Month: aprile 2020

CS_RAI_27_APR_2020, 23:20 A “Patriae” la settimana che porta alla Fase2 dell’emergenza Covid-19| La trasmissione di Rai2 torna al lunedì in seconda serata


(none)

Dal 27 aprile Patriae torna alla sua collocazione originaria, il lunedì, sempre in seconda serata su Rai2.
La prossima settimana sarà ricca di informazioni sulla fase due della pandemia, con l’Italia che si prepara alla riapertura dopo circa due mesi di “lockdown”. Sarà una ripresa graduale secondo le regole stabilite dal governo, una tabella di marcia non priva di polemiche e controversie. Annalisa Bruchi, affiancata da Alessandro Giuli e Aldo Cazzullo, ne discuterà con Alessia Morani del Pd, sottosegretaria allo sviluppo economico, con l’imprenditore Matteo Marzotto e con il commercialista Gianluca Timpone.  
Intanto le imprese cercano di salvarsi grazie al piano liquidità del governo ma ottenere un prestito dalle banche non è affatto scontato, con alcuni piccoli imprenditori che hanno già deciso di chiudere. Saranno questi i temi di alcuni servizi della trasmissione.
Il coronavirus tuttavia non è stato ancora sconfitto: mantenere misure di sicurezza è fondamentale. Ma quali? Lo spiegheranno il viceministro della salute Pierpaolo Sileri e il virologo Fabrizio Pregliasco.  E poi, servono i test sierologici in circolazione? E ha senso scaricare l’app “Immuni” per tracciare i positivi al virus o è un’intrusione impropria nella privacy? Anche di questo si parlerà a Patriae attraverso le inchieste.
Tra il nord e il sud, nel frattempo, le differenze restano importanti. “Il sonno delle regioni” è infatti il titolo dell’editoriale di Alessandro Giuli.
Infine l’economia: nei giorni in cui in Europa si discutono le misure anti crisi, il fact checking farà finalmente luce sul famoso MES e su come dovrebbe funzionare. Se ne discuterà con il professor Giulio Tremonti, ex ministro dell’Economia.
Come sempre, poi, sarà Aldo Cazzullo a dare i voti ai personaggi protagonisti della settimana.

Redazione

#RAI 27_APR_2020, 21:25 “Il giro di boa” per il commissario Montalbano su Rai1


(none)

Ancora un appuntamento con il commissario più amato dagli italiani. Lunedì 27 aprile, su Rai1 alle 21.25, viene riproposto “Il giro di boa” tratto dall’omonimo romanzo di Andrea Camilleri e diretto da Alberto Sironi.

Durante la consueta nuotata mattutina, Montalbano scopre il cadavere galleggiante di un certo Ernesto Errera, latitante calabrese. Nel frattempo, al porto di Vigata, avviene lo sbarco di un gruppo di immigrati extracomunitari. Fra questi, il commissario nota un bimbo dall’aria impaurita che lo guarda implorante. Successivamente, Montalbano viene a sapere che il bimbo ha tentato la fuga ed è morto investito da un’auto. La reazione di Montalbano è feroce, al punto da mettere a repentaglio la propria vita.

Redazione

CS_#MUSICA:Il GRANDE RITORNO DEGLI EVANESCENCE CON “WASTED ON YOU” | IL PRIMO SINGOLO ESTRATTO DA “THE BITTER TRUTH” |IL NUOVO ALBUM DI INEDITI DELLA BAND IN USCITA NEL 2020 DOPO NOVE ANNI


La band tornerà in Italia per un’unica data live 29 SETTEMBRE – MEDIOLANUM FORUM DI ASSAGO. A nove anni dall’ultimo omonimo disco di inediti, gli EVANESCENCE annunciano il loro nuovo album “THE BITTER TRUTH” (Sony Music/Columbia Germany), in uscita nel 2020. È disponibile da oggi in digitale “WASTED ON YOU”, il primo singolo estratto, al seguente link http://www.youtube.com/watch?v=4bvQHrMnxUw&feature.

Durante la première, la cantante Amy Lee parteciperà in diretta su YouTube ad un Q&A insieme ai fan. Il video di “WASTED ON YOU” è stato girato durante il periodo di quarantena con gli iPhone dei componenti della band – la cantautrice e pianista Amy Lee, il bassista Tim McCord, il batterista Will Hunt, e i chitarristi Troy McLawhorn e Jen Majura. Diretto da P.R. Brown in collaborazione con il gruppo, il video mostra lo scompiglio e l’intorpidimento emotivo di questo momento storico, rappresentando gli alti e i bassi che ognuno di noi sta vivendo quotidianamente. Rispecchiando alla perfezione gli stati d’animo di disconnessione dal mondo e di mancanza di controllo e di senso che molti di noi stanno vivendo, il video mostra i membri della band soli nelle proprie case e con le proprie famiglie, mentre passano il tempo e cercano di costruire qualcosa in un mondo e per un pubblico che appare più piccolo che mai. Il ritornello, grazie alla straordinaria voce di Amy Lee e al sound rock da sempre firma della band, risulta incredibilmente attuale ed universale. «Stavamo registrando questa canzone finché non siamo potuti più andare in studio, così l’abbiamo finita lavorando in remoto attraverso condivisione di file e chiamate – spiega Amy Lee – Stiamo ancora scrivendo e abbiamo ancora molto lavoro da fare per questo album, ma questa volta volevamo pubblicare le canzoni singolarmente, mentre le stiamo ancora creando, per vivere più intensamente il momento insieme ai nostri fan. “Wasted On You” non era la canzone che avevamo intenzione di pubblicare per prima, ma poi tutto è cambiato e il mondo è entrato in questo indefinito lockdown, e questo brano rendeva bene le sensazioni e il significato di ciò che volevamo dire adesso. Non ho scritto il testo in vista di quello che stiamo attraversando, ma in qualche modo le parole della canzone esprimono esattamente questo momento. Questo è considerato un brutto momento per una release, ma crediamo che le persone abbiano bisogno di musica adesso più che mai. Quindi eccoci, non vediamo l’ora di condividere questa canzone, perché chissà che cosa ci riserverà il futuro. E chissà se ci sarà mai, un futuro?». «Dopo aver visto il video – aggiunge il regista P.R. Brown – mi è stato chiaro che i membri della band stessero attraversando momenti simili. Ho iniziato a creare un montaggio vedendo quegli scenari che si ripetevano continuamente e li ho collegati per raccontare le loro storie». L’album “THE BITTER TRUTH” si fonda sul caratteristico sound epico degli Evanescence, che è valso loro due Grammy Awards e oltre 23 milioni di copie di album vendute in tutto il mondo. Il produttore Nick Raskulinecz (Foo Fighters, Rush, Deftones) ha seguito la band a Nashville da fine gennaio. A differenza del passato, la band farà uscire in progressione una serie di singoli, per arrivare infine alla pubblicazione dell’intero album. Entro la fine dell’anno è in programma un tour europeo – originariamente previsto per questo mese ed attualmente riprogrammato – insieme ai Within Temptation. Se le condizioni lo permetteranno, gli Evanescence saranno in concerto in Italia martedì 29 settembre al Mediolanum Forum di Milano. Vincitori di due Grammy Award, gli Evanescence sono una band che ha avuto un grandissimo impatto sulla musica mondiale. Il famoso album di debutto “Fallen” (2003), con i popolari singoli “Bring me to life” e “My Immortal”, ha venduto oltre 17 milioni di copie in tutto il mondo. Dopo vari tour mondiali, il secondo album “The Open Door” ha registrato oltre 5 milioni di copie vendute, seguito dall’omonimo album “Evanescence”, che ha debuttato al primo posto nella classifica Billboard. In seguito, la cantautrice e pianista Amy Lee, il bassista Tim McCord, il batterista Will Hunt, il chitarrista principale Troy McLawhorn, e il chitarrista Jen Majura, hanno intrapreso percorsi nuovi e familiari per il loro quarto e più ambizioso album “Synthesist”, a cui nell’ottobre del 2017 ha fatto seguito il tour mondiale “Synthesis Live”, che li ha visti esibirsi nelle loro intense performances live e nelle loro canzoni senza tempo accompagnati da un’incredibile orchestra dal vivo.

