Giorno: novembre 17, 2019

CS_BELIEVE – Con ULTIMO, RENATO ZERO, MODA’ ed ENZO DONG conquista ben 4 posizioni su 10 nella settimana 44 della top 10 classifica album Fimi – Gfk


BELIEVE

Con 4 dischi presenti nella settimana 44
della top 10 della classifica album Fimi – Gfk
BELIEVE si conferma 
come un punto di riferimento fondamentale per etichette e artisti indipendenti

#6 Enzo Dong “Dio Perdona Io no”
#8 Renato Zero “Zero il Folle”
#9 Modà “Testa o Croce”
#10 Ultimo “Colpa delle Favole”

(su etichetta Honiro, distribuito da Believe)

“Questo risultato storico è finora il migliore mai raggiunto da Believe –
ha commentato Luca Stante, AD di Believe – il 40% della Top 10 è una quota di mercato che ci conferma quanto Believe 
abbia la fiducia delle etichette e degli artisti indipendenti”.

Un traguardo più che meritato, quello che vede conquistare ben 4 posizioni su 10 della classifica album Fimi – Gfk con quattro diversi artisti di riferimento del panorama musicale italiano: ULTIMO (su etichetta Honiro, distribuito da Believe), RENATO ZERO (distribuzione), MODA’ (licenza) ed ENZO DONG (licenza).

Un risultato che premia la trasparenza, la versatilità e il grande entusiasmo di una realtà che da anni è in costante crescita e la cui ascesa nel mercato musicale è stata ed è tuttora esponenziale.
Questo è il frutto di un modus operandi che l’azienda è stata capace di creare ma, soprattutto, di adattare nel corso degli anni, per restare sempre al passo coi tempi, supportando gli artisti e le etichette indipendenti nella loro crescita e sviluppo.

Believe infatti guida i propri partner nello scenario attuale in cui c’è una grandissima evoluzione dei media, mettendo a disposizione un team specializzato e altamente innovativo su ogni genere musicale; un’azienda data driven che tratta gli artisti delle etichette come parte della stessa azienda.
“Believe è casa, famiglia, accoglienza e cura per gli artisti”, afferma Stante.

Il successo raggiunto da Believe dalla sua nascita nel 2005 fino a oggi è stato possibile grazie a due componenti vitali dell’azienda: la DISTRIBUZIONE – Believe è leader e pioniera assoluta con il team più numeroso in Italia – e l’ARTIST SERVICE – tutti gli altri servizi con team super specializzato e innovativo.

Questi due elementi fondamentali si traducono in comprensione e ottimizzazione della presenza sui social dei propri artisti – tramite la realizzazione di contenuti originali e non convenzionali – e sugli store digitali.
Inoltre, grazie ai rapporti ormai consolidati che Believe ha con manager, produttori, agenzie per il live e branding, possono offrire un supporto a 360°.

I risultati a cui Believe ha portato e continua a portare i propri artisti parlano da soli: Ultimo (tre album in top ten, primo nella storia), Random (da 0 a 32M di stream per il brano Chiasso in tre mesi: la partnership con Tik Tok ha spinto i numeri in modo eccezionale creando una best case sulla piattaforma), Modà (con “Viva i romantici” album più venduto e disco di diamante), Ghali (“Album”, disco che ha battuto nel 2017 tutti i record su Spotify e YT), Brunori Sas (“A casa tutto bene” è l’album più venduto dell’artista).

Believe è la conferma che non si può fare a meno di un’analisi dei dati e del mercato per poter far crescere un artista o una label, ma soprattutto che senza un team in grado di mettere al servizio la propria passione e le proprie capacità questi risultati sarebbero irrealizzabili.

