Giorno: giugno 19, 2018

FESTIVAL SHOW 2018 a partire dall’8 luglio! Svelati i primi nomi dei Big


COMINCIA IL CONTO ALLA ROVESCIA PER

FESTIVAL SHOW 2018!

Dall’8 luglio nelle piazze con i big della musica

Conduce Bianca Guaccero, madrina d’eccezione Maria Grazia Cucinotta

Ecco gli artisti che si alterneranno sul palco itinerante:

AL BANO, ALESSIO BERNABEI, ANNA TATANGELO, ANNALISA, BIANCA ATZEI, DAVIDEPETRELLA, DEAR JACK, DOLCENERA, ELETTRA LAMBORGHINI, ELODIE e MICHELE BRAVI, ENRICO NIGIOTTI, ENRICO RUGGERI e i DECIBEL, ERMAL META, EX-OTAGO, FAUSTO LEALI,FRED DE PALMA, GUÈ PEQUENO, IRAMA, LE VIBRAZIONI, LOREDANA BERTÈ e BOOMDABASH, MARIO VENUTI, MORENO, MR. RAIN, NESLI, PAOLO BELLI, RED CANZIAN, ROBY FACCHINETTI e RICCARDO FOGLI, SHADE, THE KOLORS, THOMAS, VEGAS JONES e tanti altri!

REAL TIME (CANALE 31) È MEDIA PARTNER PER IL TERZO ANNO

Mancano meno di 20 giorni alla diciannovesima edizione di FESTIVAL SHOW, che si prepara a portare in otto fortunate piazze d’Italia il suo palco itinerante, dove si esibiranno gli artisti protagonisti della colonna sonora dell’estate italiana, per una nuova stagione di musica e divertimento!

I primi artisti confermati, che si alterneranno sul palco itinerante a partire dall’8 luglio, spaziano da big della musica con decine di anni di carriera, a nuove proposte che si sono affermate in breve tempo vendendo migliaia di dischi, dal pop più classico, al rap, dai più bravi e personali interpreti, alle band che stanno segnando la musica italiana: AL BANO, ALESSIO BERNABEI, ANNA TATANGELO, ANNALISA, BIANCA ATZEI, DAVIDE PETRELLA, DEAR JACK, DOLCENERA, ELETTRA LAMBORGHINI, ELODIE e MICHELE BRAVI, ENRICO NIGIOTTI, ENRICO RUGGERI e i DECIBEL, ERMAL META, EX-OTAGO, FAUSTO LEALI, FRED DE PALMA, GUÈ PEQUENO, IRAMA, LE VIBRAZIONI, LOREDANA BERTÈ e BOOMDABASH, MARIO VENUTI, MORENO, MR. RAIN, NESLI, PAOLO BELLI, PELIGRO, RED CANZIAN, ROBY FACCHINETTI e RICCARDO FOGLI, SHADE, THE KOLORS, THOMAS, VEGAS JONES.

Quest’anno la conduzione è affidata all’apprezzata attrice BIANCA GUACCERO, artista dai mille talenti, insieme a Paolo Baruzzo, da sempre al coordinamento della kermesse organizzata da RADIO BIRIKINA e RADIO BELLA & MONELLA, che ogni anno incasella numeri da record.

Madrina di Festival Show 2018, a sorpresa, è la stella del cinema internazionale MARIA GRAZIA CUCINOTTA, che sarà presente nella prima e nell’ultima tappa della kermesse.

Rinnovata la partnership con REAL TIME (canale 31 del gruppo Discovery Italia) che, per il terzo anno consecutivo, seguirà l’evento come media partner e confezionerà tre speciali con il meglio del Festival Show 2018, in onda durante l’estate.

Lo spettacolo di Radio Birikina e Radio Bella & Monella si è ormai affermato come uno dei più apprezzati eventi estivi ad ingresso libero, grazie alla passione e alla professionalità di anni di esperienza e alla qualità degli sponsor. Ogni data si trasformerà in un grande evento live, capace di entusiasmare il pubblico di tutte le età!

Festival Show approderà in alcune tra le più belle piazze e località balneari del Nord Italia. Queste le 8 città che si sono aggiudicate una tappa di Festival Show 2018: l’8 luglio in Prato della Valle a Padova, il 13 luglio a Le Piramidi di Torri di Quartesolo (Vicenza), il 26 luglio all’Arenile Madonna dell’Angelo di Caorle (Venezia), il 2 agosto in Piazza Torino a Jesolo Lido (Venezia), il 9 agosto in Piazzale Zenith a Bibione(Venezia), il 21 agosto alla Beach Arena di Lignano Sabbiadoro (Udine), il 24 agosto in Piazza Ferretto a Mestre (Venezia) e il 1° settembre in Piazza Unità d’Italia a Trieste.

