“Propaganda”di Zoro su La7 a rischio di chiusura per i bassi ascolti.


cairoSe è vero che a RaiUno il calo di ascolti  su programmi per i quali erano alte le aspettative, come la nuova Domenica In condotta dalle sorelle Parodi (che continua a scendere )  e Che tempo che fa condotto da Fabio Fazio (per il quale il Codacons ha chiesto addirittura la chiusura del programma e la risoluzione del contratto col conduttore) non preoccupano – al punto tale che la Presidente della Rai, Monica  Maggioni,  durante l’audizione in commissione di Vigilanza – ha dichiarato:  Il crollo della Rai? Al momento non pervenuto” e poi ancora testualmente: “Fazio? Per tenerci ai numeri, in media, in quattro puntate ha fatto il 18,6%, più lo 0,5% rispetto alle stesse domeniche di un anno fa. Volete chiamarlo disastro? Però ha fatto più 0,5%. Non leggo il flop nei numeri. La Rai non è al tracollo e questo non è un flop”. E il Codacons, che ha chiesto la chiusura del programma e la risoluzione del contratto del conduttore, dovrà mettersi l’anima in pace.“

Agli ascolti pare tenerci (e tanto) invece Urbano Cairo. Il Patron” di La7  preoccupato dell’auditel di Propaganda Live– il programma di “satira militante” come definito da  Diego Bianchi alias Zoro che si è trasferito da Raitre a La7 – non va oltre il 2,6% di share motivo per cui Cairo avrebbe paventato l’intenzione al nuovo direttore della rete: “o risolleva gli ascolti nel giro di due puntate oppure chiudono prima di Natale“.

Redazione 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...