CS_A “Superquark” l’importanza dell’acqua


Piero Angela tra siccità, mascherine e plastiche

(none)

Nella seconda puntata di “Superquark”, in onda mercoledì 21 luglio alle 21.25 su Rai1, protagonista della prima parte sarà l’acqua. Il documentario d’apertura “Un pianeta perfetto”, infatti mostrerà il ruolo fondamentale dell’acqua per la vita e anche per il clima. L’acqua fornisce non solo da bere, ma anche da mangiare: senza acqua infatti non crescono i vegetali, e tutta la catena alimentare si spezza. Di acqua dolce, paradossalmente ce n’è poca, rispetto all’enorme quantità di acqua salata esistente nei mari; ma viene continuamente rinnovata: con l’evaporizzazione del mare riforma nuovamente acqua dolce, che si trasforma in pioggia per finire poi a sua volta in mare. È il grande ciclo che alimenta l’atmosfera, generando il clima esistente sulla terra. Un pianeta perfetto e che deve questa perfezione a una serie di concomitanze rarissime, se non uniche: la giusta distanza dal sole, la giusta dimensione, i giusti tempi di rotazione e molto altro. Spazio poi alle mascherine: per quanto tempo si possono usare? E come vengono controllate? Paolo Magliocco e Rossella Li Vigni entreranno nei laboratori che effettuano i test sui dispositivi più usati durante la pandemia, e che ci terranno compagnia ancora per un bel po’ di tempo. Un focus, poi, sulla plastica che, forse, non è più “per sempre”: Giovanni Carrada e Rossella Li Vigni sono andati a vedere come funzionano le nuove tecnologie per riciclare la plastica finora non riciclabile. Ancora ‘acqua’ con Piero Angela, ma in questo caso quella mancante: siccità, estrazione di materiale per l’edilizia, estrazione di acqua per l’agricoltura, ostacoli lungo il percorso. La vita dei fiumi sulla terra è sempre più difficile. È possibile far rivivere i fiumi e ridurre l’utilizzo di acqua del 70%?  Forse si, Barbara Bernardini e Marco Visalberghi sono andati a seguire il progetto della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, realizzato in soli 18 mesi in Val di Cornia. Ospiti di Angela in studio per le rubriche: “Scienza in cucina” la dottoressa Elisabetta Bernardi che racconterà chi spreca più cibo in Italia e perché il formaggio protegge dalle carie. Per “Dietro le quinte della storia” interverrà il professor Alessandro Barbero parlerà della famosa Grande Puzza di Londra mentre in “Psicologia di una bufala” ci sarà Massimo Polidoro per parlare di UFO. Si chiuderà con “Questione di ormoni” dove il professor Emmanuele Jannini spiegherà cosa succede dopo il sesso. A seguire, in seconda serata, “Superquark Natura” con il secondo episodio completo della serie BBC “Sette continenti un solo pianeta”, che parla dell’Asia il più grande dei continenti e anche quello che ospita gli ambienti e gli animali più differenti.

Redazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...