 Redazione 

[COMUNICATO STAMPA] STEF BURNS: dopo Vasco, in tour in italia con il power trio che vede il ritorno sul palco del bassista Claudio “Gallo” Golinelli


 

PRENDE IL VIA DA MILANO IL 6 LUGLIO

THE ITALIAN JOB TOUR

con

STEF BURNS-CLAUDIO GOLINELLI-JUAN VAN EMMERLOOT

 

STEF BURNS torna in Italia in estate per alcuni concerti con The Italian Job Tour” ed un power trio  d’eccezione. Il tour partirà da Milano il 6 luglio (Serraglio, Via Gualdo Priorato 5, Milano, ore 22, ingresso €. 20 con tessera Acsi) e toccherà le province di Asti, Bologna, Padova, Latina, Terni, Chieti e Ascoli Piceno.

Già lo scorso anno il chitarrista americano aveva portato The Italian Job Tour con successo in tutta Italia così, dopo il tour con Vasco Rossi, tornerà per riproporre live i grandi classici del rock, con un trio che vedrà il ritorno sul palco, dopo i recenti problemi di salute, del bassista Claudio “Gallo” Golinelli, e con il batterista olandese Juan van Emmerloot.

Cresciuti con Jimi Hendrix, Alice Cooper, Jeff Beck e altri mostri sacri del rock, i tre musicisti promettono di regalare ancora una volta al pubblico uno show energico e divertente, che ripercorre con il loro inconfondibile sound la storia della musica: un viaggio emozionante tra brani rock’n’roll, rockblues e qualche sorpresa.

Questi gli appuntamenti già confermati: 6 luglio Milano, Serraglio; 7 luglio Baldichieri (AT), Piazza Romita; 9 luglio Bologna, Bravo Caffè; 10 luglio Padova, Parco della Musica; 12 luglio Latina, Polo Fieristico; 13 luglio San Venanzo (TR), Villa Faina; 14 luglio Vasto Marina (CH), Rotonda V.le Dalmazia; 15 luglio, San Benedetto (AP), Florenzia.

Per maggiori informazioni e aggiornamenti sul tour visitare la pagina: www.facebook.com/ulivebooking 

L’ultimo album di inediti di Stef Burns è Roots&Wings (etichetta Ultratempo) un disco rock sincero e sentito che lo vede nella triplice veste di autore chitarrista e interprete, disponibile nei migliori negozi in versione digitale, CD e Vinile(Itunes -> https://itunes.apple.com/it/album/roots-wings/id796351493)

Contiene la ballad Home Again, l’ultimo singolo estratto dall’album, il cui videoclip è ambientato nel deserto californiano con suggestive immagini  diretto da Andrea Jako Giacomini. (Youtube -> https://www.youtube.com/watch?v=3dUddbJWxwA)

STEF BURNS è un chitarrista e cantautore californiano, nato a Oakland, nel 1959. La sua carriera è ricca di collaborazioni con numerosi artisti tra i quali  Sheila E, Berlin (quelli di Top Gun), Narada Michael Walden, Michael Bolton, Y&T, Alice Cooper. Nel 1993 inizia una collaborazione con Vasco Rossi, dal 1995 anche per il live, in occasione dell’evento Rock Sotto l’Assedio. Dal 2000 entra a far parte della band Huey Lewis & the News con cui tuttora suona incessantemente negli Stati Uniti ed in giro per il mondo. Da qualche anno Stef Burns ha anche intrapreso una carriera solista ed ha all’attivo quattro album in studio: Swamp TeaBayshore Road (scritto con il chitarrista acustico Peppino D’AgostinoWorld Universe Infinity (e il dvd World Universe Infinity Live) che segna la svolta rock dell’artista ed il recente Roots & Wings, uscito anche nella versione vinile + cd completo con l’aggiunta di 3 bonus tracks(Ultratempo/Self)con il quale si presenta per la prima volta nella triplice veste di autore, chitarrista e interprete.

