Day: Maggio 21, 2017

TELEVISIONE #RAI1: UN GOAL PER L’ITALIA In diretta da Norcia, conduce Marco Liorni con Serena Rossi – Ospiti musicali Venditti, Vecchioni, Ron, Rovazzi e Chiara Galiazzo


goal

22/05/2017 – 21:25

In diretta da Norcia, il mondo del calcio in un grande evento televisivo per riportare normalità alle popolazioni terremotate. “Un Goal per l’Italia”, andrà in onda su Rai1 lunedì 22 maggio, in prima serata in diretta da Norcia.
Sarà una notte speciale dedicata alle società calcistiche, dilettantistiche e professionistiche, del Centro Italia attive nei territori colpiti dagli eventi sismici dello scorso anno.
L’evento televisivo ha come obiettivo la raccolta fondi per supportare il programma “Il Calcio Aiuta” sviluppato dalla FIGC, con il patrocinio del Ministro per lo Sport e in collaborazione con Vasco Errani, Commissario Straordinario del Governo per la ricostruzione, allo scopo di garantire il ritorno alla pratica sportiva nelle aree interessate dal sisma, in particolare per ragazzi e bambini. Le realtà calcistiche destinatarie delle donazioni sono state individuate dalla FIGC in accordo con la Protezione Civile, al fine di realizzare azioni di sostegno concrete e attivabili in tempi brevi.
Il grande evento televisivo sarà in diretta da Norcia, uno dei luoghi simbolo della ripresa post-terremoto. Con il palco allestito in piazza San Benedetto, dove si trova l’omonima Basilica la cui facciata, messa in sicurezza, è l’unica parte dell’edificio rimasta in piedi dopo i danni causati dal terremoto.
L’evento sarà presentato da Marco Liorni con la partecipazione di Serena Rossi e vedrà la presenza di grandi personaggi italiani e internazionali del mondo del calcio, dello sport e dello spettacolo, che avranno il compito di coinvolgere il pubblico da casa per la raccolta fondi.
Apertura e chiusura della serata saranno affidate a Antonello Venditti che oltre a cantare, da grande appassionato di calcio, scherzerà con i giocatori della Roma Alessandro Florenzi e Stephan El Shaarawy e con quelli della Lazio Ciro Immobile e Marco Parolo, sulla grande rivalità fra le due squadre capitoline. Parteciperanno all’evento anche i Tiromancino, notoriamente tifosi della Roma, che interagiranno con i giocatori giallorossi. Non mancheranno altri incroci fra calcio e musica: Roberto Vecchioni, grande tifoso interista, oltre a regalare il suo successo “Chiamami ancora amore”, coinvolgerà Javier Zanetti, Vicepresidente dell’Inter, in un accenno alla celebre “Luci a San Siro”. Ancora l’ex capitano dell’Inter protagonista con Fabio Rovazzi, altro tifoso nerazzurro: dopo essere stato accolto sulle note della sua hit “Andiamo a Comandare”, Rovazzi verrà sottoposto da Marco Liorni a uno spiritoso quiz per verificarne la vera fede interista. Superato l’esame potrà incontrare il suo idolo Javier Zanetti. Presente anche Chiara Galiazzo, con la quale si parlerà anche di calcio femminile. La squadra di calcio a 5 di Norcia è una realtà importante e simbolica, che verrà raccontata tramite una clip e attraverso l’intervento dell’allenatore della Nazionale femminile Antonio Cabrini e dell’ex capitana della squadra azzurra Patrizia Panico. Fra i protagonisti anche Ron con due brani: il classico “Una città per cantare”, che si trasformerà in un atto di affetto verso Norcia, e “Vorrei incontrarti tra cent’anniche eseguirà con Serena Rossi in un emozionante e inedito duetto. E poi altre storie delle società calcistiche delle aree colpite dal terremoto e momenti che coinvolgeranno altri protagonisti del mondo calcistico, come Clarence Seedorf, con sorprese legate ai club Juventus, Torino, Milan, Bologna, Cagliari, Crotone, Genoa, Sassuolo e grandi leggende del mondo sportivo come Elisa Di Francisca, Fiona May, Cristina Chirichella.
“Un goal per l’ItaIia” è promosso da Ministro per lo Sport e Federazione Italiana Giuoco Calcio, organizzato da Master Group Sport in collaborazione con Rai 1 con il coinvolgimento di Ballandi Multimedia per la produzione esecutiva e con il patrocinio di Regione Umbria.
Redazione

