Month: gennaio 2018

CLAUDIO BAGLIONI protagonista, il 15 settembre, di un rivoluzionario evento live: per la prima volta all’ARENA DI VERONA un concerto con il palco AL CENTRO e tutti i posti numerati!


Il 2018 celebra mezzo secolo di storia della musica italiana

Claudio-Baglioni 

CLAUDIO BAGLIONI

 IL 15 SETTEMBRE

UN RIVOLUZIONARIO EVENTO LIVE

per la prima volta

all’ARENA DI VERONA

con

il palco AL CENTRO

e tutti i posti numerati

 

15 settembre: per la prima volta all’ARENA DI VERONA un concerto con il palco al centro e tutti i posti numerati. È il rivoluzionario evento live che vede protagonista uno dei più grandi artisti della scena musicale italiana che non smette mai di sorprendere con le sue “prime volte” musicali: CLAUDIO BAGLIONI.

Lo straordinario anfiteatro veronese si stringerà intorno a Baglioni, al suo super-gruppo e a una grande orchestra, per una prima volta epocale, musicale, artistica e scenografica.

Biglietti disponibili, in prevendita esclusiva per gli iscritti al Fan Club, dalle 11.00 di lunedì 5 febbraio. Dalle ore 11.00 di martedì 6 febbraio i biglietti saranno disponibili su TicketOne.it; dalle ore 11.00 di lunedì 12 febbraio nei punti vendita e nelle prevendite abituali (info suwww.fepgroup.it).

Il rivoluzionario concerto all’ARENA DI VERONA segnerà il grande ritorno sulle scene live di CLAUDIO BAGLIONI, prima di essere impegnato con i concerti di AL CENTRO TOUR nelle più importanti ARENE INDOOR d’Italia con il palco AL CENTRO, durante il quale il pubblico, disposto a 360 gradi, avrà la possibilità di ripercorrere insieme al cantautore mezzo secolo di indimenticabili successi.

Queste le date del tour AL CENTRO (prodotto e organizzato da F&P Group):

16 e 17 ottobre al Nelson Mandela Forum di FIRENZE

19 e 20 ottobre al Pala Lottomatica di ROMA

23 e 24 ottobre al Pala Prometeo di ANCONA

26 e 27 ottobre al Mediolanum Forum di MILANO

2 e 3 novembre al Pal’Art Hotel di ACIREALE (CT)

6 e 7 novembre al Pala Florio di BARI

10 e 11 novembre al Pala Sele di EBOLI (SA)

13 e 14 novembre all’Unipol Arena di BOLOGNA

16 e 17 novembre alla Kioene Arena di PADOVA

20 e 21 novembre al Pala George di MONTICHIARI (BS)

23 e 24 novembre al Pala Alpitour di TORINO

RTL 102.5 è radio partner del tour.

La musica AL CENTRO è anche lo spirito con cui Claudio Baglioni ha accettato la Direzione Artistica del Festival di Sanremo 2018 e il ruolo di capitano della squadra che animerà, dal palco del Teatro Ariston, la sessantottesima edizione del Festival (in programma dal 6 al 10 febbraio 2018).

Il 23 febbraio uscirà “AL CENTRO” – “Con la musica che batte dentro”, il cofanetto (Sony Music) disponibile nella versione 4 cd e in vinile con 7 Lp, che racchiude 50 grandi successi del cantautore, come “Questo piccolo grande amore”, “E tu…”, “Sabato pomeriggio”, “E tu come stai?”, “Strada facendo”, “Avrai”, “La vita è adesso”, “Mille giorni di te e di me”, “Io sono qui”, “Cuore di aliante”, “Mai più come te”, “Tienimi con te” e “Con voi”, senza però dimenticare “Signora Lia” (il primo “45 giri”) e “Una storia vera”: un’irripetibile costellazione di emozioni, tutte le più luminose stelle di parole e note lanciate nel cielo della grande musica da uno degli autori/interpreti più amati della storia della canzone italiana.

50 anni vissuti in musica, 60 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Sono i numeri essenziali di una carriera unica e irripetibile: quella di CLAUDIO BAGLIONI, musicista, autore, interprete, che, dalla fine degli anni Sessanta a oggi, è riuscito a conquistare una generazione dopo l’altra, grazie a un repertorio pop, melodico e raffinato, nel quale ha saputo fondere canzone d’autore e rock, sonorità internazionali, world music e jazz, rivoluzionando il concetto stesso di performance live – il primo a inaugurare la stagione dei grandi raduni negli stadi e ancora il primo, nel 1996, a “far scomparire il palco” e portare la scena al centro delle Arene più importanti e prestigiose d’Italia – in ambito musicale, sociale e televisivo.

Redazione

Ghali: nuovo record con “Cara Italia” 4milioni di visualizzazioni in 24 ore.


Nuovo record segnato da Ghali  il rapper italiano di origini tunisine Ghali Amdouni, che ha 24 anni e il cui disco di debutto Album è uscito da pochi giorni.  Dopo le hit Happy days e Habibi   ecco che il video di Cara Italia uscito il 24 gennaio  racimola dopo 24 h dal lancio quasi 4,2 milioni di visualizzazioni. Il singolo nasce da un jingle per Vodafone e cantato ad Amici è già amatissimo per testo e musica. Lo stesso rapper per ringraziare i fan e scrive su  facebook è il pezzo con il debutto di maggior successo di sempre, la canzone con più views like e commenti di sempre, tutto grazie a Voi…, sono contento che vi piaccia,ci abbiamo messo l’anima!

 

Redazione

FESTIVAL DI SANREMO: Fiorello risponde all’invito di Baglioni “…In questi giorni ci ho pensato e mi sono detto perché no?”


Sanremo: Fiorello, vado al festival

Come riporta l’Ansa, Fiorello accetta l’invito a Sanremo e lo comunica a Baglioni chiamandolo al telefono nel corso della prima puntata della trasmissione ‘Il Rosario della Sera’ su Radio Deejay. “Claudio, circa dieci giorni fa mi hai mandato un messaggio bellissimo per invitarmi al Festival ed io ti ho risposto che sono un tipo ansioso, che non ce la faccio e quelle menate lì che faccio sempre io… In questi giorni ci ho pensato e mi sono detto perché no?“, dice Fiorello. Baglioni reagisce euforico: ‘Ma veramente? Che notizia bella è questa! Prendete le vivande migliori per il figliol prodigo!”.

Fiorello ha accettato l’invito di Baglioni per il primo giorno della manifestazione, martedì 6 febbraio, ma nulla è trapelato sulle modalità della partecipazione al Festival del popolare showman, e nemmeno se quella di martedì sarà l’unica presenza della settimana.

Redazione

#ISOLA DEI FAMOSI13: EVA HENGER PRIMA ELIMINATA – Nella seconda puntata Francesca Cipriani, Nadia Rinaldi e Rosa Perrotta in nomination


Eva Henger è la prima eliminata di questa edizione dell‘Isola dei Famosi, nello scontro con Marco Ferri, anche lui  in nomination a conclusione della prima puntata dell’#Isola, è lei ad avere la peggio e a dover abbandonare il reality, alla fine di una lunga discussione caratterizzata da un vivace scambio di accuse tra la naufraga e Francesco Monte, quest’ultimo da lei accusato di essere contravvenuto al regolamento che vieta il fumo (di qualunque tipo) “Hai portato la droga nel programma – dice Eva in diretta tv su Canale 5 devi essere squalificato ! Hai fumato marijuana per 3 giorni”. Una dichiarazione che ha lasciato senza parole la stessa conduttrice Alessia Marcuzzi che ribatte “piccata” e palesemente a favore di Monte: “Non ne sapevamo nulla, voi eravate in una casa, avete fatto quello che volevate. L’Isola è iniziata lunedì non quando stavate in casa. La scorsa settimana prima che ti nominasse perchè non le hai dette?” e poi continua : “Quello che avete fatto prima di cominciare l’isola non mi interessa, quindi questa cosa non ha senso, quello che stai dicendo è ingiusto!”. Eva comunque perde la sfida ed esce. 

Al termine della seconda puntata andata in onda ieri 29 gennaio,  anch’essa animata da duri confronti, sfide, eliminazioni e nuovi arrivi, i naufraghi in nomination sono: Francesca Cipriani e Nadia Rinaldi che ha risposto in diretta alle accuse di essere poco partecipe mosse da Francesco Monte e da altri componenti del gruppo, e poi, nominata dalla Mejor della settimana Alessia Mancini, va in nomination anche Rosa Perrotta, che in chiusura dichiara: “Sinceramente me l’aspettavo”.

Tra le novità della puntata due nuovi ingressi: Simone Barbato che dovrà vivere nella giungla, rubare cose ai Pejor senza farsi scoprire dagli altri. In caso di fallimento, andrà in nomination e poi Elena Morali ex “secchiona” che per questa settimana sarà fra i Mejor.

MOMENTO NOMINATION –  Alessia Mancini è Mejor quindi è  immune, così pure la nuova arrivata Elena Morali affidata ai Mejor, prendono in via le nomination. Il primo a votare è Amaurys, che sceglie Filippo. Poi Bianca e Nadia scelgono Rosa. Franco, Giucas e Gaspare fanno il nome di Francesca e Craig quello con Cecilia. Francesca vota Franco, che non l’ha scelta per portarla con lui sull’isola dei Mejor e ha preferito Craig. Tocca ai Mejor: Paola, Filippo, Rosa, Francesco e Marco, Jonathan nominano Nadia, Cecilia, invece, sceglie Franco. La Mejor, Alessia, sceglie il suo nome da aggiungere alle due più votate: è Nadia. Con lei vanno al televoto Francesca e Rosa.

La seconda puntata dell’Isola dei Famosi13 – in onda dalle 21.38 all’1.07 – ha raccolto davanti al video 4.661.000 spettatori pari al 24.8% di share.

Sfera Ebbasta è il padrone incontrastato delle charts: primo tra gli album, piazza 11 brani tra i primi 12 singoli!…


sfera ebbasta

CLASSIFICHE 26 GENNAIO 2018
Rilevate dalla FIMI-Nielsen-GfK-EarOne su tutto il territorio italiano

CLASSIFICA ALBUM 26 GENNAIO 2018

01 ROCKSTAR (Sfera Ebbasta)
02 NO COMMENT (Nitro)
03 ÷ (DIVIDE) (Ed Sheeran)
04 CHOSEN (Maneskin)
05 ORONERO LIVE – DELUXE EDITION (Giorgia)
06 OH, VITA! (Jovanotti)
07 VASCO MODENA PARK (Vasco Rossi)
08 TUTTE LE MIGLIORI (Mina/Celentano)
09 2640 (Francesca Michielin)
10 AMORE CHE TORNI (Negramaro)
11 FACCIO UN CASINO (Coez)
12 SONGS OF EXPERIENCE (U2)
13 ALBUM (Ghali)
14 POSSIBILI SCENARI (Cesare Cremonini)
15 DUETS – TUTTI CANTANO CRISTINA (Cristina D’Avena)
16 REVIVAL (Eminem)
17 EVOLVE (Imagine Dragons)
18 PRISONER 709 (Caparezza)
19 SFERA EBBASTA (Sfera Ebbasta)
20 DEDICHE E MANIE (Biagio Antonacci)

CLASSIFICA SINGOLI 26 GENNAIO 2018

01 CUPIDO (Sfera Ebbasta feat. Quavo)
02 ROCKSTAR (Sfera Ebbasta)
03 SCIROPPO (Sfera Ebbasta feat. Drefgold)
04 RICCHI X SEMPRE (Sfera Ebbasta)
05 SERPENTI A SONAGLI (Sfera Ebbasta)
06 PERFECT (Ed Sheeran)
07 UBER (Sfera Ebbasta)
08 XNX (Sfera Ebbasta)
09 20 COLLANE (Sfera Ebbasta)
10 BANCOMAT (Sfera Ebbasta)
11 LEGGENDA (Sfera Ebbasta)
12 TRAN TRAN (Sfera Ebbasta)
13 LA MUSICA NON C’È (Coez)
14 IRRAGGIUNGIBILE (Shade feat. Federica Carta)
15 HAVANA (Camila Cabello feat. Young Thug)
16 CHOSEN (Maneskin)
17 IPERNOVA (Mr.Rain)
18 ECHAME LA CULPA (Luis Fonsi & Demi Lovato)
19 LEAVE A LIGHT ON (Tom Walker)
20 WHATEVER IT TAKES (Imagine Dragons)

CLASSIFICA RADIO 26 GENNAIO 2018

01 GET OUT OF YOUR OWN WAY (U2)
02 NO ROOTS (Alice Merton)
03 HAVANA (Camila Cabello feat. Young Thug)
04 WHATEVER IT TAKES (Imagine Dragons)
05 HOW LONG (Charlie Puth)
06 PERFECT (Ed Sheeran)
07 L’ISOLA (Emma)
08 OH, VITA! (Jovanotti)
09 DA SOLA/IN THE NIGHT (Takagi & Ketra feat. Tommaso Paradiso & Elisa)
10 POETICA (Cesare Cremonini)
11 BAMBOLA (Betta Lemme)
12 LEAVE A LIGHT ON (Tom Walker)
13 IO NON ABITO AL MARE (Francesca Michielin)
14 STAVO PENSANDO A TE (Fabri Fibra feat. Tiziano Ferro)
15 LA PRIMA VOLTA (Negramaro)
16 COME NEVE (Giorgia & Marco Mengoni)
17 KATCHI (Ofenbach feat. Nick Waterhouse)
18 CINEMA (Gianna Nannini)
19 SHE’S ON MY MIND (JP Cooper)
20 FORTUNA CHE CI SEI (Biagio Antonacci)

[Fonte MusicMap]

“MADE IN ITALY” DI LUCIANO LIGABUE È IL FILM PIÙ VISTO DEL WEEKEND.


 

“MADE IN ITALY” È IL FILM PIÙ VISTO DEL FINE SETTIMANA.
NEL SUO PRIMO WEEKEND DI PROGRAMMAZIONE INCASSA
1.411.655 EURO CON OLTRE 200.000 PRESENZE

Il film è prodotto da Domenico Procacci per FANDANGO,  distribuito da MEDUSA e diretto da Luciano Ligabue.

Domenico Procacci  commenta così questo risultato:

È un bellissimo risultato, ottenuto non solo grazie all’affetto dei fan di Luciano, ma soprattutto grazie al film che sta arrivando al cuore degli spettatori. E poi ho altri motivi per essere felice. Questo film, anche se ha molti momenti di leggerezza, non è una commedia, e da sempre sostengo che non si può lavorare su quell’unico genere. Inoltre è un film che racconta questo paese, il momento che viviamo. E lo fa emozionando, divertendo ma facendo riflettere su temi importanti. Questo dimostra che un cinema che fa pensare e che non sia solo evasione è possibile.

Giampaolo Letta (Ad Medusa Film) dichiara: 
Made in Italy, come ha raccontato Luciano Ligabue, è una dichiarazione d’amore per il nostro Paese, parla di gente perbene, con forti valori per le proprie radici è soprattutto una bella storia d’amore di forti sentimenti. Questi elementi sono stati premianti e rassicuranti sia  per il cinema italiano che ha bisogno di sceneggiature diverse e di connubi nuovi che per il pubblico”.

Baustelle, Benvegnu, Brunori, Caparezza, Ermal Meta nella “TOP 2017” del Forum del giornalismo musicale


ECCO LA “TOP 2017” DEL FORUM DEL GIORNALISMO MUSICALE: BAUSTELLE, BENVEGNU, BRUNORI, CAPAREZZA E META

NEI PROSSIMI GIORNI IL VOTO PER DECIDERE IL MIGLIOR DISCO DELL’ANNO

Sono i Baustelle con “L’amore e la violenza”, Paolo Benvegnu con “H3+”, Brunori Sas con “”A casa tutto bene”, Caparezza con “Prisoner 709” ed Ermal Meta con “Vietato morire” i cinque finalisti nel referendum promosso dal Forum del giornalismo musicale sui migliori album dell’anno 2017.

Gli aderenti al Forum (giornalisti e critici di testate di vario tipo, dai quotidiani alle webzine alle radio) sceglieranno ora nella rosa dei finalisti il vincitore assoluto del “Top 2017”.

Il Forum del giornalismo musicale, un format unico in Italia ideato da Giordano Sangiorgi e diretto da Enrico Deregibus, ha visto sino ad ora due edizioni, nel 2016 e 2017, a Faenza ed una speciale a Roma nello scorso mese di dicembre.Ha ospitato nei suoi primi due anni numerose iniziative: tavoli di lavoro, assemblee, lezioni, corsi di aggiornamento, incontri con figure professionali. Sono stati coinvolti sino ad oggi oltre 200 giornalisti, da quelli delle grandi testate a quelli delle webzine, sino alle radio e tv. Si tratta di una occasione unica per affrontare da molti punti di vista i temi centrali del giornalismo musicale di oggi: il rischio di estinzione, il nuovo ruolo, la carenza di spazi, l’interazione fra media diversi e molto altro. All’interno del Forum sta nascendo il progetto di una associazione di giornalisti e critici musicali, esigenza maturata durante le due edizioni di Faenza.

Redazione

A Sanremo, super ospiti: Pausini, Negramaro, Morandi e Nannini


Michelle Hunziker pronta per Sanremo 11

Al Festival di Sanremo 68a edizione che si aprirà il prossimo 6 febbraio dopo i nomi degli ospiti internazionali, già noti da qualche giorno che sono: James Taylor e Sting con Shaggy, sono stati rivelati, secondo quanto riporta l’Ansa, anche i nomi degli ospiti italiani. Pertanto saliranno sul palco dell’Ariston: Laura Pausini, Gianna Nannini, Gianni Morandi e i Negramaro e sembrerebbe che tutti si esibiranno in due brani di cui uno scelto tra i successi di Baglioni che  duetterà con tutti e quattro.

Ricordiamo che Claudio Baglioni, nel doppio ruolo di direttore artistico e conduttore di  Sanremo sul palco sarà affiancato da  Pierfrancesco Favino e Michelle Hunziker.

Redazione

#LA7 “NON E’ L’ARENA”: Massimo Giletti in onda con l’influenza è costretto a interrompere la trasmissione


Massimo Giletti, malore in diretta durante "Non è l'Arena"

Nella puntata di domenica 28 gennaio di  Non è l’Arena su La7, Massimo Giletti è apparso fortemente affaticato ed è stato vittima di un malore che l’ha costretto a interrompere la trasmissione.

Successivamente è stato lo stesso giornalista a  precisarne il motivo.  E’ capitato subito dopo l’intervista al ministro Marianna Madia, il giornalista ha chiesto di sedersi prima di precisare di essere andato in onda con l’influenza e di essere costretto ad interrompere la trasmissione.

Le trasmissioni sono poi continuate con un blocco registrato di Non è l’Arena.

Redazione

ELIO E LE STORIE TESE: il 9 febbraio esce l’ultimo imperdibile progetto discografico “Arrivedorci”; si aggiungono nuove date al Tour D’Addio …


cid:image001.jpg@01D3946D.6EA57680

1980 – 2018 

«da consumarsi entro e non oltre il 30 giugno 2018»

 IN GARA AL 68° FESTIVAL DI SANREMO con il brano “Arrivedorci

EelST_foto di Pigi Cipelli (3) b 

IL 9 FEBBRAIO ESCE ARRIVEDORCI

L’ULTIMO TESTAMENTO DISCOGRAFICO DELLA BAND

I più grandi successi registrati al Mediolanum Forum di Assago

durante il Concerto d’Addio con l’aggiunta di 2 inediti:

Arrivedorci” e “Il circo discutibile

 in pre-order dal 24 gennaio

Si aggiungono nuove date al TOUR D’ADDIO!

