TV: Massimo Polito ad ottobre sarà tra i protagonisti della 1° stagione della serie tv IL DIARIO DELLA BESTIA Serie tv Horror-Sociale dedicata all’universo dei Real Life Vampires


Comunicato Stampa

SERIE (1)

Massimo Polito, giovane attore napoletano, classe 1984 è stato sin da piccolo, un umile ragazzo, molto estroverso e  testardo al punto di raggiungere a qualsiasi costo gli obiettivi prefissatosi, quando decide di fare una cosa. Nato a Napoli il 1 ottobre del 1984, diplomato in Ragioneria a pochi mesi dal diventare maggiorenne, inizia a studiare Recitazione nel 2002 presso il teatro TOTO’ a Napoli dove resta per 2 anni. Nel 2005 entra a far parte del laboratorio di formazione professionale per attori all’Art Garage di Pozzuoli “I 10 mondi” diretto da Nando Paone dove rimane fino al 2010, portando in scena, in quei 5 anni, numerosi testi di varie epoche teatrali da Shakespeare a Molière,  Goldoni, Checkov, Pirandello e così via. Nel 2012 entra a far parte dell’Accademia Artisti di Roma dove l’anno dopo consegue il diploma di ATTORE CINE TELEVISIVO e viene anche scelto per 2 ruoli televisivi, il primo nella fiction IL RESTAURATORE 2 per Rai 1 con la regia di Enrico Oldoini, il secondo in Un Medico In Famiglia sempre per Rai 1 per la regia di Matteo Mandelli. Oltre ad amare il lavoro che fa, Massimo ama andare al cinema, al teatro, giocare e seguire il calcio (è tifosissimo del Napoli),ascoltare  musica, le donne e i cani.

Lo abbiamo intervistato e in merito ai suoi primi ricordi, legati alla passione che oggi è diventata lavoro, ci racconta che ha cominciato a recitare quando da piccolo, con gli altri studenti partecipava alle recite scolastiche. Ma oltre alle performances scolastiche, ha cominciato anche con le prime imitazioni.

L’esordio da Professionista segna la data di maggio 2007 a teatro con IL MEDICO PER FORZA di Molière nel ruolo di GERONTE con la regia di Nando Paone. La parte più recente è stata nello spettacolo ULISSE – IL VIAGGIO NELL’ADE alle Grotte di Pertosa prodotto da IL DEMIURGO e diretto da Franco Nappi.

Attualmente lavora come attore e insieme ad un collega e amico sta lavorando ad un progetto, di cui non ci svela nulla per scaramanzia.  Per quanto riguarda i progetti futuri invece c’è la ripresa della tournèè estiva di Romeo e Giulietta, andato in scena già la scorsa estate con un gran successo. Questa estate lo spettacolo andrà in scena, nel bellissimo Borgo di Orte (Viterbo) il 23-24-25 Giugno. Raccontandoci dei suoi appuntamenti, in merito a quest’ultimo, Massimo afferma:<<anzi vi invito a farvi una capatina se potete, perché è davvero un bel luogo da visitare oltre a venire per assistere allo spettacolo>>.

Ma la vera sorpresa è quella che sta per svelarci: <<Ad Ottobre, sarò tra i protagonisti della 1° stagione della serie tv IL DIARIO DELLA BESTIA Serie tv Horror-Sociale dedicata all’universo dei Real Life Vampires, scritta da Davide Santandrea e prodotta dalla Blue Screen di Torino, produzione esecutiva di Antonio Castronovo, regia di Max Ferro; gireremo tra Torino, Milano e Forlì>>.

I Real Life Vampires sono una realtà che dopo aver scosso l’America intera, sta facendo ora discutere anche l’Italia; soprattutto dopo il coming out di Horus Sat (all’anagrafe Davide Santandrea) che nel 2013 si dichiarò Real Life Vampire alle telecamere dei programmi tv Mistero e Lucignolo, svelando l’esistenza in Italia di persone che si alimentano di sangue umano. Proprio Horus Sat è l’ideatore della serie tv che vedremo prossimamente e che sta catalizzando un notevole interesse mediatico.

