Giorno: maggio 13, 2019

#EurovisionSongContest 2019 Su #Rai4 le semifinali


(none)
Martedì 14 e giovedì 16 maggio alle 21.00 saranno trasmesse in diretta su Rai 4 le semifinali della 64ª edizione dell’Eurovision Song Contest, il concorso europeo della canzone che quest’anno vede in gara 42 brani in rappresentanza delle televisioni pubbliche di altrettanti paesi, tra cui Australia, Israele, e  l’Italia (tra le sei nazioni certe dell’ammissione alla finale), rappresentata da  Mahmood, il giovane cantante milanese di 26 anni, rivelazione di Sanremo Giovani e vincitore del Festival di Sanremo con il brano Soldi che ha scalato la vetta delle classifiche italiane. L’Eurovision Song Contest quest’anno si svolgerà per la prima volta a Tel Aviv, in Israele, perché l’edizione dello scorso anno a Lisbona ha visto la vittoria della cantante israeliana Netta Barzilai.

 

#MUSICA: LE CLASSIFICHE DI MUSIC MAP|Ultimo resiste non solo alle entrate di Daniele Silvestri e Clementino, ma pure al ritorno di Marco Mengoni


CLASSIFICHE 10 MAGGIO 2019
Rilevate dalla FIMI-Nielsen-GfK-EarOne su tutto il territorio italiano

Album:

01 COLPA DELLE FAVOLE (Ultimo)
02 LA TERRA SOTTO I PIEDI (Daniele Silvestri)
03 TARANTELLE (Clementino)
04 WHEN WE ALL FALL ASLEEP, WHERE DO WE GO? (Billie Eilish)
05 ATLANTICO (Marco Mengoni)
06 PLAYLIST (Salmo)
07 PETER PAN (Ultimo)
08 DOVE GLI OCCHI NON ARRIVANO (Rkomi)
09 È SEMPRE BELLO (Coez)
10 START (Ligabue)
11 BOHEMIAN RHAPSODY O.S.T. (Queen)
12 L’ALTRA METÀ (Francesco Renga)
13 IN THE END (The Cranberries)
14 20 (Capo Plaza)
15 PIANETI (Ultimo)
16 FIGLI DI NESSUNO (Fabrizio Moro)
17 DIARI APERTI (Elisa)
18 MAP OF THE SOUL: PERSONA (Bts)
19 RE MIDA (Lazza)
20 A STAR IS BORN (O.S.T.) (Lady Gaga & Bradley Cooper)

CLASSIFICA SINGOLI 10 MAGGIO 2019

01 CALIPSO (Charlie Charles with Dardust feat. Sfera Ebbasta, Mahmood & Fabri Fibra)
02 BAD GUY (Billie Eilish)
03 CALMA (REMIX) (Pedro Capò feat. Farruko)
04 OLD TOWN ROAD (REMIX) (Lil Nas X feat. Billy Ray Cyrus)
05 PER UN MILIONE (Boomdabash)
06 CON CALMA (Daddy Yankee feat. Snow)
07 È SEMPRE BELLO (Coez)
08 SOMEONE YOU LOVED (Lewis Capaldi)
09 SWEET BUT PSYCHO (Ava Max)
10 SOLDI (Mahmood)
11 BAILA BAILA BAILA (Ozuna)
12 LA LUNA E LA GATTA (Takagi & Ketra feat. Tommaso Paradiso, Jovanotti & Calcutta)
13 MADEMOISELLE (Sfera Ebbasta)
14 RONDINI AL GUINZAGLIO (Ultimo)
15 IL CIELO NELLA STANZA (Salmo feat. Nstasia)
16 I TUOI PARTICOLARI (Ultimo)
17 DON’T CALL ME UP (Mabel)
18 M8NSTAR (Tha Supreme)
19 BLU (Rkomi feat. Elisa)
20 BAD LIAR (Imagine Dragons)

CLASSIFICA RADIO 10 MAGGIO 2019

01 PENSARE MALE (The Kolors & Elodie)
02 GIRLS GO WILD (LP)
03 CERTE DONNE BRILLANO (Ligabue)
04 MUHAMMAD ALI (Marco Mengoni)
05 JUICE (Lizzo)
06 JUST YOU AND I (Tom Walker)
07 LA LUNA E LA GATTA (Takagi & Ketra feat. Tommaso Paradiso, Jovanotti & Calcutta)
08 CALMA (REMIX) (Pedro Capò feat. Farruko)
09 ACQUA SU MARTE (Tormento feat. J-Ax)
10 CON CALMA (Daddy Yankee feat. Snow)
11 MEDELLIN (Madonna feat. Maluma)
12 I LOVE YOU (Ghali)
13 SOS (Avicii feat. Aloe Blacc)
14 SOMEONE YOU LOVED (Lewis Capaldi)
15 GIANT (Calvin Harris feat. Rag’n’Bone Man)
16 LA STORIA DEL MONDO (Nek)
17 PER UN MILIONE (Boomdabash)
18 SWEET BUT PSYCHO (Ava Max)
19 DON’T CALL ME UP (Mabel)
20 CALIPSO (Charlie Charles with Dardust feat. Sfera Ebbasta, Mahmood & Fabri Fibra)

