Mese: febbraio 2019

C.S._@EnricoRUGGERI: FUORI il 1° marzo “Come lacrime nella pioggia” che anticipa il nuovo album di inediti #ALMA in uscita il 15 marzo; dal 4 aprile in tour|DATE


ENRICO RUGGERI

Enrico Ruggeri_foto (6) b

 

  1° MARZO, ESCE

COME LACRIME NELLA PIOGGIA

il singolo che anticipa il nuovo album di inediti

“ALMA”

in uscita il 15 MARZO 

Dal 4 APRILE in tour in tutta ITALIA

con due diversi show tra TEATRI e CLUB

Dal 1° marzo in radio e disponibile in digital dowload e sulle principali piattaforme streaming “Come lacrime nella pioggia”, il nuovo singolo di ENRICO RUGGERI! Il brano anticipa il nuovo album di inediti “Alma” (Believe), in uscita il 15 marzo, che arriva a tre anni di distanza dal suo ultimo disco solista “Un viaggio incredibile”.

Il cantautore, che affonda le sue radici nel punk, in bilico tra rock e synth pop senza mai rinunciare alla melodia, torna così con nuovi brani che testimoniano l’urgenza creativa che lo ha contraddistinto in questi oltre 40 anni di carriera, in cui ha scritto pezzi di storia della musica italiana, per se stesso, per i Decibel e per altri grandi artisti.

Dal 4 aprile Enrico Ruggeri si esibirà in tutta Italia per presentare dal vivo l’album “Alma”. Il tour è composto da due tipi di esibizioni che sottolineano la duplice anima dello chansonnier, resa celebre dal suo disco del 1990 “Il falco e il gabbiano: il falco è l’animale aggressivo mentre il gabbiano è quello poetico per eccellenza.

In questa serie di concerti, infatti, gli show nei teatri, in cui Enrico asseconda la sua vocazione cantautorale, si alterneranno a quelli nei club dalla verve elettronica.

«Ho lavorato per quasi un anno a quello che è uno dei progetti più importanti della mia vita – scrive Enrico Ruggeri sulla sua pagina Facebook – Non vedo l’ora di suonare dal vivo le nuove canzoni: alterneremo concerti acustici nei quali valorizzeremo testi e parte compositiva e set elettrici per evidenziare il mio “nuovo suono”».

Queste le prime date confermate:

4 aprile la data zero al Teatro Mascagni di Chiusi (Siena) – ACOUSTIC TOUR

6 aprile al Teatro Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina) – ACOUSTIC TOUR;

9 aprile al Teatro Cristallo di Bolzano – ACOUSTIC TOUR;

13 aprile all’Athena Live Club di Ponte Dell’Olio (Piacenza) – ELECTRIC TOUR;

17 aprile al Teatro Sociale di Sondrio – ACOUSTIC TOUR;

4 maggio alle Officine Cantelmo di Lecce – ELECTRIC TOUR;

11 maggio al Fabrique di Milano – ELECTRIC TOUR.

24 maggio 2019 al Teatro Colosseo di Torino – ELECTRIC TOUR.

I biglietti sono disponibili sul circuito Ticketone e nelle prevendite abituali.

Il tour è prodotto e organizzato da JOE & JOE S.R.L.

Enrico Ruggeri sarà affiancato sul palco durante l’acoustic tour da Davide Brambilla (fisarmonica e tromba), Francesco Luppi (pianoforte e tastiere) e Paolo Zanetti (chitarra); mentre nel corso dell’electric tour da Francesco Luppi (pianoforte e tastiere), Paolo Zanetti (chitarre), Fortunato Saccà (basso) e Alessandro Polifrone (batteria).

Redazione

28 FEB 2019 – 21:25 #RAI 1 “Che Dio ci aiuti 5” Protagonisti d’eccezione della puntata Benji & Fede


(none)

Nuovo appuntamento giovedì 28 febbraio su Rai 1 alle 21.25, per la fiction Che Dio Ci Aiuti 5, con Elena Sofia Ricci nei panni della bizzarra e infallibile Suor Angela.
Nella settima puntata, tra notizie sconvolgenti, tentazioni inaspettate e improvvisi ritorni, saranno protagonisti d’eccezione Benji & Fede, il duo pop più famoso in Italia, idoli dei teenager.
Benji & Fede interpreteranno loro stessi nell’episodio Da grande…, nel quale saranno coinvolti in una sorpresa speciale che Valentina, con la complicità di Azzurra, decide di organizzare per la piccola Eugenia. La settima puntata vedrà anche l’ingresso di Teodora (Ilaria Spada) che porterà scompiglio nel convento degli Angeli e una notizia sconvolgente per Gabriele.
Nel primo episodio dal titolo Battiti, mentre Suor Angela insieme a Pietro cerca di salvare una ragazza che crede che la vita sia un gioco, Ginevra accetta di essere la finta fidanzata di Nico per aiutare Valentina ad affrontare una cena a quattro con Alessio. Azzurra invece scopre che Athos vuole farle una sorpresa, ma forse lei non è ancora pronta a sorprese di questo tipo… Nel secondo intitolato Da grande, Teodora, la madre delle gemelline, torna in convento con una notizia sconvolgente per Gabriele. Mentre Maria è assente dal convento, Ginevra e Nico passano molto tempo assieme… Intanto Valentina è impegnata ad aiutare Eugenia a realizzare il suo sogno: incontrare Benji & Fede. Azzurra nel frattempo con l’aiuto di Suor Costanza fa di tutto per stare lontana da una tentazione: non usare la carta di credito che Athos ha dimenticato in convento.

Redazione

04 MAR 2019, 21:20 #RAI2 “Made in sud” Torna lo show comico condotto da Stefano De Martino e Fatima Trotta


(none)

Torna su Rai2 la comicità “Made in sud”. Il celebre show comico, prodotto in collaborazione con Tunnel Produzioni, andrà in onda dal 4 marzo alle 21.20 con tante novità, a partire dalla conduzione, affidata a Stefano De Martino al suo debutto al fianco di Fatima Trotta. Il programma vedrà la partecipazione straordinaria di Elisabetta Gregoraci e di Biagio Izzo. Nato e cresciuto tra il Vesuvio e il mare, Stefano De Martino sarà, accanto alla “veterana” Fatima Trotta, il padrone di casa dello show che per sette puntate andrà in diretta dall’Auditorium del Centro di Produzione TV di Napoli, con la regia di Sergio Colabona. Nuova anche la sigla e rinnovato l’impianto scenico.
Sul palco si alterneranno comici già affermati accanto ad artisti al loro esordio in tv, provenienti non solo dalle aree del Sud Italia. Fra gli altri, Mino Abbacuccio, gli Arteteca, Mariano Bruno, Paolo Caiazzo, i Ditelo Voi, Enzo e Sal, Gino Fastidio, Ciro Giustiniani, Simone Schettino, Antonio D’Ausilio, Peppe Laurato e Rosaria Miele, Francesco Albanese, Peppe Iodice, Francesco Paolantoni, Max Cavallari.

Il cast sarà arricchito da un corpo di ballo di otto elementi diretto dal coreografo Fabrizio Mainini, mentre i contrappunti musicali dalla console, che daranno ritmo all’intera serata e ai comici, saranno, come da tradizione, a cura di Frank Carpentieri.

Realizzato nel CPTv Rai di Napoli, prodotto in collaborazione con la Tunnel produzioni, “Made in Sud” è un programma di Nando Mormone e Paolo Mariconda, scritto con Francesco Albanese, Gian Luca Belardi, Riccardo Cassini e Ciro Cerruti. A cura di Cristina Ambrosi, produttore esecutivo Corrado Pacetti, scenografia di Alida Cappellini Giovanni Licheri, regia di Sergio Colabona.

Redazione

28 FEB 2019, 23:00 #RAI3 “I Miei Vinili” Amadeus ospite di Riccardo Rossi


(none)

Disc jockey, conduttore radiofonico e televisivo, grande showman: è Amadeus l’ospite de I miei vinili, in onda giovedì 28 febbraio alle 23 su Rai3.
Con “Video killed the Radio Star” dei Buggles, racconterà di come ottenne un lavoro “per caso”. Con Riccardo Rossi ricorderà le sensazioni provate all’ascolto di “Tu” di Umberto Tozzi, suonata da un juke box estivo…e quelle della sua infanzia e dei lunghissimi viaggi in macchina sulle note di “Città Vuota” di Mina.
Si riderà anche di una gaffe in una discoteca sulle note di “Baker Street”, di Gerry Rafferty. Poi un omaggio a Johnny Dorelli con il vinile “L’Immensità”, e un ricordo particolare di un momento fortunato della sua vita, legato a “Run To Me” di Tracy Spencer, mentre con “Hotel California” si passerà alla passione per gli Stati Uniti e per le sonorità degli Eagles.Infine un classico della dance: “You Should Be Dancing” dei Bee Gees.

