha vinto una canzone che durerà tre mesi, non di più – sentenzia -. Non dovevano trattare così Gigi D’Alessio e Al Bano».

È stato lui stesso, ricorda, a scoprire il cantante di Cellino San Marco, ma non solo: anche Barbara D’Urso, che ora gli fa concorrenza la domenica pomeriggio su Canale 5, era una sua protetta.

Redazione

19/02/2017 – 20:00 #RAI3: CHE TEMPO CHE FA tra gli ospiti Alessandro Gasmann e Michele Bravi


che-tempo-che-fa_trio

Il grande cinema torna da Fabio Fazio a Chetempochefa. Ospite del talk show di domenica 19 febbraio, alle 20.00 su Rai3, è il grande attore premio Oscar Jeremy Irons. Diretto negli anni da grandi registi come Cronenberg, Bertolucci, Soderberg, Zeffirelli, Ridley Scott, David Lynch, è anche uno degli attori inglesi di teatro più apprezzati al mondo, premiato con un Tony Award. Protagonista anche il grande cinema italiano con Marco Giallini e Alessandro Gassmann, una coppia di attori molto amata per le serie tv “Rocco Schiavone” e “I bastardi di Pizzofalcone”, ora insieme nei cinema dal 23 febbraio con il film “Beata Ignoranza” diretto da Massimiliano Bruno.
L’anteprima della trasmissione è affidata a due straordinari scrittori: Paolo Cognetti, che dopo tanti racconti esordisce con il suo primo romanzo “Otto montagne”, già tradotto in 29 paesi, e Lars Mytting, autore del curioso “Norwegian Wood”, altro caso editoriale dell’anno. La colonna sonora di questa puntata è affidata alla band britannica The XX che eseguiranno dal vivo “On Hold” tratto da “I see you” il loro terzo album uscito a gennaio e a Michele Bravi, quarto classificato al 67esimo festival di Sanremo con il brano “Il diario degli errori”, che canterà anche in studio. Con Fabio Fazio anche Luciana Littizzetto, che legge l’attualità con la sua ironia e il suo umorismo, e Filippa Lagerback.
Al tavolo della seconda parte della trasmissione tornano gli ospiti fissi con la comicità surreale di Nino Frassica, le freddure di Fabio Volo e le domande impossibili di Gigi Marzullo. Torna anche la cantante Orietta Berti. Dalla prima parte arrivano Marco Giallini e Alessandro Gassmann e si parlerà di cinema anche con Stefano Fresi, tra gli interpreti del film “Smetto quando voglio – Masterclass”. E ancora, Paola Turci che ha partecipato all’ultima edizione di Sanremo e Red Canzian, bassista dei Pooh, nella veste di scrittore, insieme alla figlia Chiara, con il libro Sano vegano italiano scritto. Partecipa alla discussione lo chef vegano Simone Salvini. Lo sportivo della settimana è la sciatrice Federica Brignone, reduce dai mondiali di St. Moritz.
Redazione