IL 23 APRILE AL MEDIOLANUM FORUM DI MILANO

IL 1° MAGGIO ALL’ARENA DI VERONA

IL 25 MAGGIO ALLA ZOPPAS ARENA DI CONEGLIANO (TV)

 EelST_Concerto d'Addio dic 17_Foto di Francesco Prandoni (10) b

ELIO E LE STORIE TESE sono pronti a concludere la loro carriera in grande stile, dopo 38 anni di successi, hit radiofoniche provocatorie e tour imprevedibili! Alla domanda «Vi sciogliete veramente?» gli EelST annuiscono e dichiarano che non ci hanno ripensato neppure dopo la grande dimostrazione di affetto e interesse nei loro confronti suscitata dalla notizia del loro scioglimento. Hanno davvero deciso di sciogliersi.

Elio e le Storie Tese saranno in gara con il brano “ARRIVEDORCI” al 68° Festival di Sanremo, il loro quarto e ultimo festival della canzone italiana. Dirigerà l’orchestra Peppe Vessicchio. Nella serata dedicata ai duetti, la band ospiterà sul palco i Neri per Caso.

Il 9 febbraio, durante la settimana del Festival, uscirà l’ultimo progetto discografico di Elio e le Storie Tese “Arrivedorci” (Friends & Partners / Artist First),imperdibile disco che conterrà l’omonimo brano sanremese, l’inedito “Il circo discutibile” e la registrazione dei più grandi successi suonati durante il Concerto d’Addio che si è tenuto in un Mediolanum Forum sold out il 19 dicembre 2017.

Dal 24 gennaio, è attivo il pre order di “Arrivedorci” al seguente link http://bit.ly/Arrivedorci.

L’album è disponibile nella versione Doppio Cd e nella versione Vinile a tiratura limitata e numerata (composta da quattro LP 180 gr. + un 45 giri). Su Music First è inoltre possibile ordinare il “SuperFan Pack”, un bundle speciale che, unitamente alle due versioni dell’album, contiene l’esclusiva Release T-Shirt in edizione limitata.

Elio e le Storie Tese incontreranno i fan con un instore tour. Le prime due date confermate sono il 20 febbraio a La Feltrinelli di Piazza Piemonte a Milano (ore 18.30) e il 26 febbraio a La Feltrinelli di Porta Nuova a Torino (ore 18.00).

Dal 20 aprile, con il Tour d’Addio, Elio e le Storie Tese raggiungeranno i fan di tutto il Paese che non sono riusciti a partecipare al grande Concerto d’Addio. Raccontano«Dopo avere preso atto di quanti avrebbero voluto, ma non hanno potuto, raggiungere Milano per partecipare alla festa al Mediolanum Forum, abbiamo accettato la proposta di organizzare un altro giro di concerti. Un Tour d’Addio, che sarà però “a scadenza”: da consumarsi entro e non oltre il 30 giugno 2018».

Si aggiungono tre nuove date! Il 23 aprile torneranno al Mediolanum Forum di Milano, il 1° maggio si esibiranno nella straordinaria cornice dell’Arena di Verona e il 25 maggio saranno in concerto alla Zoppas Arena di Conegliano.

Queste tutte le date del Tour d’Addio annunciate (prodotto e organizzato da F&P Group in collaborazione con Hukapan)il 20 aprile al Pala George diMontichiari (BS), il 21 aprile alla Kioene Arena di Padova, il 23 aprile al Mediolanum Forum di Milano, il 1° maggio all’Arena di Verona, il 3 maggio al Pala Alpitour di Torino, il 5 maggio al Nelson Mandela Forum di Firenze, l’8 maggio all’RDS Stadium di Genova, il 10 maggio all’Unipol Arena di Bologna, il 12 maggioal PalaLottomatica di Roma, il 14 maggio al Palapartenope di Napoli, il 17 maggio al Pal’Art Hotel di Acireale (CT), il 19 maggio al Pala Florio di Bari, il 23 maggioall’RDS Stadium di Rimini e il 25 maggio alla Zoppas Arena di Conegliano (TV).

I biglietti sono disponibili sul circuito Ticketone e nei punti vendita abituali.

Per ogni data sono disponibili inoltre gli upgrade dei biglietti in due versioni: pacchetto JI – BOCA e pacchetto L’AMORE. Info: http://elioelestorietese.it/blog/posts/tour-daddio-ji-boca-pack-lamore-pack/.

Redazione

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: