Day: novembre 3, 2020

CS_A #cartabianca stasera, tra gli ospiti, Carlo Calenda, Oscar Farinetti e Francesco Le Foche


L’attualità su Rai3 con Bianca Berlinguer

(none)

Nuovo appuntamento martedì 3 novembre alle 21.20 su Rai3 con l’attualità di  #cartabianca. Ospiti di Bianca Berlinguer: Carlo Calenda, leader Azione; Oscar Farinetti, imprenditore; Francesco Le Foche, responsabile Day hospital di Immunoinfettivologia Policlinico Umberto I di Roma; Massimo Giannini, direttore La Stampa; Paolo Mieli, giornalista e scrittore; Andrea Scanzi, Il Fatto Quotidiano; Maurizio Belpietro, direttore La Verità e Panorama; Roberto D’Agostino, direttore Dagospia; Nunzia De Girolamo; Stefano Bonaga, filosofo; Gloria Origgi, filosofa; Enrico Lucci, giornalista.

Redazione

CS_GIORGIO PANARIELLO per la prima volta si racconta in “IO SONO MIO FRATELLO” (Mondadori), un libro autentico, intenso e personale DA OGGI IN LIBRERIA E NEGLI STORE DIGITALI.


Tutti avevano un aneddoto su di lui, perché Franco era divertente nel suo essere fuori di testa, un equilibrista che camminava su un filo sospeso tra la consapevolezza e l’incoscienza.

Ognuno ha il suo Franco personale, io racconterò il mio…»

GIORGIO PANARIELLO

per la prima volta si racconta in

“IO SONO MIO FRATELLO”

un libro autentico, intenso e personale

sulla vera storia di GIORGIO e di suo fratello FRANCO
DA OGGI IN LIBRERIA E NEGLI STORE DIGITALI

È l’alba del 27 dicembre 2011 quando una chiamata stravolge completamente la vita di GIORGIO PANARIELLOSuo fratello Franco, cinquant’anni appena compiuti, è morto la sera prima «tra le braccia gelide della strada che per troppo tempo era stata la sua compagna».

A nove anni da quella tragica notte, PANARIELLO per la prima volta si racconta mettendo nero su bianco la storia che forse ha segnato maggiormente la sua vita, quella del rapporto con suo fratello; lo fa in un libro intenso, autentico e personale dal titolo “IO SONO MIO FRATELLO” (Mondadori), in libreria e negli store digitali da oggi, martedì 3 novembre, e già ai vertici delle classifiche di vendita degli store digitali in pre-order.

«Crescere senza affetto è come stare senza un tetto sopra la testa, non ci si sente mai protetti, difesi, mai a casa. È stata solo una questione di culo. Potevo nascere un anno dopo di lui e mio fratello sarei stato io. E invece è toccato a lui sentirsi addosso un anno di meno, un anno di troppo. Se la mia vita si stava incanalando sui binari giusti, quella di Franco a un certo punto ha deragliato».

Da sempre Giorgio custodisce questa storia che corre come un filo nascosto nella sua vita e ora, nell’anno in cui ha compiuto 60 anni, ha deciso di aprirsi e di immortalare sulla carta tutti quei frammenti di vissuto che lo hanno reso l’uomo che è oggi, attraverso un racconto schietto e a tratti pungente. “IO SONO MIO FRATELLO” è un libro che, grazie all’onestà e all’accuratezza dei sentimenti, riesce a muovere le corde più profonde delle nostre emozioni. 

GIORGIO PANARIELLO (Firenze, 1960) è attore di teatro, cinema e tv. Per Mondadori ha pubblicato Non ti lascerò mai soloGuardami negli occhiSo che ci sarai sempre e Adesso tu.

Giorgio Panariello, Io sono mio fratello, in libreria e negli store digitali, Mondadori, 168 pagine, 18 euro.

Redazione

CS_Secondo appuntamento con il “Maurizio Costanzo Show”


Maurizio Costanzo riprende le registrazioni de "L'Intervista" in onda  giovedì 21 maggio - NotizieWebLive.it

Dopo l’ottimo riscontro dell’esordio della 39esima edizione, martedì 3 novembre in seconda serata su Canale 5 torna il “Maurizio Costanzo Show“. Anche questa sera tanti ospiti sul palco del talk show più longevo della storia della televisione italiana condotto – appunto – da Maurizio Costanzo.  

Il programma che è andato in onda per la prima volta il 14 settembre 1982 su Retequattro. Nel corso degli anni, ha all’attivo più di 4000 puntate e sulle poltrone del salotto di Costanzo sono passati migliaia di ospiti famosi e non. La chiave del successo della trasmissione è da sempre il mix perfetto tra attualità, leggerezza, temi sociali, comicità, inchiesta, musica, politica e divertiemento. Da 38 anni, il “Maurizio Costanzo Show” racconta l’Italia nei suoi pregi e nei suoi difetti. 

Redazione