Raz & The Tribe, 3 settimane di avventura con Raz Degan ai confini della civiltà


raz e the tribe

Questa sera, lunedì 4 giugno alle ore 23.15, su Sky Atlantic (disponibile anche su Sky On Demand) prende il via Raz & The Tribe, la docu-serie guidata da Raz Degan, attore, regista e fotografo israeliano, vincitore della dodicesima edizione dell’Isola dei famosi, che  dopo il successo dello scorso anno de L’ultimo sciamano (ancora targato Sky Atlantic) sperimenta così un nuovo tipo di televisione, meno reality ma davvero aderente alla realtà.Un’avventura mozzafiato ai confini della civiltà in grado di mettere in dubbio le nostre certezze e di relativizzare i nostri stessi valori. ai confini della civiltà.

Pericolosi rituali ancestrali, pratiche sciamaniche, cannibalismo. E ancora cerimonie di iniziazione, animismo, paesaggi incontaminati e cruente – e a volte spettacolari – prove di sopravvivenza. Raz Degan protagonista di un viaggio estremo, pericoloso e insieme affascinante, con tre destinazioni (Etiopia, West Papua e Sumatra) e tre amici e compagni di viaggio, uno per ciascuna meta: Asia Argento, Piero Pelù e Luca Argentero insieme ai quali vivere un’esperienza senza precedenti.

In ogni episodio l’attore israeliano vivrà in simbiosi con la popolazione locale, condividendo ogni aspetto della vita quotidiana, dalla dura lotta per procaccciarsi il cibo  e l’acqua, alla preparazione e alla condivisione dei pasti, fino alle cerimonie religiose, scandite dalle severe e a volte – ai nostri occhi – cruente leggi a cui si ispira la vita tribale.  Al termine della convivenza Raz e i suoi ospiti avranno il privilegio di assistere ad un rituale di passaggio, la cerimonia tradizionale che più caratterizza le tribù ospitante. Rituali così lontani da noi che metteranno duramente alla prova la resistenza, non solo fisica, di Raz, Asia, Piero e Luca. Dalla convivenza con questi uomini e donne nasceranno inevitabili interrogativi sul senso della vita stessa.

La puntata di oggi, LUNEDÌ 4 GIUGNO si intitola  RAZ & THE TRIBE: IL SALTO DEL TORO

Destinazione Etiopia insieme ad Asia Argento: Raz e Asia incontrano nella Valle dell’Omo la tribù degli Hamar, popolo di allevatori dai rituali controversi, che metteranno profondamente in crisi in particolare Asia. I due avranno la straordinaria possibilità di assistere al “salto del toro”, una particolare cerimonia di iniziazione che segna per i giovani maschi della tribù il passaggio dalla giovinezza alla vita adulta e che gli darà diritto di sposarsi, possedere bestiame e avere figli. Una cerimonia che porta con sé anche una discutibile ritualità che coinvolge le donne della famiglia dell’iniziato: queste infatti offrono la schiena alle frustate degli uomini in segno di devozione e di attaccamento al giovane congiunto.

Redazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...