Redazione

XXXTENTACION IL RAPPER E TRAP STAR DELLA NUOVA SCENA STATUNITENSE UCCISO IN FLORIDA A COLPI DI PISTOLA


Florida: il rapper XXXTentacion ucciso in un tentativo di rapina

XXXTENTACION, uno degli artisti più popolari della scena rap statunitense, è stato ucciso in Florida a colpi di pistola. Il rapper, al secolo Jahseh Dwayne Onfroy, 20 anni, è stato raggiunto da alcuni proiettili mentre usciva da un concessionario di motociclette a nord di Fort Laudardale. Stando alle prime ricostruzioni il cantante, che si trovava a bordo della sua auto, una BMW i8 nera, sarebbe stato avvicinato da un SUV di colore scuro mentre usciva da una rivendita di motociclette, il Riva Motorsports. Dal fuoristrada sarebbero partiti diversi colpi d’arma da fuoco. Dall’auto del rapper sarebbe sparita una borsa firmata, il che farebbe pensare alla rapina come movente dell’omicidio. Nel frattempo le autorità hanno offerto una ricompensa pari a 3000 dollari a chiunque offra informazioni sul probabile assassino di XXXTentacion.

Rapper e trap star della nuova scena statunitense, XXX Tentacion non era certo un personaggio che passava inosservato. E non per la sua musica quanto per i suoi modi bruschi, la sua irascibilità e i suoi continui guai con la giustizia. Figlio di madre dominicana e di padre giamaicano, Jahseh era finito in galera per la prima volta a 6 anni, per aver pugnalato un uomo che stava maltrattando sua madre. Da allora per lui una vera e propria escalation di violenza e disagio. Nel 2013 è di nuovo in carcere per essere stato trovato con un’arma da fuoco. L’anno dopo viene accusato di violazione di domicilio e rapina e nel 2016 torna in galera, ottenendo però gli arresti domiciliari. E poi le accuse di violenza domestica nei confronti della fidanzata, che lo aveva denunciato per molestie e abusi e per essere stata picchiata mentre era incinta. XXX Tentacion torna in carcere nel 2017 e viene poi rilasciato.

Nel frattempo però anche tanta musica, rap mista ad hard-rock e metal. Prima su un profilo SoundCloud, dove aveva cominciato a caricare i suoi pezzi, poi due EP (“The fall” e “Ice house”) e un mini-album ufficiale, “Heartbreak hotel”. Uno dei suoi maggiori successi è la canzone “Look at Me”, contenuta nel primo mixtape “Revenge”, con la quale aveva cominciato a scalare le classifiche americane (conquistando anche un disco di platino). Nel maggio del 2017 era uscito “Looking for a star”, prodotta da Diplo. Il primo album ufficiale nell’agosto dello stesso anno, si tratta di “17”, poi la firma di un contratto discografico con Caroline, un sotto-marchio del gruppo Universal Music Group, mandata però in fumo pochi mesi dopo la firma a causa di dissidi tra il rapper i manager. Nel marzo 2018 l’ultimo disco “?”, (anticipato dai singoli “Sad!” e “Changes”), pubblicato dall’etichetta Bad Vibes Forever. Qundi la tragica fine.

Di nemici XXX Tentacion ne aveva probabilmente parecchi, e persino con i fan non aveva un rapporto idilliaco, tanto che i suoi concerti si trasformavano spesso in risse e lui stesso finiva per avere impeti di violenza nei confronti del pubblico. Un’infanzia difficile e un’adolescenza problematica ne avevano fatto un giovane “a rischio”, che nella musica aveva riversato tutto il suo disagio e la sua rabbia. E forse anche per questo alcuni suoi pezzi hanno fatto così breccia in molti giovani e non solo: “Non ti ho mai detto quanto hai saputo ispirarmi, grazie per la tua esistenza”, ha scritto lo stesso Kanye West. Quando la musica arriva da un’anima tormentata, spesso tocca molti cuori.

[Fonte TgCom24]

 

| 21 giugno 2018 | Bagnolo Mella: la “Notte dei Gemelli” con Renga, Pezzali e Vanoni|Biglietti


La notte dei gemelli-2
Giovedì 21 giugno, in Piazza della Libertà a Bagnolo Mella è in programma la Notte dei Gemelli, concerto in memoria del batterista Giuseppe Cazzago e del fratello chitarrista Giampietro, morti prematuramente dopo aver lavorato con i big della musica sia nazionale sia internazionale. Sul palco anche tre volti noti della canzone italiana: Renga, Pezzali e Vanoni. Al cinema teatro Pio XI, tutti i giorni dalle 15 alle 17 è possibile acquistare il biglietto d’ingresso a 5 euro (per coprire le spese dello show, tutti i cantanti si esibiranno gratuitamente.

Redazione