Day: dicembre 26, 2022

“Aladdin” il live action. Nella versione italiana il sultano, padre di Jasmine, ha la voce di Gigi Proietti



(none)

Prima serata da Mille e una notte quella di martedì 27 dicembre su Rai1 che propone, in prima visione alle 21:25, il live action “Aladdin”, prodotto dalla Disney nel 2019 e diretto da Guy Ritchie, maestro indiscusso nella realizzazione di film ad alto budget. 
La trama rimanda al cartone animato del 1992 al quale il lavoro s’ispira: Aladdin, giovane ladruncolo che vive nella città di Agrabah, ai margini del deserto, s’innamora della principessa Jasmine che, estroversa e ribelle, sarebbe destinata per legge a sposare un uomo del suo stesso rango. Il perfido Jafar, Gran Visir di corte, progetta intanto di impossessarsi di una lampada magica che racchiude un genio in grado di esaudire tre desideri, e per recuperarla ottiene la collaborazione dello stesso Aladdin, lusingandolo con promesse di ricchezza. Ma il giovane scopre il segreto della lampada e fa amicizia con il genio stesso, che si pone al suo servizio. Jafar non si rassegna e farà di tutto per impossessarsi della lampada magica e ostacolare l’amore fra il giovane e la principessa.
Il lavoro di progettazione e produzione di questo film è stato imponente. Annunciato nel 2016, la Disney ha impiegato quasi tre anni per ultimare il progetto: la parte del genio data a Will Smith è stata solo l’inizio di una selezione lunga e laboriosa per individuare i due protagonisti, che nella strategia della Disney dovevano essere ancora sconosciuti al grande pubblico. La parte di Jasmine sarebbe stata assegnata a Naomi Scott, l’affascinante attrice britannica con ascendenze indiane che interpreta la principessa, solo dopo aver selezionato anche il protagonista maschile, e averla provata al suo fianco. Mena Massoud, allora esordiente sul grande schermo, fu scelto per interpretare Aladdin dopo oltre quattro mesi di casting. Per i due ruoli erano stati visionati oltre duemila provini.
Nella sua versione italiana il sultano, padre di Jasmine, è stato doppiato da Gigi Proietti.

CS_”Prossima fermata, Natale”


L’amore, un treno, e un viaggio nel tempo 

(none)

Tra magia natalizia e viaggi nel tempo: è il film di Dustin Rikert, con Lindsy Fonseca, “Prossima fermata, Natale”, in onda martedì 27 dicembre alle 21.20 su Rai 2, in prima visione assoluta.
La vita e le scelte di Angie sono state sempre improntate alla crescita professionale e al successo nel lavoro. La donna è diventata un chirurgo importante a New York, sacrificando però il lato amoroso della sua esistenza: nel momento di tornare a casa per trascorrere le feste con la sua famiglia d’origine, Angie comincia a chiedersi come sarebbero andate le cose se avesse deciso di sposare il suo ex ragazzo, Tyler, che nel frattempo è diventato famoso. Ma siamo a Natale, e il treno per casa la trasporterà magicamente nel passato, un passato nel quale Angie ha la possibilità di cambiare tutta la sua vita e scoprire che cosa (e chi) sia veramente importante per lei.
Il bivio fra vita amorosa e vita professionale è un grande classico dei film natalizi, qui interpretato con garbo da un gruppo di attori affiatati e in un’ambientazione fantastica e avvolgente. E il tema del viaggio nel tempo sembra aver intrigato particolarmente l’ufficio casting di questo film, nel quale ai giovani e pur bravi protagonisti del film sono affiancati Lea Thompson e Christopher Lloyd, cioè i due attori che insieme a Michael J. Fox hanno interpretato il più grande classico cinematografico sui viaggi nel tempo, “Ritorno al futuro”. 

CS_”Grande Fratello Vip”


Lunedì 26 dicembre in prima serata su Canale 5 nuovo appuntamento con “Grande Fratello Vip”, il reality show, prodotto da Endemol Shine Italy e condotto da Alfonso Signorini. Al suo fianco, una coppia di opinioniste tutta al femminile formata dalla confermatissima Sonia Bruganelli e la new entry Orietta Berti. In studio con loro Giulia Salemi che, in tempo reale, legge tutti i commenti del mondo social. 

Tra alleanze, strategie di gioco, simpatie, antipatie, nomination ed eliminazioni a sorpresa, ad aggiudicarsi la vittoria e il montepremi finale di 100 mila euro (metà del quale andrà in beneficienza) sarà il concorrente che riuscirà a restare il più a lungo possibile nella Casa di “Gf Vip”.