Day: febbraio 22, 2022

CS_”Stasera tutto è possibile” con Stefano De Martino


Il giro del mondo in 80 Step

(none)

Maurizio Casagrande, Nathalie Guetta, Jonathan Kashanian, Elettra Lamborghini, Angelo Pintus e Marcello Sacchetta sono gli ospiti di Stefano De Martino nel nuovo appuntamento con “Stasera tutto è possibile”, il comedy show in onda martedì 22 febbraio alle 21.20 su Rai 2, che ha per tema “Il giro del mondo in 80 Step”. Ospiti fissi del programma Biagio Izzo, Francesco Paolantoni e l’imitatore Vincenzo De Lucia. Tanti i giochi che si susseguiranno sul palco dell’Auditorium Rai di Napoli, a cominciare dall’iconica “La Stanza Inclinata”, con il suo pavimento inclinato di 22,5 gradi. Ci saranno poi, tra gli altri, “Rumori di mimo”, “Decollo immediato” e “Serenata Step”, “Cookie face”, “Cover step” e “Speed quiz”. Come sempre, l’unica regola di questo “feeling good show” è divertirsi e divertire, in una serata all’insegna del buonumore e dell’allegria. 

redazione

CS_Terzo appuntamento con la serie “Lea un nuovo giorno”


Con Anna Valle, Giorgio Pasotti, Mehmet Gunsur

(none)

Terzo appuntamento della serie “Lea un nuovo giorno”, in onda martedì 22 febbraio alle 21.25 su Rai 1. Sono due i nuovi episodi. Nel primo, dal titolo “La Casa dei ricordi”, l’avvocato informa Lea che la casa di campagna che lei e Marco avevano comprato prima del divorzio ha finalmente trovato acquirenti, ma Marco si rifiuta di venderla. Matteo, 16 anni, promessa del nuoto, arriva in ospedale con una bronchite in rapido peggioramento. Intanto Lea ha l’idea di organizzare una festa per rallegrare i suoi pazienti, durante la quale però le condizioni di Matteo peggiorano improvvisamente. Marco interviene prontamente per salvare la vita al ragazzo. Lea torna nella casa di campagna, dove inaspettatamente viene raggiunta da Marco. Condividono un momento di intensa vicinanza e Lea si rende conto che neanche lei vuole vendere la casa. Forse la sua storia con Marco non è del tutto finita? Nel secondo episodio, dal titolo “Come eravamo”, Pietro ribadisce a Michela il suo sincero interesse per lei, i due trascorrono un’inaspettata notte di passione, che porta Michela ad arrivare in ritardo al suo secondo lavoro e ad essere licenziata. Michela dice a Pietro che non devono vedersi più. Una donna incinta si sente male in un negozio e viene soccorsa da Anna. Il neonato nasce prematuro e viene ricoverato nel reparto di Lea. Il piccolo si chiama Gabriele, è il nome che Lea e Marco avrebbero voluto dare al loro bambino. Marco propone a Lea di chiedere insieme l’affidamento di Koljia, riaccendendo in lei il desiderio di creare una famiglia. Intanto viene scoperta una massa tumorale nella gamba di Koljia e Marco è costretto ad amputarla. Lea confessa ad Arturo di provare ancora dei sentimenti per l’ex marito e lui le chiede di uscire dalla sua vita e da quella di Martina. Una notte con Marco sancisce la loro ritrovata unione, ma proprio quando Marco è convinto di essere riuscito a ottenere una seconda possibilità, Anna gli rivela una notizia che potrebbe sconvolgere tutto ancora una volta. Con la regia di Isabella Leoni, gli attori della serie sono Anna Valle, Giorgio Pasotti, Mehmet Gunsur, Primo Reggiani, Eleonora Giovanardi, Daniela Morozzi, Manuela Ventura, Marina Crialesi, Rausy Giangarè, Gaia Insenga, Francesco Meoni, David Sebasti, Jerry Mastrodomenico, Sergio Pierattini, Sebastiano Amodeo, Rosa Barbolini, Cloe Gunsur.

redazione

CS_Da lunedì 28 febbraio arriva al cinema “SUL SENTIERO BLU”, un emozionante documentario sul viaggio di un gruppo di giovani autistici sull’antica via Francigena fino a Roma (Wanted Cinema). 


DA LUNEDÌ 28 FEBBRAIO

ARRIVA AL CINEMA

“SUL SENTIERO BLU”

L’emozionante viaggio di un gruppo di giovani autistici sulla via Francigena

oltre 200 km a piedi in 9 giorni fino a Roma

LINK AL TRAILER

IN PROGRAMMA IN TUTTA ITALIA

TANTE SPECIALI PROIEZIONI – EVENTO CON OSPITI D’ECCEZIONE!

QUI L’ELENCO DELLE SALE IN CONTINUO AGGIORNAMENTO:

http://wantedcinema.eu/movies/sul-sentiero-blu/

«Molti pensano che le persone autistiche sono incapaci di fare le cose, ma questo progetto dimostra l’esatto opposto e come io dico sempre: noi persone autistiche non molleremo mai!».

Arriva nelle sale da lunedì 28 febbraio con Wanted Cinema, in collaborazione con CAI (Club Alpino Italiano), “SUL SENTIERO BLU”, l’emozionante viaggio di un gruppo di giovani autistici sull’antica via Francigena. Un documentario, per la regia di Gabriele Vacis e la produzione di Michele Fornasero per Indycache affronta con estrema delicatezza temi sociali e relazionali rispetto all’autismo.

I protagonisti, insieme ai loro medici ed educatori, percorrono oltre 200 km a piedi in 9 giorni. Un cammino di crescita, tra fatica e divertimento, in cui affrontano ed imparano a gestire emozioni e difficoltà grazie a specifici programmi abilitativi per sviluppare le competenze sociali. Oltre che scientifica, si è trattata quindi di un’esperienza profondamente umana volta a migliorare le relazioni delle persone autistiche. I partecipanti devono infatti adattarsi al nuovo ambiente e cercare un modo per convivere, alla scoperta della loro indipendenza.

Il viaggio si concluderà a Roma, dove tra varie autorità incontreranno anche Papa Francesco.

La troupe ha seguito il gruppo dalla partenza fino all’arrivo nella Città del Vaticano, cercando di riportare integralmente l’intensità di questa esperienza, raccontando il formarsi di nuove amicizie e di sentimenti e, soprattutto, di catturare i particolari più significativi di questi eccezionali ragazzi.

Un’immersione nel mondo dell’autismo per abbattere pregiudizi e preconcetti che spesso circondano queste persone, valorizzare le loro competenze e sensibilizzare lo spettatore di fronte queste importanti tematiche.

Al seguente link è visibile il trailer ufficiale del film: https://youtu.be/om5sDZavVd4

L’elenco della sale aderenti, in continuo aggiornamento, è consultabile su http://wantedcinema.eu/movies/sul-sentiero-blu/

In programma in tutta Italia tante speciali proiezioni-evento con ospiti d’eccezione.

Il documentario,prodotto da Indyca con il sostegno di MIC e Film Commission Torino Piemonte – Piemonte Doc Film Fund, racconta il progetto “Con-tatto”iniziativa lanciata lo scorso 2021 dal Rotary International Distretto 2031 (che ha collaborato anche alla parte organizzativa del film) e realizzata grazie al contributo scientifico del Dottor Roberto Keller, Direttore del Centro Regionale per i Disturbi dello spettro dell’Autismo in età adulta della ASL Città di Torino.

Il progetto “Con-tatto” è a cura di ASL Città di Torino – Centro Regionale Per I Disturbi Dello Spettro Autistico In Età Adulta.