Amedeo Minghi

AMEDEO MINGHI: Sabato 29 novembre all’Arena del Sole di BOLOGNA in “SUONI TRA IERI E DOMANI”


amedeo

Sabato 29 novembre AMEDEO MINGHI sarà sul palco dell’Arena del Sole di Bologna (via Indipendenza 44 – ore 21.00 – biglietti a partire da 22 euro) per la prima tappa del recital “SUONI TRA IERI E DOMANI”, spettacolo tratto dall’omonimo album (La Sanbiagio Produzioni srl / Terre Sommerse / Artist First – Made In Etaly), disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

«Questo debutto – spiega Minghi si colora di solidarietà, perché ho scelto di cominciare con Bologna per sostenere Fa. ce.: l’Associazione Famiglie Cerebrolesi, realtà storica bolognese nata nel 1985». Queste le prossime date del tour: il 21 dicembre al Colosseo di Torino e il 22 dicembre al Teatro Nuovo di Milano.

«Mi è stato suggerito da molti di riappropriarmi di mie canzoni, scritte per lo più in un periodo lontano in cui, fra le altre strade intraprese, c’era anche comporre per altri interpreti – racconta Minghi – Queste canzoni hanno così una nuova vita, eppure mantengono la loro matrice originale perché nate, nello loro essenzialità compositiva, pianoforte e voce. Dietro queste canzoni, mi accorgo, c’è la storia della canzone italiana».

Nella seconda parte del recital, con la complicità di Luca Perroni al pianoforte, Amedeo Minghi ripercorrerà invece la lunga carriera con i successi di sempre, quelli che l’artista definisce «il nostro comune passato».  Il recital si arricchisce delvideo del singolo “Io non ti lascerò mai(www.youtube.com/watch?v=zz_OQ8yksGM), realizzato da Terre Sommerse Group per La Sanbiagio Produzioni con la regia di Michele Vitiello e girato in pressoché sconosciute location del retroterra siciliano, quali la Tomba di Minosse, il castello di Gresti. «“Io non ti lascerò mai”, con il suo videoclip, ci riporta alle radici dell’anima e alla mia idea di futuro». 

AMEDEO MINGHI: giovedì 30 all’Università Sapienza di Roma ospite dell’incontro “Quando la melodia è comunicazione” per presentare il nuovo progetto editoriale e discografico “SUONI TRA IERI E DOMANI”


AMEDEO MINGHI

minghi

Giovedì 30 ottobre all’Università Sapienza di Roma ospite dell’incontro

QUANDO LA MELODIA È COMUNICAZIONE

Presenta il nuovo progetto editoriale e discografico

“SUONI TRA IERI E DOMANI”

In concerto il 29 NOVEMBRE a BOLOGNA,

il 21 DICEMBRE a TORINO e il 22 DICEMBRE a MILANO

Giovedì 30 ottobre, presso l’Università Sapienza di Roma (Aula Magna Rettorato – Piazzale Aldo Moro 5 – ore 17), AMEDEO MINGHI prenderà parte all’incontro QUANDO LA MELODIA È COMUNICAZIONE: AMEDEO MINGHI – “SUONI TRA IERI E DOMANI”.

L’iniziativa avrà come protagonisti Amedeo Minghi e gli studenti universitari e sarà incentrato sul linguaggio universale della musica, per dare un’interpretazione inedita alla melodia, intesa come forma di comunicazione, e al suo fascino evocativo. A coordinare l’incontro sarà Niccolò Carosi.

«Ho sempre lavorato artisticamente con giovani e per i giovani – spiega Amedeo Minghi – in questo prestigioso contesto universitario saranno interpreti, con il loro linguaggio, delle mie canzoni, a conferma che la melodia è comunicazione».   

Gli studenti dell’Ateneo Sapienza e del Dipartimento di Storia dell’Arte e Spettacolo hanno sviluppato e approfondito per mesi la storia artistica di Amedeo Minghi, attraverso interviste, video, riletture performative delle sue canzoni e realizzando il videoclip ufficiale del brano inedito “Io non ti lascerò mai (www.youtube.com/watch?v=zz_OQ8yksGM). Il video del brano, girato in varie location siciliane, è stato realizzato da Michele Vitiello, studente del corso magistrale del dipartimento di Storia dell’Arte e Spettacolo, con la collaborazione di colleghi e docenti e di Terre Sommerse Group per La Sanbiagio Produzioni.

L’incontro si svilupperà attraverso rivisitazioni delle canzoni in chiave: classica (Amedeo Minghi e al pianoforte il Maestro Cinzia Gangarella), jazz (Amedeo Minghi e il Trio Jazz Sandro Deidda sassofono, Guglielmo Guglielmi pianoforte e Aldo Vigorito contrabbasso), pop (Amedeo Minghi con Luca Perroni). I giovani, invece, interpreteranno i brani di Minghi in chiave rock, indie, hip pop e raggae e acoustic ballad.

Verranno inoltre proposte delle coreografie di danza classica e moderna su brani composti dall’artista per musiche da film e musicoterapia.

È disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming “SUONI TRA IERI E DOMANI(La Sanbiagio Produzioni srl / Terre Sommerse / Artist First – Made In etaly), il nuovo progetto editoriale e discografico di AMEDO MINGHI che presenterà in concerto il 29 novembre all’Arena del Sole di Bologna, il 21 dicembre al Colosseo di Torino e il 22 dicembre al Teatro Nuovo di Milano.

L’elegante cofanetto si compone di un cd audio, contenente l’inedito “Io non ti lascerò mai(attualmente in rotazione radiofonica) e 10 brani scritti da Minghi e affidati in origine ad altri interpreti, e di un libretto di 64 pagine a colori in cui viene ricordato il periodo in cui interpreti, poeti, musicisti, arrangiatori, produttori, etichette discografiche hanno fatto la storia della canzone italiana

Questa la tracklist di “Suoni tra ieri e domani” e gli interpreti originari dei brani: “L’amore(Mietta), “Ti perdo e non vorrei(Rita Pavone), “Solo all’ultimo piano(Gianni Morandi), “Camminando e cantando(Marcella Bella), “Per noi(Andrea Bocelli), “Toledo” (Anna Oxa), “Fijo mio” (I Vianella / Franco Califano), “Ma sono solo giorni(Mia Martini), “Il profumo del tempo” (Katia Ricciarelli), “Firenze piccoli particolari(Laura Landi) e Io non ti lascerò mai”.