Month: aprile 2018

VASCO ROSSI: “Non sono tipo da duetti e terzetti… Cantare una canzone metà io e metà te va bene per i bambini dell’asilo…”


 

Vasco Rossi si è raccontato sulle pagine di “Vanity Fair“, in edicola oggi, mercoledì 25 aprile, a poco meno di un mese dalla partenza del suo “VascoNonStop Live 2018“. Il rocker di Zocca ha parlato di duettinazionale cantanti, social network e beneficienza, e a questo proposito spiega i motivi per cui ha sempre detto no  a Pavarotti .

CONTRO I DUETTI “Non sono tipo da duetti e terzetti. Ho sempre avuto la sensazione che quelli che si mettono insieme è perchè non sanno bene che cosa fare. Cantare una canzone metà io e metà te va bene per i bambini dell’asilo: ci mettiamo il grembiulino, ci teniamo per mano e cantiamo la canzoncina”, è la prima stoccata di Vasco.

LA BENEFICENZA, LA NAZIONALE CANTANTI E I SOCIAL– “A volte, ti dicono: ‘è per beneficenza’. Ma, secondo me, la beneficenza è una di quelle cose che fai aprendo il portafoglio e magari stai anche zitto, sennò non si capisce dove finisce il vantaggio per chi la fa e dove comincia la beneficenza. Per questo al povero Pavarotti ho sempre detto di no (il riferimento è al “Pavarotti and Friends” evento musicale benefico organizzato per dieci edizioni tra il 1992 e 2003 a Modena dal tenore e dalla seconda moglie Nicoletta Mantovani per sostenere cause umanitarie – ndr)

Per lo stesso motivo non sono neppure mai andato a giocare nella nazionale cantanti. Intanto non chiamatela nazionale cantanti, ma squadra di cantanti. Perché le parole sono importanti. E, invece, la gente le usa come viene” ha detto. Con un riferimento preciso ai social, che utilizza spesso per dire la sua opinione. “Come quelli che dicono che democrazia è poter scrivere sui social che sei uno str…o. Non è così. E, poi, la tua opinione la puoi esprimere con il tuo nome e cognome, non usando un nickname“.

IL TOUR – Poi ecco alcune anticipazioni sul tour VascoNonStop Live 2018, che parte da Torino l’1 e 2 giugno e prosegue per doppie date a Padova (6-7), Roma (11-12), Bari (16-17) e Messina il 21, con la data zero il 27 maggio, allo stadio Teghil di Lignano. La band del Blasco sarà composta alla batteria da Matt Laug, al basso da Claudio Golinelli (Il Gallo), alla chitarra da Stef Burns, alla chitarra da Vince Pa’stano, al pianoforte da Alberto Rocchetti, alla tromba e tastiere da Frank Nemola e ai cori da Beatrice Antolini, la polistrumentista new entry nella line up, che Rossi aveva presentato su Facebook.

Abbiamo riarrangiato alcuni pezzi vecchi, degli Anni 80. Modena Park è stata un po’ una seduta psicanalitica, nel senso che mi sono ritrovato a cantare canzoni che ho scritto 35/40 anni fa e che non facevo più da un sacco di anni. Apriamo con ‘Cosa succede in città‘. È una canzone che ho scritto nel 1985, ma che e’ ancora molto attuale. Pensiamo alla situazione che stiamo vivendo proprio adesso: la confusione, per esempio, ce n’e’ davvero un bel po’ in giro e anche di cose che non vanno. E, poi, secondo me, si capisce subito che ci parliamo chiaro. Ci sono almeno un paio di canzoni che non facevo da un pezzo”.

