C.S._”Io e Te” Conduce Pierluigi Diaco. In studio Sandra Milo e Valeria Graci


 

Dal 17 giugno, dal lunedì al venerdì, dalle 14:00 alle 15:40, va in onda su Rai1 “Io e Te” condotto da Pierluigi Diaco insieme a due compagne di viaggio, Sandra Milo e Valeria Graci.

Un programma tutto all’insegna della complicità tra il narratore/investigatore delle emozioni e il suo pubblico, diviso in tre blocchi. Il primo si chiama Ad armi pari, un pacato confronto, moderato da Diaco con l’ausilio di Sandra Milo e di Valeria Graci, sugli argomenti di cui tutti parlano sotto l’ombrellone o in città nella calda estate italiana: questioni legate alla vita di tutti i giorni, al costume, alla società, discusse da due squadre di opinion leader in grado di tenersi testa a vicenda e rappresentate da quattro opinionisti che difenderanno le ragioni dell’uno e dell’altro schieramento. In questa parte del programma sarà sempre aperta una finestra sui luoghi e le location più curiose e divertenti della stagione (centri benessere, piscine pubbliche o di condominio, centri anziani, luoghi di ricreazione, stabilimenti balneari, parchi pubblici).

Il secondo spazio, “Come nelle favole”, si ferma sui sentimenti e sulle storie d’amore. Diaco intervisterà una coppia e con loro racconterà la vita a 70 anni tra amori, affetti, fisicità ed emotività, narrati attraverso la canzone del cuore, l’album delle nozze, le foto dei nipotini, gli oggetti simbolo della casa e dell’unione. A Sandra Milo e a Valeria Graci è affidato uno spazio dedicato alle posta del cuore, alle lettere delle spettatrici e degli spettatori, cui Sandra risponderà in diretta.

La terza parte è un’intervista emotiva, intima e confidenziale condotta da Diaco con una serie di personaggi notissimi, vere e proprie icone popolari.

Tra i tanti ospiti protagonisti ci saranno Bruno Vespa, Lino Banfi, Francesco Giorgino Paola Perego e tanti altri.

 

Autori del programma: Pierluigi Diaco, Maurizio Gianotti, Filippo Mauceri.

La regia è di Massimiliano Sbarra.

Redazione

C.S._”La Vita in Diretta Estate” Conducono Lisa Marzoli e Beppe Convertini


Lisa Marzoli: scopri alcune curiosità sulla giornalista tv

Immagine correlata

Risultati immagini per beppe convertini

 

Dal 17 giugno va in onda su Rai 1 “La Vita in Diretta Estate”, il programma condotto da Lisa Marzoli, affiancata da Beppe Convertini, dal lunedì al venerdì dalle 16:50 alle 18:40. Due ore di intrattenimento pomeridiano, all’insegna dell’attualità, dello spettacolo e delle passioni dell’estate, per raccontare l’Italia “in tempo reale”: dai luoghi teatro della cronaca, così come da quelli dove la “bella stagione” prende forma.

Un “quotidiano”, ed insieme un “rotocalco”, da sfogliare pagina dopo pagina, per leggere e comprendere notizie, fenomeni e personaggi. Di oggi, come di ieri.

Mentre, sullo sfondo, scorre il racconto di un Paese che vive la sua “estate” di storie, esperienze, casi e testimonianze, ma anche di spiagge, borghi, tradizioni ed eventi.

Tutto commentato da beniamini del pubblico, ospiti speciali ed esperti di settore, ognuno chiamato a dire la sua su temi ed argomenti di grande interesse.

Con i caratteristici “collegamenti in diretta”, che vedono gli inviati incontrare la “gente comune” per strada, sui luoghi di lavoro, nelle case, nei momenti di festa, in riva al mare o in vetta a una montagna.

Redazione

C.S._CINEMA, GERINI: FAVINO IN ‘CRAXI’? E’ STATO COME RECITARE CON BETTINO, NEL FILM SONO SOLO UN’AMANTE (VIDEO)


Claudia Gerini a Un giorno da pecora

Nel film ‘Craxi’ io faccio ‘un’amante’ del protagonista, non interpreto nessun personaggio in particolare, non l’amante storica. Non sono un ‘nome e cognome’ ma solo una donna innamorata che vuole rivederlo”. Così l’attrice Claudia Gerini, che ha appena finito di girare il film di Gianni Amelio sul leader socialista, oggi al programma di Rai Radio1 Un Giorno da Pecora, condotto da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari.

Com’è stato vedere Pierfrancesco Favino nel ruolo di Craxi?Impressionante, ha fatto un grandissimo lavoro, anche sulla voce. Ho recitato con Bettino Craxi – ha detto l’attrice a Un Giorno da Pecora – è stato come se Favino non ci fosse, anche perché io lo vedevo solo e sempre dopo molte ore di trucco”.

VIDEO / CLICCA QUI PER C. GERINI A UN GIORNO DA PECORAhttps://wetransfer.com/downloads/0033fdc5aa8a7f90f7270b5a3240e28f20190610151609/506723e85497218688f7f20d7dae6fd720190610151609/b20a15

10 GIU 2019, #RAI1 00:30 “S’è fatta notte Ospiti della puntata Marina La Rosa e Dolcenera


(none)

Lunedì 10 giugno, su Rai 1 alle 24.30, appuntamento con una nuova puntata di “S’è fatta notte”, programma condotto da Maurizio Costanzo.
Ospite della puntata Marina La Rosa, che deve la sua popolarità ad un reality, cui partecipò giovanissima come concorrente. Dopo quell’esperienza, Marina si è dedicata alla recitazione e poi a quello che continua a considerare il progetto più bello ed importante: la sua famiglia e i suoi due bambini.
Con lei Dolcenera, cantautrice e pianista che, dopo tanta gavetta, molti album, premi di prestigio, 5 partecipazioni ed una vittoria al Festival di Sanremo, torna con un nuovo lavoro. Al tavolino del bar con Costanzo, l’autrice salentina non parlerà soltanto della sua grande passione per la musica, ma anche di un periodo buio che l’ha portata ad allontanarsi dai riflettori per diversi anni, per la difficoltà di affrontare il successo mediatico che l’aveva travolta.

Redazione

C.S._10GIU_2019, 20:35 su #RAI1 “Con il Cuore nel nome di Francesco” Serata benefica di solidarietà dei frati del Sacro Convento di Assisi, conduce Carlo Conti


(none)

Lunedi 10 Giugno, alle 20.35 in diretta su Rai1 e Radioi1 dalla Piazza Inferiore della Basilica di San Francesco d’Assisi, Carlo Conti conduce la serata benefica di solidarietà dei frati del Sacro Convento di Assisi, che da 17 anni aiuta e sostiene chi soffre e chi si trova in difficoltà. Giunta alla XVII edizione l’evento di solidarietà “Con il Cuore nel nome di Francesco” è promosso dai Frati del Sacro Convento di Assisi. Ogni anno i Frati Francescani organizzano una maratona di beneficenza e chiedono, a tutti gli uomini di buona volontà, un aiuto per le popolazioni più disagiate. Tantissimi i cantanti e gli artisti che aderiranno alla maratona benefica dei francescani tutti uniti per una causa comune: ridare un sorriso a chi lo ha perduto.

L’evento solidale vedrà la partecipazione di un Cast d’eccellenza tra cui: Nek, Francesco Renga, Fiorella Mannoia, Enrico Nigiotti, Fabrizio Moro, Simone Cristicchi, Dear Jack con Pierdavide Carone, Paola Turci e poi Giovanni Allevi accompagnato da un’orchestra d’Archi, il soprano Carly Paoli accompagnata dalle magiche note del flauto di Andrea Griminelli… e poi ancora Giò di Tonno, Paolo Vallesi, Amara, Antonio Mezzancella con le sue imitazioni, il Piccolo Coro dell’Antoniano che eseguirà il brano scritto appositamente da Tommaso Paradiso dei The Giornalisti, la comicità di Enrico Brignano e dulcis in fundo la straordinaria partecipazione di Renzo Arbore accompagnato dalla sua Orchestra Italiana.

L’evento che unisce musica, cultura e spiritualità vedrà oltre che la partecipazione dei tanti artisti del mondo dello spettacolo e della musica italiana anche quella dei testimoni di solidarietà e fraternità come ad esempio la testimonianza del calciatore della Lazio, Francesco Acerbi, che racconterà come la fede lo ha aiutato a lottare a seguito di una grave malattia che poi ha vinto.

Anche quest’anno “Con il Cuore nel nome di Francesco” andrà in onda in diretta radiofonica su Rai-Radio1 con la conduzione affidata a Gian Maurizio Foderaro e a Marcella Sullo.

 

Redazione

C.S._#RAI3 “Che storia è la musica” Una serata evento con Ezio Bosso


(none)

Nella sconfinata produzione televisiva è molto difficile trovare un segmento non ancora esplorato: c’è voluta quindi una certa dose di coraggio e voglia di sperimentare per realizzare il sogno, a lungo meditato da Ezio Bossodi creare un programma del tutto nuovo, che potesse coniugare la televisione più accessibile alla cosiddetta musica alta. Che storia è la musica dunque è il risultato di questo sogno ed atto d’amore verso il grande repertorio classico e verso tutti coloro che lo sentono inaccessibile, trasposto in televisione dal Maestro insieme ad Angelo Bozzolini, in una serata evento che coprirà la prima e seconda serata di Rai 3 domenica 9 giugno a partire dalle 20.35.

L’idea di partenza è molto semplice e al contempo radicale: innanzitutto obbedire ai tempi televisivi, ma non farvi obbedire Ludwig van Beethoven, le cui sinfonie quinta e settima sono eseguite in tutti i movimenti con l’orchestra della Europa Filarmonica; e poi, raccontare la musica attraverso le metafore della vita e raccontare la vita attraverso la musica, metafora per eccellenza, in un dialogo continuo, orizzontale e democratico, dove tutti sono protagonisti: il Direttore, la sua Orchestra, il pubblico in sala e a casa, i tanti ospiti famosi, provenienti da diverse realtà, che creano un legame ancora più profondo tra la musica d’eccellenza e la prima serata televisiva. Infine Bosso stesso, da sempre lontano dai palchi televisivi, che si mette in gioco senza rete, avendo come unico canovaccio la scrittura musicale beethoveniana e gli stimoli che essa gli trasmette, incontrando per la prima volta sul palco ospiti per lui inusuali ma che con entusiasmo e commozione hanno risposto al quesito su che storia fosse la musica per loro.

Che storia è la musica dunque è una scommessa televisiva, ma soprattutto un lavoro di squadra, dove la vera guida sono le esecuzioni dal vivo della Quinta e Settima sinfonia di Beethoven, curate in ogni singolo dettaglio, a partire dall’eccellenza del suono, per dimostrare ancora una volta la necessità, ma soprattutto l’accessibilità di una musica troppo spesso considerata per pochi, senza che essa venga minimamente tradita o debba piegarsi a codici che non le appartengono.

Il programma televisivo è dunque il racconto di momenti vissuti intensamente, sulla base del pensiero di far la musica insieme, di interazioni spontanee, di fianchi scoperti, di sincerità senza filtri, dove anche l’immensa fatica di dirigere e condurre al contempo di Ezio Bosso non è in alcun modo mascherata o edulcorata.

Il Teatro Verdi di Busseto è stato inoltre rivoluzionato per porre l’orchestra e il suo direttore al centro della platea, così da avere il cuore dello spettacolo avvolto da un’atmosfera intima e famigliare, una casa che pur pensando ai grandi gesti della televisione del passato – da “Non è mai troppo tardi” del Maestro Manzi alle note lezioni di Leonard Bernstein – vuole essere un punto di partenza e soprattutto un’occasione per fare servizio pubblico, con l’obiettivo di raccontare la musica, le sue storie e anche i suoi fedeli operai quasi sempre anonimi, in questo caso i professori d’orchestra della Europa Filarmonica, cioè l’orchestra fondata da Ezio Bosso due anni fa e oggi attiva sotto rinnovata veste e nome. In anteprima, una composizione del Maestro, un piccolo regalo alla platea televisiva della sua musica: In her Name, The Sea Rain, interpretata passionalmente dal violino di Anna Tifu.

Una serata di musica in TV con la speranza che, se in questa occasione il principale protagonista è stato Beethoven, possa ripetersi in futuro per altri grandi musicisti della nostra storia, per amore verso i tanti appassionati che la vivono ogni anno nelle stagioni classiche sparse su tutto il territorio italiano e con la speranza di “togliere la paura” a tanti, tanti altri.
Tra gli ospiti della serata: Luca BIZZARRI, Alessandra FACCHINETTI, Roby FACCHINETTI, Andrea LO CICERO, Nicoletta MANTOVANI, Enrico MENTANA, Alfonso SIGNORINI, Gino STRADA, Anna TIFU, Andrea ZANOTTI e il Coro della Sosat.

Redazione

NOTA INFORMATIVA: rimandato a lunedì 24 giugno il flower party di ACHILLE LAURO.


Si informa che il flower party per l’uscita del nuovo singolo di ACHILLE LAURO “1969”,inizialmente previsto a Milano per lunedì 10 giugno,è rimandato a lunedì 24 giugno a causa di previste avverse condizioni atmosferiche.

Il grande evento privato in stile Woodstock coinvolgerà i fan più fedeli in un indimenticabile party con show case, per ringraziarli del loro continuo supporto e per celebrare i successi ottenuti fino ad oggi.

 

Redazione

C.S._”LONTANO DA TE” DA DOMENICA 9 GIUGNO IN PRIMA SERATA SU #CANALE5


Da domenica 9 giugno, in prima serata su Canale 5, debutta “Lontano da te”, la nuova commedia romantica internazionale con Megan Montaner e Alessandro Tiberi prodotta per la prima volta insieme da Mediaset Italia e Mediaset España.

“Lontano da te” è il racconto di un amore incredibile e imprevisto, fatto di realtà e immaginazione. È la storia di Candela (Megan Montaner) e Massimo (Alessandro Tiberi), una ballerina di Siviglia e un imprenditore romano, due persone completamente diverse, due caratteri agli antipodi, due vite parallele che però non possono fare a meno di incontrarsi.

Lui avrebbe tanto bisogno di potersi permettere un po’ di instabilità e qualche imprevisto.
A lei farebbe bene un po’ di quella normalità che ha sempre detto di detestare.

Massimo è figlio della ricca borghesia imprenditoriale, fa l’amministratore delegato dell’azienda di famiglia, la “Salvatori Tour”, un tempo il primo tour operator italiano, oggi ditta in crisi conclamata.  Trascina da diversi anni il fidanzamento con Francesca (Valeria Bilello), medico internista che cerca di sbloccare la routine della sua relazione.
Candela, invece, vive in un piccolo appartamento con la madre (Rosario Pardo), donna moderna e stravagante che l’aiuta con il figlio di nove anni, Pepe (Roberto Campillo), avuto dal compagno Chino (Carlos Librado), attualmente in carcere per truffa, fa la ballerina e l’insegnante di flamenco in una scuola che rischia di chiudere perché è costantemente in ritardo nel pagare l’affitto.
Tutto comincia a Praga, dove i protagonisti si scontrano per caso ed è subito odio a prima vista. L’incompatibilità tra Massimo e Candela è evidente: troppo diversi anche per prendere un caffè insieme. Eppure, non riusciranno più a separarsi.
Una volta tornati nei rispettivi Paesi, eccoli comparire all’improvviso sotto forma di “visioni”, ciascuno nella vita dell’altro. Sarà dura da accettare, ma da quel momento in poi i due avranno a che fare con questo strano fenomeno delle improvvise “apparizioni”, pretendendo di influenzarsi a vicenda, di giudicarsi nei comportamenti e nelle scelte… Sogno? Magia? Follia?
Qualsiasi sia l’origine del fenomeno, il risultato sentimentale tra i due giovani è imprevedibile e sorprendente!

La serie è diretta da Ivan Silvestrini ed è stata girata tra Siviglia, Roma e Praga.
Partner della co-produzione Italia-Spagna è la società Cross Productions.
Nel cast anche Teco Celio, Pamela Villoresi, Pepón Nieto, Mariola Fuentes, Celia De Molina, Roberto Campillo, Christian Ginepro, Antonio Zavatteri, Ivan Franek e Juan Fernández.

Redazione

C.S._Carl Brave//Al via il “Notti Brave Summer Tour”


CARL BRAVE

NOTTI BRAVE 

Summer Tour

CarlBravesummer

Parte con l’anteprima dell’8 giugno al Nameless di Barzio il lungo tour estivo di Carl Brave

8/06- Barzio (LC) – Nameless (Anteprima Tour) 

21/06 – Padova – Sherwood Festival

22/06 – Ancona – Spilla Festival

27/06 – Milano – Tuborg Open Fest (Ippodromo Snai) 

28/06 – Cervia (RA) – Piazza Garibaldi

5/07- Barolo (CN) – Collisioni Festival 

9/07 – Arezzo – MengoFest 

13/07 – Roma – RockinRoma

18/07 – Genova – Goa Boa

23/07 – Napoli – EXBase

24/07 – Molfetta (BA) – Banchina San Domenico

27/07 – Riola Sardo – Parco dei Suoni

28/07 – Sant’Antioco – Arena Fenicia

 2/08 – Catania – Villa Bellini 

3/08 – Patti Marina (ME) – Indiegeno Fest

6/08 – Reggio Calabria – Piazza Castello

10/08 – Pescara – Zoo Music Festival 

11/08 – Follonica (GR) – Follonica Summer Festival  

13/08 – Lecce – Sottosopra Fest 

30/08 – Parma – Parma Music Park

31/08 –  Brescia – Piazza della Loggia

 3/09 – Prato – Piazza Duomo

Carl Brave torna sul palco a due mesi di distanza dalla chiusura della fortunata tournée teatrale che ha registrato il sold out in tutte le date.

Ai nastri di partenza il NOTTI BRAVE Summer Tour, con una speciale anteprima al Nameless di Barzio, il tour partirà ufficialmente il 21 giugno dallo Sherwood Festival di Padova. Tanti altri gli appuntamenti da non perdere:  il concertone milanese del 27 giugno all’Ippodromo di San Siro, Il Tuborg Open Fest, dove Carl Brave sarà l’ headliner..

Il 5 luglio sarà la volta di Barolo per il Collisioni Festival, dove vedremo sul palco con lui anche Rkomi, nella stessa sera anche il concerto di Max Gazzè, che sarà accompagnato invece da Daniele Silvestri. Due concerti che riserveranno sorprese e invasioni di palco, il tutto targato OTR.

Il 13 luglio lo vedremo nella sua Roma, per una grande festa all’ippodromo delle Capanelle per Rockinroma, poi Genova, Napoli, Catania, Reggio Calabria, Brescia, Parma, Pescara e molte altre.

Per i concerti outdoor Carl Brave sarà accompagnato ancora una volta dalla sua band: Simone Ciarocchi (batteria), Lucio Castagna (percussioni), Mattia Castagna(basso), Lorenzo Amoruso (chitarra), Massimiliano Turi (chitarra), Valerio D’Ambrosio (tastiere), Adalberto Baldini (sax), Edoardo Impedovo (tromba), Gabriele Tamiri (tromba).

La scenografia e la regia, come per il tour nei teatri, sarà affidata a Giancarlo Sforza e al suo team.

NOTTI BRAVE Summer Tour è prodotto da OtrLive, i biglietti sono disponibili su ticketone.it.

Redazione

C.S._FABRIZIO MORO: da oggi in radio il singolo “FIGLI DI NESSUNO (AMIANTO)” feat. ANASTASIO. Da oggi online anche il video del brano.


Tra i cantautori e autori più apprezzati del panorama musicale italiano

FABRIZIO MORO

fabrizio moro

DA OGGI IN RADIO IL SINGOLO

“FIGLI DI NESSUNO (AMIANTO)” FEAT. ANASTASIO

una nuova speciale versione

del brano contenuto nell’album “FIGLI DI NESSUNO” 

DA OGGI ONLINE IL VIDEO DEL BRANO

A ottobre 4 appuntamenti live nei palasport

12 ottobre al Pal’Art Hotel di ACIREALE (CT)

18 e 19 ottobre al Palazzo Dello Sport di ROMA

26 ottobre al Mediolanum Forum di MILANO

Da oggi, venerdì 7 giugno, è in radio e disponibile in streaming e digital download “FIGLI DI NESSUNO (AMIANTO)”, la nuova speciale versione del brano di FABRIZIO MORO contenuto nel suo ultimo album di inediti “Figli di nessuno”, registrata negli studi RCA con ANASTASIO (https://smi.lnk.to/Figli_di_Nessuno_Amianto)

Gli stili inconfondibili dei due artisti si uniscono in un brano che fa riflettere sulla capacità di riscatto in una società che non tratta tutti allo stesso modo. Due voci che raccontano senza ipocrisie dei figli di nessuno, quelli a cui nessuno ha fatto sconti nella vita, che non hanno modo di raccontare la propria storia.

Da oggi è online anche il video ufficiale di FIGLI DI NESSUNO (AMIANTO)” feat. Anastasio, diretto e prodotto da TRILATHERA, visibile al seguente linkhttps://www.youtube.com/watch?v=_hmJ1ldCUNQ

L’album “Figli di nessuno” (Sony Music Italy) è il decimo disco di inediti di FABRIZIO MORO (disponibile in digitale, in versione vinile, cd e vinile con card autografata esclusiva Amazon – https://SMI.lnk.to/FigliDiNessuno), e arriva a due anni di distanza da “Pace”. Undici tracce in cui Fabrizio Moro non abbandona il linguaggio schietto, diretto e senza filtri che lo contraddistingue, unito all’idea di riscatto e autodeterminazione. L’inconfondibile timbro di Fabrizio ancora una volta torna a far emozionare e riflettere, grazie alla capacità di parlare alle persone colpendo non solo il cuore, ma anche la mente.

Musicalmente, si spazia dal rock di “Quasi” alla dolcezza dell’arrangiamento di “Come te”, un’atipica scelta melodica che si discosta dallo stile che di solito predilige Fabrizio.

Questa la tracklist di “FIGLI DI NESSUNO”: Figli di nessuno”, “Filo d’erba”, “Quasi”, “Ho bisogno di credere”, “Arresto cardiaco”, “Come te”, “Non mi sta bene niente”, “Me’ nnamoravo de te”, “Per me”, “#A”, “Quando ti stringo forte”.

FABRIZIO MORO tornerà inoltre a esibirsi live con 4 imperdibili appuntamenti nei palasport da Sud a Nord Italia, con un doppio show proprio nella sua città, Roma!

Queste le date di “Palasport 2019”:

12 ottobre – Pal’Art Hotel di ACIREALE (CT)

18 e 19 ottobre – Palazzo Dello Sport di ROMA

26 ottobre – Mediolanum Forum di MILANO

I biglietti per i live, prodotti da Friends & Partners, sono disponibili in prevendita su www.ticketone.it e nei punti vendita e nelle prevendite abituali (per info www.friendsandpartners.it).

RTL 102.5 è media partner del tour.

Sul palco insieme a Fabrizio Moro ci sarà la sua storica band: Claudio Junior Bielli (Pianoforte, Tastiere e Programmazioni), Roberto Maccaroni (chitarra e cori), Danilo Molinari (chitarra), Alessandro Inolti (batteria), Andrea Ra (basso e cori).

Redazione