#Mattino5: Pierluigi Diaco parlando di Lory Del Santo: “Non voglio più essere invitato per questo…”…Lei si è prostituita e offerta al meccanismo televisivo”


L’ingresso di Lory del Santo nella Casa del Grande Fratello Vip, tiene banco nei vari talk di Mediaset da un paio di giorni dividendo il pubblico (e non solo) tra favorevoli e contrari.

Pierluigi Diaco, habitué di Mattino 5,   nella puntata di ieri 3 ottobre, in cui era ospite anche l’ex di Lory Del Santo, Rocco Petrantonio,  favorevole alla scelta della Del Santo di partecipare al reality per scopi terapeutici, dopo la recente scomparsa del figlio suicida, ha preso   vivacemente le distanze dalla sua partecipazione al talk per  discutere sul tema in presenza di chi, secondo lui, approfitta del suo trascorso sentimentale con la Del Santo per accendere nuovamente i riflettori su di sé, definendo il tutto “squallido”.

Ecco cosa ha detto  Diaco:

 “Federica, perdonami se mi permetto di dire quello che ti sto dicendo, ma voglio onorare questa partecipazione ed essere molto sincero. Ho detto in più occasioni come la penso, e sono in imbarazzo nel doverlo ribadire con un interlocutore come questo signore (Rocco Petrantonio, ndr). Ritengo che questa sia la mia ultima partecipazione a Mattino Cinque su questo argomento. Preferirei parlare d’altro. Sono in forte imbarazzo che si parli in questa maniera della morte di un figlio. Lo trovo squallido”.

E poi:

Se Lory Del Santo avesse scelto di fare una conversazione in forma scritta e non avesse partecipato al Grande Fratello, non ne staremmo a parlare…  

“Se cerchi la consolazione nella televisione, nel successo e nella notorietà significa che hai una scala di valori che onora il personaggio e tradisce la persona. Lei si è prostituita e offerta al meccanismo televisivo”.[…] La signora pensa di potersi consolare a scopo terapeutico. Ma la signora non è in grado di dire a se stessa di cosa ha bisogno, perché è priva di quella struttura comportamentale per affrontare il dolore. Il dolore ha bisogno di rispetto per essere vissuto.

 Alla Panicucci non è rimasto che prenderne atto.

Critico anche Cecchi Paone, presente al dibattito:

Lory Del Santo è confusa, non riesce lei stessa a spiegare cosa è successo al figlio. Perché non sa che l’anedonia non è una patologia, ma un sintomo.

e poi rileva:

“Il Grande Fratello ci ha sempre mostrato la vita e l’amore. Questa volta è entrata la morte, ci mostra la morte. Che sia entrata la morte nel Grande Fratello è una brutta novità”.  

 

Redazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...