VINCE IL TITOLO DI MISS ITALIA CARLOTTA MAGGIORANA, la napoletana Fiorenza D’Antonio arriva seconda e Chiara Borghi terza


miss italia

Carlotta Maggiorana (Miss Marche), 26 anni di Cupra Marittima (Ascoli) ma romana d’adozione é Miss Italia 2018. Al secondo posto la campana Fiorenza D’Antonio. Terza classificata la tarquinese Chiara Bordi, la ragazza in concorso a Miss Italia con una protesi alla gamba sinistra in seguito ad un incidente in motorino, ha sfiorato il titolo di Miss Italia.

Carlotta Maggiorana ha occhi e capelli castani, ha 26 anni e vive a Roma da molti anni. Diplomata all’Accademia Nazionale di Danza, ha un background di matrice cinematografica e televisiva che potrebbe esserle utile: Ha recitato nel film “Tree of life”, con Brad Pitt e Sean Penn, in “Un Fantastico via vai” di Leonardo Pieraccioni e nella fiction “Onore e rispetto”; è stata valletta in “Avanti un altro”, “Paperissima” e nel mondiale superbike 2016.

Fiorenza D’Antonio, 21 anni di Napoli, è alta 1.73 mt, ha gli occhi verdi e i capelli biondo rame. Laureata in fashion design, frequenta un master alla social Condenast Academy e si divide tra Milano e la sua città. Da 11 anni pratica contorsionismo aereo, una spettacolare disciplina acrobatica: quando ritorna a casa, le piace appendere i tessuti ad un albero del Virgiliano alto 8 mt da dove si scorge uno straordinario tramonto.

Al terzo posto, invece, è arrivata Chiara Bordi, modella disabile. Chiara porta una   una protesi al piede a causa di un incidente in motorino, 18enne di Tarquinia (Viterbo), nei giorni scorsi aveva subito insulti da una donna sul web, ma anche tanti attestati di stima e solidarietà.

Siete dei deficienti” con queste parole Francesco Facchinetti, che ha condotto la finale in diretta su La7 insieme a Diletta Leotta, si è rivolto agli haters che sui social hanno insultato Chiara Bordi.

La fascia dedicata a Fabrizio Frizzi che ha presentato tante edizioni del concorso è stata vinta da Mara Boccacci: “Per noi Fabrizio rimarrà sempre vivo”, ha detto la Mirigliani.

Redazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...