Redazione

RAI2: FAN CARAOKE Al via la nuova stagione con Andrea Perroni, Brenda Lodigiani e Giorgia Palmas


 

Tra musica, sorprese, risate e momenti amarcord emozionanti, torna la nuova stagione di Fan Caraoke, condotta da Andrea Perroni con Brenda Lodigiani e Giorgia Palmas, dal mercoledì 25 aprile alle 23.20 su Rai2.
In un’auto, guidata dal comico romano, un personaggio famoso si racconterà senza filtri, con la complicità della musica e di alcuni amici celebri che a sorpresa saliranno a bordo della vettura.
Una seconda auto, la “fan car”, alla cui guida si alterneranno Brenda e Giorgia, ospiterà la sfida fra tre fan. Solo chi dimostrerà di conoscere alla perfezione il proprio idolo, avrà la possibilità di incontrarlo di persona alla fine del viaggio. Gli altri, saranno costretti a scendere e ad abbandonare il gioco.
In un’atmosfera festosa e scanzonata, fra un semaforo e uno stop, conosceremo meglio, come non li abbiamo mai visti, Gigi e Ross (25 aprile), Cristina D’Avena (2 maggio), Lorella Cuccarini (9 maggio), Alvaro Soler (16 maggio), Iva Zanicchi (23 maggio), Enrico Brignano (30 maggio), Marco Tardelli (6 giugno) e i loro speciali compagni di viaggio.
Capiterà, ad esempio, di fare un tuffo nel passato con Cristina D’Avena cantando on the road le sigle storiche dei cartoni animati insieme ad Ale e Franz, Pamela Prati e Alessio Bernabei. O di assistere Enrico Brignano e Lucia Ocone esibirsi a squarciagola in “Felicità” di Al Bano e Romina. O di ripercorrere la vita e la carriera de “la più amata dagli italiani”, Lorella Cuccarini, in compagnia di alcuni amici di sempre, come Raf e Giampiero Ingrassia.
Nella prima puntata, Andrea Perroni andrà con Gigi e Ross in giro per Napoli, tra canzoni, risate, citazioni di film, sigle di cartoni animati, imitazioni, sketch e aneddoti di ogni tipo. Salirà a bordo Claudio Lippi, di cui Gigi e Ross ascolteranno per la prima volta l’esordio canoro e con lui formeranno un surreale trio comico. A seguire, li raggiungerà Giulia Salemi, prima di fermarsi e incontrare i Neri Per Caso con cui daranno vita ad un emozionante omaggio musicale a Pino Daniele.
FAN CARAOKE è un format ideato da Nonpanic con il central team di Banijay. Capo progetto Francesco Foppoli – Regia Alessandro Tresa.

Redazione

 

SHALPY RIFIUTA INVITO DI FAZIO A “CHE TEMPO CHE FA” E SCRIVE: “ESISTONO FIGLI E FIGLIOCCI”


Shalpy contro Fabio Fazio

Botta e riposta tra Shalpy e Fazio. Il conduttore di Rai1 ha invitato il cantante per la nuova puntata del suo programma “Che tempo che Fa“,, ma l’invito non è stato gradito da Shalpy che si è affidato a Twitter per rispondere a Fazio ” “Quando avevo cose importanti da dire sui diritti civili un programma che poteva ospitarmi in prima serata non lo ha fatto – Ora sono in promozione con un successo ‘sofferto’, mi vuole attorno ad un tavolo con altri ospiti a parlare di cose che magari neppure mi interessano“.

Fazio sempre da Twitter risponde: “Caro Scialpi…peccato!Sarebbe stato bello ritrovarti, ripercorre la tua storia e ascoltare insieme ad altri amici e colleghi le tue canzoni del passato e parlare del tuo nuovo progetto. Sarà per un’altra volta allora per Che tempo che fa. In bocca al lupo“.  Risposta a cui Shalpy controbatte  con un nuovo tweet : Hai ragione caro Fazio, riascoltare nostalgicamente i vecchi pezzi, emozionarci sui ricordi, peccato tu non mi abbia spiegato con questo tweet perché io non possa cantare una canzone di oggi che è un successo conclamato. Forse perché esistono figli e figliocci“.

Fazio per ora tace…

La polemica sarebbe stata generata dal rifiuto della produzione del programma  di inserire in scaletta un’esibizione de Il dolore del cuore remix,  ultima fatica musicale del cantante.

Redazione

#MUSICA: MARCO CARTA IN SARDEGNA CON IL #TienitiForteTour ad Aprile,Maggio e Luglio


mcarta.jpg

Come riporta anche il maggior quotidiano locale, l’Unione Sarda, il cantante cagliaritano Marco Carta torna in  Sardegna  in concerto con due date imminenti del suo #TienitiForteTour : il 30 aprile a Galtellì e poi  il 2 maggio a Pula in piazza del Popolo. In seguito ed esattamente il 7 di luglio è previsto un concerto  a Pozzomaggiore (Sassari).

Ad annunciare gli appuntamenti ai fan sardi è lo stesso Carta dalla sua pagina FB e i puntini di sospensione finali lasciano intendere che probabilmente le sorprese per i fan sardi non sono finite

Appena il 16 aprile  il cantante celebrava i suoi dieci anni di carriera a partire dalla sua vittoria ad “Amici” e nel ricordare il talent da cui ha avuto origine la sua carriera musicale ha scritto:

“Dopo questo vortice di emozioni, solo ora mi accorgo che oggi 16 Aprile 2008 vincevo amici.. 10 anni fa..
da allora molte cose sono cambiate nella mia vita.
Ho avuto le risposte che cercavo, quelle che volevo, ma non ero consapevole del fatto che si sarebbero create altre 1000 domande.
Il mio prossimo obbiettivo sarebbe stato Sanremo, ma chi l’avrebbe mai detto che sarebbe andata così.
Una vittoria che mi ha aperto al mondo e mi ha consacrato nel mondo vero della musica.
Ciononostante non è stato facile spianarmi la strada contro il pregiudizio che c’era all’epoca.
L’idea che un ragazzo vincente di un talent potesse vincere Sanremo faceva rabbrividire i tanti settori orbitanti intorno alla musica.
Con tanto orgoglio oggi vivo di musica, in pieno, vivo e arricchisco il mio essere grazie a quello che all’inizio era una piccola passione scoperta per caso quando ero bambino e con altrettanto orgoglio sono felice di essere stato il primo in qualcosa nella mia vita, forse il primo a cambiare un sistema, forse ho reso la mia famiglia per la prima volta realmente fiera di me.
Che dire..
Grazie per questi 10!
Grazie a chi mi ha sostenuto fin dall’inizio e con così tanta tempra e foga.
Grazie!
Mi avete cambiato la vita.
Da allora, tutto è meno amaro”.

Redazione

AMICI17 – La madre di BIONDO accusa Heather Parisi di linciaggio mediatico in una lettera aperta e conclude: «Mi aspetto un concreto gesto di riconciliazione …


L’attacco di Heather Parisi a Biondo il rapper dell’ultima edizione di Amici, non è proprio piaciuto al Maria Assunta Pizzoli madre del cantante  Simone Baldasseroni, in arte Biondo, che scritto una lettera aperta alla ballerina americana e giudice di Amici:

«Innanzi tutto le esprimo piena solidarietà riguardo la disgustosa aggressione verbale ricevuta da sua figlia. Sono rimasta, però, basita quando ho assistito al linciaggio mediatico a cui lei ha sottoposto mio figlio Simone, in arte Biondo, durante la trasmissione di Amici 17 di sabato 21 aprile. Sì, sono rimasta sconcertata quando ho visto che ha adottato con mio figlio lo stesso metodo cruento da lei stigmatizzato quando a subirlo è stata sua figlia».

Ricordiamo che Biondo era stato criticato dalla Parisi nel corso del serale  di Sabato 21 aprile,  per  essersi esibito con l’aiuto dell’autotune (uno strumento elettronico per “guidare” l’intonazione). In quell’occasione la showgirl disse:

 

 Redazione

Secondo appuntamento con “Grande Fratello”


GF

Questa sera, Lunedì 23 aprile, in prima serata su Canale 5, secondo appuntamento con “Grande Fratello” condotto da Barbara d’Urso.

 barbara
In studio anche Simona Izzo e Cristiano Malgioglio che potrebbe riservare delle “sorprese”… Aida Nizar – la spagnola che abbiamo conosciuto alla fine della prima puntata – entrerà finalmente nella Casa come concorrente. L’opinionista Malgioglio manterrà la promessa fatta: “Se Aida dovesse entrare mi incatenerei…”? Veronica Satti ascolterà le dichiarazioni che il padre Bobby Solo e Angelo Sanzio racconterà un terribile episodio della sua infanzia: è stato vittima di bullismo. I colpi di scena non finiscono qui. L’ex naufraga Paola Di Benedetto avrà la possibilità di chiarire la situazione con Matteo Gentili. I due sono stati fidanzati e si sono lasciati prima che l’ex Madre Natura partisse per “L’Isola dei Famosi” dove ha incontrato Francesco Monte con cui ha adesso una relazione. Per la prima volta, i due torneranno a parlarsi guardandosi negli occhi e non attraverso i media. Nel frattempo, Matteo sembra essersi integrato perfettamente nel gruppo che ha trascorso i primi sette giorni di reclusione tra i comfort della Casa e il Lido Carmelita. Tra una discussione e un’altra, si sono già delineate le prime simpatie: Lucia Orlando e Filippo Contri si sono scambiati effusioni e baci. E’ l’inizio di una storia d’amore? Il televoto potrebbe interrompere però questa conoscenza… Il pubblico deciderà chi dovrà abbandonare la Casa tra Valerio Logrieco e Filippo Contri appunto. Il voto dei telespettatori sarà espresso, come al solito, attraverso quattro canali: App Mediaset Fan, Messenger di Facebook, sito web e SMS. Non mancherà poi, la nuova tornata di nomination.

 

Redazione

26/04/2018 – 21:20 #RAI2: THE VOICE OF ITALY 2018 – Nel Knock Out di The Voice i coach hanno scelto le prime 6 voci che proseguiranno la gara – ASCOLTI


 

Al Bano, J-Ax, Francesco Renga e Cristina Scabbia hanno selezionato i primi 6 semifinalisti della nuova edizione di The Voice of Italy 2018 condotta da Costantino della Gherardesca. La rosa dei semifinalisti – 16 in totale, 4 per team – si completerà nel secondo Knock Out, in onda giovedì 26 aprile alle ore 21.20 su Rai 2.

Lo sguardo basso dei talenti esclusi che non nasconde la delusione; i sorrisi dei riammessi in gara grazie all’opzione Steal; le lacrime che hanno riempito gli occhi di Cristina Scabbia…. Sono forti le emozioni che si alternano sul ring di The Voice durante la severa selezione del primo Knock Out. Alla fine le voci che  si sono garantite la semifinale sono: Tekemaya (team Al Bano), Riccardo Giacomini (team J-Ax), Andrea Tramacere (team J-Ax), Mirco Pio Coniglio (team Francesco), Asia Sagripanti (team Francesco), Elisabetta Eneh (team Cristina).

In questa fase Al Bano, J-Ax, Francesco Renga e Cristina Scabbia suddividono il proprio team in 3 quartetti, assegnando un brano a ciascun talento. Alla fine delle esibizioni sul ring, il coach deve affrontare una scelta difficile e crudele perché può salvare un solo concorrente di ciascun quartetto, decretando il game over per gli altri.  Dunque, al termine dei Knock Out, in ciascun team 3 talent potranno di diritto accedere alla Battle, la fase successiva della gara. Ma per chi non è stato scelto rimane ancora un’ultima opportunità di rimanere in gioco, perché i coach dovranno scegliere un quarto concorrente tra gli eliminati dagli altri team, avvalendosi dell’opzione Steal; il pulsante Steal permette il ripescaggio di un concorrente eliminato da un altro coach con un meccanismo che può ripetersi più volte, fino all’ultimo round dei KO.