Redazione

OGGI SU #CANALE5 7° appuntamento con “L’isola dei Famosi”… si fanno strada nuove strategie di gioco tra i naufraghi e il gruppo inizia a chiedersi se la vera burattinaia sia proprio Marina La Rosa… 


Mercoledì 27 febbraio, in prima serata su Canale 5, settimo appuntamento con “L’Isola dei Famosi”, il programma prodotto da Mediaset in collaborazione con Magnolia (società di Banijay Group). A commentare la puntata, con la padrona di casa Alessia MarcuzziAlba Parietti e Alda D’Eusanio. Non mancheranno le irriverenti incursioni della Gialappa’s Band. In collegamento dall’Honduras ci sarà Alvin.

Settimana complessa per Jo Squillo che si sente tradita dall’amica Marina La Rosa. Le incomprensioni non la lasciano indifferente e le loro discussioni fanno naufragare “l’isola delle donne”. Intanto, si fanno strada nuove strategie di gioco tra i naufraghi e il gruppo inizia a chiedersi se la vera burattinaia sia proprio la La Rosa.

Dopo le polemiche dei giorni scorsi sulla prova del fuoco, Aaron Nielsen e Soleil Sorgé si ritrovano di nuovo l’uno contrapposto all’altra e si contendono il ruolo di leader. Chi la spunterà? A proposito, se la storia d’amore tra la Sorgé Jeremias Rodriguez sembra procedere a gonfie vele, l’isola potrebbe dare vita a un’altra coppia: quella composta da Ariadna Romero e l’ex bomber Ghezzal. Sull’”Isla Bonita” i due si sono molto avvicinati…

Intanto, sull’”Isola che non c’è”, i due pescatori Kaspar Capparoni Stefano Bettarini parlano delle dinamiche di gioco e rivelano le strategie tra i concorrenti. Si dicono delusi da Marina La Rosa. 

Uno tra Riccardo FogliLuca Vismara e le sorelle Mihajlovic (Viktorija e Virginija) dovrà abbandonare le spiagge dell’Honduras. A deciderlo il voto dei telespettatori espresso attraverso quattro canali: App Mediaset Play, Sito Web, Smart Tv, SMS.

“L’Isola dei Famosi” sarà di nuovo in onda lunedì 4 marzo.

“L’Isola Dei Famosi” ha un racconto parallelo su Radio 101 e online: sul web (http://www.isola.mediaset.it), sull’applicazione App Mediaset Play e sui profili social ufficiali del programma sarà possibile accedere a contenuti inediti, curiosità, foto, backstage.

Redazione

27_FEB_2019, 21:20 #RAI2 “La Porta Rossa 22 Cagliostro ancora alla ricerca della verità


(none)

Mercoledì 27 febbraio alle 21.20 Rai2 trasmette una nuova puntata della fiction “La porta rossa 2” con Gabriella Pession e Lino Guanciale. La rivelazione che Vanessa ha fatto al processo di vedere e parlare con Cagliostro ha colpito molti. La Durante la fa prelevare perché la faccia parlate col suo defunto figlio Raffaele. Su richiesta di Cagliostro, Vanessa mette in scena una finta seduta spiritica estorcendo alla Durante qualche allusione alla Fenice (“quei poveri bambini”). Anche Federico, cameriere nello stesso bar dove lavora Eleonora, avvicina Vanessa per dirle di essere anche lui un medium: spiega che i morti che vedono sono le loro “ombre”, che è possibile evocare. Paoletto e Stella indagano su una aggressione subita da Filip da parte di qualcuno che cercava il libro su Cagliostro. I rapporti tra i due sono tesi: Paoletto è convinto che Stella abbia aiutato la sua ex moglie Darla ad uccidersi. Stella rivive le suppliche di Daria, gravemente malata, e le pastiglie lasciatele accanto al letto. Per allontanarsi da Paoletto chiede il trasferimento, mentre lui si rifugia tra le braccia di Lucia. Rimasta sola, Lucia estrae un dossier sulla Fenice. Anche lei è coinvolta?

Redazione

CS_CLAUDIO BAGLIONI: il saluto per il gran finale del trionfale tour “AL CENTRO” in una nuova data il 26 APRILE al Nelson Mandela Forum di FIRENZE!


