Day: Maggio 17, 2021

CS_UMBERTO TOZZI: quest’estate torna dal vivo con “SONGS”, speciali concerti in acustico in tutta Italia


UMBERTO TOZZI

QUEST’ESTATE TORNA DAL VIVO CON

“SONGS”

Speciali concerti in acustico in tutta Italia

UMBERTO TOZZI torna live quest’estate con degli speciali concerti in acustico con cui attraverserà tutta l’Italia.

Songs, questo il nome dei live, sarà un modo per l’artista per tornare a incontrare dal vivo il proprio pubblico, dopo questi lunghi mesi in cui il mondo intero è rimasto sospeso, un piccolo passo per far ripartire la musica.

«Sono felicissimo! La riapertura dei concerti e dei luoghi di cultura in genere vuol dire finalmente ridare ossigeno a tutti gli operatori dello spettacolo che per questo lunghissimo periodo hanno sofferto in silenzio, dimenticati e senza nessun sostegno economico. Sembra un sogno poter immaginare di risalire su un Palco e incontrare di nuovo le persone che saranno lì per assistere ad un tuo concerto. Mi auguro che sia per me che per i miei colleghi possa essere l’inizio di un ritorno al più presto alla normalità e la fine di un lunghissimo incubo».

Songs” sarà anche un importante tassello nella carriera di Umberto Tozzi: per la prima volta porterà in giro uno show completamente acustico. Il pubblico avrà la possibilità di ascoltare i suoi più grandi successi e alcune canzoni che non sono mai state eseguite in concerto, chicche del suo repertorio, recuperate per l’occasione e a cui verrà data una nuova, emozionante, veste acustica.

Queste le date del tour, prodotte e organizzate da Friends & Partners:

5 giugno: BELLARIA IGEA MARINA – FLOWER ARENA

5 luglio: NICHELINO (TO) – STUPINIGI SONIC PARK

9 luglio: VIGEVANO (PV) – CASTELLO SFORZESCO

13 luglio: ROMA – CAVEA

16 luglio: TREVISO – ARENA DELLA MARCA

17 luglio: UDINE – CASTELLO

25 luglio: FERRARA – PIAZZA TRENTO TRIESTE

7 agosto: MARINA DI PISA – PIAZZA VIVIANI – FESTIVAL MARENIA

18 agosto: ZAFFERANA ETNEA (CT) – ANFITEATRO FALCONE E BORSELLINO

I biglietti sono disponibili in prevendita a partire dalle ore 12.00 di mercoledì 19 maggio su TicketOne.it (per info www.friendsandpartners.it).

Redazione

CS_ANNA TATANGELO annuncia oggi il nuovo e attesissimo album “ANNAZERO”, in uscita venerdì 28 maggio e disponibile in pre-save!


ANNA TATANGELO

ANNUNCIA OGGI 

ANNAZERO” 

IL NUOVO E ATTESISSIMO ALBUM 

IN USCITA VENERDÌ 28 MAGGIO 

DISPONIBILE IN PRE-SAVE 

A pochi giorni dal singolo “SERENATA”, ANNA TATANGELO annuncia oggi, lunedì 17 maggio, l’uscita del suo nuovo e attesissimo album “ANNAZERO”, in arrivo venerdì 28 maggio e disponibile in pre-save al link ttps://believe.ffm.to/annazero.  

“ANNAZERO”, anticipato dal successo di “GUAPO” feat. Geolier, di “FRA ME E TE” feat. Gemitaiz, due grandi collaborazioni con due nomi di punta del rap italiano che hanno segnato l’inizio di un nuovo percorso intrapreso dalla cantautrice, e dall’ultimo singolo Serenata“, rappresenterà per Anna una rinascita completa: una fenice che risorge dalle proprie ceneri, un cambiamento iniziato e compiuto sia a livello musicale sia a livello umano, per ricominciare da zero.

Questa la tracklist dell’album:

  1. Appartamento – Prod. Frenetik & Orange
  2. Sangria Ft. Beba – Prod. Danti
  3. Non Mi Tocca – Prod. Danti
  4. Serenata – Prod. Dat Boi Dee
  5. Menomale – Prod. Livio Cori
  6. Se – Prod. Mago Del Blocco
  7. Come Mai Ft. Martina May – Prod. Mixer T
  8. Fra Me E Te Ft. Gemitaiz – Prod. Mixer T 
  9. Guapo Ft. Geolier – Prod. Dat Boi Dee
  10. Anna Zero – Prod. Emis Killa

Nell’attesa, è possibile ascoltare in radio e su tutti i digital store il nuovo singolo prodotto da Dat Boi Dee al link https://backl.ink/146046986. È disponibile anche il video di “Serenata”, prodotto e diretto dalla M.I.A. srl e girato presso gli STUDIO CINE LAB di Roma, visibile al seguente link: https://youtu.be/EhDczaJWx4g. Il brano è la storia di quelle ragazze che hanno personalità e non vogliono sentirsi la parte debole di una coppia, a costo di sembrare agli occhi degli altri arroganti. La serenata è l’ultimo appiglio per nascondere le crepe ad una storia logora, ma ormai è troppo tardi.

Con questi brani Anna Tatangelo cambia pelle, misurandosi con un flow del tutto inedito. Un percorso cominciato quasi per gioco circa due anni fa: una scintilla scoccata dall’incontro artistico con Achille Lauro, che con lei e Boss Doms ha riarrangiato in versione 2.0 proprio il singolo cult che anni prima l’aveva portata sul podio di Sanremo, lanciandola sulla scena nazionale. Da lì la scoperta di un nuovo mondo, legato però alle sue radici, che l’ha spinta a sperimentare e confrontarsi con altri linguaggi e orizzonti che confluiranno nel suo nuovo lavoro. 

Redazione

CS_Esce oggi in occasione della Giornata Mondiale contro l’omofobia, “NON SONO UNA SIGNORA (?), il nuovo brano del cantautore NENO.


Dopo l’esibizione sul palco del Concerto del Primo Maggio di Roma
NENO
FUORI OVUNQUE DA OGGI IN OCCASIONE
DELLA GIORNATA MONDIALE CONTRO L’OMOFOBIA

NON SONO UNA SIGNORA (?)
COVER DEL CELEBRE BRANO DI LOREDANA BERTÈ
E
SCELTA COME MANIFESTO NO GENDER
 
   
 
È disponibile da oggi, 17 maggio, su tutte le piattaforme digitali, in occasione della Giornata Mondiale contro l’omofobia, “NON SONO UNA SIGNORA (?) (IoBoh Dischi con distribuzione Artist First – https://neno.lnk.to/NSUS), un nuovo brano di NENO, nome d’arte di STEFANO FARINETTI.

L’uscita è una cover del celebre brano di Loredana Bertè, uscito quasi 40 anni fa, e giunge alla sua pubblicazione dopo la recente esperienza di Neno sul palco del Concerto del Primo Maggio di Roma.

«L’idea di incidere questo brano è nata quando in un Contest legato al Concerto del Primo Maggio mi hanno chiesto di cantare una cover che uscisse dal mio mondo musicale. Il giorno prima mi ero confrontato con delle persone su quanto sia giusto approvare il DDL ZAN e sulle identità di genere…quando nella lista di canzoni proposte ho visto “Non sono una signora” ho subito pensato: “Bene, voglio fare questa…è vero, non sono una signora, ma anche lo fossi, anche se mi ci sentissi, a chi farei del male? E perchè, solo per il mio modo di essere, qualcuno dovrebbe farlo a me?”.

Non ho volutamente toccato il testo di Fossati, bellissimo, ma solo l’arrangiamento, grazie alla produzione di Andrea “Andy” Mancini, che ha dato alla canzone una nuova veste elettronica e nu dance
 – racconta Neno – Non credo sia mai stata cantata da un uomo. C’è solo una variazione, piccola ma che per me rappresenta molto, quando cambio nel ritornello passando da ‘Una con troppe stelle nella vita” a “Uno per cui la guerra non è mai finita”. Ecco credo che ognuno abbia il diritto di essere definito per quello che è, non per come appare… non ci sarebbero così tante guerre interiori nelle persone se ognuno di noi pensasse semplicemente a rispettare gli altri».

Non sono una signora (?)” giunge al termine di un anno ricco di soddisfazioni per Neno e dopo la pubblicazione di quattro singoli, tra cui “Meglio star da soli, che ha superato mezzo milione di stream solo su Spotify, portandolo l’artista ad oltre 1.500.000 di ascolti su tutte le piattaforme digitali, un traguardo notevole per un artista al 100% indipendente.

Stefano Farinetti, in arte Neno, nasce a Torino il 13 novembre del 1998. Inizia a cantare all’età di 5 anni e porta avanti gli studi in parallelo con la sua passione per la musica, studiando canto e pianoforte. Partecipa a diversi concorsi canori regionali e nazionali, classificandosi spesso primo o conquistando il premio della critica. Nell’Ottobre del 2016, partecipa allo stage per cantanti presso il CET di Mogol e porta avanti gli studi presso l’Università di Torino, seguendo il corso di laurea in Scienze della Comunicazione. La sua passione per la musica è così forte che lo spinge a triplicare i suoi sforzi…di giorno studente e musicista, la sera cameriere nei ristoranti della collina torinese. Grazie ai primi guadagni produce i suoi primi brani inediti insieme ad Andrea “Andy” Mancini, che diventa il suo produttore artistico. Da questa collaborazione nascono alcuni brani tra cui Inadeguato, con cui si aggiudica il premio per la miglior performance e il premio come vincitore del Bma, Bologna Musica d’Autore, celebre contest organizzato dalla storica etichetta discografica Fonoprint. Il brano, ad oggi, ha raggiunto quasi mezzo milione di stream. Il 16 novembre 2019 entra a far parte del talent show Amici di Maria De Filippi, distinguendosi per il suo timbro vocale caldo e intenso capace di interpretare con credibilità brani internazionali così come classici italiani. Il talento di Stefano colpisce sia pubblico, sia la critica. Uscito dalla scuola riprende il suo nome d’arte, Neno, e inizia a lavorare per costruire il suo futuro discografico. A marzo 2020 pubblica il singolo Meglio star da soli, che supera mezzo milione di stream sul solo Spotify e resiste per tre mesi nella playlist editoriale di Spotify, Scuola Indie. A giugno 2020 pubblica il nuovo singolo Faccio tardi pure oggi, che chiude una trilogia, che ha come filo conduttore l’evoluzione dei sentimenti, iniziata proprio con Inadeguato Meglio star da soli. Il 27 agosto 2020 è tra gli 8 finalisti del Festival di Castrocaro, classificandosi primo nella classifica streaming TIM Music, secondo nella classifica degli esperti di Rai Radio2 e terzo nella classifica generale. A ottobre 2020 è Artista del mese per MTV New Generation e duetta con Pierdavide Carone nel corso del concerto milanese del cantautore al Memo Restaurant Club. Poco dopo pubblica il nuovo singolo Bla Bla Bla, una riflessione ironica, ma anche un po’ amara sui tempi attuali. A maggio 2021 è tra i finalisti del contest del Primo Maggio di Roma dedicato agli artisti emergenti, 1M NEXT, e si esibisce sul palco dello storico concertone in occasione della finalissima. Contestualmente, è anche tra i 6 artisti finalisti selezionati per esibirsi sul palco del Galbanino Stage. In totale, l’artista ha superato con i suoi singoli un milione e mezzo di ascolti su tutte le piattaforme digitali.

SPOTIFY https://spoti.fi/2xkSFWb – INSTAGRAM www.instagram.com/nenofficial__ – FACEBOOK www.facebook.com/neno.non.e.NENO

Redazione

CS_”Chiamami ancora amore” su Rai1 |Protagonisti Greta Scarano, Simone Liberati e Claudia Pandolfi


(none)

Terzo e ultimo appuntamento con “Chiamami ancora amore”, in onda lunedì 17 maggio alle 21.25 su Rai1, una produzione Indigo Film in collaborazione con Rai Fiction, in associazione con About Premium Content, interpretata da Greta Scarano, Simone Liberati e con la partecipazione di Claudia Pandolfi, per la regia di Gianluca Maria Tavarelli. Nel primo episodio, una volta ripercorsa l’intera storia di Anna e Enrico, all’assistente sociale non resta che concentrarsi sui giorni che hanno preceduto la loro rottura. Rosa viene a sapere della festa a sorpresa con cui soltanto tre mesi prima Enrico ha riconquistato Anna. L’assistente sociale capisce che i coniugi stavano cercando di salvare il loro matrimonio fino a pochi giorni prima dell’udienza di separazione. Qualcosa dev’essere successo, ma né il marito né la moglie hanno intenzione di parlarne. Starà a lei quindi scoprire il loro segreto… 
Nel secondo episodio, l’assistente sociale conosce ormai la verità su Anna e Enrico e la scrive nella sua relazione per il giudice. Il risultato è che Pietro viene sottratto a entrambi i genitori e collocato prima in una casa famiglia e poi presso Andrea, un ingegnere informatico di successo che ottiene l’affidamento e dimostra di rappresentare una vita alternativa per Pietro, grazie alla sua famiglia modello. Anna e Enrico si sono fatti la guerra al punto che hanno perso entrambi. E adesso sono finiti nella stessa condizione: devono trovare un modo per riavere indietro loro figlio.

Redazione

CS_”In barba a tutto”, con Luca Barbareschi su Rai3|Ospiti Fausto Bertinotti, Bianca Guaccero e Guido Maria Brera


(none)

Nuovo appuntamento lunedì 17 maggio alle 23.15 su Rai3, con il late show di Luca Barbareschi “In barba a tutto”. Nel corso della puntata si parlerà della politica che non è più quella di una volta con Fausto Bertinotti, di body shaming e social con Bianca Guaccero, di finanza e pandemia con Guido Maria Brera.
Esiste ancora la sinistra? Fausto Bertinotti, uno dei volti politici più conosciuti e apprezzati degli ultimi decenni, è l’emblema di un modo di fare politica che sembra ormai in via di estinzione. Luca Barbareschi cercherà di carpirgli segreti, confidenze, aneddoti relativi alla Prima e alla Seconda Repubblica, sottolineando le differenze fra ‘vecchia e nuova politica’.
Sarà poi la volta di Bianca Guaccero, che recentemente ha dovuto fronteggiare le critiche suscitate da un tutorial giudicato inappropriato ed è stata oggetto di body shaming sul suo profilo social: una situazione che l’ha spinta a difendere sé stessa e tutte le donne che subiscono tali aggressioni, invitandole a reagire.
Infine Guido Maria Brera, imprenditore e scrittore, parlerà di economia e potere svelando leggende metropolitane e verità di un mondo sconosciuto ai più. Con lui si scopriranno i segreti di chi detiene il potere economico e se la pandemia è stata poi così negativa per il mondo finanziario.

Redazione