ASCOLTI: La puntata di The Voice del 19 aprile ha avuto 1.874.000 spettatori, risultando la seconda trasmissione più vista, e l’8,5% di share, guadagnando sul target 15-19enni con il 6,8% share (+1,4 rispetto alla settimana scorsa). La discussione sulle scelte dei coach ha animato il mondo social: The Voice è risultato primo nei trend topic italiani e il più commentato su Twitter per la prima serata. Sul canale ufficiale YouTube di The Voice Italia, i video delle esibizioni delle prime quattro puntate hanno registrato 10,6 milioni di visualizzazioni.

I concorrenti salvati nel primo Knock Out grazie al pulsante Steal, che potrebbero proseguire la sfida fino alla Battle, sono: Laura Ciriaco (Team Cristina), Deborah Xhako (Team Francesco), Sabrina Rocco (Team Al Bano); Antonio Marino (Team J-Ax).

Redazione

LUCIANO LIGABUE ospite d’eccezione dell’apertura della seconda edizione del FESTIVAL NAZIONALE DEL CINEMA E DELLA TELEVISIONE di BENEVENTO (4-9 luglio)


 

Dal 4 al 9 luglio torna il FESTIVAL NAZIONALE

del CINEMA e della TELEVISIONE di BENEVENTO

LUCIANO LIGABUE

ospite d’eccezione dell’apertura

della seconda edizione del Festival

ligabue

Il Festival Nazionale del Cinema e della Televisione di Benevento ha deciso di dedicare a Luciano Ligabue l’apertura della seconda edizione, in programma a Benevento dal 4 al 9 luglio. La giornata sarà una celebrazione degna dell’artista: un vero e proprio “Liga Day” cinematografico che avrà inizio nel pomeriggio con le proiezioni dei suoi primi due film, “Radiofreccia” e “Da Zero a Dieci“. In serata è prevista, nella splendida arena dell’Hortus Conclusus disegnata dal Maestro Mimmo Paladino, la proiezione del suo ultimo film, “Made In Italy“, in contemporanea all’incontro con Ligabue che avverrà all’interno del centro storico. L’artista sarà intervistato da Alessio Viola, giornalista e conduttore di Sky Tg24.

L’incontro, aperto al pubblico, sarà l’occasione per ripercorrere il suo ultimo lavoro cinematografico e la sua straordinaria carriera come cantautore, musicista, regista e scrittore. Per la sua ultima pellicola, il Festival ha infatti deciso di assegnare a Ligabue i premi “Miglior film della stagione” e “Miglior regista della stagione“.

Due riconoscimenti legati alla meravigliosa storia che Ligabue ha saputo raccontare, per la capacità di scavare nell’animo delle persone e regalare emozioni, commuovendo e facendo riflettere. E per l’oggettiva capacità di migliorare e migliorarsi nel suo terzo lavoro per il grande schermo.

Il Festival Nazionale del Cinema e della Televisione – Città di Benevento è il primo ed unico evento, in Italia, ad unire in una sola manifestazione il mondo del piccolo e grande schermo, attraverso eventi, incontri, interviste, spettacoli, concerti, concorsi, masterclass, proiezioni e dibattiti, aperti al pubblico.

Un evento che mancava sul territorio italiano e che è in grado di coniugare il mondo cinematografico e televisivo attraverso l’impatto comunicativo dei protagonisti presenti alla Kermesse.

Il Festival è in programma, quest’anno, dal 4 al 9 luglio 2018.

Redazione

BALLANDO CON LE STELLE: escono Minghi, Morra e Ich “la ripescata”. AMICI17: Irama vince la serata e poi nessun eliminato. Ascolti Tv Auditel: AMICI batte BALLANDO


Ecco la classifica dopo la 7^ puntata di Ballando con le Stelle 2018, comprensiva di voti della giuria tecnica, Tesoretto Social (10 punti), Tesoretto Sandro Mayer (50 punti) e Prova Speciale:

Cesare Bocci-Alessandra Tripoli 120 punti
Giovanni Ciacci-Raimondo Todaro 88
Giaro Giarratana-Lucrezia Lando 74
Francisco Porcella-Anastasia Kuzmina 67
Gessica Notaro-Stefano Oradei 48
Massimiliano Morra-Sara Di Vaira 41
Akash Kumar-Veera Kinnunen 39
Nathalie Guetta-Simone Di Pasquale 11 punti