2018-19 si celebra mezzo secolo di storia della musica italiana

CLAUDIO BAGLIONI

Claudio Baglioni_ph Alessandro Dobici_b (1) 

IL SALUTO PER IL GRAN FINALE

DEL TRIONFALE TOUR

410.000 SPETTATORI

RECORD DI INCASSI

50 date nelle più importanti ARENE INDOOR d’Italia

rivoluzionari live all’ARENA di VERONA

 

NUOVA DATA: LA No 50!

 

26 APRILE – Nelson Mandela Forum – FIRENZE

 

Una notte di note lunga 50 anni con la musica AL CENTRO

 

26 aprile – Si chiuderà al Nelson Mandela Forum di FIRENZE il trionfale tour AL CENTRO” di CLAUDIO BAGLIONI, premiato come “BestShow 2018” dalla rivista Sound&Lite: un’ultima, imperdibile, data – la 50esima – per coronare un anno di straordinarie celebrazioni per i 50 anni di carriera di uno dei più grandi protagonisti della storia della musica italiana.

Il saluto di Claudio Baglioni ad “AL CENTRO tour, nello stesso luogo nel quale, il 16 ottobre 2018, è iniziato il super show live che – dopo le tre straordinarie anteprime all’ARENA DI VERONA – ha visto il cantautore esibirsi davanti a 410.000 spettatori nelle più importanti arene indoor di tutta Italia!

Finale ancora più speciale per chi ha già vissuto l’esperienza “AL CENTRO e vuole essere parte anche dell’ultima data al Nelson Mandela Forumbiglietto a prezzo esclusivo e dedicato per tutti coloro che hanno già acquistato un biglietto di una delle date del tour.

Tutti i dettagli sulle modalità di acquisto saranno disponibili a partire dalle ore 16.00 di lunedì 25 febbraio su ticketone.it.

I biglietti per la nuova data di Firenze saranno disponibili in esclusiva in prevendita per gli iscritti al Fan Club dalle ore 16.00 di lunedì 25 febbraio. Dalle ore 11.00 di mercoledì 27 febbraio saranno, invece, disponibili su TicketOne.it e dalle ore 11.00 di sabato 2 marzo nei punti vendita e nelle prevendite abituali (per info www.friendsandpartners.it).

RTL 102.5 è radio partner dei live.

Nelle arene indoor, grazie al palco al centro, il pubblico – disposto a 360 gradi – rivive, insieme all’artista, mezzo secolo di grande musica, attraverso una scaletta mozzafiato, con tutti i più grandi successi – per la prima volta – in ordine cronologico.

AL CENTRO” – prodotto e organizzato da Friends & Partners – non celebra solo i 50 anni del rapporto tra CLAUDIO BAGLIONI e la musica, ma anche l’inesauribile e intenso rapporto tra la musica di Baglioni e il linguaggio, il costume e la cultura del nostro Paese.

Queste le prossime date di “AL CENTRO”: 15 e 16 marzo al Modigliani Forum di LIVORNO; 19 e 20 marzo al Pala Decò di CASERTA; 22 e 23 marzo al Pal’Art Hotel di ACIREALE (CT);  26 e 27 marzo al Palasport di REGGIO CALABRIA; 29 e 30 marzo al Palazzo dello Sport di ROMA; 2 aprile a Pala Rubini Alma Arena di TRIESTE; 5 aprile al Forest National di BRUXELLES (inizio show ore 20.00 – info: www.gracialive.be); 7 aprile al Hallenstadion di ZURIGO (inizio show ore 19.00 – info: www.abc-production.ch); 9 e 10 aprile a RDS Stadium di GENOVA; 12 e 13 aprile al Mediolanum Forum di MILANO; 15 e 16 aprile al Pala Verde di TREVISO; 18 aprile all’Adriatic Arena di PESARO; 24 e 26 aprile (NUOVA DATA) al Nelson Mandela Forum di FIRENZE.

TIM – sponsor unico del tour di CLAUDIO BAGLIONI “AL CENTRO” – affiancherà CLAUDIO BAGLIONI in tutte le tappe, mettendo a disposizione la sua tecnologia, per una serie di iniziative dedicate ai clienti che aderiscono a TIM Party ed ai fan dell’Artista.

50 anni vissuti in musica, 60 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Sono i numeri essenziali di una carriera unica e irripetibile: quella di CLAUDIO BAGLIONI, musicista, autore, interprete, che, dalla fine degli anni Sessanta a oggi, è riuscito a conquistare una generazione dopo l’altra, grazie a un repertorio pop, melodico e raffinato, nel quale ha saputo fondere canzone d’autore e rock, sonorità internazionali, world music e jazz, rivoluzionando il concetto stesso di performance live – il primo a inaugurare la stagione dei grandi raduni negli stadi e ancora il primo, nel 1991, a “far scomparire il palco” e portare la scena al centro delle Arene più importanti e prestigiose d’Italia – in ambito musicale, sociale e televisivo.

