All Music Italia

CS_ALL MUSIC ITALIA, il sito della musica italiana, prosegue la ricerca di giovani talenti con SUONIAMO SU CLUBHOUSE, la prima room serale dedicata alla musica emergente. Prossimo appuntamento: domani alle 18:00.


Silvia Santoriello Ufficio Stampa

ALL MUSIC ITALIA
Il sito della musica italiana


PROSEGUE LA SUA RICERCA DI GIOVANI TALENTI SUL WEB
E
PRESENTA

SUONIAMO SU CLUBHOUSE
La prima room serale partita da qualche settimana sulla piattaforma social
del momento per conoscere e far conoscere nuovi artisti

PROSSIMO APPUNTAMENTO:
DOMANI MARTEDÌ 16 FEBBRAIO 2021 A PARTIRE DALLE 18:00
E POI OGNI MARTEDÌ, GIOVEDI DALLE 18:00 E LA DOMENICA DALLE 21:00


 
 
ALL MUSIC ITALIA, il sito della musica italiana, è sempre alla ricerca di novità musicali e nuovi artisti da far conoscere al proprio pubblico.

Da queste premesse, e dalla volontà del direttore Massimiliano Longo di ideare un format per dar voce agli emergenti attraverso il web nasce “SUONIAMO SU CLUBHOUSE”la prima room serale partita qualche settimana fa sulla piattaforma social del momento, dedicata proprio a chi vuole scoprire nuovi talenti e ai giovani artisti che vogliono far ascoltare le proprie canzoni.

In un panorama complesso come quello attuale, che ha colpito il mondo dello spettacolo, che a causa della pandemia ha visto azzerarsi le possibilità di poter suonare dal vivo, la tecnologia e i social sono di grande aiuto: basta collegarsi a un’applicazione, come quella di ClubHouse, e avere la possibilità di suonare su base, accompagnati da strumenti o a cappella dei propri inediti davanti al pubblico presente, composto da addetti ai lavori, autori di canzoni, artisti, produttori ma anche da altri emergenti e da ascoltatori.

L’obiettivo del format è semplicemente quello di confrontarsi sulle canzoni e di dare agli artisti emergenti un feedback, suggerimenti utili ma anche critiche costruttive volte ad un confronto interessante e stimolante.

Dai primi appuntamenti, sono stati gettati i semi per possibili collaborazioni future tra giovani artisti e autori e produttori affermati perché l’obbiettivo della room di All Music Italia è semplicemente questo, dare un visibilità a chi non ha al momento spazi, in piena linea con lo spirito del sito.

“All Music Italia presenta: Suoniamo su ClubHouse” dà il prossimo appuntamento a chi ha voglia di mettersi in gioco e mostrare al pubblico la propria arte a domani, dalle 18:00 in poi. La stanza poi verrà aperta ogni martedì e giovedì dalle 18:00 e la domenica alle 21:00.

Per poter partecipare, basta semplicemente collegarsi a ClubHouse (scaricando l’app per chi ha telefoni cellulari con sistema operativo IOS) ed entrare nella room “All Music Italia presenta: Suoniamo su ClubHouse”. A tutti gli artisti presenti, nel limite del tempo disponibile, sarà data la possibilità di far ascoltare un proprio brano.

Gli artisti potranno far ascoltare la propria canzone live accompagnandosi con uno strumento, su base o a cappella. Per gli artisti trapper o per casi eccezionali si potrà far ascoltare il brano anche in versione incisa grazie all’aiuto del Producer e Sound engineer Davide Donghi.

Tutte le canzoni ascoltate, se già disponibili sulle piattaforme digitali, saranno inserite in una speciale Playlist Spotify di All Music Italia. Non solo, in ogni appuntamento il direttore Massimiliano Longo, insieme ai cantautori Oli? e Yosef, sceglierà la proposta più interessante a cui verrà dedicato un articolo sul sito.

Nato nel 2014 e da allora rimasto completamente indipendente, All Music Italia (www.allmusicitalia.itè ormai conosciuto come “il sito della musica italiana” con una media di più di un milione di visualizzazioni mensili. Tra le sue caratteristiche principali quella di dare sempre ampio spazio, con news e interviste, agli artisti emergenti. Diretto da Massimiliano Longo, nel corso degli anni il sito ha raggiunto considerevoli obiettivi come la presenza fissa nella giuria del Summer Festival di Canale 5, ad Amici di Maria De Filippi, a Striscia la notizia e nei Contest più prestigiosi per nuovi talenti. Tra le soddisfazioni raccolte da All Music Italia anche 6 nomination in sei anni ai Macchianera (da tre anni classificati al secondo posto dietro al solo Rolling Stone), i Premi della rete, Il Premio alla carriera a Milva a Sanremo 2018 (arrivato grazie ad una petizione del sito) e un’importante inchiesta, ripresa da Striscia la Notizia, a favore degli artisti emergenti e su Area Sanremo.

https://www.allmusicitalia.it/

CS_AL VIA UN CROWDFUNDING A SOSTEGNO DI ALL MUSIC ITALIA


All Music Italia - Home | Facebook

Nato nel 2014 e da allora rimasto completamente indipendente, All Music Italia, è ormai conosciuto dagli addetti ai lavori e lettori come “il sito della musica italiana”. Tra le sue caratteristiche principali quella di dare sempre ampio spazio, con news e interviste, agli artisti emergenti.

Nel corso degli anni il sito ha raggiunto considerevoli obbiettivi come la presenza fissa nella giuria del Summer Festival di Canale 5, ad Amici di Maria De Filippi, a Striscia la notizia e nei Contest più prestigiosi per nuovi talenti.

Tra le soddisfazioni anche 6 nomination in sei anni ai Macchianera (da tre anni classificati al secondo posto dietro al solo Rolling Stone), i Premi della rete, Il Premio alla carriera a Milva a Sanremo 2018 (arrivato grazie ad una petizione del sito) e un editoriale a firma Laura Pausini per i sei anni del sito.

A causa della crisi che attraversa il Paese, da 7 mesi le pubblicità, unica fonte di mantenimento del sito, vengono fatturate ma non pagate e questo rischia di portare questa realtà indipendente alla chiusura con una grave perdita per tutti gli artisti, gli uffici stampa e i tanti emergenti che ogni giorno si occupano o creano musica.

Questa campagna nasce per dare al sito la possibilità di continuare a svolgere il suo operato, recuperando i mesi di totale vuoto economico e, al tempo stesso, di avere un po’ di aria per trovare nuovi investitori.

Qui i link per donare
CAMPAGNA FOUNDME: https://www.gofundme.com/f/salviamo-all-music-italia?utm_source=customer&utm_medium=copy_link&utm_campaign=p_cf+share-flow-1

PAYPAL: https://www.paypal.com/paypalme/massyallmusic

Per i lettori di All Music Italia: “Alone” di Valerio Scanu è la “Canzone per l’estate 2015”


sondaggio-canzone-estate-20152

Solitamente non ci occupiamo di sondaggi, ma facciamo un’eccezione per quello lanciato qualche settimana fa da uno dei blog musicali più autorevoli della rete come All Music Italia, rivolto ai suoi lettori e  i cui risultati sono stati resi pubblici il 29 luglio, e facciamo un’eccezione anche perchè riteniamo che  l’impegno costante e duraturo dei fan a supporto degli artisti vada considerato, riconosciuto, soddisfatto e reso pubblico. Il sondaggio aveva lo scopo di decretare “La canzone dell’estate 2015“, ebbene, il podio della classifica è stato conquistato da Alone di Valerio Scanu,  quarta traccia dell’ultimo album “Lasciami Entrare”, dal ritmo e dalle sonorità dance, presentato per la prima volta al Coca Cola Summer Festival#Daiunbacio2015 e  inserito nella scaletta del suo fortunato tour live #VSLIVE2015  con cui il cantante sta facendo ballare le piazze di mezza Italia. Il Tour è tutt’ora in corso e il continuo aggiornamento con nuove date comprova una raggiunta popolarità che fa di Valerio Scanu uno degli artisti più richiesti del panorama musicale.

Per i lettori di All Music Italia, Alone ha meritato il primo gradino del podio col 14,9% dei voti totali, discostandosi dai The Kolors con Everytime, terzi classificati con il 7,7% e da Nek al secondo posto  con Se Telefonando  con l’8,7% dei voti.

Alone di Valerio Scanu è una brano fresco e stimolante  adatto all’estate ma soffre dei pochi passaggi in radio,  in verità come tutta la discografia del cantante il cui successo per questo motivo  potremmo definire di “dimensione live” ma comprovato su Youtube dall’entusiasmo del pubblico e dai numeri di presenze incredibili che vengono registrate ad ogni tappa  del suo tour nelle piazze con picchi di oltre 10mila presenze.

Questa la classifica completa:

DEAR JACK – NON IMPORTA DI NOI 6,6 %

DOLCENERA – FANTASTICA 6,4 %

TIZIANO FERRO – LO STADIO 6,0%

BABY K feat GIUSY FERRERI – ROMA-BANGKOK 5,3 %

EMMA – OCCHI PROFONDI 5,1 %

LORENZO FRAGOLA – #FUOI C’E´ IL SOLE 5,1 %

GIANLUCA GRIGNANI feat EMIS KILLA – FUORI DAI GUAI 4,9 %

10° MALIKA AYANE – SENZA FARE SUL SERIO 4,3 %

11° MARCO CARTA – HO SCELTO TE 4,2 %

12° CESARE CREMONINI – BUON VIAGGIO 3 %

Questo il video del brano vincitore Alone

E per gli amanti della musica dal vivo  domani 1 Agosto, Valerio Scanu sarà a Montefusco in provincia di Avellino per l’ottava tappa del ‪#‎VSLIVE2015.‬

ALL MUSIC ITALIA LANCIA L’APPELLO AI GRANDI NETWORK RADIOFONICI E MOBILITA IL WEB IN TEMPO RECORD


ALL MUSIC ITALIA  sta conducendo una campagna di sensibilizzazione a favore della musica emergente rivolta ai grandi network radiofonici  notoriamente “indifferenti” alla musica “nuova”, nel condividere lo spirito e le motivazioni dell’iniziativa ci sentiamo di rimarcare che le radio sono un punto di forza “vitale” per  un cantante emergente ma anche per quei cantanti e/o artisti già noti e popolari che nelle radio trovano un ostacolo insormontabile ai loro progetti e pertanto allo sviluppo degli stessi, nell’essere “rifiutati” con le più disparate quanto assurde motivazioni che non trovano giustificazione se non in una logica a tutela del mero business discografico gestito dalle maggiori Major ma che crea ovviamente “turbativa” all’interno dell’intero sistema intorno al quale gravita il mondo musicale in cui a farne le spese sono di fatto i “pesci piccoli”: emergenti, etichette indipendenti o semplicemente artisti privi di adeguate protezioni ai piani alti.

Di seguito l’appello:

 ALL MUSIC ITALIA LANCIA L’APPELLO AI GRANDI NETWORK

RADIOFONICI E MOBILITA IL WEB IN TEMPO RECORD

2.200 FIRME IN 10 GIORNI PER

SOSTENERE LA MUSICA DEGLI

ARTISTI EMERGENTI ITALIANI

UNA#VERA#E#PROPRIA#CORDATA#ONLINE#DI#ASCOLTATORI,#

ARTISTI E ADDETTI AI LAVORI SI MOBILITANO PER DARE NUOVA

LINFA AL SETTORE MUSICALE ATTRAVERSO NUOVE REGOLE

SUI PASSAGGI RADIOFONICI (https://goo.gl/JvM3yE)

All Music Italia (http://www.allmusicitalia.it), sito tra i più influenti del settore musicale, ha deciso di lanciare un grido che dia voce agli artisti emergenti e provi ad unire tutti coloro che amano la musica, vivono la musica!e di musica. Muovendosi nella rete, dna del portale e luogo in assoluto della libertà di espressione,il 4 giugno 2015 All Music Italia pubblica la PETIZIONE online “SALVIAMO LA MUSICA EMERGENTE ITALIANA” per “chiedere alle radio italiane una presa di coscienza, sedersi attorno ad un tavolo e auto regolamentarsi decidendo di passare musica italiana di artisti emergenti per una percentuale del 20% di quella totale trasmessa”(sulla piattaforma Change.org https://goo.gl/JvM3yE).

In 10 giorni l’onda del web chiama a raccolta oltre 2.200 sostenitori: tante sono le firme di radioascoltatori, artisti emergenti,produttori, etichette indipendenti, fan degli artisti,associazioni e amanti della musica in genere che chiedono un cambiamento e nuova linfa al mercato radiofonico.

E’ online su Youtube (https://www.youtube.com/watch?v=q_fMlh87oUY) il video in cui il Direttore della testata All Music Italia Massimiliano Longo ringrazia i firmatari che in tempo record hanno aderito alla petizione e spedisce ufficialmente in busta chiusa le firme ai destinatari: “Il nostro appello è rivolto a tutte le radio italiane, ma in particolar modo ai grandi network, quelle radio che insieme arrivano a coprire il 50% degli ascoltatori, non è un appello ‘contro’ ma un appello ‘‘con chi ha la forza per sostenere a musica” spiega Longo, chiudendo le 10 buste per Rtl 102.5, Radio Deejay, Rds, Radio Italia, Radio105, RadioRai1, RadioRai2, Radio Capital, Radio Kiss Kiss, R101 e Radio Montecarlo.

“Desidero ringraziare anche a nome di tutto il mio staff tutte le persone che stanno contribuendo al successo di questa petizione, spero che saranno ancora tante e che possiamo tutti insieme raggiungere un’ obiettivo importante. Il mio grazie – aggiunge Massimiliano Longo va anche ad artisti con una carriera storica alle spalle come i Nomadi, Ivana Spagna e i Tazenda, solo per citarne alcuni, che si sono esposti pubblicamente per questa iniziativa. Credo che il loro sia stato un atto di grande coraggio. Speriamo che  altri decidano  di  appoggiarci  perché il problema, che colpisce soprattutto gli emergenti, riguarda tutta la Musica”.

Il testo ufficiale della petizione online alla pag.2 del comunicato al link :

cs ALL MUSIC ITALIA PETIZIONE _SALVIAMO LA MUSICA EMERGENTE ITALIANA_