Interviste & Rubriche

[COMUNICATO STAMPA] Vasco Rossi ospite di Irene Grandi e Pastis nel singolo “Benvenuti nel vostro viaggio”


“BENVENUTI NEL VOSTRO VIAGGIO”
la video-opera di PASTIS e IRENE GRANDI
con la partecipazione straordinaria di
VASCO ROSSI

Qui Base Luna – distribuzione Believe Digital

E’ Qui Base Luna l’etichetta del nuovo progetto musicale di Irene Grandi ed i Pastis.

La casa discografica che ha prodotto la video-opera inedita “Benvenuti nel vostro viaggio”, pubblicherà il visual-album (in formato CD+DVD / Digital File) “Lungoviaggio”  venerdì 21 settembre.

La video-opera che anticipa l’album: oltre 35mila visualizzazioni in 7 giorni

Il progetto “Lungoviaggio” nasce dall’incontro del duo Pastis dei fratelli Marco e Saverio Lanza, rispettivamente fotografo e musicista attivi da lungo tempo nell’ambito della videoarte, con Irene Grandi, che con questo lavoro inaugura i festeggiamenti per i suoi 25 anni di carriera. La track-list del visual album si avvale anche degli speciali contributi dell’astronauta Samantha Cristoforetti, dello scrittore Tiziano Terzani (postumo) e della cantautrice Cristina Donà.

Benvenuti nel vostro viaggio” esprime il tema del viaggio come metafora di cambiamento. In questa conversazione con Vasco, che si fa canzone, si svela il pensiero di un tutto impermanente. L’unica cosa che non cambia è lo spirito inquieto e affascinante, straordinario e vivo del protagonista.

A partire dal mese di ottobre Marco, Saverio e Irene porteranno in tour “Lungoviaggio”, uno spettacolo atipico, sorta di fotoconcerto, simbiosi inedita tra chitarre, pianoforte, macchina fotografica e canto.

Queste le date ad oggi programmate:
19 ottobre – Settimo Torinese (TO) – Festival della Scienza e dell’innovazione c/o Suoneria (Anteprima)12 novembre – Milano – Teatro Menotti (Prima data del tour)

21 novembre – Firenze – Teatro Puccini

24 novembre – Sant’Agata Bolognese (BO) – Teatro Bibiena

30 novembre – Riccione – Spazio Tondelli

07 dicembre – Chiusi (SI) – Teatro Mascagni

08 dicembre – Foligno (Pg) – Auditorium San Domenico

15 dicembre – Roma –  Auditorium Parco della Musica

 

Redazione

 

 

#MUSICA: Johnny Osbourne (Jam) per la prima volta a Bari, sarà il 22 Settembre all’Eremo di Molfetta


Johnny Osbourne (Jam) per la prima volta a Bari, sarà il 22 Settembre all’Eremo di Molfetta (Bari)

Johnny Osbourne è un’autentica leggenda della storia della reggae music internazionale. Sarà per la prima volta a Bari, il 22 Settembre all’Eremo di Molfetta. Con lui il dj parigino Fatta di Soul Stereo Sound.

Johnny Osbourne è la quintessenza del Reggae. Un artista tra i pochi in Giamaica, al pari di Bob Marley che ha avuto il beat dell’isola più creativa dei Caraibi, scritto nel suo destino. Così come il Re, Johnny non ha avuto bisogno di bussare alla porta di una audizione per scrivere la sua pagina di storia musicale: sono stati i maggiori produttori di musica in battere e levare a mettersi in fila per incidere la sua voce. Era solo un ragazzo quando alla Alpha Boy School di Kingston prima ancora di capire che il suo strumento principe sarebbe diventata la sua voce, si divertiva ad incantare l’auditorio suonando la tromba come i grandi del jazz. Una carriera da numero 10 sulle spalle, dai primi passi a Studio One con i Wild Cats in piena epoca Rocksteady ai successi planetari dello stile digitale, della dancehall, intuendo le potenzialità di un campionatore Casio, un giocattolo oggi, una rivoluzione culturale in Giamaica alla metà degli anni ’80. In questi 40 anni di carriera il nome di Osbourne è stato impresso su centinaia di etichette discografiche di un certo “peso” e potete stare certi che sopra al suo nome figura sempre il titolo di un brano da incorniciare, una “tune” da consumare sul giradischi o con l’Ipod.
Truths & Rights, Fally Ranking, Ice Cream Love, Never Stop Fighting, Water Pumping, Rewind, Buddy Bye, No Sound Like We, In The Area, In the Ghetto Tonight: una lista interminabile di hits prodotte da Coxone Dodd, Winston Riley, King Jammys, Lloyd Barnes, Aswad e così via.
Ci sarà Soul Stereo Sound da Parigi, ci sarà lui direttamente da Western Kingston e ci sarà la Shanty Crew a festeggiare insieme a tutti quanti voi 17 anni di attività musicale con un sacco di sorprese in arrivo. Nella ‘Floor2’, Dj Violet Tear con le sonorità anni 80, new wave, pop, rock e electro.