Nel contest “Ballando con …te” vince a Susy Dance Company

Le coppie qualificate per i quarti di finale: Cesare Bocci-Alessandra Tripoli , Giovanni Ciacci-Raimondo Todaro, Giaro Giarratana-Lucrezia Lando ( che hanno vinto il ripescaggio finale), Francisco Porcella-Anastasia Kuzmina, Gessica Notaro-Stefano Oradei, Akash Kumar-Veera Kinnunen, Nathalie Guetta-Simone Di Pasquale.

Amici 17 terzo serale, Belen Rodriguez seduce Maradona e l'addio a Marco Garofalo

Sull’altro fronte su Canale5, Amici17 si è concluso con nessun eliminato dopo una polemica abbastanza accesa tra la Parisi, supportata da Ermal Meta contro  Biondo reo di aver usato l’autotune per regolare la tonalità. “Autotune is for pussies” ( «auto-tune è per le fighette») ha esclamato la ballerina americana:  Sei in una gara di canto e stai barando, stai ammettendo di non saper cantare usando una macchinetta che ti rende intonato. Canta senza autotune, per rispetto degli altri cantanti“, mentre Ermal paragona lo strumento al doping e ne ritiene inappropriato l’uso in gara. Difesa a spada tratta di Zerbi (che accusa la Parisi di sessismo ndr) e Simona Ventura nei confronti di Biondo per i quali è lui la nuova promessa di Amici.

Alla fine Biondo chiede scusa a Heather per l’atteggiamento di insofferenza assunto nel corso dello scontro verbale.

La presenza di  Belén Rodriguez che ritorna ad Amici per ballare con Diego Armando Maradona, ospite illustre della puntata. «Mi ha fatto il regalo più bello della mia vita»,  dice l’argentina dopo il ballo, distrae il “pibe de oro“dalla palese insofferenza per la lungaggine del programma a causa delle varie polemiche e discussioni sollevate dai giudici dopo ogni esibizione.

In conclusione: Irama, vincitore di serata, salva Einar, mentre Luca Tommassini salva Valentina. Ma la girandola dei ‘Sì’ e dei ‘No’ grazia tutti, anche il controverso Biondo. Li rivedremo tutti nel quarto serale.

ASCOLTI: vince la sfida dello share la terza puntata del serale di Amici:

Ballando con le stelle13 ha registrato un netto di 3.657.000 telespettatori, share, 19,66%

Amici17 Serale ha registrato un netto di 3.792.000 telespettatori, share 21,56%.

Redazione

 

LP in Sicilia, nuova data tour Italia


Nuova data tour Italia di LP in SiciliaLP (Laura Pergolizzi) la cantante americana diventata famosa con il brano “Lost on you” aggiunge un nuovo appuntamento alle sei date gia’ annunciate del tour italiano : la cantautrice statunitense salira’ sul palco dell’Anfiteatro Falcone e Borsellino, di Zafferana Etnea, in provincia di Catania, il 18 luglio prossimo.

Dopo più di un anno dall’uscita dell’Album certificato Oro (Fimi) con 6 dischi di platino e un disco d’oro per ‘Lost On You’, ‘Other People’ e ‘Strange’ continuano i live della cantautrice Americana. A pochi i giorni dall’uscita di ‘Lost On You’ Deluxe Version che comprende 4 brani inediti, 2 esclusive versioni live di ‘Muddy Waters’ e ‘Lost on You’ ed il Dvd del concerto tenutosi la scorsa estate al Lucca Summer Festival, LP annuncia il suo ritorno in tour in Italia con quattro appuntamenti, prodotti da D’Alessandro e Galli che permetteranno di ascoltare dal vivo l’artista che celebra’ due anni di successi. Il tour partirà il 26 giugno da Roma, Cavea dell’Auditorium, Very special guest Tom [Fonte Ansa]

Redazione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: