Alessandro Preziosi

STASERA SU #CANALE5: “Non Mentire” Ultima Puntata| Trama


Non Mentire Stasera su Canale 5: Trama dell'Ultima Puntata

Va in onda su Canale 5 in prima serata, oggi 3 marzo, l’ultimo appuntamento con la fiction Non Mentire, la fiction firmata da Giancluca Maria Tavrelli e prodotta da Indigo per Mediaset, con Alessandro Preziosi nei panni di Andrea affermato chirurgo e Greta Scarano, Laura nella fiction.

Anticipazioni e trama: Dopo che Andrea è stato scagionato, Laura è completamente frustrata e  arrabbiata perchè nulla sembra andare per  il verso giusto. Laura scopre tra l’altro  che sua sorella (e collega di Andrea), Caterina,   ha da tempo una relazione con Tommaso, suo ex e anche  uno degli agenti di polizia che si è occupato del caso di presunto stupro che vede coinvolti proprio Laura e Andrea. Laura sente di non potersi fidare di nessuno. Prese le distanze da Caterina, sua sorella, è sempre più che decisa a far arrestare Andrea, soprattutto quando lo vede in atteggiamenti intimi con un’altra donna, Irene. Accanto a Laura in questa lotta c’è l’ispettrice Vanessa, che cerca di calmarla dicendole di confidare nella giustizia. Vanessa, infatti, sta conducendo delle indagini e un’operazione segreta, per la quale si è servita di Irene, un’agente sotto copertura, per incastrare Andrea.

Redazione

 

#CANALE5: QUESTA SERA la seconda puntata di “NON MENTIRE” CON ALESSANDRO PREZIOSI e GRETA SCARANO


Un appuntamento che sembra andare nel migliore dei modi si rivela il peggior incubo per Andrea e Laura: due versioni, una verità. Chi sta mentendo?

 

Non-mentire

 

Stasera in prima serata su Canale5, alle 21:25 la seconda puntata di Non Mentire, l’avvincente fiction con Alessandro Preziosi nella parte di Andrea, affermato chirurgo  e Greta Scarano nella parte di Laura giovane insegnante, che sempre più convinta della colpevolezza di Andrea, accusato di averle usato violenza,  indaga per conto suo sul suicidio della moglie e va a Roma.

Si può vedere Non Mentire in streaming  sul sito ufficiale di Mediaset, e sull’app disponibile per smart tv, tablet e smartphone, mentre da domani si potrà vedere nella sezione “On Demand”.

Sul social network E’ possibile commentare  la fiction utilizzando l’hashtag #NonMentire.

 

 Redazione

 

Su #Canale5 da oggi “Non mentire” thriller relazionale con Alessandro Preziosi e Greta Scarano


Oggi, Domenica 17 febbraio, in prima serata su Canale 5, al via la nuova serie “Non Mentire” che vede protagonisti Alessandro Preziosi e Greta Scarano.
La fiction, prodotta da Indigo Film e diretta da Gianluca Maria Tavarelli , vanta nel cast anche Fiorenza Pieri, Paolo Briguglia, Claudia Potenza, Duccio Camerini, Simone Colombari e Matteo Martari.

La vicenda si svolge a Torino che, con le sue atmosfere d’altri tempi, i sontuosi edifici barocchi, le caffetterie, i grandi viali e le piazze, ben si presta a fare da sfondo a questo avvincente thriller relazionale in cui la verità e la menzogna vanno di pari passo in questo teso e avvincente thriller che esamina entrambi i punti di vista dei personaggi e osserva i due volti della verità, interrogandosi su un quesito: esistono davvero due versioni per ogni storia?

 Redazione

22/01/2019 – 21:25 SU #RAI1 “LIBERI DI SCEGLIERE” In prima visione tv con Alessandro Preziosi e Nicole Grimaudo


Alessandro Preziosi, Nicole Grimaudo, Carmine Buschini, Federica Sabatini, Federica De Cola, Corrado Fortuna, Vincenzo Palazzo e con la partecipazione di Francesco Colella sono i protatgonisti del film tv drammatico in prima visione tv martedì 22 gennaio alle 21.25 su Rai1, “Liberi di scegliere”.

Marco Lo Bianco è un giudice del Tribunale dei Minori di Reggio Calabria e ha un sogno: strappare i ragazzi alla ‘ndrangheta. Giorno dopo giorno ha visto sedere nella stessa aula di tribunale i figli delle più importanti famiglie mafiose della provincia. E ha capito una cosa: la ‘ndrangheta non si sceglie, si eredita. Quando incontra Domenico, ultimo componente di una cosca di cui anni prima ha arrestato il fratello, decide che è arrivato il momento di dire basta. Inizia una strada difficile che costringerà tutti ad abbandonare le proprie certezze. Lo Bianco e i suoi assistenti si confronteranno con i codici e i sentimenti di quelle famiglie che hanno considerato sempre e solo come cosche criminali. I più giovani, Domenico e Teresa, impareranno che esiste una famiglia allargata, rappresentata dallo Stato e dalla Comunità civile, pronta ad aiutarti a realizzare un futuro diverso, in cui poter essere, finalmente, liberi di scegliere. Il sogno del giudice dei minori Lo Bianco è quello di strappare i ragazzi alla  ndrangheta. Le famiglie si assicurano il potere sul territorio grazie alla continuità generazionale, costringendo i figli a fare il mestiere dei padri. Ed è così che quando si ritrova davanti anche Domenico, l’ultimo componente della potente famiglia Tripodi, con una scelta che non ha precedenti, Lo Bianco dispone l’allontanamento del ragazzo dalla Calabria e il decadimento della responsabilità genitoriale sia per il padre latitante, che per la madre…

Redazione

30/10/2017 – 21:20 #RAI1: SOTTO COPERTURA- LA CATTURA DI ZAGARIA Con Claudio Gioè e Alessandro Preziosi


Terzo appuntamento con “Sotto copertura – La cattura di Zagaria“, in onda lunedì 30 ottobre in prima serata su Rai1. La serie, diretta da Giulio Manfredonia, vede protagonisti Claudio Gioè, nei panni di Michele Romano, il capo della squadra Mobile di Napoli, e Alessandro Preziosi in quelli di Zagaria, il malavitoso più ricercato d’Italia. Un’irruzione in casa Ventriglia viene neutralizzata da una talpa di Zagaria, che informa il boss appena in tempo per evitare l’arresto. La squadra è costretta a riorganizzarsi, ma nel frattempo, grazie alle informazioni raccolte da Romano con i confidenti, ha trovato una buona pista su Turco: i combattimenti clandestini, di cui è appassionato. Carlo, per riscattarsi dopo aver dubitato di Romano, si offre volontario per infiltrarsi in quel pericoloso mondo. La sua operazione ha successo: Turco viene individuato, ma per arrivare al suo arresto Carlo dovrà mettere a rischio la sua vita in un ultimo combattimento. Nel frattempo, Zagaria ha proposta ad Agata di diventate l’erede “pulita” del suo impero criminale. Nel cast tra gli altri Alejandra Onieva, Matteo Martari, Bianca Guaccero, Antonio Gerardi, Giulia Fiume, Antonio Folletto, Simone Montedoro, Erasmo Genzini, Francesco Colella, Pietro Ragusa e Lorenza Indovina.

Redazione

SEGRETI D’AUTORE: SI COMINCIA DOMANI A SERRAMEZZANA CON ALESSANDRO PREZIOSI


alessandro_preziosi

Tutto pronto nel Cilento per la VII edizione del “Festival Segreti d’Autore”, rassegna culturale ideata dal regista Ruggero Cappuccio che partirà domani 30 luglio. Anche quest’anno le serate saranno ospitate «da diversi borghi cilentani, tanto simili quanto diversi – dice Cappuccio – fragili ma allo stesso tempo simbolo di quella forza che il Cilento riesce ad esprimere in ogni cosa». I comuni coinvolti quest’anno saranno cinque: Omignano, Perito, Serramezzana, Sessa Cilento e Stella Cilento.

Il primo appuntamento è fissato per domenica, in piazza XX settembre a Serramezzana alle ore 21.00 quando l’attore Alessandro Preziosi dialogherà con Nadia Baldi. Sarà ripercorsa la sua carriera artistica, dagli esordi ai successi televisivi e teatrali dove ha interpretato personaggi indimenticabili quali Amleto, Don Giovanni, Cyrano di Bergerac. Ospite che verrà insignito del premio Segreti d’Autore sarà l’attore napoletano Silvio Orlando, famoso per aver lavorato con registi come Pupi Avati, Nanni Moretti e Gabriele Salvatores. L’albo d’oro dei premiati vede, negli anni addietro, nomi del calibro di Gigi Proietti, Luca Zingaretti, Toni Servillo.  Altri ospiti della rassegna saranno Franco Roberti, Procuratore Nazionale Antimafia, Peppe Barra, Peppe Servillo e gli Avion Travel. Il festival andrà avanti fino al 14 di agosto proponendo altri incontri con diversi personaggi, mostre fotografiche introspettive, laboratori di teatro e passeggiate naturalistiche nelle quali sarà possibile scoprire tanti segreti che la natura cilentana cela agli occhi degli uomini.

L’ingresso agli eventi è gratuito.

Informazioni: http://www.festivalsegretidautore.it

 Redazione

Alessandro Preziosi ritorna in tv con la miniserie ‘Tango per la libertà’


alessandro_preziosi

Alessandro Preziosi, ritorna sul piccolo schermo  martedì 12 e mercoledì 13 gennaio su #Rai1 con Tango per la libertà, mentre  dal 2 al 15 febbraio sarà di scena al teatro Quirino con lo spettacolo Don Giovanni. L’attore è stato ospite di Cristina Parodi a La Vita in Diretta, alla quale ha confidato che nonostante la fama di seduttore ha ricevuto anche molti no dalle donne.

Secondo Alessandro Preziosi la vita va vissuta con intensità e le emozioni  vanno poi portate sullo schermo come è capitato con la  miniserie  Tango per la libertà che lo vede protagonista nei  panni impegnativi del Vice Console italiano in Argentina Enrico Calamai. “E’ stata un’esperienza molto toccante”, ha ribadito Preziosi riferendosi al messaggio e ai valori del personaggio interpretato. E per quanto riguarda l’amore? L’attore non si è sbilanciato ma ha rivelato cosa lo fa innamorare… il tempo!

Redazione

La Bella e la Bestia: Lieto fine per la seconda puntata che si riconferma leader di ascolti.


la bella e la bestia

La seconda e ultima parte di  “La Bella e La Bestia” andata in onda il 30 dicembre, si è conclusa col classico “e vissero felici e contenti”  e nonostante la fiction abbia avuto anche critiche e attacchi dai nostalgici del “cartone animato” di Wald Disney del 1991 di connotazione fiabesca impresso nella memoria collettiva, la fiction è stata chiaramente gradita al pubblico visto che ha incollato alla sedia lo spettatore come risulta dai dati auditel che registrano anche per l’ultima parte della mini serie tv 6.808,000 spettatori col 25,66% di share, complice sicuramente la scelta del cast e dei protagonisti, con un Alessandro Preziosi, ancora protagonista  di una fiction in costume e come nell’indimenticato “Fabrizio” di Elisa di Rivombrosa, ben calato nella parte oltre che…un bel vedere, tenuto conto che l’imbruttimento in questa trasposizione televisiva per la regia di Fabrizio Costa ha privilegiato l’aspetto psicologico della Bestia invece che quello estetico che è  praticamente mancato insieme al concetto di “incantesimo” contenuto nella favola, che ha reso questa versione poco fiabesca e Preziosi realisticamente gradevole. E realistica purtroppo anche la disavventura che per fortuna non ha avuto conseguenza capitata al “bel tenebroso” come da lui stesso raccontato a DiPiùTV a cui ha confidato di aver vissuto istanti terribili:

Alessandro_Preziosi_La_Bella_e_La_Bestia

“Sul set avevo uno splendido cavallo nero di razza olandese, perfetto sia nella corsa sia nei salti, e avevamo trovato subito un affiatamento, visto che cavalcare è una mia grande passione. Durante un’avvincente scena di inseguimento,  ci sono stati anche spari finti, ma al primo colpo il cavallo, forse non abituato ai rumori forti, si è imbizzarrito e ha cominciato a correre all’impazzata, mentre io ne avevo perso il controllo”  “Eravamo in un bosco pieno di alberi e temevo di andarci a sbattere, o di essere scaraventato a terra in modo violento. Per fortuna, grazie alla mia esperienza, sono riuscito a rimanere in sella, e, quando il cavallo si è finalmente fermato, sono stato abbracciato da tutta la troupe”. (gli spari nelle scene successive sono stati aggiunti nel doppiaggio ndr).

E al pubblico di certo non sono sfuggiti la bellezza e il talento di Blanca Suarez nella parte di Bella, la modella e attrice, musa  di Pedro Almodóvar è stata nel 2011 Norma, la figlia suicida di Antonio Banderas nel film “La pelle che abito” e Ruth, l’anno seguente,  nella pellicola sempre di Almodovar “Gli amanti passeggeri”. Blanca Suarez ha vinto il Premio Goya quale migliore attrice rivelazione, un premio cinematografico spagnolo, assegnato annualmente dall’Academia de las Artes y las Ciencias Cinematográficas de España.

Successo della miniserie “Bella e la Bestia”, oggi su Rai1 ultima parte.


la bella e la bestia

Grande successo della fiction per tutta la famiglia:  “La Bella e la Bestia”. Diretta da Fabrizio Costa, la coproduzione Rai Fiction, Lux Vide e Telecinco Cinema, prodotta da Matilde e Luca Bernabei, con protagonisti l’affascinante attore italiano Alessandro Preziosi e la ventiquattrenne, rivelazione del cinema spagnolo amata anche dal regista spagnolo Pedro Almodovar Blanca Suarez. La prima puntata della fiction è andata in onda, ieri lunedì 29 e ha conquistato il pubblico registrando  ha registrando 6.117.000 telespettatori, con uno share del 23,14%. Oggi martedì 30 dicembre, in prima serata su Rai1 a seconda ed ultima parte. Una ragazza pura e piena di sogni. Un uomo crudele e tormentato dal suo passato. Una scommessa per un’anima e la vittoria dell’amore che salva. Un racconto dove romanticismo, avventura e mistero si intrecciano e si sviluppano in una storia affascinante e senza tempo.

“La Bella e la Bestia” è ambientata nella Francia del Settecento (ricostruita nello splendido castello di Aglié in Piemonte). E’ la storia del principe, Leon DalVille, un uomo che aveva tutto: amore bellezza, gioventù, e che in una notte terribile perse ogni cosa, rimanendo solo e sfigurato. Ma è anche la storia di una fanciulla pura e senza paura. Bella Dubois è una ragazza piena di vitalità e di sogni, che sogna di viaggiare insieme al padre Maurice, un mercante. Dopo l’incendio che lo ha sfigurato, Leon è diventato un uomo temuto e odiato, un seduttore abituato a giocare con la vita altrui. Un uomo misterioso con il volto in parte celato da una maschera d’argento, che ricorda a tutti di non aspettarsi alcuna
pietà…la Bestia. La vicenda è quella classica, a tutti nota. Coraggio, sacrificio, lotta ai pregiudizi, capacità di mettersi in gioco per amore, fino al lieto fine per Bella, Leon e tutto il paese. Nel cast anche Lea Bosco (Helene), Andy Luotto (Armand), Jaime Olias (Andrè), Massimo Wertmuller (Maurice Debois), Cecilia Dazzi (Albertine), Francesca Beggio (Eveline),
Andrea Santonastaso (Florian), Giovanni Calcagno (Jerome), Tommaso Ramenghi (Olivier), Francesca Chillemi (Corinne), Alberto Basaluzzo (Bastian) e Giusy Buscemi (Juliette).

Miss Italia 2014: svelati i giurati: Killa, Marco Belinelli, Alena Seredova, Sandro Mayer e Alessandro Preziosi giurati


emis killa-pic

Simona Ventura condurrà la 75ma  edizione di Miss Italia 2014  che si concluderà il 14 settembre con la diretta su La7  e la proclamazione della nuova Miss Italia 2014. Emis Killa il rapper che col suo tormentone Maracanà, ai vertici delle classifiche  ha animato le sere d’estate, già disco di platino e Marco Belinelli il cestista italiano number one dell’Nba andranno a comporre la giuria insieme ad Alena Seredova voluta fortemente dalla SuperSimo perchè “… è un esempio per le ragazze. Mentre finiva il suo matrimonio con Gigi Buffon si è comportata in modo esemplare in una vicenda delicata come questa, mettendo i figli al primo posto e rinunciando a repliche e vendette personali. E’ riuscita a tenere un profilo che poche donne di spettacolo in situazioni analoghe avrebbero saputo tenere” e poi ancora al direttore di DiPiù Sandro Mayer e all’attore Alessandro Preziosi  al quale recentemente è stata assegnata la Maschera d’Oro del teatro italiano (l’Oscar del palcoscenico che festeggia i migliori spettacoli e artisti della stagione appena conclusa) per il miglior Monologo tratto dallo spettacolo “Cyrano sulla Luna”, prodotto dal Tsa. 20140906_alessandropreziosi