Redazione

MUSICA, MOGOL A RADIO1: PROPOSTA 30% MUSICA ITALIANA? ASSENNATA. SPERO LEGGE APPROVATA. NELLE RADIO PIU’ CANZONI DEI GRANDI DEL PASSATO COME DE ANDRE’ BATTISTI E DE GREGORI (VIDEO)


MOGOL RADIO UGDP

La richiesta di far trasmettere alle radio un terzo di musica italiana? E’ una buona cosa, un terzo di musica italiana vuol dire salvare qualcosa della cultura popolare nazionale, appoggiarla. Ci sono radio che trasmettono suolo musica straniera. Insomma, è una proposta assennata di cui avevamo bisogno. Spero che questa proposta di legge venga appoggiata”. Lo dice a Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, Giulio Rapetti Mogol, che oggi è intervenuto nel corso del programma condotto da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari. “Oggi la cultura popolare, in Italia, ha bisogno di un aiutino, e il fatto che questa legge promuova 10% di musica di giovani è positiva, i giovani devono essere aiutati.”

Al Bano Carrisi ha proposto addirittura sette canzoni italiane su dieci. “Forse sette su dieci sono un po’ esagerate, tre su dieci invece mi sembra corretto”.

Ci sono molte radio che propongono quasi esclusivamente musica rock, genere soprattutto straniero…Ma anche Lucio Battisti è stato un grande rocker, basti pensare a pezzi come ‘il Tempo di Morire’”.

E come ci si comporta con quegli italiani che cantano in inglese? “Non hanno capito che gli italiani non li comprendono”.

In che senso?Le persone in grado di capire un testo inglese, in Italia, sono pochissime”.

A lei piacerebbe si trasmettesse solo musica italiana contemporanea?No – ha detto a Rai Radio1 Mogol – ci sono anche i grandi del passato, che certo non sono scaduti: De André, De Gregori, Battisti, ad esempio”.

VIDEO / CLICCA QUI PER MOGOL A RAI RADIO1: 

https://wetransfer.com/downloads/2a4a99662e5529d9313c45670333084420190226160509/f74a2ceb12072f85dca5bd316e65648d20190226160509/49ca76

da Redazione un giorno da pecora

CS_@EnricoRUGGERI: svelati cover e tracklist del nuovo album “Alma” in uscita il 15 marzo e in pre-order da venerdì 1 marzo|DATE TOUR


 

©_ANGELO_TRANI 

Il 15 MARZO esce il nuovo album di inediti

“ALMA”

SVELATI TRACKLIST E COVER!

 

11 brani tra cui “Un pallone” ft. Ermal Meta

 

Il 1° marzo esce il singolo che anticipa l’album

COME LACRIME NELLA PIOGGIA

 

Dal 4 APRILE in tour in tutta ITALIA

con due diversi show tra TEATRI e CLUB

Il 15 marzo, a tre anni di distanza dal suo ultimo disco solista “Un viaggio incredibile”, esce il nuovo album di inediti di ERNICO RUGGERI “Alma” (Believe), che sarà disponibile in pre-order da venerdì 1 marzo.

Il disco, che l’autore stesso definisce «uno dei progetti più importanti della mia vita», è accompagnato dalla cover originale disegnata dal noto pittore, imitatore e attore Dario Ballantini, poliedrico artista da anni grande amico di Enrico Ruggeri.

Alma” conterrà undici brani. Di seguito la tracklist che è stata svelata oggi, lunedì 25 febbraio, da Enrico Ruggeri sulla sua pagina Facebook:

Come lacrime nella pioggia primo singolo, in radio dal 1° marzo

Il costo della vita

Un pallone ft. Ermal Meta

Cuori infranti

Supereroi

Il labirinto

L’amore ai tempi del colera

Il treno va

Il punto di rottura

Cime tempestose

Forma 21

 Il cantautore, che affonda le sue radici nel punk, in bilico tra rock e synth pop senza mai rinunciare alla melodia, torna così con nuovi brani che testimoniano l’urgenza creativa che lo ha contraddistinto in questi oltre 40 anni di carriera, in cui ha scritto pezzi di storia della musica italiana, per se stesso, per i Decibel e per altri grandi artisti.

Dal 4 aprile Enrico Ruggeri si esibirà in tutta Italia per presentare dal vivo l’album “Alma”. Il tour è composto da due tipi di esibizioni che sottolineano la duplice anima dello chansonnier, resa celebre dal suo disco del 1990 “Il falco e il gabbiano: il falco è l’animale aggressivo mentre il gabbiano è quello poetico per eccellenza.

In questa serie di concerti, infatti, gli show nei teatri, in cui Enrico asseconda la sua vocazione cantautorale, si alterneranno a quelli nei club dalla verve elettronica.

Queste le prime date confermate:

4 aprile la data zero al Teatro Mascagni di Chiusi (Siena) – ACOUSTIC TOUR

6 aprile al Teatro Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina) – ACOUSTIC TOUR;

9 aprile al Teatro Cristallo di Bolzano – ACOUSTIC TOUR;

13 aprile all’Athena Live Club di Ponte Dell’Olio (Piacenza) – ELECTRIC TOUR;

27 aprile al Teatro Sociale di Sondrio – ACOUSTIC TOUR;

4 maggio alle Officine Cantelmo di Lecce – ELECTRIC TOUR;

10 maggio alla Latteria Molloy di Brescia – ELECTIC TOUR;

11 maggio al Fabrique di Milano – ELECTRIC TOUR;

24 maggio al Teatro Colosseo di Torino – ELECTRIC TOUR.

I biglietti sono disponibili sul circuito Ticketone e nelle prevendite abituali.

Il tour è prodotto e organizzato da JOE & JOE S.R.L.

Enrico Ruggeri sarà affiancato sul palco durante l’acoustic tour da Davide Brambilla (fisarmonica e tromba), Francesco Luppi (pianoforte e tastiere) e Paolo Zanetti (chitarra); mentre nel corso dell’electric tour da Francesco Luppi (pianoforte e tastiere), Paolo Zanetti (chitarre), Fortunato Saccà (basso) e Alessandro Polifrone (batteria).

Redazione

CS_La Rua // live il 9 marzo all’Auditorium Parco della Musica di Roma


 

iCompany & Fondazione Musica per Roma

presentano

LA MUSICA ATTUALE
rassegna, marzo-aprile 2019


– TEATRO STUDIO BORGNA –
Roma

sabato 9 marzo 2019
La Rua
in apertura: LE ORE

BIGLIETTI: http://bit.ly/LaRuaLMA

iCompany e Fondazione Musica per Roma rinnovano l’appuntamento con “LA MUSICA ATTUALE“, la rassegna che porta alcuni tra i migliori artisti della nuova scena nazionale ad esibirsi nel tempio romano della musica, l’Auditorium Parco della Musica.

La Musica Attuale è ciò che ci sta suonando intorno in questo momento, è la musica che ispira e racconta il nostro presente e si muove verso un futuro possibile.

La Musica Attuale è la contemporaneità che guarda avanti, sperimenta e immagina nuovi scenari: una finestra spalancata su ciò che sta per succedere.

La Rua1

Il primo appuntamento vedrà sul palco i La Rua. Dal Pop al Nu-folk, dopo un 2017 ed un 2018 intensi, tra tour, duetti, colonne sonore per fiction tv e le numerose presenze sul palco del Primo Maggio Roma, conclusosi con la finale di Sanremo Giovani che li ha visti arrivare sul podio, la band è al lavoro su nuovi brani e pronta sia per il tour estero ad aprile che per quello in Italia nel corso della prossima estate.

In apertura LE ORE, duo che, dopo aver destato l’attenzione della rete, ha dato vita ad un ItPop sincero e potente, influenzato dagli anni ’90 e dell’indie rock oltremanica, mettendo in musica storie vere, vissute in prima persona o incrociate per un attimo in metro.

LA MUSICA ATTUALE
RASSEGNA 2019

IL PROGRAMMA COMPLETO

sabato 9 marzo 2019
La Rua
in apertura: LE ORE
BIGLIETTI: http://bit.ly/LaRuaLMA

 

martedì 26 marzo 2019
La Municipàl
in apertura: Portobello
BIGLIETTI: http://bit.ly/LaMunicipàlLMA

 

sabato 30 marzo 2019
TheAndré
in apertura: Esposito
BIGLIETTI: http://bit.ly/TheAndréLMA

 

venerdì 26 aprile 2019
Fast Animals and Slow Kids
+
La Rappresentante di Lista
Doppio showcase acustico
BIGLIETTI: http://bit.ly/FASK_LMA

Redazione