 

da MusicMap

#RAI2: “Made in Sud” Ultima puntata con Edoardo Bennato e Marco Maddaloni


(none)
“Made in Sud”, lo show comico di Rai2 giunge alla sua ultima puntata, in onda lunedì 13 maggio alle 21.20, tracciando un bilancio entusiasmante di questa edizione condotta da Stefano De Martino e Fatima Trotta, con la partecipazione di Biagio Izzo.
Dieci puntate in diretta per oltre 200 ore di comicità, premiate dagli ascolti che hanno avuto una media dell’8,8% e oltre 1 milione 800mila spettatori, con puntate che hanno sfiorato il 10 di share, con picchi al 13% e di ascolto di 2 milioni 900mila. Un’edizione che ha attirato soprattutto l’interesse dei giovanissimi le cui percentuali sono state del 14,5% tra gli 8 e i 10 anni, del 15,3% tra gli 11 e i 14, e del 14,0% tra gli 11 e i 19 anni.
Un successo registrato anche sui social con oltre 2,3 milioni di interazioni (dal 1 marzo all’8 maggio) e un alto coinvolgimento dell’audience. Il 66% delle interazioni è stato generato su Instagram, la piattaforma più usata tra i giovani. Gli account ufficiali di “Made in Sud” (Facebook, Instagram e Twitter) sono quelli che hanno generato il più alto numero di interazioni (1 milione su 2,3 milioni totali), seguono gli account degli Arteteca e di Stefano De Martino. Boom sul canale YouTube Rai: dal 1 marzo i video dedicati al programma hanno generato oltre 34 milioni di visualizzazioni, il 28% delle visualizzazioni deriva dal target 18-24 anni. Bene anche su RaiPlay dove i video on demand hanno raggiunto 1,8 milioni di visualizzazioni (fonte: Nielsen Italia).
“Made in sud 2019” è stato un grande varietà comico dal vivo, che ha conquistato il pubblico grazie alla brillante conduzione di Stefano De Martino e Fatima Trotta, che oltre a guidare il programma si sono cimentati in gag, balletti e parodie conquistando l’affetto e la stima del pubblico. Grazie anche alla super partecipazione di Biagio Izzo e agli oltre 40 artisti che si sono avvicendati sul palco ogni settimana per un totale di oltre 100 personaggi che hanno portato un sorriso nelle case degli italiani.  Senza dimenticare le coreografie di Fabrizio Mainini che sono state veri e propri show. Così come la sigla, realizzata da Frank Carpentieri e scritta con Antonio De Carmine Principe e Nando Mormone e cantata da Edoardo Bennato, Rocco Hunt e Franco Ricciardi.
Tanti i temi trattati in queste settimane: il Sud, l’Amore, il Mito, il Sogno, la Favola, la Mamma e l’America, a cui gli artisti di volta in volta si sono ispirati per realizzare i propri sketch che hanno divertito il pubblico a casa. Tanti i tormentoni e gli slang che sono entrati a far parte del gergo quotidiano: da “stai umile” del personaggio di Mariano Bruno a “sciolti e disinvolti” de I Ditelo Voi o ancora “inzuppa il biscottino” di Matranga e Minafò o “tu si o’ top” tratto dalla gag degli Arteteca, “io sono Gianni” del comico siciliano Gianni Lattore e “io so ‘na pulitona” di Floriana De Martino alias Patrizia.

Ospiti dell’ultima puntata saranno Edoardo Bennato e il judoka Marco Maddaloni.

Redazione

C.S._Il Commissario Montalbano “La pazienza del ragno”


(none)
Luca Zingaretti torna sul piccolo schermo con uno degli episodi più amati della serie “Il commissario Montalbano”: “La pazienza del ragno” in onda lunedì 13 maggio, su Rai1 alle 21.25.
Tratto dai libri di Andrea Camilleri, diretto da Alberto Sironi, l’episodio è andato in onda la prima volta nel marzo del 2006. Come sempre accanto al commissario gli uomini della sua squadra interpretati  da Cesare Bocci, Peppino Mazzotta e Angelo Russo. La storia: su una strada fuori Vigata viene trovato lo scooter abbandonato di una ragazza, Susanna Mistretta (interpretata da Federica De Cola), che in quel periodo sta passando un momento difficile per la depressione della madre, ormai in fin di vita. Il Commissario trova nel suo fidanzato Francesco un valido aiuto per diradare le ombre su quello che da subito sembra essere uno strano rapimento. Dopo l’invio, da parte dei  rapitori di una foto della ragazza prigioniera, grazie all’ingrandimento della foto stessa e alla testimonianza di una donna costretta a prostituirsi per pagare le cure al marito disabile, Montalbano scopre che non c’è mai stato un rapimento. E’ stata solo una messinscena…
Redazione

C.S._”Che Fuori Tempo Che Fa” Tullio Solenghi, Maria Grazia Cucinotta, Simona Marchini e Riccardo Fogli tra gli ospiti della puntata


fuori che tempo cheChe Fuori Tempo Che Fa di Fabio Fazio, andrà in onda lunedì 13 maggio alle 23.30 su Rai1 con una nuova puntata. L’apertura di programma sarà affidata alla consueta copertina di Maurizio Crozza.  Oltre alla presenza fissa di Max Pezzali e del Mago Forest, in studio saranno ospiti: Maria Grazia Cucinotta dal 23 maggio al cinema con “Forse è solo mal di mare”, Tullio Solenghi, Riccardo Fogli, Simona Marchini, Paolo Brosio, Antonio Cornacchione e Raul Cremona.

Redazione