ah-um Milano jazz festival

Un’Isola all’avanguardia: Jay Clayton, Tiziana Ghiglioni, Tiziano Tononi e l’Extemporary Vision Ensemble all’Ah-Um Milano Jazz Festival


nauSabato 23 maggio, dalle ore 21.30, l’Ah-Um Milano Jazz Festival cavalca l’onda dell’avanguardia e propone un doppio set musicale: dapprima Tiziana Ghiglioni e Tiziano Tononi, con la straordinaria partecipazione di Jay Clayton, presenteranno in prima nazionale, River Tales, il nuovo progetto discografico edito per la Splasc(h) Records. 15 tracce di pura musica improvvisata, un’estemporanea che mette in luce l’animo libero e profondo dei tre artisti. Tempo, groove, melodie, silenzi, improvvisazioni collettive concorrono tutti a descrivere e rappresentare quella più profonda e ancestrale forma di comunicazione tra gli elementi basilari della musica: ritmo e melodia.

A seguire, alle 22.30, sarà la volta dell’Extemporary Vision Ensemble di Francesco Chiapperini che presenterà, in prima nazionale The Big Earth, un progetto che affonda le proprie radici nella tradizione molfettese dei giorni pasquali. 12 musicisti sul palco, abbigliati con gli stessi mantelli con cui sfilano le confraternite molfettesi durante le processioni pasquali, condurranno il pubblico in un viaggio, in perenne oscillazione tra la tradizione delle marce molfettesi e composizioni originali.

jayLa giornata sarà inoltre arricchita dal workshop Improvvisazione vocale nel jazz: sei ore di intenso studio con Jay Clayton, tra le più grandi esponenti del free jazz nel mondo. Lo scopo del workshop, realizzato in collaborazione con il Conservatorio di Cuneo, è quello di esplorare e sviluppare un personale vocabolario a cui attingere per creare i propri assoli, attraverso esercizi di libera improvvisazione e, lavorando con le composizioni originali di Jay Clayton e il repertorio Vocal Summit.

L’Ah-Um Milano Jazz Festival continuerà e concluderà la sua XIII edizione domenica 24 maggio a ritmo di bossa con Francesca Ajmar Quarteto & Moacyr Luz.

Il festival, il primo a carattere territoriale della città di Milano, è realizzato dal Collettivo Jam con la collaborazione del Distretto Urbano del Commercio – Isola e della NAU Records, con il patrocinio del Comune di Milano e della Regione Lombardia e la media partnership di Radio 3 e di Radio Statale.

Maletto Prize, Nuit Francaise Duo e Klezmer in Paris: triplo appuntamento con l’Ah-Um Milano Jazz Festival


XiloEnsemble_Foto di Efrem AbbàSabato 16 maggio, presso il Teatro Sala Fontana, l’Ah-Um Milano Jazz Festival propone un triplo appuntamento in musica. La serata sarà aperta, alle 21, all’insegna dei giovani talenti emergenti con la premiazione della band vincitrice del Maletto Prize, il premio ideato da Antonio Ribatti e Gianni Barone in memoria di Gian Mario Maletto e rivolto ai giovani musicisti in ambito jazz. A seguire un doppio set musicale: alle 21.30, Nuit Francaise Duo, composto da Cecile Delzant e Emanuele Francesconi, vincitori del contest Young & Local Night 2014, indetto dal Barolo Jazz Club, presenterà un repertorio in perenne equilibrio tra musica di matrice classica e linguaggio jazzistico: filologie su opere di Mozart, di Gershwin, di Chick Corea, eseguite sottoforma di suite, e brani originali di Francesconi. Alle 22, sarà la volta di Xilo Ensemble che presenteràKlezmer in Paris, il nuovo progetto discografico recentemente edito da Primrose Music. Il trio condurrà l’ascoltatore in un viaggio ideale ai confini del mondo attraverso le musiche: suggestioni e atmosfere che passano dal klezmer al tango argentino, dal folk alla musica balcanica. Il tutto alimentato dal jazz e dalla voglia di scoprire nuove sonorità.

Ad accogliere il pubblico, al Teatro Sala Fontana, dalle 19.30, l’aperitivo targato Barolo Jazz Club e il dj set di Lele Di Mitri.

Il festival, il primo a carattere territoriale della città di Milano, è realizzato dal Collettivo Jam con la collaborazione del Distretto Urbano del Commercio – Isola e della NAU Records, con il patrocinio del Comune di Milano e della Regione Lombardia e la media partnership di Radio 3 e di Radio Statale.