Info:
Apertura porte: 22.30

EREMO CLUB – Molfetta Ba
S.S. Molfetta – Giovinazzo Km. 779 (Uscita Cola Olidda)

Redazione

VALERIO SCANU CELEBRA I PRIMI DIECI ANNI DI CARRIERA CON UN DISCO DAL TITOLO “DIECI” IN USCITA IL 5_OTT_2018|IL 15_DIC_ CONSUETO CONCERTO ALL’APDM


valerio-scanu-sanremo

Il 5 ottobre 2018 Valerio Scanu ritorna con un nuovo album di inediti che celebra il suo primo decennio di carriera artistica e per questo si intitola  Dieci  (NatyLoveYou distr. Believe), un disco che parla d’amore.
“In questo album, ho voluto affidarmi completamente a giovani e grandi autori – racconta Valerio -. Volevo fare la mia musica ma con il loro punto di vista, ho preannunciato semplicemente che sarebbe stato l’album per i miei dieci anni di carriera racconta Valerio. Desideravo si sentissero liberi di esprimersi e raccontarmi, senza vincoli, congetture, stereotipi o accordi editoriali. Ho sempre fatto il tifo per la serietà, per l’umiltà, per l’impegno, per il talento, per la musica di qualità“.
Come ogni anno, Valerio è al lavoro per preparare il consueto concerto natalizio. L’appuntamento con “A Christmas Carol” è per sabato 15 dicembre, all’Auditorium Parco della Musica di Roma.
Tanti gli ospiti che parteciperanno all’evento. [F.te ANSA]

Redazione

#MUSICA: «10/IO» IL NUOVO ALBUM DI INEDITI di ALESSANDRA AMOROSO PRODOTTO DA STEFANO SETTEPANI IN USCITA IL 5OTT_


Ha anche ammesso che le sue principali influenze musicali sono Anastacia ed Aretha Franklin

Pronto il nuovo disco di inediti di Alessandra Amoroso. Come anticipato con un video su Instagram dalla stessa cantante uscirà il 5 di ottobre 2018, si intitola «10/IO» ed è commemorativo dei primi dieci anni di carriera artistica della multiplatinata cantante con all’attivo oltre 1milione di dischi venduti. Anticipato in agosto dal singolo La stessa , l’Album è in preorder su iTunes e in presave su Spotify album e tutti coloro che pre-salvano il disco su Spotify potranno vedere un contenuto video esclusivo di Alessandra.  L’Album  uscirà in cd, doppio vinile e in una versione a edizione limitata.

«10/IO» – é prodotto da Stefano Settepani su etichetta Sony Music. Tra gli autori dei brani alcuni collaborano  da anni  con Alessandra Amoroso, altri sono  nuovi. In questo album, l’artista è anche cantautrice, infatti uno dei quattordici pezzi porta la sua firma.

Questa la tracklist di «10/IO”:
1. La stessa

2. Dalla tua parte

3. Forse domani

4. Forza e coraggio

5. La gente non sei tu

6. Trova un modo

7. Cadere piano

8. Simmetria dei desideri

9. Declinami l’amore

10. Parlare perdonare baciare

11. Buongiorno.

12 Parola chiave

13. Ogni santissimo giorno

14. In me il tuo ricordo.

Redazione

 

 

20/09/2018 – 21:10 #RAI2: PECHINO EXPRESS. AVVENTURA IN AFRICA|Al via la 7^ edizione dell’adventure game con Costantino della Gherardesca|Le coppie in gara


Oltre quindicimila chilometri, attraversando l’Africa da Nord a Sud, dal deserto all’oceano: è il viaggio più lungo di sempre quello affrontato dalla settima edizione di “Pechino Express. Avventura in Africa”, prodotto da Rai in collaborazione con Magnolia (Banijay Group). Dieci puntate, in onda da giovedì 20 settembre alle 21.10 su Rai2. A guidare gli spettatori è ancora Costantino della Gherardesca, che, oltre ad assegnare missioni ai viaggiatori, si calerà in prima persona nelle usanze locali.

