Giorno: agosto 2, 2018

[COMUNICATO STAMPA] STUBHUB STILA LA LISTA DEI CONCERTI CHE HANNO VENDUTO PIU’ BIGLIETTI IN ITALIA NELLA PRIMA META’ DELL’ANNO


Shakira è l’artista che ha venduto più biglietti in Italia nel primo semestre del 2018
su StubHub, ma sono i Guns N’ Roses, al secondo posto, i primi della lista ad
essere presenti anche nella classifica Forbes degli artisti più pagati al mondo.

Milano, 1 agosto 2018 – Forse sull’onda dei Mondiali di calcio, ricordando il suo “Time for
Africa” del Campionato 2010, è Shakira a primeggiare nella classifica StubHub relativa ai concerti più venduti in Italia nella prima metà dell’  sulla piattaforma di compravendita di biglietti del gruppo eBay.
Secondo i dati StubHub, il concerto di Milano del 21/06 di Shakira è lo spettacolo che ha
registrato il maggior numero di biglietti acquistati nella prima metà del 2018, nonostante la cantante colombiana non sia presente nella classifica Forbes recentemente annunciata, relativa ai 100 artisti più pagati nell’ultimo anno, in cui compaiono 32 musicisti tra band e cantanti solisti.

Subito dopo Shakira, al secondo posto della lista StubHub, si posizionano i Guns N’
Roses, che si aggiudicano, invece – con un incasso di 71 milioni di dollari – il 27° posto della lista generale Forbes degli artisti più pagati e l’8º posto considerando solo i musicisti della stessa lista.

Nella top ten degli spettacoli più ricercati su StubHub, oltre a Shakira e i Guns N’ Roses,
troviamo altri grandi nomi del panorama musicale internazionale e si nota come le preferenze degli italiani abbiano premiato gruppi storici, capisaldi della musica mondiale, ancora in auge.
Preferenze confermate anche dalla presenza nella top ten di più date degli stessi artisti, come nel caso dei Depeche Mode e dei Pearl Jam. Ecco l’elenco dei 10 concerti “best seller”:

1. Shakira Milano 21/06/18
2. Guns N’ Roses Firenze 15/06/18
3. Depeche Mode Milan 27/01/18
4. Lana del Rey Roma 13/04/18
5. Foo Fighters Firenze 14/06/18
6. Lady Gaga Milan 18/01/18
7. Pearl Jam Roma 26/06/18
8. Metallica Bologna 14/02/18
9. Pearl Jam Padova 24/06/18
10. Depeche Mode Milan 29/01/18

Tra questi artisti, anche i Foo Fighter e i Metallica entrano a pieno titolo nella classifica Forbes degli artisti più pagati: i primi, al 53° posto della lista generale e al 20° tra i cantanti, con un incasso di 43 milioni di dollari; i secondi, al 57° posto della classifica complessiva e al 23° tra i soli musicisti, con 46 milioni di dollari.
Gli italiani esprimono quindi il loro gradimento con una lista che premia la buona musica evergreen, da vivere nell’atmosfera dello spettacolo, provando l’emozione di una
#EsperienzaStubHub.

Redazione

Loredana Bertè: “Prima mi facevo schifo, a 67 anni sono di nuovo felice”


La cantante racconta la rinascita tra nuovi progetti e il successo del tormentone estivo “Non ti dico no”

Loredana Bertè: "Prima mi facevo schifo, a 67 anni sono di nuovo felice"

Un brano scritto apposta per lei da Ivano Fossati, il nuovo album che uscirà a settembre, il tormentone estivo “Non ti dico no” con i Boomdabash che scala le classifiche, il grande successo della tournée estiva: è una Loredana Bertè rinata. La cantante, come racconta la “Corriere della Sera“, a 67 anni sta vivendo una nuova giovinezza: “Ho buttato la maschera tragica, credo in me, sono una star e mi sento di nuovo felice“.

Ho perso 12 chili in due anni – racconta LoredanaA 67 anni ho ritrovato la mia autostima. Credo fermamente in me. Ho accantonato la mia maschera tragica. Prima mi guardavo allo specchio e mi facevo schifo. Adesso mi gridano ‘strafiga’ e io ne sono felice perché mi sento tale. Sono di nuovo una star che accende passioni e desideri. Se volessi potrei rimorchiare dopo ogni serata…“. Loredana sta meglio, dopo anni di crisi: “Non ho fatto la pace con me stessa e con il mondo intero, ma sono più serena e spero che mia sorella Mimì sia orgogliosa di me”.

Tra i progetti della cantante c’è anche Sanremo: “La riscossa è appena cominciata. Se non mi uccide qualcosa nel frattempo, intendo andare a Sanremo in gara. Vorrei che non succedesse di essere esclusa per la seconda volta. Due volte di seguito sarebbe davvero troppo”. E non solo. Perché a settembre uscirà finalmente il nuovo album: “Titolo segreto. Svelo gli autori: Curreri, Fossati, Dall’Aglio, Piccoli. Una bomba fin dalla copertina. Sarà un album ricco di singoli…”.

[da TgCom24]