#MUSICA: EVANESCENCE   Il loro nuovo album arriverà il prossimo autunno e si chiamerà ”Synthesis” – Guarda Video


Gli Evanescence pubblicheranno il loro nuovo album dal titolo “Synthesis” il prossimo autunno. La frontwoman Amy Lee, tramite un messaggio postato sulla pagina facebook della band, ha svelato le prime indiscrezioni relative a questo nuovo progetto: ”L’album si chiama così perché è una sintesi, una combinazione, un contrasto, una sinergia tra l’organico e il sintetico, tra passato e presente. Sarà qualcosa di veramente unico nella storia della band e non assomiglierà a nessuno dei lavori precedenti degli Evanescence: riguarderà infatti un’incontro tra l’orchestra e la musica elettronica. Stiamo partendo dal nostro stile, dalla nostra musica e ci stiamo sbarazzando di chitarre distorte e batteria e li stiamo rimpiazzando con un’orchestrazione fatta di suoni ed effetti sintetici. Abbiamo esplorato tutta la nostra discografia per selezionare quei brani che possono essere rivisitati in questa ottica e li stiamo modificando da cima a fondo nel ritmo, nelle diverse parti che le compongono, negli intro e nei finali. Quindi metteremo tutto insieme per dar vita ad un unico grande brano musicale, un po’come una grande composizione di musica classica o una colonna sonora. Per molti versi, potrebbe essere la colonna sonora della mia vita”. Gli Evanescence, porteranno in giro il loro nuovo lavoro sempre questo autunno andando in tour con una vera e propria orchestra. Amy Lee, a tal proposito, ha aggiunto: ”Preparatevi ad indossare il vostro abito da sera e vedrete gli Evanescence in uno stile totalmente nuovo”. (Metallus.it)

Amy Lee,  a Febbraio ha pubblicato “Love Exists,” un’inedita versione in inglese della hit di Francesca Michielin  “L’amore esiste

«Quando ero in Italia a girare il video di ‘Speak To Me’» racconta Amy Lee «mi sono innamorata di una canzone che ho sentito in radio: ‘L’amore Esiste’ di Francesca Michielin. Questa canzone sembrava seguirmi ovunque, mi è entrata sottopelle e non se ne è più andata. Non sono riuscita a smettere di ascoltarla per l’intero viaggio verso casa. Ho ricostruito il significato del testo e ho iniziato a scrivere la mia personale versione in inglese. Ho condiviso la mia idea con uno dei miei produttori preferiti, Guy Sigsworth, e sono riuscita in qualche modo a convincerlo a venire a New York per lavorare con me sulla canzone. Dave Eggar ha contributo al pezzo con un maestoso arrangiamento d’archi e tutti ci siamo concentrati su questa canzone per una settimana intera ai Flux Studios nel Lower East Side.”

Redazione

#MUSICA: #MUSE Ecco #DigDown, singolo che anticipa il loro nuovo album… O no?


musedigdownMatt Bellamy e soci hanno pubblicato il nuovo singolo “Dig Down“. Il brano (co-prodotto con Mike Elizondo e mixato da Spike Stent) ha come tema l’unità dei popoli e la sopravvivenza, e nel relativo video (uscito il 18/5 in contemporanea) c’è la partecipazione straordinaria di Lauren Wasser, la giovane modella che, due anni or sono, divenne drammaticamente celebre per aver perso una gamba a causa di un… assorbente interno. Bellamy ha spiegato così il nuovo brano: “Mentre scrivevo ‘Dig Down’ quello che volevo comunicare era un messaggio di positività, di contrastare la negatività corrente nel mondo e offrire ispirazione, ottimismo e speranza alla gente, per combattere per le cause in cui si crede. Perchè noi, come individui, possiamo scegliere di cambiare il mondo se lo vogliamo”. Ma, attenzione, il nuovo brano potrebbe non preludere ad un nuovo album: come spiegato dallo stesso leader della band, ”il mondo è un posto molto diverso, rispetto a un po’ di tempo fa, ed anche il modo di ascoltare musica è molto diverso da com’era un tempo. Siamo molto preoccupati di come la gente ascolta la musica, oggi, con questa selezione di tracce singole: io stesso non ascolto più i dischi dall’inizio alla fine, come facevo un tempo. Ecco perché stiamo discutendo se pubblicare piccoli gruppi di tracce raggruppate, o addirittura soli singoli”. Provocazione o realtà? Lo scopriremo presto…

Redazione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: