Al Bano

Albano dopo le dichiarazioni di Romina Power a Verissimo una volta per tutte dichiara: “…Siamo come fratello e sorella”…


 

Chi l’avrebbe detto? Al Bano Carrisi il cantante  di “Nel Sole” e tanti altri successi, oggi 74enne, conteso da due donne! 

Da una parte Romina Power,  quella che è stata sua moglie per trentanni e oggi ex che rilascia interviste (onestamente dai toni ironici  ndr), in cui dichiara :“Lui mi ama ancora, cosa ci vuoi fare! Anch’io lo amo ancora – ha confessato infatti a Silvia Toffanin – Se tu vivi per trent’anni con una persona come fai a staccare la spina completamente, rimane sempre quel collegamento che unisce due persone anche se non vivi più insieme. Quell’amore resta sempre”.

Dall’altra parte l’attuale compagna Loredana Lecciso che replica: “Rispetto il passato, ma vivo il presente. E il mio presente è accanto al mio uomo”.

Al centro il cantante di Cellino San Marco che irritato dal fatto di essere al centro di un gossip e in riferimento alle dichiarazioni della Power rilasciate a Verissimo, sabato 6 ottobre, esasperato dichiara una volta per tutte: “Non ne posso più. Prima di fare gossip, qualcuno ci pensa mai che io, a casa, ho una compagna e due figli? Perché sembra che agli italiani non importi altro che io e Romina torniamo insieme?” e poi ancora: “Quello era e sarebbe stato ancora un bell’amore, ma è interrotto da troppi anni. Ora, io e Loredana Lecciso abbiamo due figli da crescere e un insegnamento da dare” “Io, che la conosco, so che di Romina bisogna saper cogliere l’ironiaOra, abbiamo un rapporto correttissimo, nel rispetto delle vite altrui. La sua in America, la mia in Italia. Siamo come fratello e sorella”.

 Redazione 

 

MUSICA, AL BANO: OGGI STO BENE GRAZIE A DIO, HO PRESO DUE BOTTARELLE.  MI DEVO RIPOSARE TRENTA GIORNI SARO’ A CASA CON LOREDANA E FIGLI


un

Montecatini (PT), Al Bano Carrisi. 2013-04-03. © Massimo Sestini

“Come sto oggi? Sto bene grazie a Dio, il mio cuore ha fatto i suoi capricci, il cervello, per non farlo sentire da solo, ha fatto lo stesso. Ma ho resistito bene a queste due bottarelle e mi sto riprendendo”. A parlare è Al Bano Carrisi, che oggi è stato ospite di Un Giorno da Pecora, il programma di Rai Radio1 condotto da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari. Come sta andando la sua canzone sanremese, intitolata ‘Di Rose e di Spine’? “Ci sono più spine che rose, nel senso che mi aspettavo molto di più da questo brano, che è di una musicalità eccezionale”. Dal primo giugno partirà il suo tour? “Si, è confermato. Avrei iniziato il 22 aprile, con un concerto a Zurigo, ma mi hanno detto di cancellare tutto per trenta giorni, è la prima volta che mi succede”. Fino a quando dovrà stare fermo? “Fino al giorno del mio compleanno, il 20 maggio, quando mi esibirò in Bulgaria”. Come si riposerà? “Sarò a casa con Loredana e con i miei figli, e mio occuperò intensamente del mio vino e dei miei terreni”, ha spiegato a Rai Radio1 Al Bano Carrisi.

Da Redazione1giornodapecora

Al Bano a Milano a fianco di Progetto Itaca per la Giornata Internazionale della Salute mentale.


alb.jpg
Martedì 18 ottobre, alle ore 21, al Teatro Dal Verme di Milano (via San Giovanni sul Muro 2) si terrà il concerto di Al Bano a favore di Progetto Itaca Milano, associazione di volontari che dal 1999 lavora per informare, supportare e riabilitare le persone affette da disturbi psichiatrici e le loro famiglie.

La serata sarà l’occasione per unire un pezzo di storia della musica italiana a un’importante causa benefica.
Il cantautore pugliese, ambasciatore della tradizione musicale italiana nel mondo, si esibirà nelle canzoni più famose del suo repertorio, dalla celebre Nel Sole, il brano che lo ha lanciato nel 1967, fino ai più recenti successi. Non mancheranno poi le canzoni che hanno fatto ballare, innamorare, sognare diverse generazioni e i brani che, in coppia con Romina, sono diventati intramontabili successi come Nostalgia canaglia, Felicità, Ci sarà e Cara terra mia.

Biglietti disponibili ora!
martedì 18 ottobre 2016 –  ore 21 – Teatro dal Verme
Per informazioni e prenotazioni:
Telefono 02465467467 (lu/ve ore 10/13 e 14/17)
biglietteria@aragorn.it
Per maggiori informazioni su Progetto Itaca clicca qui
Redazione

RAI1: COSI’ LONTANI COSI’ VICINI Alla ricerca degli affetti negati 05/02/2016 – 21:20


alb
Venerdì 5 febbraio andrà in onda alle 21.20 su Rai1 la terza puntata di “Così Lontani Così Vicini”.
I due conduttori, Al Bano Carrisi e Romina Power, racconteranno al pubblico le storie di persone che gli eventi della vita hanno separato e alle quali “Così Lontani Così Vicini” offrirà la possibilità di un incontro. Nel programma, totalmente “on the road”, i protagonisti della puntata potranno conoscere per la prima volta o incontrare dopo tanti anni di lontananza i propri cari e raccontare le ragioni che li hanno spinti a non smettere mai di cercare una parte importante della propria vita.
Venerdì 5 febbraio, Al Bano e Romina seguiranno le storie di:
Maura: cresce in una bella famiglia dov’è contornata da quell’affetto che non ha mai ricevuto, tanto che i suoi pensieri non sono mai rivolti alla sua famiglia d’origine. Solo dopo la morte del suo amato padre si imbatte in alcuni aspetti rivelatori del suo passato.
Ciro: da adolescente scopre di avere una sorella, che la mamma ha messo al mondo dopo di lui e la cui gravidanza ha sempre nascosto perché frutto di una relazione clandestina. Ora che la mamma non c’è più, Ciro vuole abbracciare finalmente sua sorella Bruna ed è determinato a trovarla.
Ida: non ha mai smesso di pensare al giorno in cui la sua vita è cambiata dopo essere stata lasciata dalla madre in un istituto di suore e aver atteso inutilmente per anni il suo ritorno. Bisognerà andare lontano, molto lontano, per realizzare il sogno di Ida, fare luce sul suo passato e darle finalmente la gioia di abbracciare quella  famiglia che le è stata negata sin dalla prima infanzia.
Don Franco, diacono permanente dall’età di 29 anni, è nato e cresciuto tra solitudine e difficoltà. A 10 anni viene a sapere dell’esistenza di una sorella, ma per non ferire sua madre non si mette alla sua ricerca; oggi è disposto a tutto per riuscire a trovarla. E sua sorella Antonia, adottata all’età di due anni, non sa neppure dell’esistenza del fratello: per lei, dunque, sarà davvero un’incredibile scoperta.
Il momento più emozionante di ognuna delle quattro storie raccontate nel corso di ogni puntata è rappresentato dall’incontro finale dove i due protagonisti vengono accompagnati dai conduttori fino a qualche secondo prima del loro ricongiungimento.
“Così Lontani Così Vicini” si fermerà una settimana per lasciare spazio al Festival Sanremo e tornerà in onda con la quarta puntata venerdì 19 febbraio.
Per contattare la redazione di “Così Lontani Così Vicini” si può chiamare allo 02.36564957 o scrivere una mail a cosilontanicosivicini@rai.it
Redazione 

RAI1: COSI’ LONTANI COSI’ VICINI Secondo appuntamento con Al Bano e Romina 29/01/2016 – 21:20


alb
Venerdì 29 Gennaio andrà in onda alle 21.20 su Rai1 la seconda puntata della terza edizione di “Così Lontani Così Vicini”.
La conduzione di questa terza edizione è affidata ad una coppia speciale, Al Bano Carrisi e Romina Power di nuovo insieme eccezionalmente per questo programma. Al Bano e Romina racconteranno al pubblico le storie di persone che gli eventi della vita hanno separato e alle quali il programma offrirà la possibilità di rincontrarsi. La serata si svolge in esterni, totalmente “on the road”; i protagonisti della puntata potranno conoscere per la prima volta o incontrare dopo tanti anni di lontananza i propri cari e raccontare le ragioni che li hanno spinti a non smettere di cercare una parte importante della propria vita .
In questa seconda puntata Al Bano e Romina seguiranno le storie di:
Luisa: a poco più di dieci anni ha una rivelazione che cambia completamente la sua vita e da quel momento il suo desiderio più grande è di incontrare i suoi fratelli mai conosciuti prima.
Claudia: aveva un sogno, conoscere la sua sorella gemella; oggi quel sogno è diventato realtà, ma ora ne insegue un altro ancora più importante perché rappresenta la chiusura del cerchio della sua vita: ritrovare l’altra sorella.
Franca: nasce in una famiglia povera e numerosa che il destino non tarda a divedere. La vita difficile e le prove da superare quotidianemente, mettono in secondo piano tutto il resto.  Ma il desiderio di rincontrare i suoi fratelli rimane dentro di lei ed oggi è più che mai decisa a ritrovarli.
Laura e Rosanna: sono state separate fin da piccole dalle altre sorelle e da allora non ne hanno saputo più nulla. Il loro ricordo però è sempre vivo nei loro cuori. Rivederle, riabbracciarle e sapere che hanno avuto una vita felice è diventato il loro più grande desiderio.
Il momento più emozionante di ognuna delle quattro storie raccontate nel corso di ogni puntata è rappresentato dall’incontro finale dove i due protagonisti saranno accompagnati dai conduttori fino a qualche secondo prima del loro ricongiungimento.
Per contattare la redazione di “Così Lontani Così Vicini” si può chiamare allo 02.36564957 o scrivere una mail a cosilontanicosivicini@rai.it
Redazione

Sarà Al Bano ad inaugurare il Festival show 2015.


festival-show (1)

Sarà Al Bano ad inaugurare Festival show 2015. Il popolare cantante sarà in Piazza Giorgione a Castelfranco Veneto sabato 27 giugno sul palcoscenico di Radio Birikina e Radio Bella & Monella. A presentare la nuova edizione della kermesse è Giorgia Palmas che sarà protagonista dell’estate in otto città che ospiteranno le altrettante tappe della nuova edizione del tour. Ad affiancarla Paolo Baruzzo, coordinatore della kermesse. Al Bano ha scelto Festival show per farsi rivedere dal grande pubblico subito dopo la reunion con Romina Power vista in tv da milioni di italiani, in prima serata dall’Arena di Verona, una quindicina di giorni fa. Peraltro, in precedenza, la loro era stata l’esibizione, come ospiti, che al Festival di Sanremo aveva fatto registrare il maggior picco d’ascolto. Ha un talento, una forza, una popolarità che non mancheranno di attirare il grande pubblico ad applaudire l’artista di Cellino San Marco, famoso in tutto il mondo.

Per questo la produzione di Festival Show ha ritenuto di aprire il tour 2015 con un ospite straordinario come lui dal repertorio sconfinato che contempla hit come “Nel sole”, “E’ la mia vita”, “Ci sarà”, “Nostalgia canaglia”, “Sempre sempre”, “Amanda è libera”. E se l’attesa per il ritorno di Al Bano in Veneto grazie al Festival show (e all’amicizia con il patron delle radio Roberto Zanella) sarà palpabile, molto interesse desterà, per altri target, anche il rapper Moreno, reduce da Sanremo e direttore artistico di “Amici” di Maria De Filippi, il rocker Omar Pedrini e altri. Musiche live a cura dell’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana e coreografie della nuova Summer Crew coordinata da Etienne Jean-Marie. Inizio dello spettacolo alle ore 21.00; ingresso libero e diretta radiofonica sia su Birikina che su Bella & Monella. Per Festival show si muove una grande organizzazione: il  palcoscenico di trecento metri quadrati e scenografie sono trasportati da ben 7 Tir, lo staff è composto da un’ottantina di persone e l’apparato luci è di grande impatto. La direzione della fotografia è di Renato Neri. I lavori di allestimento per il grande evento inizieranno in Piazza Giorgione mercoledì 24 giugno. La kermesse è anche un appuntamento rinnovato con la solidarietà in quanto ogni anno viene promossa una notevole campagna di sensibilizzazione a favore della Città della Speranza. Grazie alla generosità del pubblico, Festival show in questi anni ha raccolto oltre 500.000 euro che hanno contributo alla realizzazione della Torre della ricerca a Padova.

Tale e quale Show: Valerio Scanu riceve i complimenti di Al Bano e poi “vola” a Londra in concerto.


albano-scanu-638x425

Tale e Quale Show quarta puntata. Vince Gianni Nazzaro con l’imitazione di Massimo Ranieri, grazie ai tanti voti dei colleghi, ma si piazza al secondo posto Valerio Scanu (in ex equo con Roberta Giarrusso) che con l’imitazione di Al Bano rischia di far crollare lo studio provocando la prima e più “rumorosa”  standing ovation della serata.

Il cantante, che più di tutti sta suscitando grande curiosità comprovata da una crescita esponenziale in preferenze della sua pagina social continua ad “affermarsi” di volta in volta come talento straordinario di rara qualità e particolare fascino  per cui ogni aggettivo diventa ormai superfluo e superato.E se con l’imitazione di Stevie Wonder con cui arrivato all’apice si pensava avesse raggiunto uno standard  di qualità ineguagliabile con quella di Al Bano ha  raggiunto l’apoteosi tanto da guadagnarsi i complimenti autorevoli dello stesso Al Bano, notoriamente “austero” per carattere  attraverso il social :

Ricordiamo che la settimana prossima Tale e Quale Show non andrà in onda per lasciare spazio alla Nazionale di Calcio impegnata nella partita amichevole Italia-Azerbaijan Palermo, ore 20,45, mentre invece Valerio Scanu, approfittando della pausa “volerà” a Londra per la prevista tappa del suo Lasciami Entrare European Tour live dell’11 ottobre,  organizzato da Naty Love You  e BlueService Event,  dove  si esibirà in concerto al The Tabernacle e noi ci saremo per Voi…

Scanu-Londra (1)

Nella prossima puntata di Tale e Quale Show in onda venerdì 17 ottobre, questi gli abbinamenti: Luca Barbareschi imiterà Cat Stevens,Raffaella Fico imiterà Gianna Nannini, Gianni Nazzaro imiterà Adriano Pappalardo, Valerio Scanu imiterà Orietta Berti,Veronica Maya imiterà Lady Gaga, Roberta Giarrusso imiterà Katy Perry, Alessandro Greco imiterà Tiziano Ferro,Serena Rossi imiterà Tosca, Rita Forte imiterà Milva, Pino Insegno imiterà Tullio De Piscopo, Matteo Becucci imiteràRon ed infine Michela Andreozzi imiterà Gloria Gaynor.

Appuntamento quindi al 17 ottobre con la quinta puntata di Tale e Quale Show e i suoi protagonisti.

Qui il link dell’esibizione di #ScanuAlbano tratto dalla pagina social di Al Bano:

Tale e quale show: chi imiterà chi? Gli abbinamenti della quarta puntata…Valerio Scanu imiterà Al Bano!


tale e quale

E domani sera, venerdì 4 ottobre, a partire dalle 21,30 su Rai1,  il quarto appuntamento con Tale e quale Show. Carlo Conti e i suoi protagonisti intratterranno e divertiranno il pubblico con un’altra  entusiasmante puntata di quello che si sta rivelando il grande spettacolo del venerdì sera che tiene incollati alla Tv milioni di telespettatori.

Ma chi dovrà imitare chi?  Questi gli abbinamenti della puntata: Luca Barbareschi imiterà Lionel RichieRaffaella Fico imiterà Sabrina Salerno, Gianni Nazzaro imiterà Massimo Ranieri, , Veronica Maya imiterà Jo SquilloRoberta Giarrusso imiterà Irene Grandi, Alessandro Greco imiterà Stromae,Serena Rossi imiteràBeyoncé, Rita Forte imiterà Kim Carnes, Pino Insegno imiterà Afric Simone, Matteo Becucci imiterà Cristopher Cross,   Michela Andreozzi imiterà Loretta Goggi ed infine Valerio Scanu che imiterà il decisamente “impegnativo” Al Bano.

valalb

Ed è proprio Valerio Scanu, il più giovane dei protagonisti che  sta ottenendo un successo strepitoso, risulta essere infatti  tra i personaggi più ricercati su internet e i  video delle sue imitazioni sono i più visualizzati. Il cantante  fino adesso non ha perso un colpo e imitazione dopo imitazione sbalordisce pubblico e giuria. Con Renga si è presentato,  con Anna Oxa ha sbalordito ma con  Stevie Wonder ha letteralmente incantato e sbaragliato tutti  ottenendo un consenso unanime che, questa volta, non ammetteva repliche.

Ecco la sua esibizione:

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-67950a1a-00a9-4fc1-9444-9f967ac743ed.html

E intanto come dimostra  una foto pubblicata su instagram il cantante è già al lavoro…

Ascolti prime time in calo i due programmi di punta delle ammiraglie…


mariad eliminati                                   Sara                                                                                     Danny

Su Rai1 Ti Lascio una Canzone, che ha ospitato Al Bano, Ambra e Edoardo Leo, ha conquistato 4.189.000 spettatori pari al 18.44%. Su Canale 5 la seconda puntata del talent show Amici13  di Maria de Filippi, che ospitava tra gli altri Robert De Niro e Kylie Minogue, ha raccolto davanti al video 4.652.000 spettatori pari al 20.84% di share (qui gli ascolti della scorsa settimana- entrambe le ammiraglie sono in calo). Amici il talent show di Maria De Filippi  si conferma comunque leader di ascolti anche se non riesce a sfondare.

Nella seconda puntata del serale due eliminati importanti, entrambi per la squadra dei blu capitanata da Miguel Bosè. Sara e Denny hanno dovuto lasciare il serale del programma a causa della doppia vittoria del team bianco guidato da Moreno, agguerritissimo fin dal momento in cui ha preso in mano la paletta di coach!

“CHE TEMPO CHE FA?” A SANREMO 2014: MALGIOGLIO INDIGNATO, I SUPEROSPITI, I “BIG” … IN AZERBAIGIAN … E GLI “EX TALENT”?”


sanremo-20141-520x292

Il settimanale “Nuovo” (n. 52 02/01/2014), con una breve inchiesta, ha cercato di “tastare il polso” del gradimento e delle reazioni espressi a botta calda da pubblico e “addetti ai lavori” a proposito del prossimo festival della canzone italiana, il 64esimo per la precisione (18 – 22 febbraio 2014), a pochi giorni di distanza dalla lettura della lista dei partecipanti da parte del conduttore Fabio Fazio e l’autore dell’articolo, a dire il vero, non sembra abbandonarsi a entusiasmi spontanei o toni favorevolmente sorpresi. Ecco chi sono i “big-per-modo-di-dire” che “non convincono” pienamente: Francesco Sarcina, Frankie Hi-Nrg Mc, Giuliano Palma, Renzo Rubino, Riccardo Sinigallia, Raphael Gualazzi, Perturbazione, Cristiano De Andrè, Giusy Ferreri, Francesco Renga, Ron, Antonella Ruggiero, Arisa e Noemi.

Naturalmente, Fazio difende a spada sguainata le sue scelte, dicendo di aver voluto creare un “mix” di “classico e contemporaneità”, scommettendo su pezzi che possano interessare le radio e promettendo “superospiti” internazionali (uno fra tutti, Justin Bieber) e non, per accendere di mondanità le serate della Riviera dei Fiori. Nell’articolo si evidenzia che potrebbe rivelarsi un errore da scontare a caro prezzo l’aver volutamente trascurato l’ ”anima nazional-popolare della kermesse” e quelli che ne sono sempre stati gli interpreti “storici”, infatti proprio alcune “(ex)star di Sanremo” sono impegnate in questi giorni in una serie di esibizioni a Baku, in Azerbaigian, dove sono acclamatissime; qualche nome?Al Bano, Toto Cutugno, Ricchi e Poveri, Pupo, Tony Esposito, Fiordaliso, Ivana Spagna

Il più accanito detrattore del “cast” di cantanti di Sanremo 2014 è Cristiano Malgioglio -professa la sua stima solo per Francesco Renga e Giusy Ferreri-, che rifarebbe interamente alla sua maniera, ammettendo in gara “Rettore, Alice, Oxa, Mango”, più qualche appartenente a quello che definisce “Jurassic Park di successo”, come anche, udite, udite “Giovani artisti provenienti dai talent show (che?non aveva sempre sostenuto il contrario?… come rimangiarsi la parola impunemente)”, mentre su Antonella Ruggiero orfana dei “Matia Bazar” è impietosamente crudele “In versione solista è un’artista fuori mercato”; qualche altro parere: il giornalista Dario SalvatoriI big in gara hanno bisogno del rilancio … a me piacerebbe il contrario, ovvero che il festival potesse trovare forza e giovamento da determinati artisti …”, il paroliere Paolo Limiti “(ndr si riferisce all’edizione 2013) … Quei brani facevano letteralmente schifo. A febbraio 2014 accenderò la tv, ma se nei primi venti minuti ascolterò canzoni orrende, giuro che spegnerò tutto …”, Iva ZanicchiQuando ho letto la lista dei big, in relazione a qualcuno, la prima cosa che ho detto è stata –E chi è questo?- Non avrei escluso gli allievi dei talent, perché ormai –Amici-, -XFactor- e –The Voice- sono una realtà”, le fa eco un’altra cantante, Emanuela VillaI ragazzi dei talent portano un gran numero di telespettatori”, certo, come dimenticare la forza dirompente e liberatoria del televoto, in cui è specializzata soprattutto questa tipologia di pubblico, che sarà quindi privato della soddisfazione impagabile di potersi “sfogare” con la digitazione rabbiosa, nervosa e compulsiva, a mezzo apparecchi fissi e mobili, di numeri telefonici e codici in grado di far volare il più in alto possibile i propri beniamini?come dire “no televoto (a dire il vero ci sarà, ma si può, ragionevolmente, prevederne, quantitativamente, un crollo), no party”.

Tra gli esclusi di quest’anno, nella sezione ”Sanremo Giovani”, la “ex-amiciana” Claudia Casciaro che parla di “Pregiudizio verso chi viene dai talent … Tanti sono convinti che i ragazzi dei talent non siano credibili”, più accomodante il collega Luca Napolitano (ndr finalista ad “Amici8”), che dice di comprendere la volontà di Fazio di ritornare a un Sanremo “pre-talent” “E’solo la prima volta che vengono esclusi i partecipanti dei talent, in particolare di –Amici- (ndr vero è che Noemi e la Ferreri, presenti al festival, si sono fatte conoscere a –XFactor-, stessa categoria di provenienza –talent-, ma ormai ne sono considerate, a tutti gli effetti, affrancate, a differenza di altri), io dico di metterlo alla prova …” e continua “Non succede nulla se per un’edizione mancano –Amici-, -The Voice- e –XFactor-, in particolare i partecipanti degli ultimi anni” a chi avrà alluso il giovane cantautore napoletano? Il 2008, quando nella “scuola” della De Filippi vinse Marco Carta, poi rivelazione di Sanremo 2009 è troppo lontano? E il 2009 quando arrivò secondo Valerio Scanu, poi affermatosi, a sua volta, a Sanremo 2010? Il 2010, quando prevalse Emma Marrone, poi “laureata”, come i predecessori, a Sanremo, nel 2012? Marco Mengoni, primo a “XFactor” nel 2009 e a Sanremo 2013? Non è difficile capire, a questo punto, perché gli “ex-talent” siano avversati su così tanti fronti.

[Articolo a cura di Fede]