Day: agosto 23, 2017

Anna Tatangelo: a settembre nuovo singolo e in riferimento alla crisi con d’Alessio: “…Sto bene tranquilla, da sola, con mio figlio. Il mio unico uomo al momento è lui”.


Da quando la crisi tra  Anna Tatangelo e Gigi d’Alessio è diventa di dominio  pubblico, la curiosità sui  motivi che l’hanno determinata  non accenna ad attenuarsi, tuttavia Anna Tatangelo pensa alla sua carriera e all’uscita del nuovo singolo a settembre. La cantante in occasione di una serata  a Grottaminarda (Avellino), durante una intervistata,  si è sentita rivolgere una domanda dal pubblico su  come vanno le cose con D’Alessio viste le varie ipotesi e le illazioni riportate da tutti i  rotocalchi, alla quale ha subito replicato: Tutto quello che scrivono, oggi sto con uno, domani con un altro, non è assolutamente vero. Sto bene tranquilla, da sola, con mio figlio. Il mio unico uomo al momento è lui.

Insomma una risposta che al di là delle parole tranquillizzanti conferma che la crisi tra i due  c’è ed è … seria.

 

Redazione by Ponyo

UMBERTO TOZZI: il 18 settembre all’Arena di Verona con “40 ANNI CHE TI AMO” – Ospiti: Anastacia, Enrico Ruggeri, Marco Masini, Al Bano, Fausto Leali e Raf.


UMBERTO TOZZI

“40 ANNI CHE TI AMO”

Umberto Tozzi_40 Anni che Ti Amo_locandina_b

18 SETTEMBRE

ARENA DI VERONA

Un EVENTO UNICO per celebrare la carriera

di uno dei più grandi cantautori italiani!

OSPITI

ANASTACIA, ENRICO RUGGERI, MARCO MASINI, AL BANO, FAUSTO LEALI e RAF

Biglietti in prevendita su TicketOne

 UMBERTO TOZZI, uno dei più grandi cantautori del panorama italiano, celebra la sua carriera e i 40 anni di una delle sue canzoni più amate di sempre, “Ti Amo”, con un evento unico ed imperdibile! Il 18 settembre, infatti, l’Arena di Verona sarà il suggestivo scenario di “40 ANNI CHE TI AMO”concerto-evento che prende il nome dall’ultimo lavoro discografico di Umberto Tozzi e che ne celebrerà la carriera insieme a molti, incredibili ospiti.

Ospiti di Umberto Tozzi all’Arena di Verona saranno la popstar internazionale ANASTACIA, con cui Tozzi ha recentementereinterpretato “Ti Amo” in una versione inedita, e i big della musica italiana ENRICO RUGGERIMARCO MASINI, AL BANO, FAUSTO LEALI e RAF.

I biglietti per “40 ANNI CHE TI AMO” sono disponibili in prevendita sul circuito TicketOne e nei punti vendita abituali. L’evento è prodotto da F&P Group, Momy Records, Concerto Music e Saludo.

RTL 102.5 è la radio media partner ufficiale dell’evento “40 Anni che Ti Amo”.

Redazione

AL PREMIO ANDREA PARODI 2017 LE LINGUE DI TUTTO IL MONDO a Cagliari dal 12 al 14 Ottobre


LE LINGUE DI TUTTO IL MONDO AL PREMIO ANDREA PARODI 2017

DIECI FINALISTI IN GARA A CAGLIARI DAL 12 AL 14 OTTOBRE

Dal sabir (l’antica lingua franca mediterranea) all’hemşince e al turco, dall’arabo al portoghese, dal siciliano al calabrese, dal toscano al gallurese sino all’italiano: ci sono lingue di tutto il mondo nelle canzoni in finale al Premio Andrea Parodi 2017, l’unico concorso italiano dedicato alla world music. La prossima edizione è in programma a Cagliari dal 12 al 14 ottobre al Teatro Auditorium Comunale, con anteprima l’11 ottobre al Jazzino.

Ecco i finalisti con i rispettivi brani:

Aksak Project con “Agouamala” (in sabir),

Davide Campisi con “Piglialu” (in siciliano),

Entu con “Haba” (in hemşince e turco),

Daniella Firpo con “Destino” (in portoghese),

Musaica con “Inferno V”, (in calabrese),

Frida Neri con “Aida” (in italiano),

Daniela Pes con “Ca Milla Dia Dì” (in gallurese),

Rebis con “Cercami nel mare ابحثي عني في البحر” (in arabo),

Il Santo con “Magarìa” (in calabrese),

Giuditta Scorcelletti con “Se tu sapessi…” (in italiano e toscano).

La manifestazione, che si avvale della direzione artistica di Elena Ledda, vedrà in scena anche importanti ospiti che saranno comunicati prossimamente. La conduzione sarà a cura di Ottavio Nieddu con la collaborazione e gli interventi di Gianmaurizio Foderaro.

Tutto questo per ricordare Andrea Parodi, un artista passato dal pop d’autore con i Tazenda a un percorso solistico di grande valore e rielaborazione delle radici, grazie al quale è diventato un riferimento internazionale della World Music, collaborando fra l’altro con artisti come Al Di Meola e Noa.

Partner della manifestazione sono: European Jazz Expo (Sardegna), Premio Bianca d’Aponte (Campania), Negro Festival (Campania, Grotte Di Pertosa), Folkest (Spilimbergo, Friuli), Mare e Miniere (Sardegna), Consorzio Cagliari Centro Storico, Jazzino di Cagliari, Boxoffice Sardegna.

Media partner sono Radio Rai, Radio Popolare, Radio Sintony, Unica Radio, Sardegna 1 Tv, Tiscali, Il Giornale della musica, Blogfoolk, Mundofonias (Spagna), Doruzka (Rep. Ceca), Concertzender (Olanda).

Il Premio Andrea Parodi è realizzato dall’omonima Fondazione grazie a: Regione autonoma della Sardegna (Fondatore), Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport e Assessorato del turismo, artigianato e commercio; Fondazione di Sardegna, Comune di Cagliari (patrocinio e contributo), Nuovo Imaie, Siae, Federazione degli Autori.

Per maggiori informazioni:

www.fondazioneandreaparodi.it

fondazione.andreaparodi@gmail.com

Cor Veleno: Antibemusic ristampa Rock’n’Roll


 

A un anno e mezzo dalla prematura scomparsa di Primo Brown e a quindici anni dalla prima pubblicazione, l’etichetta Antibemusic ristampa Rock’n’Roll dei Cor Veleno in formato doppio vinile 180 grammi e in tiratura limitata. Rock’n’Roll è il secondo album dei Cor Veleno uscito nel 2000 e ristampato nel 2002 con la tracklist lievemente modificata, la produzione esecutiva di Tommaso “Piotta” Zanello & Francesco “Squarta” Caligiuri per Robba Coatta Factory. Primo Brown, Grandi Numeri e Squarta in quegli anni avevano segnato un punto di non ritorno, lasciando ancora oggi tracce indelebili nella scena hip hop italiana. La storica label romana che -oltre Cor Veleno- ha lanciato artisti come Piotta, Turi e prodotto -tra gli altri- lavori di Dj Gruff, Tormento e Gli Inquilini a partire dal 20 settembre 2017 metterà a disposizione Rock’n’Roll in esclusiva sul sitohttp://www.antibemusic.it/album.asp?id=664, dove è già attivo il pre-order.

Redazione