Redazione

CS_RAI 26_APR_2020, 21:25 Doppio appuntamento con Alessandra Mastronardi e Lino Guanciale ne “L’Allieva 2” Tornano le indagini della medicina legale su Rai1


(none)

Ancora un doppio appuntamento, domenica 26 aprile, in prima serata su Rai1, con le vicende di Alice Allevi, le giovane aspirante medico legale al quale presta il volto Alessandra Mastronardi. Nel primo dei due episodi, Una lunga estate crudele, Alice intuisce, durante le indagini per il tentato omicidio di una regista teatrale, il motivo della ruggine tra Conforti ed Einardi: tra i due c’è una guerra che rischia di coinvolgerla. Nel corso delle indagini, che tirano in ballo anche Cordelia, la coinquilina di Alice, una formidabile intuizione scientifica dell’allieva svela il movente del tentato omicidio.
In Controvento, invece, Claudio ha una proposta per Alice: accetterà di ufficializzare la loro relazione e di aprirsi al progetto di una famiglia con lei, a patto che Alice lasci l’Istituto. Alice resta di sasso: un aut aut così è impossibile da accettare. Nel frattempo, un delitto avvenuto su una barca a vela rende ancora più vicini l’allieva e il pm Einardi.

“L’Allieva 2” è una coproduzione RaiFiction – Endemol Shine, per la regia di Fabrizio Costa, con Alessandra Mastronardi, Lino Guanciale, Giorgio Marchesi, Dario Aita, Tullio Solenghi, Michele Di Mauro, Francesca Agostini, Emmanuele Aita, Claudi Gusmano, Anna Dalton, Pierpaolo Spollon, Chiara Ricci, Giselda Volodi, Jun Ichikawa, Marzia Ubaldi, Fabrizio Coniglio, Francesco Procopio, Martina Stella.

Redazione

CS_GAIA: fuori il video di “CHEGA”. Da lunedì in pre-order “Nuova Genesi”, la versione fisica dell’album “Genesi” arricchito da tre brani inediti, in uscita il 22 maggio!


Il suo album “Genesi” è stabile da 4 settimane

nella TOP 10 della classifica FIMI/GFK e ha superato 15 milioni di stream,

il suo primo singolo CHEGA sta scalando le classifiche e conquistando le radio!

GAIA

La giovane cantautrice italo-brasiliana vincitrice di “Amici 19”

FUORI ORA IL VIDEO DI

“CHEGA”

…E DA LUNEDÌ DISPONIBILE IN PRE-ORDER

“NUOVA GENESI”

la versione fisica dell’album “GENESI”

arricchita da TRE BRANI INEDITI

IN USCITA IL 22 MAGGIO

È online il video di “CHEGA”, il primo singolo di GAIA che conta già milioni di stream contenuto nell’album “Genesi” (Sony Music Italy), attualmente disponibile in digitale e in uscita in versione fisica (anche in edicola con Tv Sorrisi e Canzoni e Donna Moderna) il 22 maggio come “Nuova Genesi”, arricchito da tre brani inediti e disponibile anche in una limited edition autografata. Da lunedì 27 aprile “Nuova Genesi” sarà disponibile in pre-order su Amazon. Il video di “Chega”, diretto da Younuts, è un alternarsi di immagini, da quelle di famiglia e di momenti meravigliosi nella terra che occupa metà del suo cuore, il Brasile, a quelle della Gaia di oggi impegnata a realizzare il suo sogno di fare musica. Il video è visibile qui: http://www.youtube.com/watch?v=tzi6tkCbHBc Quello di Chega è uno dei pochissimi videoclip musicali, se non l’unico, ad essere stato girato durante la quarantena rispettando ovviamente tutte le disposizioni ministeriali, regionali e di buon senso ma con l’unica volontà di contribuire a tenere viva la musica e il lavoro di chi di musica vive. “Genesi” è stabile da 4 settimane nella Top 10 della classifica degli album più venduti (dati Fimi GFK) e ha già superato 15 milioni di stream. “Genesi” è una giungla urbana, dove le atmosfere da club e l’elettronica in punta di synth sono inondate dalla calda luce brasiliana e dalle atmosfere tropicali. Al disco hanno collaborato importanti nomi della scena, tra cui Simon Says, Alex Uhlmann, Antonio Filippelli, Jacopo Ettorre, Machweo, Piero Romitelli, Gerardo Pulli e Antonio Di Martino. “Nuova Genesi” rappresenta un vero e proprio nuovo inizio per la giovane cantautrice, che in questo disco si mette a nudo, raccontandosi e ricostruendo il percorso che l’ha portata alla sua “nuova genesi” appunto. Track listing di “Nuova Genesi”: 1) Chega 2) Densa 3) What I say 4) Mi ricordo un po’ di me 5) Coco Chanel 6) Fucsia 7) Stanza 309 8) Il rosso delle rose 9) Bela Flor 10) Calma