I temi che tratta sono di indubbio peso e vanno dalla discriminazione nei confronti delle coppie gay al bullismo giovanile, dalla diversità tout court alle minoranze sociali, dagli esperimenti di mutazione genetica sul DNA al microchip impiantato sulle persone.

Dimenticate quindi per un momento tutto ciò che sapete, o credete di sapere, sui vampiri letterari e cinematografici: i Real Life Vampires sono persone viventi, in carne e ossa, con caratteristiche psicofisiche diverse da quelle di un ‘normale’ essere umano. In America, da qualche tempo, medici e ricercatori stanno studiando il fenomeno e le peculiarità che contraddistinguono i Real Vampires sono ormai comprovate.

In Italia, i Real Vampires sono rappresentati dall’Associazione “Lega Italiana Real Vampires – L.I.R.V.”, fondata da Horus Sat, che riunisce undicimila iscritti tra RV, donatori e altre categorie tra minoranze e diversità.

La serie racconta – in chiave horror e drammatica – fatti di vita reale vissuti da un Real Life Vampire italiano di nome Davide (Horus Sat). Solitario e nascosto tra le colline di Meldola, viene trasferito a New York per lavoro e si imbatte in una comunità vampiro della città: il Darkblood. Qui conosce Steve Barnes (il vampiro capo-clan) con il quale nasce dapprima una profonda amicizia e poi un’intensa storia d’amore. In seguito a una vera e propria iniziazione, Davide giura rispetto e lealtà al Clan e al suo “Sceriffo” Steve e gli viene dato il nome di Jacob. La coppia vampiro dovrà affrontare tutte le problematiche legate a una doppia diversità che, ovviamente, renderà tutto più difficile.

Tra i Real Life Vampires del Darkblood (un prete di nome Don Eligio, la Detective Annabelle e il Capitano del 25° distretto di polizia di New York) nasce una forte collaborazione finalizzata a smantellare i progetti criminosi di diverse bande illegali: la compagnia dei combattenti dell’Arcangelo (ovvero i “Cacciatori” di Real Vampires), il corpo della V.E.R.A., guidato dal professor Connor, che effettua atroci esperimenti di mutazione genetica su cavie umane, il tavolo contro i diritti dei Real Life Vampires diretto dal Colonnello Knez e una setta voodoo estremamente pericolosa.

Gran parte delle storie raccontate negli episodi sono state realmente vissute in prima persona dai membri esistenti del Darkblood. La stessa storia romantica e passionale della coppia vampiro è ispirata alla realtà. Il vampiro protagonista è lo stesso Jacob – Horus Sat e, particolarità delle serie, sarà l’alternarsi tra il “Jacob” del passato, interpretato da un attore, e il “Jacob” del presente interpretato da Horus Sat in persona.

La prima Stagione sarà composta di 12 episodi da 50’. Per avere maggiori informazioni sulla serie, è possibile visitare:

la pagina facebook https://www.facebook.com/diariodellabestia/ , il sito ufficiale della serie http://www.the-diary-of-the-beast.com, la pagina facebook della Blue Screen Film https://www.facebook.com/BlueScreenFilm/, il sito ufficiale della Blue Screen Film http://www.bluescreenfilm.it/,

la L.I.R.V. Lega Italiana Real Vampires https://youtu.be/aLZswN8G-D8, https://www.facebook.com/comunitalegaitalianarealvampires/, http://legaitalianarv.wixsite.com/lega-real-vampires,  http://lirv.blogfree.net .

Se qualcuno volesse contattare Massimo, può farlo, scrivendogli direttamente su Facebook, al suo profilo o inviandogli una mail all’indirizzo di posta elettronica maxpolito@libero.it oltre  a rivolgersi alla web agency Ok Comunicare di Angela Casale (sito web, mail o social) che ha effettuato questa intervista.

In conclusione, abbiamo chiesto a Massimo di dare un consiglio, alle giovani generazioni e a quanti vogliono intraprendere la sua stessa strada: <<A chi vuole intraprendere questa strada, dico di studiare tanto, avere tanta caparbietà ma soprattutto pazienza, di non scoraggiarsi alle prime delusioni. Sicuramente anche un pizzico di fortuna può fare tanto e non guasta affatto>>.

Redazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...