Protagoniste le otto coppie in gara, che affronteranno sfide di ogni tipo: Le Coliche (Fabrizio e Claudio Colica); Le Mannequin (Linda Morselli e Rachele Fogar); I Mattutini (Adriana Volpe e Marcello Cirillo); I Poeti (Mirko Frezza e Tommy Kuti); I Promessi Sposi (Roberta Giarrusso e Riccardo Di Pasquale); I Ridanciani (Tommaso Zorzi e Paola Caruso); Le Signore della Tv (Patrizia Rossetti, Maria Teresa Ruta); I Surfisti (Andrea Montovoli e Francisco Porcella).
Il loro viaggio parte dal Marocco, con il suo profumo di spezie, il suo inconfondibile colore rosso, il deserto del Sahara, l’altipiano dell’Atlante e le sue antiche città. Si prosegue poi verso la Tanzania, terra al confine tra natura e civiltà, dalle alte cime montuose alle candide spiagge di Zanzibar, per arrivare in Sudafrica, tra paesaggi mozzafiato, canyon, riserve di animali selvaggi e scogliere a picco sull’oceano.
Così – dopo aver esplorato l’Estremo Oriente nella scorsa edizione – le otto coppie in gara quest’anno dovranno misurarsi con una terra selvaggia e incontaminata, un continente misterioso e affascinante, culla di antiche civiltà e dell’intera umanità: l’Africa.
LA GARA
Circa 1.800 ore di riprese in 6 settimane con 14 telecamere, 20 micro-camere, 1 drone, per raccontare la più avvincente e avventurosa gara della TV italiana.
Come sempre, le coppie dovranno spostarsi da una tappa all’altra contando solamente sulla propria resistenza fisica, sull’intraprendenza, sulla capacità di adattamento e sullo spirito di iniziativa. Avranno a disposizione uno zaino con una dotazione minima e 1 euro al giorno a persona in valuta locale. Dovranno affrontare sfide, superare prove e arrivare alla meta finale. Per la coppia vincitrice, un premio in denaro da devolvere all’organizzazione non governativa Amref per attività benefiche nel continente.
L’ITINERARIO
Oltre 15 mila i chilometri percorsi dal cast e da una troupe composta da più di 100 persone, suddivisa in 15 unità, professionisti provenienti da Italia, Belgio e tutti i paesi visitati, coinvolgendo anche lavoratori locali. Si tratta del tragitto più lungo mai realizzato di tutte le edizioni di “Pechino Express” in tutto il mondo.
Si parte dalla porta d’Africa, dalla medina dell’antichissima Tangeri, la città delle spie che ha affascinato scrittori e artisti, “il polso del mondo che –scriveva William Burroughs – si estende dal passato al futuro, dove nessuno è ciò che appare”; e si prosegue verso la spettacolare città blu, Chefchaouen, Fez, il deserto del Sahara, tra le tribù Berbere, Ouarzazate, Marrakech fino a raggiungere Casablanca, con la sua Corniche e le immense moschee.
Le coppie saranno poi catapultate nel cuore del continente africano, nell’incontaminata Tanzania – tra maestosi animali, paesaggi sconfinati e lo spettacolare Kilimangiaro – e concluderanno il percorso nella Repubblica Sudafricana, con i suoi immensi parchi e le frenetiche città.
LE OTTO COPPIE IN GARA NELL’EDIZIONE 2018

Claudio e Fabrizio Colica
LE #COLICHE

Claudio Colica – 5 dicembre 1988, Roma – e Fabrizio Colica – 6 luglio 1991, Roma – sono due fratelli romani con la passione per i video, ereditata dal padre. Una coppia molto affiatata e collaudata. Da corti amatoriali a sketch virali, oggi sono tra i principali web creator nel panorama italiano. Le loro parodie, che inquadrano con una comicità assolutamente romana, l’attualità, le contraddizioni della città, ma anche la scena musicale italiana e gli intellettuali del momento, hanno raggiunto su Facebook milioni di visualizzazioni.

Linda Morselli e Rachele Fogar
LE #MANNEQUIN

Linda Morselli – 15 novembre 1988, Giussano (MI) – ha iniziato a conquistare passerelle e copertine a 17 anni. Da lì, inarrestabile la carriera come modella e, oggi, anche come influencer tra le più seguite. Ha avuto una lunga relazione con Valentino Rossi. È l’attuale compagna del pilota di Formula 1 Fernando Alonso.
Rachele Fogar – 31 luglio 1991, Milano – ha sicuramente ereditato dal padre, l’esploratore Ambrogio Fogar, la passione per le sfide e gli sport estremi. Modella, laureata in Letteratura straniera alla Cattolica di Milano, ha il brevetto di paracadutismo e la patente nautica.

Adriana Volpe e Marcello Cirillo
I #MATTUTINI

Marcello Cirillo – 24 maggio 1958, Caulonia (RC) – cantante e conduttore, è stato nel cast fisso de “I fatti vostri” dal 2009 al 2017 come co-conduttore accanto a G. Magalli e alla compagna di squadra in “Pechino Express”, Adriana Volpe. Nel 2006 ha fondato l’accademia musicale “La Bottega del suono” di cui è direttore artistico. È noto al pubblico anche per il ventennale sodalizio musicale con Antonio Maiello (Antonio e Marcello) e attualmente si esibisce in duo con Demo Morselli.
Adriana Volpe – 31 maggio 1973, Trento – conduttrice televisiva, ha iniziato la sua carriera come modella e attrice. Co-conduttrice de “I fatti vostri” dal 2009 al 2017 con G. Magalli e l’altra metà della coppia di “Pechino Express”, Marcello Cirillo. Dal 2003 al 2009 ha condotto “Mattina in famiglia” e “Mezzogiorno in famiglia” su Rai 2, programma quest’ultimo che la vedrà in conduzione anche in questa stagione TV

Mirko Frezza e Tommy Kuti
I #POETI

Mirko Frezza – 15 settembre 1973, Roma – ex stuntman e oggi attore molto apprezzato, è cresciuto nella periferia romana e ha alle spalle un passato burrascoso che lo ha portato in carcere per otto anni. Ha cominciato a fare cinema quando era ancora agli arresti domiciliari, dando inizio al suo riscatto socio-professionale. Dopo il successo di “Rocco Schiavone”, nel 2018 la consacrazione con ruoli in “Dogman” di Garrone, “Quanto basta”, “Una vita spericolata”, “La banda dei tre”. È sposato e padre di tre figli di 14, 10 e 4 anni.
Tommy Kuti (Tolulope Olabode Kuti) – 28 luglio 1989, Abeokuta (Nigeria) – cresciuto in provincia di Brescia, dopo la laurea a Cambridge è tornato in Italia per raccontare a suon di rap le storie di tanti afro-italiani come lui. La svolta musicale nel 2016 grazie al suo “fan” Fabri Fibra. Oltre a rapper, è anche produttore discografico.