Redazione

Nuovo appuntamento con “Verissimo – Le Storie”


Sabato 25 aprile, alle ore 16.00, su Canale 5, nuovo appuntamento con “Verissimo – le storie”, condotto da Silvia Toffanin. Continua ad allungarsi la lista di artisti e personaggi che hanno voluto partecipare al grande coro virtuale #ImagineForVerissimo. Questa settimana si uniranno: Giovanni Allevi, Joe Bastianich, Marco Masini, Mietta, Omar Pedrini e Paola Iezzi. A “Verissimo -Le storie” i videomessaggi, con il racconto di come stiano trascorrendo le loro giornate in queste lunghe settimane di quarantena, di: Claudia Pandolfi, Laura Chiatti, Michelle Hunziker, Max Pezzali e Jack Savoretti. E ancora, in questo appuntamento verranno riproposte le interviste di Silvia Toffanin a Romina Power, Elisa, Claudio Amendola e Raoul Bova. Infine, da questo sabato Verissimo inaugura un nuovo spazio. A conclusione di puntata un personaggio regalerà un pensiero, una riflessione, su questo periodo. Ad esordire in questo appuntamento sarà Fabio Volo. Verissimo è anche sul web con un sito ricco di contenuti inediti, video e curiosità: http://www.verissimo.it

Redazione

CS_Luca Barbarossa // Non è Inutile|una canzone per Lo Spallanzani da una lettera di Ettore Scola alla figlia


Luca Barbarossa

 © ANSA

Non è inutile

Una canzone per raccogliere fondi per 

l’Istituto Spallanzani 

Guarda il video

https://bit.ly/LucaBarbarossa_NonèInutile

Per sostenere l’Istituto Spallanzani nel lavoro di ricerca sul Covid-19 Luca Barbarossa lancia una raccolta fondi con un brano e un video inediti.

In questo momento di profondo smarrimento e di forte riscoperta del senso della comunità, Luca Barbarossa vuole essere vicino ai medici, agli infermieri e ai ricercatori che stanno lottando in prima linea per sconfiggere questa terribile pandemia. 

Mai come in questo momento ci si sente chiamati in causa per dare man forte a coloro che quotidianamente lottano e lavorano per il diritto di tutti alla salute e alla vita. L’Istituto Lazzaro Spallanzani è da sempre un’eccellenza mondiale nel campo delle malattie infettive e sta affrontando un’emergenza sanitaria che ha bisogno del sostegno di tutti noi che beneficiamo delle indiscutibili competenze messe in campo.

Il testo del brano è liberamente tratto da una lettera del regista Ettore Scola a sua figlia Paola, allora adolescente: “non è inutile che tu mi voglia bene, non è inutile far felici le persone, non è inutile pensare di salvare il mondo e non riuscirci mai”. Per questo motivo, con il sostegno della Regione Lazio, il cantautore romano ha deciso di pubblicare la sua “Non è inutile” e di devolvere tutto il ricavato all’ Istituto Spallanzani di Roma per il progetto sulla ricerca contro il Covid-19. 

Hanno partecipato al video che accompagna il brano anche Neri Marcorè, Anna Foglietta, Andrea Delogu, Francesco Montanari e Frances Alina Ascione.

“Ringrazio Luca per aver dato il suo prezioso contribuito in questa battaglia contro un nemico invisibile. Lo ringrazio a nome mio e di chi è impegnato ogni giorno in prima linea, a cominciare dal personale medico e infermieristico dello Spallanzani, per questo gesto di grande umanità. Un grazie anche e soprattutto a nome di tutti quelli che, attraverso la sua musica e le sue parole, si sentiranno parte di una comunità che unita può vincere e battere il virus”, commenta il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

“In questa situazione così delicata ed emergenziale in cui rimanere uniti e sostenerci l’un l’altro è una prerogativa indispensabile, – afferma il Direttore Generale dell’Istituto Nazionale Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani – il gesto di Luca di dedicare un testo così profondo ed emozionante al nostro personale impegnato senza sosta nella battaglia al virus rappresenta uno spiraglio attraverso cui guardare per ritrovare serenità e fiducia verso il futuro. Il nostro sentito ringraziamento va a tutti coloro che hanno partecipato al progetto. La musica è sempre intorno a noi.” 

Sarà possibile contribuire alla raccolta fondi con un versamento sul Conto Corrente dell’INMI L. Spallanzani 

IBAN: IT 75 A 02008 05140 000400005240

Causale: Non è inutile, Donazione a favore dell’INMI L. Spallanzani per emergenza Coronavirus

Redazione

CS_#RAI_24_APR_2020, 09:00 Lorenzo Jovanotti in “Non voglio cambiare pianeta” racconta le sue avventure tra Cile e Argentina |A partire dal 24 aprile in esclusiva su RaiPlay


Jovanotti «Non voglio cambiare pianeta», 4mila km in bici per RaiPlay

Jovanotti sorprende ancora una volta il suo pubblico e con una pedalata di 4000 km arriva in esclusiva su RaiPlay. S’intitola “Non voglio cambiare pianeta” il docutrip in sedici puntate di Lorenzo Cherubini, online dal 24 aprile sulla piattaforma digitale della Rai. Un viaggio nel viaggio: musiche, parole, panorami, salite, discese e tanto sudore per condividere l’avventura umana e sportiva vissuta pochi mesi fa tra Cile e Argentina. Un’impresa in solitaria, prima che lo stare soli fosse un’impresa da vivere tutti insieme. “Tra gennaio e febbraio scorsi ho fatto un viaggio in bicicletta nell’altra parte del mondo – ha dichiarato Lorenzo – sono tornato e il mondo era diventato un altro mondo. Ho fatto un viaggio per cercare un po’ di isolamento nella natura. Sono tornato e mi sono trovato dentro ad un altro isolamento, questa volta obbligato dalla natura stessa. Ho fatto un viaggio per prepararmi al futuro, e sono tornato impreparato a questo presente, ma ripensando a quei 4000 km a pedali mi rendo conto che neanche uno di quei km è andato perduto, perché mai come oggi è chiaro a tutti che la nostra vita è un grande viaggio pericoloso nell’ignoto, anche stando chiusi in casa. Con RaiPlay abbiamo scelto di realizzare questa ‘serie tv’ adesso, di non tenerla ferma, per avere sulla piattaforma un contenuto inedito, leggero, sorprendente che può far piacere a qualcuno che in queste settimane ha voglia di qualcosa di diverso e di nuovo, il primo docutrip musical-avventuroso”.

Redazione

CS_#SHAKIRA: il film concerto “SHAKIRA IN CONCERT: EL DORADO WORLD TOUR LIVE” ha ricevuto 2 medaglie d’oro ai NEW YORK FESTIVALS® TV & FILM AWARDS 2020. L’album live è disponibile in digitale. Continua il successo del singolo “Me Gusta” con Anuel AA.


SHAKIRA

IL FILM CONCERTO

“SHAKIRA IN CONCERT: EL DORADO WORLD TOUR LIVE”

HA RICEVUTO 2 MEDAGLIE D’ORO

AI NEW YORK FESTIVALS® TV & FILM AWARDS 2020

L’ALBUM LIVE È DISPONIBILE IN VERSIONE DIGITALE

CONTINUA IL GRANDE SUCCESSO DEL NUOVO SINGOLO

“ME GUSTA” CON ANUEL AA

youtu.be/mf-UJ32PJgU

L’artista multiplatino pluripremiata ai Grammy Awards SHAKIRA e Sony Music International hanno ricevuto 2 medaglie d’oro ai New York Festivals® Tv & Film Awards 2020 per il film concerto “SHAKIRA IN CONCERT: EL DORADO WORLD TOUR”. Il film è stato premiato nelle categorie “Performing Arts Special” e “Special Event” e segnano la prima vittoria di Shakira al prestigioso festival internazionale.

Con le sue performance memorabili e i dietro le quinte dell’epico “El Dorado World Tour”, il film offre uno sguardo senza filtri al ritorno sul palco della superstar colombiana dopo il suo infortunio alle corde vocali. Shakira ha portatoil suo tour in 22 paesi e ha suonato per oltre 1 milione di fan, segnando un momento culminante per la sua carriera e uno spaccato per la musica latina.

“Shakira in Concert: El Dorado World Tour” è disponibile in versione digitale ed è la testimonianza del grande show che Shakira ha portato in giro per il mondo, arrivando tra l’altro a giugno 2018 al Mediolanum Forum di Assago (MI).

È inoltre disponibile in radio e in versione digitale “Me Gusta”, il nuovo singolo della cantautrice in collaborazione con il cantante e rapper ANUEL AA. Il brano ha già registrato oltre 113 milioni di stream su Spotify e 63 milioni di visualizzazioni su YouTube. Il video è visibile al seguente link: youtu.be/mf-UJ32PJgU.

Shakira è una cantautrice colombiana di fama mondiale che ha venduto più di 80 milioni di copie in tutto il mondo e che durante la sua carriera ha vinto 3 Grammy Awards e 11 Latin Grammy Awards, oltre a numerosi World Music Awards, American Music Awards e Billboard Music Awards. È l’unica artista sudamericana ad aver raggiunto la prima posizione in classifica negli Stati Uniti, e ad aver avuto 4 singoli nella top 20 dei brani più venduti degli ultimi 10 anni, oltre ad essere una delle 5 artiste più viste su YouTube di tutti i tempi con oltre 18 miliardi di visualizzazioni. L’ultimo album “El Dorado” è arrivato alla numero 1 su iTunes in 37 Paesi, e ha vinto il Best Pop Vocal Album ai Latin Grammy Awards del 2017 e il Best Latin Pop Album ai Grammy Awards del 2018. Con oltre 10 miliardi di stream, è una delle artiste femminili con il maggior numero di streaming di tutti i tempi. Lo scorso novembre ha concluso con grandissimo successo il suo “El Dorado World Tour” e a febbraio si è esibita alla 54a edizione del Super Bowl all’Hard Rock Stadium di Miami. La sua performance è la più visualizzata nella storia dei Super Bowl con oltre 150 milioni di views su YouTube. Al momento sta registrando il nuovo album.

CS_#RAI 23_APR_2020, 21:25 “Vivi e lascia vivere” Al via la serie in sei puntate con Elena Sofia Ricci su Rai1 in prima serata da giovedì 23 aprile


(none)

Una famiglia all’apparenza come tante, un enorme segreto da custodire e una rinascita inattesa che arriva all’indomani di una tragedia, come il sole dopo una tempesta. Elena Sofia Ricci torna su Rai1 per dare volto e anima a Laura Ruggero, la protagonista di una storia avvincente che dai toni del family raggiunge le sfumature forti del noir e del thriller. Vivi e lascia vivere, una serie in sei puntate in onda in prima serata da giovedì 23 aprile su Rai1. Laura è una donna che nelle difficoltà si scopre coraggiosa, che non si arrende e che, proprio quando la vita sembra presentarle “il conto”, reagisce, si reinventa, si concede un’altra opportunità, anche a costo di far emergere dal passato quelle verità scomode che aveva celato al mondo con attento scrupolo. Laura è una di quelle persone che riesce a trasformare l’esistenza in qualcosa di migliore, di compiuto, proprio quando tutte le certezze appaiono perdute. Incarna lo spirito di rivalsa di chi non teme di guardare al futuro con positività e riesce a trovare, anche nel dolore più profondo, lo stimolo per evolversi, per crescere e realizzarsi. È un personaggio che si ispira a Filumena Marturano – spiega il regista Pappi Corsicato – e che “ricorda tante donne che molti di noi hanno conosciuto nella vita o che abbiamo visto rappresentate in molti film”. Una storia che si snoda sullo sfondo di una Napoli vivace e frizzante, con in primo piano i colori, la luce e lo splendore di una città unica e straordinariamente dinamica che, come dice il regista, “da molto tempo non si racconta più”.
Vivi e lascia vivere è una coproduzione Rai Fiction – Bibi Film Tv, prodotta da Angelo Barbagallo per Bibi Film Tv e diretta da Pappi Corsicato. Soggetti e sceneggiature sono di Monica Rametta, Valia Santella, Giulia Calenda, Camilla Paterno’ e Marco Pettenello. Ad affiancare Elena Sofia Ricci, Antonio Gerardi, nel ruolo di Renato Ruggero, il marito di Laura, musicista con il vizio del gioco che per lavoro è spesso lontano da casa, Silvia Mazzieri, Carlotta Antonelli e Giampiero De Concilio, in quelli dei tre figli, Giada, Nina e Giovanni. Nel cast anche Giulia Elettra Gorietti, Alessandra Acciai, Giulio Beranek, Cristina Donadio e la partecipazione di Massimo Ghini nel ruolo di Toni, un distinto e affascinante uomo d’affari che ritorna dal passato di Laura.

Redazione