Redazione

CS_”Domenica in” Tra gli ospiti della puntata Giorgio Panariello e Gigliola Cinquetti


(none)

La decima puntata di “Domenica In”, in onda il 17 novembre, alle 14:00 su Rai 1, in diretta dagli Studi ‘Fabrizio Frizzi’ di Roma e condotta da Mara Venier, si aprirà con una ampia intervista all’attore e comico Giorgio Panariello, protagonista insieme a Sergio Castellitto della nuova serie tv “Pezzi unici”, in onda per sei puntate su Rai1 da domenica 17 novembre, per la regia di Cinzia Th. Torrini.
Gigliola Cinquetti, una delle cantanti italiane più amate ed apprezzate anche all’estero, vincitrice di due Festival di Sanremo, racconterà la sua lunga e fortunata carriera per poi esibirsi, accompagnata dall’ orchestra diretta dal maestro Stefano Magnanensi, con alcuni dei suoi successi.
Fabio Volo, attore e scrittore di successo, interverrà per parlare del suo ultimo romanzo dal titolo “Una gran voglia di vivere”.
Ancora spazio alla musica con Stash e i The Kolors, che presenteranno il loro nuovo singolo dal titolo “Los Angeles”.
L’attore Cesare Bocci, il popolare Mimì Augello del “Commissario Montalbano”, sarà intervistato da Mara Venier insieme alla sua compagna Daniela Spada per parlare della loro bellissima storia d’amore e del libro scritto dalla coppia, dal quale è stata tratta una commedia teatrale di successo in tour nei teatri italiani.
Nel corso della puntata ci sarà anche uno spazio dedicato alla città di Venezia, colpita in questi giorni da una eccezionale inondazione che ha provocato due vittime e danni incalcolabili alla città lagunare, messa letteralmente in ginocchio dal fenomeno dell’acqua alta. La regia è di Roberto Croce.

 Redazione

CS_DOLCENERA: lunedì 18 novembre live al TEATRO DELLA LUNA di Assago con il tour “DIVERSAMENTE POP”.


DOLCENERA

Lunedì 18 novembre

al TEATRO DELLA LUNA di ASSAGO (MI) con il tour

“DIVERSAMENTE POP”

Dolcenera_foto di Emanuela Cali_b

 

Reduce dal successo del singolo “Amaremare” (Polydor / Universal Music) che l’ha vista sui palchi delle principali rassegne estive, Manu DOLCENERA, sta calando i palchi di alcuni importanti teatri italiani con il suo nuovo tour, “DIVERSAMENTE POP”.

 

LUNEDÌ 18 NOVEMBRE sarà live ad Assago (MI) al Teatro della Luna (Via Giuseppe di Vittorio, 6 – inizio concerto ore 21.00).

 

«Il teatro, il posto che per antonomasia mette in scena una finzione, è il luogo che invece riesce a rendermi più vera che mai, riesce ad abbattere qualsiasi forma di pudore o, all’opposto, di finta comunicazione che l’epoca della spettacolarizzazione di una falsa umanità impone su social e media – dichiara DOLCENERA – Dalla ragazzina che, circa 17 anni fa, si faceva conoscere dal grande pubblico vincendo Sanremo suonando un pianoforte in modo intenso e viscerale, alla donna di oggi definita da tanti “artista eclettica e diversamente pop” (definizione che ho sempre voluto prendere come un complimento!), il mio percorso musicale è stato fatto di verità e di pura e semplice voglia di creare ed esplorare mondi sonori incentrati sulla contaminazione musicale per accompagnare una parte letteraria che invece trae le sue fondamenta dal cantautorato italiano. Ho esplorato talmente tanto che, oltre ad aver messo insieme synth electro nordici e moderni con ritmiche e tamburi ancestrali del sud del mondo, ed aver raccontato di temi importanti per me come la difesa dei diritti civili in “Ci vediamo a casa”, “Com’è straordinaria la vita” e della difesa dell’ambiente in “Amaremare”, alla fine sono anche riuscita a mettere insieme la musica classica con quella trap suonando Bach nella “folle” reinterpretazione pubblicata su YouTube di pezzi significativi del genere.  Ecco, sono un’aliena diversamente pop che in teatro porterà in scena tutto questo condito da un’intimità, una umanità e un’energia personale difficilmente descrivibili a parole».

Il tour, prodotto e organizzato da Joe & Joe, terminerà il 14 dicembre al Teatro Openjobmentis di Varese. I biglietti sono disponibili in prevendita sul sito Ticketone (www.ticketone.it).

  

Redazione