Day: agosto 2, 2017

Il 3 agosto FESTIVAL SHOW a Bibione (Venezia) con RAF, MICHELE BRAVI, NINA ZILLI, ANNA TATANGELO, e tanti altri!


FESTIVAL SHOW 2017

fest

IL 3 AGOSTO ARRIVA A BIBIONE (Ve)

una delle principali spiagge dell’Alto Adriatico!

Sul palco l’ospite internazionale direttamente dagli USA JENN MOREL,

e RAF, MICHELE BRAVI, NINA ZILLI, ANNA TATANGELO e tanti altri!

Conduce GIORGIA SURINA con PAOLO BARUZZO

FESTIVAL SHOW, il festival itinerante dell’estate italiana, coinvolge migliaia di persone in 8 appuntamenti nelle piazze d’Italia, compresa la speciale serata finale prevista il 4 settembre all’Arena di Verona! Dopo il successo delle prime due tappe, ora è tempo di mare e di spostarsi sulle spiagge più importanti del litorale dell’Alto Adriatico. 

Il 3 agosto arriverà a Bibione (Venezia), in Piazzale Zenith, pronto a confermarsi come il principale evento musicale della località balneare! Sul palco si alterneranno RAF, MICHELE BRAVI, NINA ZILLI, ANNA TATANGELO, FRANCESCO SARCINA, RON, IL PAGANTE, GIULIA MAZZONI, LEAVE THE MEMORIES e l’ospite internazionale direttamente dagli USA JENN MOREL!

Presenta GIORGIA SURINA, poliedrica protagonista della radio e della tv italiana che affianca sul palco ogni sera Paolo Baruzzo, da sempre protagonista della kermesse organizzata da Radio Birikina e Radio Bella & Monella, che trasmettono in diretta tutte le tappe

Oltre alle hit dell’estate, spazio anche ai brani dei giovani talenti selezionati in questi mesi in tutta Italia e in alcune città d’Europa. Sono 12 in tutto, ma solo tre di loro accederanno alla finale sul palco dell’Arena di Verona! Questi i 2 artisti emergenti che si sfideranno a Bibione: il quartetto vocale al femminile DIAMONDS da Ragusa e l’interprete di origine dominicana XENIA.

Queste le città che si sono aggiudicate una tappa di questa diciottesima edizione di Festival Show: il 2 luglio il debutto a Padova in Prato della Valle, il 10 luglio il festival arriva a Brescia in Piazza Miro Bonetti (C.C. Freccia Rossa), il 27 luglio a Caorle (Venezia) all’Arenile Madonna dell’Angelo, il 3 agosto a Bibione (Venezia) in Piazzale Zenith, il 10 agosto a Jesolo Lido (Venezia) in Piazza Torino, il 18 agosto a Lignano Sabbiadoro (Udine) alla Beach Arena, il 25 agosto a Mestre (Venezia) in Piazza Ferretto e il 4 settembre la serata finale all’Arena di Verona, prestigioso anfiteatro che ospita per il quarto anno consecutivo l’epilogo del tour.

Rinnovata la partnership con REAL TIME (canale 31 del gruppo Discovery Italia) che, per il secondo anno, seguirà l’evento come media partner. Il meglio del Festival Show 2017 andrà in onda a partire dal mese di agosto.

Redazione

 

MASSIMO GILETTI PORTERA’ L’ARENA A LA7 “«…NON HO MAI AVUTO PADRONI, LA MIA FORZA È SEMPRE STATA QUELLA DI ESSERE SUPER PARTES»


giletti cairo

Massimo Giletti dopo un lungo riflettere ha deciso e  per i prossimi due anni farà parte della squadra di La7,  l’emittente di Urbano Cairo, che ha dato la notizia ufficiale dell’accordo: “A Giletti, ideatore e conduttore di numerosi format d’informazione e trasmissioni di successo, sarà affidato un programma già a partire dall’autunno“.

Il conduttore ha fatto la sua scelta a seguito della brusca chiusura del suo programma leader della domenica pomeriggio di RaiUno fin dal 2005. Giletti volta quindi pagina non senza rammarico e commenta: «Sì… Ieri, martedì, è stato inevitabile uscire dalla Rai e provare tristezza. Anzi, molta amarezza perché Viale Mazzini è casa mia. Sono passato davanti al cavallo coperto dalle impalcature per i restauri e mi è rivenuta in mente una scena di trent’anni fa. Il mio primo appuntamento fu con Giovanni Minoli, devo a lui il mio approdo alla Rai. Era per le 11, arrivai alle 10 in giacca e cravatta. Guardai quel cavallo a lungo, appena arrivato da Torino. Ricordo benissimo i sogni, le speranze, i progetti. Non avrei mai pensato che nel 2017 mi sarei ritrovato nelle condizioni di dover lasciare quel posto così pieno di significati per me» e poi : Rifarò L’Arena. La mia Arena… Qualcuno sperava che non andasse più in onda perché, dicono, dava molto fastidio. Ma L’Arena è la mia creatura professionale, l’ho fatta nascere, l’ho modellata. Ho scelto La7 perché ho capito che era lì la strada per dare continuità a questa esperienza». E al giornalista del Corriere della Sera che gli chiede perché la Rai non l’ha messo nelle condizioni di rifare «L’Arena» Risponde:
«Evidentemente il direttore generale, che ha la piena libertà di scegliere la propria linea editoriale, ha ritenuto che il successo di un programma seguito da quattro milioni di spettatori, con oltre il 22% di share dalle 14 alle 15, non bastasse per essere riconfermato. Evidentemente L’Arena è un programma scomodo».

Redazione

CANALE5: IL RITORNO DI GIULIA MICHELINI IN “LA REGINA DI PALERMO”


Stasera su Canale5 in prima serata un grande ritorno per tutti i fan!  Giulia Michelini riveste ancora una volta  i panni di Rosy Abate nella fiction televisiva La regina di Palermo, quattro serate per ricordare chi è Rosy Abate prima di vederla poi in azione nella serie dedicata interamente a lei. Un flashback nel passato che permetterà al pubblico di Canale 5 di ricordare che cosa è successo nelle 8 stagioni di squadra antimafia facendo un focus sulla storia di Rosy, per poi riprendere il filo con lo spin off  Rosy Abate la serie in cinque puntate che andrà in onda per Taodue da settembre su Canale 5, a partire presumibilmente dalle prime due settimane e stando alle anticipazioni accanto a Rosy un altro  volto molto amato della fiction, ci sarà anche  Filippo De Silvia ( Paolo Pierobon).

Anticipazioni della puntata: Rosy nasce in una famiglia appartente a un clan mafioso  e riesce a scampare ad un attentato,  in cui perdono la vita i genitori grazie all’aiuto della poliziotta  Claudia Mares. Dopo essere cresciuta a New York, torna a Palermo per sposarsi con Salvo, un italoamericano fuori dai giri mafiosi, ignara che i suoi fratelli abbiano  ripreso le attivita’ criminali di famiglia. Claudia nel frattempo è diventata la sua madrina, le vuole bene, la protegge ed è pronta a fare qualsiasi cosa per lei, la considera una sorella minore, quasi una figlia. Rosy e Salvo si sposano ma poco dopo le nozze pero’ mentre   stanno andando all’aeroporto per tornare a New York, Salvo viene ucciso in un agguato, gettando nella disperazione Rosy. Un episodio che cambia il destino di  Rosy e che la costringe ad   entrare a far parte della famiglia di mafiosi dalla quale scappava. Il primo passo verso una ascesa che la vedrà  diventare in pochissimo tempo, la “regina di Palermo”.

Redazione