Giorno: agosto 26, 2018

MARCO CARTA: “Sono stato in Sardegna per due mesi, non succedeva da prima che partissi per realizzare i miei sogni…


marco carta

Marco Carta dopo una lunga convalescenza, a seguito di un intervento chirurgico subito nei mesi scorsi, trascorsa nella sua Sardegna,  riparte per Roma, ma prima pubblica su Instagram un post in cui racconta  la sua estate “alternativa” , con cui  ringrazia tutte le persone che ha incontrato e l’hanno  emozionato e ricorda il suo prossimo impegno di lavoro che lo vedrà a ricoprire il ruolo di  giudice nel talent show di Mediaset IBand.

 

Questo quello che ha scritto:

View this post on Instagram

Sono stato in Sardegna per due mesi, non succedeva da prima che partissi per realizzare i miei sogni.. tutto questo, è stato dovuto da un insieme di cose.. La convalescenza, la voglia di stare con i miei, l’attaccamento alla mia terra, il mio mare.. È stata una estate alternativa, non esattamente secondo i miei piani ma comunque bella.. Ad esempio rivedere vecchie amicizie come Barbera in arte Titanic. Proseguire il mio tour e cantare anche nella propria terra rende tutto magico. Questa estate sono andato spesso allo stabilimento d’aquila e mi hanno sempre ospitato, ci tengo a sottolineare la mia gratitudine ❤️ ( #Daquila ) Ho avuto il tempo per riscoprire gli odori della mia terra. Riscoprire piccoli angoli nel mio quartiere che non vedevo da almeno 12 anni, piccoli angoli di casa mia che non toccavo da 15 anni e pensare che l’ultima volta ero solo un ragazzino.. Rientrare nella palestra dell’is bingias mi ha fatto un effetto allucinante.. mi sono rivisto la, a sudare per ore ed anni di allenamento, sempre con quel pallone in mano.. #isbingias Grazie a tutte le persone che ho rincontrato e a tutti coloro che mi hanno emozionato. Ora sto volando per Roma, stasera avrò un concerto vicino Palermo e da domani avrò la responsabilità di prender parte al futuro di qualcuno.. È una responsabilità. Tutto bene… @ibandworld2018 #Mediaset che il talent abbia inizio. Buona giornata!

A post shared by Marco Carta (@marcocartaoff) on

Redazione

[COMUNICATO STAMPA] IL “BE QUIET TALENT SHOW” ILLUMINA L’ESTATE DELLA RAI


Duecentomila spettatori per il debutto del nuovo format napoletano 

È andata in onda il 23 agosto su Rai Due, alle 23.50, la puntata zero del nuovo format “Be Quiet Talent Show”, ideato dal canta-compositore Giovanni Block, dallo scrittore e giornalista Giovanni Chianelli e dall’autore surreale Luciano Labrano. Nonostante l’ora tarda di una serata di piena estate e la concomitanza con diversi programmi di grande seguito, il debutto del collettivo di artisti, nato circa sei anni fa e ora divenuto associazione, ha conquistato quasi duecentomila spettatori con il 2,52% di share, un dato superiore a quello ottenuto, nella stessa fascia oraria, da Rai Tre.

Il Talent Show targato Be Quiet è una spietata parodia di quanto sembra pilotare il pubblico e l’informazione verso un’epoca “fast” dall’ascolto e dall’insulto facile, popolata dai “mostri” del web e dalla subcultura, ma nel contempo è l’occasione per accendere le luci sulla musica cantautorale di qualità rappresentata da artisti di talento, emergenti e non. Un esordio incoraggiante che apre a nuovi scenari per le produzioni future del Be Quiet.

Redazione