Albano

C.S._SANREMO, AL BANO: MI PIACEREBBE CONDURLO, DOPO MIEI PROGRAMMI SU CANALE 5 HO SCOPERTO NUOVA CHIAVE; LECCISO E ROMINA CO-CONDUTTRICI? BELLA IDEA MA…(VIDEO)


albanoSe mi piacerebbe condurre Sanremo? Ho sempre detto di no perché è una fatica immane, ma se mi alleno bene perché no?” A Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, Al Bano Carrisi risponde così alla domanda dei conduttori Giorgio Lauro e Geppi Cucciari.

L’anno prossimo, in effetti, pare che Baglioni non guiderà più la kermesse canora.In passato ho sempre detto di no, anni fa me lo proposero ma onestamente sulla base delle due trasmissioni che mi hanno fatto condurre su Canale 5 ho notato che ci potrebbe essere una chiave nuova, che io porterei avanti”.

Qual è la nuova chiave a chi fa riferimento?Basta aver visto ’55 Passi Nel Sole’ per capirlo…”

Qualora potesse condurre il Festival, le sue co-conduttrici sarebbero scontate: Romina Power e Loredana Lecciso. “Sarebbe una bella idea – ha detto Al Bano a Rai Radio1 – ma non è fattibile”.

Perché non è fattibile?Perché ognuno resta nel suo mondo e nella sua cultura, ed è giusto che ognuno difenda le proprie idee. L’idea è buona però, intendiamoci”.

Ieri ha visto la prima serata di Sanremo? “Si, ma mi sono addormentato verso le 23, perché erano giorni che non dormivo. Chapeau per Bocelli, innanzitutto, e poi tra i cantanti in gara mi sono piaciuti Renga e Nek”.

La canzone più bella qual è stata? “Onestamente non sono entusiasta al momento ma ripeto: non li ho visti tutti”.

I conduttori come le sono parsi?Bisio è un grosso personaggio, la Raffaele mi è piaciuta”. Non sembra molto convinto…”Mi aspettavo qualcosa di più da parte di quel trio, perché tutti hanno le carte in regola. Mi è sembrato un po’ di parte, questa reverenza…

Nei confronti di chi? “Una reverenza di spettacolo. Se fossi stato al posto del mio amico Baglioni avrei tagliato un po’ di più le referenze nei miei confronti”.

Troppo autoreferenziale? Si. Ma non so se sia un difetto o un pregio”, ha concluso Al Bano a Un Giorno da Pecora.  

VIDEO / CLICCA QUI PER AL BANO CARRISI A UN GIORNO DA PECORA: https://wetransfer.com/downloads/f9ba63820e966220f3b965208b31426020190206152717/6f51c1895f517a673813e4182f9b1f3a20190206152717/0f2cc5

Da Redazione Un giorno da pecora

Nuovo appuntamento con “C’è posta per te”|TRA GLI OSPITI: ALBANO E ROMINA POWER


Sabato 19 gennaio, alle ore 21,10 su Canale 5, l’appuntamento più atteso in Tv torna con Maria De Filippi e la seconda puntata del nuovo ciclo di emozionanti storie di “C’è Posta per Te”.

Coinvolti nelle storie del people show: l’amatissima coppia della musica italiana formata da Al Bano e Romina Power e i giocatori della grande Juventus Andrea Barzagli, Giorgio Chiellini e Leonardo Bonucci.

Un programma di Maria e Filippi e Alberto Silvestri.
Scritto con Lucia Chiorrini, Rosella Bettinardi, Camilla Capogrossi, Anna Maria Celani, Serena Costantini, Daniela Cutolo, Giusy De Filippo, Rita Leccio, Salvatore Lo Presti, Emanuela Sempio.
Con la collaborazione di Barbara Cappi. Regia di Paolo Pietrangeli.

C’e’ Posta per Te” è prodotto da Fascino P.g.t. per Mediaset.

 

Redazione

#MUSICA, AL BANO:  A SANREMO NON VADO, ANCORA MI DA’ FASTIDIO SCONFITTA NEL 2017, E’ STATA STUDIATA A TAVOLINO, UNA PERSONA MI DISSE “CI HANNO DETTO’ DI FARE COSI'”, E’ UNA CERTEZZA (VIDEO)


 
Il cantante a Un Giorno da Pecora Rai Radio1: Baudo e Rovazzi a Sanremo Giovani sarebbe fantastico, applausi a chi ha avuto questa idea
Albano
 
Pippo Baudo e Rovazzi a condurre Sanremo Giovani? Sarebbe fantastico, l’idea è proprio bella, non posso che applaudire chi l’ha avuta. Ho lavorato con entrambi e conosco ne conosco la positività”.
Ospite di Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1,
ha commentato così i rumors che vorrebbero l’inedita coppia di conduttori insieme per la nuova edizione del Festival.
Lei andrà a Sanremo quest’anno?No, quest’anno no. Non ci ho proprio pensato, né quest’anno, né l’anno scorso”.
Come mai?La sconfitta di due anni fa mi è stata d’aiuto in questa decisione”.
Ne ‘soffre’ ancora un po‘? “Soffrire no ma fastidio sicuramente me lo da. E’ stata una cosa studiata a tavolino ed io, come un cretino, ci sono cascato. Preciso però che Sanremo lo rispetto sempre, se sono diventato cantante il merito è anche un po’ del Festival”.
Si spieghi meglio: chi è che avrebbe studiato a tavolino la sua sconfitta? 
“La giuria di qualità – ha spiegato il cantante a Un Giorno da Pecora -, che non dà un solo voto alla canzone di Maurizio Fabrizio, un pezzo più impegnativo, più viscerale, più italiano, con una melodia eccezionale…Ad una persona chiesi: ma perché avete dato tutti zero?
E cosa le rispose? “’Così ci hanno detto di fare, così abbiamo fatto’. Complimenti”.
Il suo quindi non è un dubbio.No, è una certezza”.
Hanno votato contro di lei?Il perché non lo so, so solo che ho subito questo affronto. Ma quest’anno – ha concluso Al Bano a Radio1 -, non vado al Festival perché avevo già deciso di non farlo”.
 
da Redazione@1giornodapecora

12/04/2018 – 21:20 #RAI2: THE VOICE OF ITALY 2018 oggi l’ultima blind audition


Va in onda, oggi  Giovedì 12 aprile alle  21.20 su Rai2 l’ultima Blind Audition di The Voice of Italy 2018, condotta da Costantino della Gherardesca.
Nel quarto appuntamento con le “audizioni al buio”, arriva al culmine la competizione tra Al Bano, J-Ax, Francesco Renga e Cristina Scabbia, che  devono chiudere i propri team, assegnando gli ultimi posti rimasti disponibili. Ciascun coach dovrà raggiungere quota 12 per passare alla fase successiva dei “Knock Out”, che si svolgerà in due puntate, in onda il 19 e il 26 aprile.
Per gli aspiranti cantanti, provenienti da tutta Italia, si assottigliano le possibilità di esibirsi sul palco di The Voice. Sono soltanto 9 i posti rimasti: 3 nel team di J-Ax e 2 negli altri. Alla fine delle selezioni, solo un concorrente sarà incoronato “Voice” italiana del 2018 e si aggiudicherà un contratto discografico esclusivo con Universal Music Italia.
Di seguito, i team e i talenti scelti finora:
10 talenti nel Team Al Bano: Tekemaya (Francesco Bovino), 41 anni di Lecce (drag queen e cantante); Aurelio Fierro JR, 41 anni di Napoli (cantante); Maryam Tancredi, 18 anni di Napoli (studentessa); Cinzia Carreri, 28 anni di Mantova (performer); Virginia Dioletta, 22 anni di Roma (fonica); Simona Marcelli, 20 anni di Torre Boldone, Bergamo (studentessa); Selenia Stoppa, 26 anni da Lecce (attrice e cantante); Stefania Calandra, 50 anni di Roma (musicista); Raimondo Cataldo, 26 anni di Mantova (libero professionista); Maria Teresa D’Alise, 33 anni di Roma (cantante).

9 talenti nel Team J-Ax: Antonio Licari, 18 anni di Marsala (studente); Kimberly Madriaga, 18 anni di Catania (studentessa); Beatrice Pezzini, 20 anni di Verona (studentessa al Conservatorio); Andrea Tramacere, 19 anni di Rovigo (studente e catechista nel tempo libero); Riccardo Giacomini, 27 anni di Cagliari (operaio); Angelica Ibba, 16 anni di Cagliari (studentessa); Angelica Peroni, 23 anni di Verona (studentessa e barista); Rosy Castello, 19 anni di Ragusa (studentessa); URAMAWASHI, (Gaia Miolla e Nicolò Restaini, 17 e 21 anni, studenti,entrambi da Bari).

10 talenti nel Team Francesco Renga: Mirko Carnevali, 33 anni di Milano (musicista, sportivo); Marica Fortugno, 20 anni, di Reggio Calabria (studentessa); Asia Sagripanti, 19 anni di Pordenone (studentessa); Antonello Carozza, 32 anni di Campobasso (cantante); Michelangelo Falcone, 17 anni di La Spezia (studente); Laura Ciriaco, 33 anni di Milano (cantante); Daniele Gentile, 18 anni di Bari (studente); Alberto Lionetti, 18 anni di Torino (Musicista); Virginia Mellino, 18 anni di Livorno (studentessa); Giovanni Saccà, 23 anni di Messina (studente).

10 talenti nel Team Cristina Scabbia: Ylenia Aquilone, 23 anni di Catania (banconista); Andrea Butturini, 23 anni di Brescia (studente); Alessio Parisi, 19 anni di Napoli (studente); Graziana Campanella, 26 anni di Bari (cantante); Elisabetta Eneh, 31 anni di Cosenza (disoccupata); Antonio Marino, 35 anni di Napoli (insegnante di canto); Alessandra Machella, 32 anni di Roma (musicista); Claudia Illari, 23 anni di Roma (studentessa); Sabrina Rocco, 19 anni di Napoli (studentessa); Mara Sottocornola, 31 anni di Como (cantante).

Dagli studi di Rai Radio2, radio ufficiale di “The Voice of Italy”, commentano il programma Gino Castaldo ed Ema Stokholma, insieme al gruppo d’ascolto “Back2Back”.
È possibile fruire dei contenuti extra del programma, backstage e gli inediti di questa nuova stagione, oltre che interagire e commentare la puntata, attraverso tutti i canali social del programma, Instagram (www.instagram.com/thevoice_italy/), Facebook (www.facebook.com/Thevoiceufficiale/) e Twitter (https://twitter.com/THEVOICE_ITALY/) e di Rai2 (www.instagram.com/instarai2/ – ww.facebook.com/Rai2ufficiale – https://twitter.com/Raidue) con l’hashtag #TVOI. Per rivedere la puntata e tutte le esibizioni http://www.raiplay.it/programmi/thevoiceofitaly.

Redazione.

31/12/2017 – 09:21 #RAI1: L’ANNO CHE VERRA’ Sul palco di Maratea con Amadeus, Al Bano e Romina di nuovo insieme e alcuni protagonisti di Tale e Quale show tra cui il vincitore Marco Carta


Al Bano e Romina Power di nuovo insieme, eccezionalmente, per il Capodanno di Rai1 in diretta da Maratea. Con loro anche gli idoli dei teenagers: Soy Luna e Maggie e Bianca.
Quest’anno, per la prima volta nella sua storia, Maratea, incorniciata nel Golfo di Policastro, incastrata tra i monti, affacciata sul Mar Tirreno e sotto la gigantesca e suggestiva statua del Redentore, diventerà la spettacolare cornice del Capodanno di Rai1. Rai1 e “L’Anno che Verrà” accompagneranno il pubblico verso il nuovo anno dalla località che per le sue spiagge e il suo mare è puntualmente premiata con la Bandiera Blu, le 5 Vele e la Bandiera Verde. Musica, comicità e spettacolo saranno i protagonisti della tradizionale festa del Capodanno di Rai1 (trasmessa in diretta anche in HD sul Canale 501 e sulle frequenze di Radio1) che sarà realizzata in collaborazione con la Regione Basilicata, il Comune di Maratea e la Fondazione Matera-Basilicata 2019. Maratea – che con la sua bellezza paesaggistica le tradizioni storiche è candidata a diventare patrimonio dell’Unesco – poco dopo le 21.00, non appena terminerà il messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica, ospiterà per oltre quattro ore una kermesse che metterà assieme grandi ospiti, sorprese e tanta musica.
Un cast d’eccezione per una serata unica. Dopo il grande successo della Reunion trasmessa da Rai1 due anni fa dall’Arena di Verona, Al Bano e Romina Power tornano eccezionalmente a cantare insieme in un’altra nottata magica solo ed unicamente per Rai1. Oltre alla coppia d’oro della musica italiana, L’Anno che Verrà si arricchisce di un’altra esclusiva perla: reduce dai tantissimi successi internazionali Soy Luna, la nuova star della Disney che piace a grandi e bambini, si esibirà dal vivo dal palco di Maratea durante la lunga festa del Capodanno di Rai1. Ma non finisce qui…altre stelle brilleranno nella magica notte de L’Anno che Verrà: Patty Pravo, Raf, Tiromancino, Amii Stewart, Corona, Matthew Lee e tanti altri ancora. Inoltre per la gioia dei teen-ager, oltre a Soy Luna, direttamente da RaiGulp si esibiranno le due giovani star Maggie e Bianca. Anche quest’anno “l’Anno che Verrà”, sarà seguito in diretta radiofonica da Rai Radio1 con uno speciale condotto sul posto da Carlotta Tedeschi e John Vignola che realizzeranno incursioni e interviste dal backstage nel corso della diretta di Maratea. Sul palcoscenico di Maratea si esibiranno anche alcuni dei protagonisti dell’ultima edizione di “Tale e Quale Show”, grande successo della stagione di Rai1: il vincitore Marco Carta e poi Alessia Macari, Filippo Bisciglia, Valeria Altobelli. Interverranno inoltre alcune giovani promesse della musica italiana provenienti dai “Talent” di maggior successo televisivo degli ultimi anni. Quest’anno poi sono previsti collegamenti con Venosa, altra stupenda località della Basilicata dove sarà presente Francesca Barra insieme con il comico e imitatore Davide Pratelli. Il programma sarà condotto da Amadeus, accompagnato dalla partecipazione straordinaria di tanti amici quali Francesco Paolantoni, Dario Bandiera e inoltre, reduce dai grandi successi di quest’ultima stagione televisiva, sul palco di Maratea sarà presente Cristiano Malgioglio. Gli artisti saranno accompagnati da una grande orchestra di 30 elementi, diretta dal Maestro Stefano Palatresi, che suonerà dal vivo i più grandi successi del presente e del passato. Presente anche un corpo di ballo di trenta elementi che renderà ancora più suggestiva, emozionante e festosa l’atmosfera del palco e della piazza. La regia è di Maurizio Pagnussat. Il programma in diretta da Maratea è realizzato in collaborazione con Regione Basilicata.                                     Redazione

MUSICA, AL BANO: MI RITIRO PERCHE’ SAREI UN COGLIONE A NON ASCOLTARE IL MIO CORPO, DA VESPA HO FATTO FATICA PAZZESCA A CANTARE E HO CAPITO CHE ERA ARRIVATO IL MOMENTO (VIDEO)


Albano

Se mi ritiro? Dopo un cancro, un infarto, un’ischemia sarei un coglione se non decidessi di darmi una calmata. Quando il tuo corpo ti presente il conto è giusto tenerlo in considerazione”. A parlare, confermando il suo futuro ritiro dalle scene, è il celebre cantante Al Bano Carrisi, che oggi ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di Un Giorno da Pecora, il programma di Rai Radio1 condotto da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari. “L’idea del ritiro dalle scene, alla fine del 2018, mi è nata durante la mia apparizione a Porta a Porta”. Come mai? “Lì ho cantato facendo una fatica pazzesca, e allora ho capito che era arrivato il momento di appendere il microfono nella mia stanza da letto”. Quindi è stanco dal punto di vista fisico, non si è annoiato di fare il cantante. “No, io amo io il mestiere – ha detto il cantante a Un Giorno da Pecora –  ma bisogna sapersi ascoltare”. Non può cantare ‘risparmiandosi’ un po’? “No, o canti o non canti”. Dove si terrà il suo ultimo concerto? “Probabilmente a Roma, potrebbe essere anche all’Hotel Cavalieri Hilton, dove nel 1966 partecipai al mio primo festival, che vinsi quando mi ripresentai un anno e mezzo dopo”. Quale potrebbe esser l’ultimo brano che canterà? “Non ci ho pensato ancora, ma potrebbe essere ‘E’ la mia vita’”. Quanti concerti farà nel 2018 per salutare tutti i suoi fan? “Tre quarti del 2018 sono già impegnati per i concerti. Andrò in Australia, in Russia, in Germania – ha concluso a Rai Radio1 -, insomma sono impegnatissimo”.  

VIDEO / CLICCA QUI PER AL BANO CARRISI A UN GIORNO DA PECORA RAI RADIO1 (DAL MIN 8:22):  https://wetransfer.com/downloads/9bd3c129aaf7b9468be3ce9a18c25cf620171122152928/4624bf6023e7c0dccfd0ae1525ac8a8620171122152928/3458dd

Redazione

Al Bano si è esibito davanti a Putin: “Alla mia Italia servirebbe uno così”. 


alb.jpg

Era in programma e Al Bano il 28 di agosto si è esibito a Budapest per inaugurare  la trenutunesima edizione dei  Mondiali di Judo di Budapest,  dove ha cantato l’inno della Federazione Internazionale, della quale è ambasciatore (scritto insieme a Cristiano Minellono) . Il cantante per l’occasione ha incontrato vari presidenti tra cui Vladimir Putin, una sua vecchia conoscenza   che risale al 1986 quando il premier russo era a capo del Kgb:   Non è la prima volta che ci incontriamo. Ci siamo conosciuti nel 1986, quando era ancora capo del Kgb, e ci siamo rivisti nel 2005 a un capodanno al Cremlino” e che il cantante ammira al punto da dichiarare: “Alla mia Italia servirebbe uno così”. 

 

E su Putin, Al Bano svela anche qualche retroscena: “E’ blindatissimo. Gli hanno assaggiato persino lo champagne prima di permettergli di berlo“.

A Budapest  al seguito di Albano anche la madre di due dei suoi figli, Loredana Lecciso e così il cantante spiega la sua presenzaLoredana passa per essere una in cerca di riflettori e invece ho dovuto penare per convincerla. Ma ci tenevo, era il suo compleanno e al mio concerto c’erano tanti presidenti, tra cui quello dell’Ungheria“.

Redazione

Concerto annullato per Al Bano e Romina Power che minaccia “..finiremo in Tribunale” – Date Tour europeo


albano-romina

Concerto annullato per Romina  e Al Bano che  il 2 Settembre si sarebbero dovuti esibire a Porto Recanati, ma Romina non ci sta e svela il motivo:   “Ho dovuto cercare un luogo con internet per comunicarvi a malincuore che di colpo, la Boss srl ( impresario per questo concerto) ha deciso di cancellare il concerto di Porto Recanati il 2 Settembre. Finiremo in tribunale. Questo non si fa. Non vogliono onorare il contratto. Sono estremamente dispiaciuta per coloro che hanno acquistato il biglietto, per la gente di Porto Recanati e per me e Albano piu’ il nostro gruppo, che aspettavamo con gioia questo incontro musicale ed umano”. Al momento Al Bano non si è ancora pronunciato e la data del 2 settembre doveva essere l’ultima tappa italiana del 2017 del Tour della coppia.  Al Bano e la Power riprenderanno il tour ma in giro per l’Europa: il prossimo 9 settembre si esibiranno a Lublin (Polonia) mentre il 28 faranno tappa a Zurigo.

Redazione

Albano lascia i social dopo le polemiche e gli insulti per una foto pubblicata con la Lecciso


Montecatini (PT), Al Bano Carrisi. 2013-04-03. © Massimo Sestini

Albano prende le distanze dai social e va in pausa di riflessione a tempo indeterminato a seguito degli insulti e delle critiche arrivate sui suoi profili dopo la pubblicazione di una foto in compagnia di Loredana Lecciso. Questa la sua nota:

“Carissimi Amici e “Nemici Heaters”, ho deciso di prendere una giusta pausa di riflessione chiudendo i miei profili facebook, instagram e twitter ! I motivi sono evidenziati dalle assurde ed inaccettabili reazioni quotidiane piene di odio, rozzezza e violenza nei miei confronti e dei miei cari”. Poi Al Bano aggiunge: “L’architetto Elena Spiga, persona a me cara da quasi 40 anni, ha seguito con amore, dignità e verità il mio profilo e in tutti questi anni tutto ciò che ha scritto è frutto della mia voglia di verità. Metterla in croce come hanno fatto i “nemici heaters” è una ingiustizia che sgomenta la mia mente e la mia esperienza di vita. La vostra è una “Democrazia” senza quelle basi di umanità e signorilità a cui attingere quotidianamente. Lo scrittore William Butler Yets ha scritto: Non previsto, per mancanza di coraggio intellettuale, che il mondo divenisse sempre più feroce. I migliori hanno perso la Fede, mentre i Peggiori ardono di passione rabbiosa!!!”. Poi parla delle sue vicende personali: “Dopo un infarto,una ischemia un’ edema alle corde vocali , già sconfitto ci mancava solo questa guerra inutile, disgustosa e vergognosa! Peccato ma da lassù il Buon Dio guarda e Provvede con i Suoi tempi!
Buone vacanza a tutti e rilassatevi se ce la fate!”. Infine la conclusione amara: “Ps Chiedo a tutti gli amministratori delle pagine che mi riguardano di rispettare questa pausa di riflessione non pubblicando più nulla”.

Redazione

22/01/2016 – 21:20 – RAI1: COSI’ LONTANI COSI’ VICINI Al Bano e Romina di nuovo eccezionalmente insieme


alb
“Così Lontani Così Vicini” torna da venerdì 22 gennaio per 6 puntate in prima serata su Rai1. Alla guida della terza edizione ritroviamo una coppia speciale, Al Bano Carrisi e Romina Power. Le 6 nuove puntate andranno in onda il 22 e 29 gennaio, il 5, il 19, il 26 febbraio e il 4 marzo 2016.
Al Bano Carrisi e Romina Power, di nuovo insieme eccezionalmente per questo programma, racconteranno al pubblico le storie di persone che gli eventi della vita hanno separato e a cui “Così Lontani Così Vicini” offrirà la possibilità di rivedersi. Il programma, che non si svolgerà all’interno di un semplice studio televisivo ma totalmente “on the road”; i protagonisti della puntata potranno conoscere per la prima volta o incontrare dopo tanti anni di lontananza i propri cari e raccontare le ragioni che li hanno spinti a non smettere di cercare una parte importante della propria vita.
“Così Lontani così Vicini” ha inizio con la presentazione del protagonista che fornirà una serie di informazioni attraverso le quali i conduttori inizieranno la ricerca della persona “lontana”, scovando notizie utili nella sua città, tra i vicini, i colleghi, i vecchi compagni di scuola. Il momento più emozionante di ognuna delle quattro storie raccontate nel corso di ogni puntata è rappresentato dall’incontro finale dove i due protagonisti saranno accompagnati dai conduttori fino a qualche secondo prima del loro ricongiungimento.
Nella prima puntata di “Così Lontani Così Vicini”, Al Bano e Romina seguiranno le storie di:
  • Ercole: è ancora un ragazzino quando gli viene confermata l’esistenza di sua sorella Edmonda. Sarà poi una suora a rivelargli che Edmonda si è trasferita negli Stati Uniti con la famiglia adottiva. Nonostante la distanza Ercole continua a cercarla senza rinunciare al suo desiderio di poterla riabbracciare.
  • Manuela : all’età di 12 anni la madre le confessa un segreto che le cambierà la vita, un segreto di nome Domenico. Il suo più grande desiderio ora è quello di poterlo conoscere.
  • Giovanni Battista: non sa nulla delle sue origini, divenuto adulto il destino gli svela l’esistenza di una sorella che nel corso degli anni ha sempre percepito di avere.
  • Stella: ha vissuto con due meravigliosi genitori adottivi e dopo la morte della madre inizia la ricerca sul suo passato per colmare un vuoto che ancora oggi continua a sentire dentro di sé.
Il momento più emozionante di ognuna delle quattro storie raccontate nel corso di ogni puntata è rappresentato dall’incontro finale dove i due protagonisti saranno accompagnati dai conduttori fino a qualche secondo prima del loro ricongiungimento.
“Così Lontani così Vicini”  è realizzato in collaborazione con Magnolia ed è un programma di Cristiano Rinaldi, Federico Albanese, Davide Corallo, Alessia Eleuteri, Giuseppe Ghinami, Alessandra Guerra, Federico Modugno, Luca Parenti, Stefania Scarampi, Fabrizio Silvestri e con la collaborazione di Francesca Loquenzi e Marco Mori; la regia è di Franco Bianca e di Giuseppe Ghinami.Gli spettatori potranno seguire e commentare le storie dei protagonisti di Così lontani così vicini sul sito web e sulla pagina facebook ufficiale.
Per contattare la redazione di “Così Lontani Così Vicini” si può chiamare allo 02.36564957 o scrivere una mail a cosilontanicosivicini@rai.it

Redazione