Asia Argento querela “Libero” per un articolo che titola: “Prima la danno via poi frignano e fingono di pentirsi”


Il giornalista di Libero ci è andato giù duro titolando un articolo sulla polemica  nata dal  caso  “Harvey Weinstein”:  Prima la danno via poi frignano e fingono di pentirsi“. Ma Asia Argento, una delle vittime del famoso regista,  non ci sta e querela la testata giornalistica Libero.

Scrive il giornalista:

“E siamo a Weinstein. Indifendibile, come ha detto George Clooney. Ma perché allora sarebbero difendibili le donne che hanno accettato il prezzo dello scambio? Perché lui era ricco, forte, e loro deboli e sole?” “Non diciamo sciocchezze, il produttore della filibusta aveva un contratto che esse desideravano”.

Asia Argento ha anticipato così la querela annunciata dal social network prima con alcuni  hastag (“#porci”, “#complici”, “#estremadestra”, “#patriarcato”),   e poi  più nel dettaglio:

“In merito all’articolo apparso oggi sul quotidiano Libero, in cui le vittime di ricatto e violenza sessuale (tra cui io) sono qualificate come prostitute, rendo noto di aver mandato al mio legale di sporgere querela contro i responsabili. L’offesa e l’umiliazione alla mia reputazione professionale e alla mia dignità di donna sono troppo gravi per essere tollerate”.

Il caso Weinstein  sollevato dall’attrice Ashley Judd ha messo il mondo del cinema americano (ma non solo) sotto accusa portando alla luce una realtà spesso  “sommersa” che ha diviso l’opinione pubblica nello stesso ambiente. Asia Argento che si è aggiunta alle denuncie delle colleghe d’oltreoceano spinta verosimilmente da  uno spirito di solidarietà verso le malcapitate ora viene  criticata per non aver parlato prima.

Asia alle critiche ha risposto così:

Redazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...