Giorno: ottobre 7, 2018

#Rai1: I Bastardi di Pizzofalcone, la seconda serie da lunedì 8 ottobre


Abbiamo lasciato i nostri Bastardi con un calice di vino, discretamente tristi e felici, sul terrazzo del commissariato di Pizzofalcone, mentre brindavano all’anno nuovo. E dal terrazzo ripartiamo. Con un nuovo brindisi che però avrà un esito imprevisto. Il commissariato è ormai operativo a tutti gli effetti e nessuno, in questa nuova edizione, tenterà realmente di farlo chiudere. I Bastardi si sono rivelati una buona squadra e il successo paga. Più sul piano del lavoro che su quello privato. L’entusiasmo per le grandi sfide contro la criminalità è rimasto immutato e tra i vicoli di Napoli c’è ancora tanto malaffare, così per Lojacono e i suoi uomini si apre una nuova stagione di indagini e di difficili casi da risolvere, ma non solo. Per tutti i Bastardi, uomini o donne che siano, i fronti su cui combattere sono tanti, non ultimo quello privato e sentimentale: per nessuno di loro semplice e scontatamente appagante.  Dai romanzi della serie de “I Bastardi di Pizzofalcone” di Maurizio de Giovanni (Einaudi Stile Libero) sei prime serate tv con  Alessandro Gassmann, per la regia di Alessandro D’Alatri, in prima visione su Rai1 da lunedì 8 ottobre e la prima puntata in anteprima on line su Rai Play lunedi’ 1 ottobre.

Il cast: Alessandro Gassmann, Antonio Folletto, Tosca d’Aquino, Massimiliano Gallo, Gianfelice Imparato, Simona Tabasco, Gennaro Silvestro, Gioia Spaziani, Serena Iansiti, Luigi Petrucci, Matteo Martari .

Redazione

È morta a 85 anni la soprano Montserrat Caballé: storico il duetto con Freddie Mercury: VIDEO


Montserrat Caballé, addio all'ultima diva del Belcanto

La soprano catalana si è spenta a 85 anni ieri 6 ottobre. Tra le più grandi cantanti liriche del ‘900 che spaziava da bel canto di Mozart, Rossini, Bellini e Donizetti fino a Verdi e Wagner  sostenuto da una tecnica inossidabile e da una qualità interpretativa unica, la Caballé è stata protagonista anche di memorabili incursioni nella musica pop. Una fra tutte, l’album Barcelona con il leader dei Queen, Freddie Mercury realizzato 1988, il cui brano che dava il titolo all’album diventò l’inno dei Giochi Olimpici del 1992.

 

La cantante è stata insignita di varie onorificenze  tra cui la Medalla d’Or de la Generalitat de Catalunya nel 1982, Premio Principe delle Asturie nel 1991 e Premio National de Musica nel 2003.

Redazione