Roberta Giarrusso e Riccardo Di Pasquale
I #PROMESSI SPOSI

Roberta Giarrusso – 24 febbraio 1982, Palermo – ha iniziato il suo percorso nel 1997 come modella. Nel 2001 ha partecipato a “Miss Italia” e nel 2003 ha debuttato come attrice in “Carabinieri”, dove è stata nel cast fisso fino al 2008, seguito da molte fiction di grande successo come “Don Matteo”, “Squadra anti-mafia”, “Il Commissario Manara”. Nel 2015 è nel cast di “Tale e Quale”, nel 2016 ha conosciuto il compagno Riccardo Di Pasquale.
Riccardo Di Pasquale – 29 luglio 1983, Roma – imprenditore musicale e cinematografico. Ha portato sul palco di Sanremo Mirkoeilcane,  che con il brano “Stiamo tutti bene” ha vinto il premio della critica Mia Martini. Con la sua etichetta Fenix Entertainment ha co-prodotto la colonna sonora del film “Napoli Velata”. Riccardo e Roberta hanno una figlia, Giulia, nata a luglio del 2017.

Paola Caruso e Tommaso Zorzi
I #RIDANCIANI

Tommaso Zorzi – 2 aprile 1995, Milano – influencer “di professione”, rampollo di un’agiata famiglia milanese, è stato tra i  rich kids di “Riccanza” per due edizioni. Ha studiato Economia e Business Management a Londra, dove ha vissuto per anni. Sta ancora decidendo  cosa fare da grande, ma  ha già lanciato una linea di moda e una App.
Paola Caruso – 17 gennaio 1985, Catanzaro (CZ) – risata inconfondibile, è entrata nel mondo dello spettacolo partecipando a Miss Italia. È stata nel cast di “Avanti un altro”, dove vestiva i panni della conturbante e divertente ‘Bonas’, de “L’Isola dei Famosi” (anche nella versione spagnola) e  “Stasera è tutto possibile”.

Patrizia Rossetti e Maria Teresa Ruta
LE #SIGNORE DELLA TV

Maria Teresa Ruta – 23 aprile 1960, Torino – ha iniziato la carriera nel 1976 vincendo il concorso Miss Muretto di Alassio. Nel 1978 ha debuttato come attrice di teatro e negli anni ’80 è approdata in TV dove ha condotto decine programmi tra cui “La Domenica sportiva”, “Lo Zecchino d’oro”, “Giochi senza frontiere”, “Unomattina”. Nel 2002 è inviata per “Quelli che il calcio” e nel 2004 ha partecipato a “L’Isola dei Famosi”. E’ parte del cast di uno spettacolo teatrale diretto dalla figlia Guenda.
Patrizia Rossetti – 19 marzo 1959, Montaione (FI) – ha esordito in TV nel 1982 presentando il Festival di Sanremo con Claudio Cecchetto. E’ stata per anni il volto simbolo di Rete 4, ma si è cimentata anche come cantante, attrice e speaker radiofonica. Nella stagione 2015 è stata uno degli ospiti fissi di “Quelli che il calcio”.

Francisco Porcella e Andrea Montovoli
I #SURFISTI

Andrea Montovoli – 12 marzo 1985, Porretta Terme (BO) – ha debuttato come attore a 12 anni. Dal 2009, partecipa a molti film e fiction tra cui “Scusa ma ti voglio sposare”, “Una canzone per te”,  “L’Ispettore Coliandro”, “Notte prima degli esami ’82”,  “Provaci ancora prof”. Nel 2009 partecipa a “Ballando con le Stelle” e nel 2015 arriva in semifinale a “L’Isola dei Famosi”. Grande sportivo, la sua passione è il surf.
Francisco Porcella – 1 luglio 1986 – New York (USA) – figlio di un’americana e di un italiano, era una promessa del calcio ma di è innamorato delle onde di Maui. Ha vinto l’XXL Biggest Wave Award Champion cavalcando un’onda di 22 metri ed è stato il primo italiano di sempre a partecipare alla World Surf League, la coppa del mondo del surf.

L’ ITINERARIO 
Si tratta del tragitto più lungo di tutte le edizioni di “Pechino Express” in tutto il mondo.
La settima edizione del programma sbarca, per la prima volta, in Africa alla scoperta di tre grandi paesi: Marocco, Tanzania e Sudafrica.
Questo l’itinerario che affronteranno i concorrenti:
Tappa 1 (MAROCCO): TANGERI/AZROU/MIDELT (549 km)
Tappa 2 (MAROCCO): MIDELT/MERZOUGA/SKOURA (491 km)
Tappa 3 (MAROCCO): OUARZAZATE/MARRAKECH/OUALIDIA (394 km)
Tappa 4 (MAROCCO): OUALIDIA/CASABLANCA (220 km)
TANZANIA – MOSHI/SANYA JUU/MASAI VILLAGE (48 km)
Tappa 5 (TANZANIA): FUKA/MTO WA MBU/BABATI (307 km)
Tappa 6 (TANZANIA): BABATI/KATESH/DODOMA (278 km)
Tappa 7 (TANZANIA): DODOMA/MOROGORO/DAR ES SALAAM (515 km)
Tappa 8 (TANZANIA): ZANZIBAR (266 km)
Tappa 9 (SUDAFRICA): TSITSIKAMMA/OUDTSHOORN/CAPO AGULHAS (623 km)
Tappa 10 (SUDAFRICA): PAARL/NOBLE SQUARE/ATLANTIS DUNE/CAPE TOWN (171 km)
Redazione

#MUSICA: CLAUDIO BAGLIONI, dopo lo straordinario successo dei 3 rivoluzionari show all’ARENA DI VERONA, altri 2 nuovi appuntamenti live ad ACIREALE (quarta data) e a MILANO (quarta data)


Il 2018 celebra mezzo secolo di storia della musica italiana

CLAUDIO BAGLIONI

BAGLIONI_foto 

DOPO LO STRAORDINARIO SUCCESSO

DEI 3 SHOW ALL’ARENA DI VERONA

A GRANDISSIMA RICHIESTA 2 NUOVI APPUNTAMENTI LIVE

QUARTA DATA ad ACIREALE:

SABATO 23 MARZO – PAL’ART HOTEL

QUARTA DATA a MILANO:

VENERDÌ 12 APRILE – MEDIOLANUM FORUM 

Online l’emozionante video dal cast stellare di

AL CENTRO

 

Dopo lo straordinario successo dei 3 rivoluzionari show all’ARENA DI VERONA (14, 15 – campione di ascolti per la diretta su RAI1 – e 16 settembre)con l’anfiteatro che, per la prima volta nella sua storia, ha ospitato un concerto con il PALCO AL CENTRO e TUTTI I POSTI NUMERATI, CLAUDIO BAGLIONI è pronto per il tour “AL CENTRO” chea partire dal prossimo ottobre, lo vedrà protagonista nelle principali arene indoor d’Italia.

A grandissima richiesta, si aggiungono ora 2 nuovi appuntamenti live: una QUARTA DATA ad Acireale: 23 marzo, Pal’Art Hotel – e una QUARTA DATA a Milano: 12 aprile, Mediolanum Forum.

Nei palasport, grazie al palco al centro, il pubblico – disposto a 360 gradi – potrà ripercorrere insieme all’artista mezzo secolo di grande musica, grazie a una scaletta mozzafiato, con tutti i più grandi successi – per la prima volta – in ordine cronologico.

 “AL CENTRO” – prodotto e organizzato da F&P Group – non celebra solo i 50 anni del rapporto tra CLAUDIO BAGLIONI e la musica, ma anche l’inesauribile e intenso rapporto tra la musica di Baglioni e il linguaggio, il costume e la cultura del nostro Paese.

Queste le date della prima parte del tour: 16 e 17 ottobre al Nelson Mandela Forum di FIRENZE; 19, 20 e 21 al Pala Lottomatica di ROMA; 23 e 24 ottobre al Pala Prometeo di ANCONA; 26, 27 e 28 ottobre al Mediolanum Forum di MILANO; 30 ottobre al Pala Evangelisti di PERUGIA; 2, 3 e 4 novembre al Pal’Art Hotel di ACIREALE (CT); 6, 7 e 8 novembre al Pala Florio di BARI; 10 e 11 novembre al Pala Sele di EBOLI (SA); 13 e 14 novembre all’Unipol Arena di BOLOGNA; 16 e 17 novembre alla Kioene Arena di PADOVA; 20 e 21 novembre al Pala George di MONTICHIARI (BS); 23 e 24 novembre al Pala Alpitour di TORINO.

La seconda parte riprenderà a marzo 2019: 16 marzo al Modigliani Forum di LIVORNO; 23 marzo (NUOVA DATA: la quarta) al Pal’Art Hotel di ACIREALE; 26 marzo al Palasport diREGGIO CALABRIA; 29 marzo al Pala Lottomatica di ROMA; 2 aprile a Pala Rubini Alma Arena di TRIESTE; 5 aprile al Forest National di BRUXELLES (inizio show ore 20.00 – info: www.gracialive.be); 7 aprile al Hallenstadion di ZURIGO (inizio show ore 19.00 – info: www.abc-production.ch); 9 aprile a RDS Stadium di GENOVA; 12 aprile (NUOVA DATA: la quarta) al Mediolanum Forum di MILANO; 15 aprile al Pala Verde di TREVISO; 24 aprile al Nelson Mandela Forum di FIRENZE.

I biglietti per la nuova data di Acireale e Milano saranno disponibili in esclusiva in prevenditaper gli iscritti al Fan Club dalle ore 16.00 di mercoledì 19 settembre. Dalle ore 16.00 di giovedì 20 settembre, invece, saranno disponibili su TicketOne.it e nei punti vendita e nelle prevendite abituali (per info www.fepgroup.it).

RTL 102.5 è radio partner dei live.

È online sul canale VEVO ufficiale di CLAUDIO BAGLIONI l’emozionante video dal cast stellare di “AL CENTRO”, un brano strumentale composto appositamente per essere la colonna sonora di 50 anni di storia, in cui la musica è sempre AL CENTRO. Ancora una volta, CLAUDIO BAGLIONI torna a stupire e regala un’opera inedita ed emozionante al proprio pubbliconon un nuovo brano pop ma una vera e propria suite strumentale, che accompagnerà il tour straordinario “Al Centro”.

Il video, ideato da Guido Tognetti, vede alla regia di Gaetano Morbioli per Run Multimedia (cast a cura di Giovanna Salvatori per F&P Group) ed è visibile al seguente link:https://youtu.be/gbN9RMNZ-lQ

Un viaggio emozionale, tra musica e immagini, in cui la gente “comune”, diversa per età, cultura, provenienza, si unisce a uno spettacolare cast di attori italiani, che con affetto ed entusiasmo hanno deciso di partecipare alla realizzazione del video: Diego Abatantuono, Ambra Angiolini, Luca Argentero, Simona Cavallari, Pierfrancesco Favino, Isabella Ferrari, Ficarra e Picone, Claudia Gerini, Marco Giallini, Michelle Hunziker, Sabrina Impacciatore, Edoardo Leo, Milena Mancini e Vinicio Marchioni, Neri Marcorè, Giorgio Panariello, Rocco Papaleo, Alessandro Preziosi, Vittoria Puccini, Rolando Ravello, Valeria Solarino.

50 anni vissuti in musica, 60 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Sono i numeri essenziali di una carriera unica e irripetibile: quella di CLAUDIO BAGLIONI, musicista, autore, interprete, che, dalla fine degli anni Sessanta a oggi, è riuscito a conquistare una generazione dopo l’altra, grazie a un repertorio pop, melodico e raffinato, nel quale ha saputo fondere canzone d’autore e rock, sonorità internazionali, world music e jazz, rivoluzionando il concetto stesso di performance live – il primo a inaugurare la stagione dei grandi raduni negli stadi e ancora il primo, nel 1996, a “far scomparire il palco” e portare la scena al centro delle Arene più importanti e prestigiose d’Italia – in ambito musicale, sociale e televisivo.

Redazione

SYMO, fuori oggi, martedì 18 Settembre, il singolo ed il video “NON MI HAI MAI AMATA”|GUARDA VIDEO|


SYMO (foto by Lorenzo Piermattei)
SYMO
fuori oggi, martedì 18 Settembre,
il singolo ed il video
“Non Mi Hai Amata”
in Radio e nei Digital Store
Su etichetta Honiro Ent

 

Esce oggi, martedì 18 settembre, in radio e negli store digitali il nuovo singolo “ Non mi hai Amata” di Symo.
Symo è una giovane cantautrice del panorama musicale  italiano dall’anima R’N’B che spazia dal rap all’elettronica grazie alla sua voce e alla confidenza con il palco;
Non mi hai Amatoè un brano ballabile, dalle sonorità fresche con il suo R&B. Molte donne – dichiara Symo- mettono la loro vita in mano ai propri uomini dimenticandosi della loro forza. Amarsi e poi amare. Amare non significa perdere se stesse ed annullarsi, alcune donne devono scrollarsi di dosso il senso di appartenenza totale verso il proprio uomo”.
Biografia

Symo e la musica si frequentano fin da quando lei era bambina.

Nata da padre eritreo e mamma etiope e cresciuta in una borgata romana con la musica nel sangue, Simona Barbui, cantante 25enne ha dato vita a un suo particolarissimo sound, una commistione di afro-beats, elettronica ed R’nB

Symo – scrivere  anche le proprie canzoni. muovendosi su sonorità RnB, new soul e afro, sostenuta dai beat creati da CukiMan, sui quali stende le melodie e le parole.

“Africa”, “Prototipo”, “Come se fosse un sogno” sono i primi frutti della  sua creatività Qualche apparizione live suscita interesse ai media che le prestano fin da subito molta attenzione: si parla di lei nella rubrica “TG2 Storie”, nella rubrica “Fuori Linea” del TG3 e nel programma “DoReCiakGulp” di Vincenzo Mollica su Rai Uno; è ospite di Fiorello in “Edicola Fiore”, dove canta “Africa”; e presenta “Donna allo specchio”, una sua canzone che tratta il tema della violenza sulle donne, nel corso di un importante convegno tenuto al Senato della Repubblica.

Una piccola favola di musica, quella di Symo, chiamata da Antonello Venditti ad aprire lo scorso 8 marzo 2017 il suo concerto evento romano dedicato alle donne.

E così, davanti ad un Palaottomatica strapieno, Symo ha interpretato “Sora Rosa”, il celebre successo del cantautore datato 1974 e “L’amore non ha padroni”.

Su YouTube si cimenta nell’interpretazione di brani nostrani e non rendendoli suoi come fossero nuovi pezzi, ma le cover sono solo una vetrina per la sua voce, così particolare e capace di comunicare emozioni. Il 18 Settembre esce il suo singolo “Non Mi Hai Amata” su etichetta Honiro Ent.

Redazione

Davide de Marinis firma la nuova sigla di Domenica In


DAVIDE DE MARINIS

FIRMA “AMORI DELLA ZIA”

 LA NUOVA SIGLA DI DOMENICA IN

Risultati immagini per davide de marinis

La trasmissione domenicale di Rai Uno che vede il ritorno al timone di Mara Venier, si apre con la canzone scritta e composta dal cantautore di “Troppo Bella”. 

«“Amori della zia” la canzone di Domenica In, scritta per Mara Venier è nata in 30/40 minuti a Milano, il 25 giugno 2018, in un caldo pomeriggio sul divano di casa mia. L’idea nasce da un incontro precedente con Pasquale Mammaro della Starpoint Corporation, il mio manager, nel quale abbiamo parlato di progetti e percorsi da fare per promuovere le mie ultime canzoni “Apro e chiudo” e “Piccanti parole” – dichiara Davide de Marinis – In questa occasione Pasquale mi ha parlato del grande ritorno di Mara Venier a Domenica In. Da qui ci è venuta l’idea di lavorare su un pezzo per Mara che è diventato “Amori della zia”.  Il giorno dopo averla composta, ho registrato un video messaggio sul mio terrazzo e ho spedito tutto a Pasquale il quale l’ha girato immediatamente alla conduttrice, che ne è rimasta piacevolmente colpita».

Il 6 settembre il cantautore è stato poi invitato al Premio Fabula a Bellizzi in provincia di Salerno dove sarebbe stata presente come madrina proprio la Venier: «Ho pensato di cantare insieme ai 300 bambini la canzone che avevo scritto per lei. Mara guardando questo grande coro e notando quale atmosfera positiva e coinvolgente la canzone stava creando si è emozionata. Dopo qualche giorno Pasquale (Mammaro) mi ha comunicato la scelta della conduttrice e dei suoi autori di cantare “Amori della zia” all’interno del programma. Una piccola curiosità è quella per cui inizialmente avevo intitolato il brano “Belli della zia” ma Maracon un’intuizione semplice e geniale, ha suggerito di trasformare il titolo in “Amori della zia”. Sono grato e felice che una persona meravigliosa e sensibile come la Venier abbia apprezzato e voluto questo mio pezzo. Mi rende molto orgoglioso». Davide de Marinis

Oltre che aver raggiunto questo importante traguardo, Davide de Marinis è da poco tornato sulle scene musicali con il pezzo, hit dell’estate 2018, “Apro e chiudo”. Prossimamente verrà pubblicato il secondo singolo “Piccanti Parole”, che vedrà la collaborazione artistica, all’interno del videoclip, della show girl Justine Mattera.

BIO

Estate 1999: con Troppo Bella inizia la carriera di Davide de Marinis, cantautore. Quattro mesi ai primi posti delle classifiche radio Italiane, Festivalbar e serata conclusiva all’arena di Verona. Un successo inaspettato per un ragazzo cresciuto con la chitarra in mano nella periferia milanese, che ha la forza di non cambiare. L’adolescenza passata fra musica e arte, coltivate entrambe con positivo entusiasmo, fra Accademia di Brera e Conservatorio, pennelli, chitarra e sorriso sempre sulle labbra. Autunno 1999: al successo di Troppo bella segue un singolo romantico, I sentimenti nascono, e subito dopo un bel quinto posto nella categoria Nuove Proposte al Festival di Sanremo 2000 con Chiedi quello che vuoi. Le canzoni di De Marinis raccolgono il consenso delle radio e del pubblico. Con Gino de Marinispartecipa, per la seconda volta, al Festivalbar. Tutti i successi vengono raccolti nell’album Quello che ho, che venderà̀ più̀ di 30.000 copie, seguito l’anno successivo dall’album Passo dopo passoLa Pancia, un brano un pizzico irriverente, porta de Marinis per la terza volta al Festivalbar. Estate 2001: nuovo successo con Fuori moda, a cui farà̀ seguito la ballata Non mi basti mai.

Una pausa per sedimentare le esperienze e maturare professionalmente, e nel 2006 esce Come da 2 lunedì̀, l’album che contiene i successi radiofonici L’ipotesi, Faccio fatica, La felicità. In tutto 13 brani che rispecchiano l’anima di Davide, un ragazzo baciato dal successo ma che è rimasto felicemente quello della porta accanto.

De Marinis scrive anche canzoni per altri: è del 2008 Un falco chiuso in gabbia portata a Sanremo da Toto Cutugno. Nel 2009 esce il singolo Cosa cambia, prodotto da Davide Bosio e Alex Farolfi. Ancora una pausa spesa in tournée e serate ed esce Morandi Morandi. Al videoclip partecipano personaggi della TV, da Chiambretti Night a Uomini e Donne, e delle radio, come Roberto Ferrari. Straniante il blitz nel tempio sacro della sala stampa di Sanremo per un duetto improvvisato con Gianni Morandi, a cui aveva dedicato il pezzo.

Davide de Marinis però è sempre il ragazzo dalla faccia pulita che gioca al pallone (fa parte della Nazionale Cantanti) che canta le donne che gli hanno acceso la passione, quelle che lo hanno tradito, quelle che ha tradito, la sofferenza, la solitudine e la compagnia: tutti ingredienti della vita. Un cantautore positivo che vive ogni giorno con serenità̀ e fiducia e canta quello che è e che ama. 2013: scrive e pubblica Mela godo, brano scanzonato dai toni rosa che esalta la bellezza “delle piccole cose”. Il brano diventa la sigla del programma di intrattenimento Mela godo al bar condiviso con Roberto Ferrari durante il quale i due si lasciano andare a gag da bar tra amici, ricevono ospiti e coinvolgono chi passa dal Jazz caffè in corso Sempione a Milano (diretta dalle 15 alle 16 su Robertoferrari.tv, webtv)

L’estate è la stagione di Davide de Marinis, che nel 2013 con il discografico Elio Cipri e il produttore artistico Andrea Fresu si chiude in sala di registrazione, apre il cassetto e inizia a lavorare al nuovo album. Il primo assaggio

sarà Vuoi far l’amore con me? Negli anni a seguire pubblica e scrive diversi brani che danno il via ad altrettante collaborazioni artistiche come quella con Chicca e Gio del GF13, protagonisti del videoclip di Qualcosa di più̀, oppure il brano Per Ogni Stella che lo vede in duetto con Mirko Casadei. Dopo le scorse due estati, che lo hanno visto tornare in diversi programmi RAI, e in attesa di ultimare il suo prossimo album, a maggio 2017 esce Stringimi più forte, il nuovo singolo.

Dopo parecchi anni di co-conduzione di un programma web “DaiRetta a Quei Due” insieme a Roberto Ferrari (Radio Deejay), oggi Davide sta sviluppando e sperimentando nuovi progetti, sempre per il web.

Il 27 aprile 2018 esce il singolo “Apro e chiudo”.

Redazione

VINCE IL TITOLO DI MISS ITALIA CARLOTTA MAGGIORANA, la napoletana Fiorenza D’Antonio arriva seconda e Chiara Borghi terza


miss italia

Carlotta Maggiorana (Miss Marche), 26 anni di Cupra Marittima (Ascoli) ma romana d’adozione é Miss Italia 2018. Al secondo posto la campana Fiorenza D’Antonio. Terza classificata la tarquinese Chiara Bordi, la ragazza in concorso a Miss Italia con una protesi alla gamba sinistra in seguito ad un incidente in motorino, ha sfiorato il titolo di Miss Italia.

Carlotta Maggiorana ha occhi e capelli castani, ha 26 anni e vive a Roma da molti anni. Diplomata all’Accademia Nazionale di Danza, ha un background di matrice cinematografica e televisiva che potrebbe esserle utile: Ha recitato nel film “Tree of life”, con Brad Pitt e Sean Penn, in “Un Fantastico via vai” di Leonardo Pieraccioni e nella fiction “Onore e rispetto”; è stata valletta in “Avanti un altro”, “Paperissima” e nel mondiale superbike 2016.

Fiorenza D’Antonio, 21 anni di Napoli, è alta 1.73 mt, ha gli occhi verdi e i capelli biondo rame. Laureata in fashion design, frequenta un master alla social Condenast Academy e si divide tra Milano e la sua città. Da 11 anni pratica contorsionismo aereo, una spettacolare disciplina acrobatica: quando ritorna a casa, le piace appendere i tessuti ad un albero del Virgiliano alto 8 mt da dove si scorge uno straordinario tramonto.

Al terzo posto, invece, è arrivata Chiara Bordi, modella disabile. Chiara porta una   una protesi al piede a causa di un incidente in motorino, 18enne di Tarquinia (Viterbo), nei giorni scorsi aveva subito insulti da una donna sul web, ma anche tanti attestati di stima e solidarietà.

Siete dei deficienti” con queste parole Francesco Facchinetti, che ha condotto la finale in diretta su La7 insieme a Diletta Leotta, si è rivolto agli haters che sui social hanno insultato Chiara Bordi.

La fascia dedicata a Fabrizio Frizzi che ha presentato tante edizioni del concorso è stata vinta da Mara Boccacci: “Per noi Fabrizio rimarrà sempre vivo”, ha detto la Mirigliani.

Redazione

#MUSICA: ELISA Torna con un ospite d’eccezione nel nuovo singolo ”Quelli che restano”: Francesco De Gregori|GUARDA VIDEO|


Elisa torna con   “QUELLI CHE RESTANO”, un intenso duetto con Francesco De Gregori, e vola subito al n.1 su Itunes. Il brano anticipa il primo singolo ufficiale del nuovo Album.  Elisa torna con un gioiello per i suoi fan. In attesa del nuovo album e del primo singolo ufficiale, arriva “Quelli che restano“, un duetto intenso e intimo con Francesco De Gregori, scritto interamente da Elisa, assaggio del prossimo lavoro discografico in uscita in autunno, il primo per Island Records. La canzone, disponibile su tutte le piattaforme digitali (https://island.lnk.to/quellicherestano), ha debuttato direttamente in vetta alla classifica di iTunes segna l’incontro tra due artisti straordinari della musica italiana.

Atmosfere calde e personali seguono l’intreccio delle due voci che vibrano profonde e cristalline in primissimo piano, e conducono dentro una delle canzoni più ispirate della cantautrice, i cui versi possono essere considerati pura poesia. Il brano è accompagnato da un video, in bianco e nero, diretto da Younuts! e girato in un piccolo teatro di Roma con Elisa e Francesco De Gregori.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: