Arena di Verona

CS_AMADEUS per la prima volta all’ARENA DI VERONA con “ARENA ’60 ’70 ’80”, due serate evento il 12 e 14 settembre per rivivere tre decenni iconici della musica, con ospiti italiani e internazionali.


AMADEUS

per la prima volta all’ARENA DI VERONA

con

due serate evento il 12 e il 14 SETTEMBRE

per rivivere tre decenni iconici della musica

CON OSPITI ITALIANI E INTERNAZIONALI

Questi i primi nomi confermati

EUROPE – LOREDANA BERTÈ – GAZEBO

PATTY PRAVO – UMBERTO TOZZI e RAF

Biglietti disponibili in prevendita

A OTTOBRE IN PRIMA SERATA SU RAI 1

Le canzoni iconiche, quelle hit che hanno segnato trent’anni di musica indimenticabile, saranno protagoniste il 12 e il 14 settembre di ARENA ’60 ’70 ’80”, due serate evento che vedranno AMADEUS per la prima all’Arena di Verona in veste di conduttore e che a ottobre verranno trasmesse in prima serata su RAI 1.

Tanti gli ospiti che si alterneranno sul palco per due serate all’insegna della grande musica. Questi i primi nomi confermati: gli EUROPE, che con la loro “The Final Countdown” hanno segnato un’epoca, GAZEBO, star della disco con brani come “I Like Chopin” e “Masterpiece” e poi ancora due Signore della musica italiana del calibro di LOREDANA BERTÈ e PATTY PRAVO e la coppia formata da UMBERTO TOZZI e RAF che con le sue hit ha fatto ballare intere generazioni.

Grandi star, artisti leggendari, ricordi indelebili e canzoni simbolo di un’epoca irripetibile torneranno a riecheggiare in quello che, per la memoria collettiva, è il vero Tempio della Musica: l’Arena di Verona!

Questi show, che segnano la prima volta di Amadeus alla conduzione sul palco dell’Arena nella “sua” Verona, porteranno il pubblico a rivivere tre decenni emozionanti della musica in Italia, punteggiati dai racconti del padrone di casa, che faranno da filo conduttore durante le serate.

I biglietti per assistere agli spettacoli sono disponibili sul circuito Ticketone i biglietti in prevendita.

Per “ARENA ’60 ’70 ‘80” Amadeus tornerà nel ruolo del dj: molte di queste canzoni, infatti, sono le stesse che proponeva nelle serate in discoteca all’inizio della sua carriera e poi quando si è fatto strada nel mondo della radio. Da dietro una consolle, che sarà uno dei nuclei fondamentali della scena, Amadeus farà ascoltare il suo repertorio da dj-vocalist, la sua playlist, un meraviglioso diario sentimentale articolato anche dai suoi incontri con gli ospiti.

Hit prodotte in Italia diventate successi planetari, canzoni d’autore e brani internazionali che hanno fatto ballare l’Italia e il mondo intero. Sono canzoni con un infallibile potere evocativo, senza tempo e così forte da coinvolgere il pubblico di tutte le generazioni.

Radio 2 è la radio ufficiale delle due serate evento condotte da Amadeus.

ARENA ’60 ’70 ‘80” è prodotto da Arcobaleno Tre.

Redazione

CS_Dal 27 luglio, “LA GRANDE OPERA ALL’ARENA DI VERONA raccontata da PIPPO BAUDO e ANTONIO DI BELLA”: tre speciali appuntamenti per vivere la grande Opera all’Arena di Verona in PRIMA SERATA su RAI 3


LA GRANDE OPERA ALL’ARENA DI VERONA

raccontata da

PIPPO BAUDO e ANTONIO DI BELLA

TRE SPECIALI APPUNTAMENTI

per vivere con passione la grande Opera all’Arena di Verona

in PRIMA SERATA su RAI 3

27 LUGLIO – “Cavalleria Rusticana

3 AGOSTO – “Pagliacci

10 AGOSTO – “Aida

Dal 27 luglio, per tre martedì, andrà in onda in prima serata su RAI 3 “LA GRANDE OPERA ALL’ARENA DI VERONA raccontata da PIPPO BAUDO e ANTONIO DI BELLA”, un ciclo di tre speciali appuntamenti  per portare idealmente il pubblico televisivo dentro l’Arena di Verona a vivere con passione la grande Opera!

Nella prima serata, martedì 27 luglio, andrà in onda “Cavalleria Rusticana”, il secondo appuntamento, martedì 3 agosto, sarà dedicato a “Pagliacci” e martedì 10 agosto sarà la volta dell’“Aida”, proprio nel giorno dell’anniversario del suo debutto in Arena, il 10 agosto del 1913.

PIPPO BAUDO e ANTONIO DI BELLA, stando insieme al pubblico all’interno dell’Arena di Verona, racconteranno le Opere, i loro retroscena e anche le curiosità sul prestigioso Anfiteatro che le ospita e che, con forza sempre maggiore, va ad affermarsi nel ruolo di “più grande teatro d’Opera a cielo aperto del mondo”.

Questo progetto, mai realizzato prima, nasce da un’idea di Gianmarco Mazzi per Arena di Verona S.r.l., su impulso del Presidente della FONDAZIONE ARENA DI VERONA, e Sindaco di Verona, Federico Sboarina.

Arena di Verona S.r.l., che all’Arena rappresenta il “live” e gli eventi TV,ha lavorato a fianco del Sovrintendente Cecilia Gasdia per valorizzare il mondo dell’Opera di FONDAZIONE ARENA DI VERONA, con l’obiettivo di divulgare in Italia e all’estero la grandezza delle produzioni areniane e l’importanza di “Verona capitale mondiale dell’Opera”.

Sarà proprio RAI 3, la rete “generalista” della cultura, a dare spazio a questa iniziativa, in cui per la prima volta, i telespettatori potranno vivere l’esperienza dell’Opera come se fossero immersi nell’Arena di Verona.

Cavalleria Rusticana (musica di Pietro Mascagni) e Pagliacci (parole e musica di Ruggero Leoncavallo) verranno registrate questa sera, venerdì 25 giugno, nel giorno della loro prima all’Arena di Verona.

Aida (musica di Giuseppe Verdi) verrà invece registrata nella serata di domani, sabato 26 giugno.


Questo il cast di “Cavalleria RusticanaSANTUZZA – Sonia Ganassi, LOLA – Clarissa Leonardi, TURIDDU – Murat Karahan, ALFIO – Amartuvshin Enkhbat, LUCIA – Agostina Smimmero.

Questo il cast di “Pagliacci: NEDDA (nella commedia Colombina) – Marina Rebeka, CANIO (nella commedia Pagliaccio) – Yusif Eyvazov, TONIO (nella commedia Taddeo lo scemo) – Amartuvshin Enkhbat, PEPPE (nella commedia Arlecchino) – Riccardo Rados, SILVIO – Mario Cassi, UN CONTADINO – Max René Cosotti, ALTRO CONTADINO – Dario Giorgelè.

Questo il cast dell’“Aida”: IL RE – Simon Lim, AMNERIS – Anita Rachvelishvili, AIDA – Angela Meade, RADAMÈS – Jorge de Leòn, RAMFIS – Michele Pertusi, AMONASRO – Luca Salsi, UN MESSAGGERO – Riccardo Rados, SACERDOTESSA – Yao Bohui, PRIMA BALLERINA – Eleana Andreoudi.

LA GRANDE OPERA ALL’ARENA DI VERONA raccontata da PIPPO BAUDO e ANTONIO DI BELLA” nasce dalla collaborazione culturale tra RAI e ARENA DI VERONA, grazie al direttore di RAI3 Franco Di Mare, al direttore vicario Rosa Anna Pastore e al direttore di RAI CULTURA Silvia Calandrelli.

Autori, Fabio Buttarelli e Gianmarco Mazzi; regia televisiva, Fabrizio Guttuso Alaimo.

Redazione

CS_Sabato 5 giugno IL VOLO apre il 2021 dell’ARENA DI VERONA con uno straordinario concerto-evento in onore del Maestro ENNIO MORRICONE!


IL VOLO

SABATO 5 GIUGNO

APRE LA STAGIONE 2021 ALL’ARENA DI VERONA

CON UNO STRAORDINARIO

CONCERTO-EVENTO INTERNAZIONALE

IL VOLO – Tribute to  ENNIO MORRICONE

Sabato 5 giugno sarà IL VOLO ad aprire il 2021 dell’ARENA DI VERONA con uno straordinario concerto-evento in onore del Maestro ENNIO MORRICONE.

Dopo avergli dedicato l’intenso brano “Your Love” sul palco di Sanremo, Il VOLO celebrerà il Maestro all’Arena di Verona con “IL VOLO – Tribute to ENNIO MORRICONE”, ripercorrendo musiche leggendarie in un’atmosfera da sogno, accompagnato da una grande orchestra sinfonica.

Questo viaggio emozionante, dentro l’arte e la musica del più geniale compositore del Novecento, farà il giro del mondo e sarà trasmesso in diretta da un primario canale italiano e negli Stati Uniti dal prestigioso network PBS.

“IL VOLO – Tribute to ENNIO MORRICONE” è anche il titolo del prossimo impegno discografico di Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, con pubblicazione mondiale per Sony Music.

Da sempre Il VOLO è legato al Maestro, con il quale ha condiviso il palco nel 2011 in Piazza del Popolo a Roma, esibendosi con il brano “E più ti penso” su un medley dei temi musicali composti da Ennio Morricone per i film “C’era una volta in America” e “Malèna”. Anche nei numerosi concerti in tutto il mondo, il trio italiano ha spesso presentato “E più ti penso”, come tributo a una delle più grandi eccellenze italiane, patrimonio culturale di tutto il mondo.

«Interpretare Ennio Morricone è un onore, una responsabilità e una sfida, da mesi stiamo lavorando sul vasto repertorio del Maestro. Sarà emozionante tornare ad esibirsi, in questo periodo particolare, proprio all’Arena di Verona, a cui siamo molto affezionati perché come noi fa da ponte tra tradizione e contemporaneità» hanno dichiarato Piero, Ignazio e Gianluca.

«I tempi restano difficili ma questo è il momento dei fatti. Con Il Volo e la grande musica di Morricone all’Arena, Verona torna protagonista in Italia e nel mondo. Un passo importante verso quella normalità straordinaria di cui noi italiani abbiamo più bisogno» ha dichiarato il Sindaco di Verona, Federico Sboarina.  

«La forza della musica di Ennio Morricone e il talento interpretativo degli artisti del Volo, un mix eccezionale per un evento unico che segnerà l’apertura della stagione 2021 all’Arena di Verona» ha dichiarato Gianmarco Mazzi, amministratore delegato e direttore artistico di Arena di Verona Srl.

Tutte le Informazioni sulla messa in onda televisiva in Italia e quelle relative alle modalità di accesso all’evento del 5 giugno verranno comunicate prossimamente.

Per quanto riguarda le date del Volo programmate all’Arena di Verona per il 29 e 30 agosto 2021, viste la grande affluenza di pubblico già prevista e le limitazioni relative alla capienza dovute alle disposizioni governative in materia di contenimento della pandemia, sono rinviate. Tutte le informazioni relative alle nuove date saranno comunicate entro il 15 maggio.

“IL VOLO – Tribute to ENNIO MORRICONE” è un progetto di Michele Torpedine ed è prodotto da Friends & Partners e MT Opera & Blues in collaborazione con Arena di Verona Srl.

CS_EMMA: confermato il concerto all’ARENA DI VERONA previsto per il 6 giugno 2021!


ALL’INTERNO DELLA STAGIONE ESTIVA 2021 DELL’ARENA DI VERONA

CONFERMATI GLI SHOW DI

EMMA, FRANCESCO GABBANI, BENJI&FEDE e ENRICO BRIGNANO

Friends&Partners e Vivo Concerti, in accordo con Arena di Verona Srl, comunicano che gli show di EMMA, FRANCESCO GABBANI, BENJI&FEDE e ENRICO BRIGNANO sono confermati all’interno della stagione estiva 2021 dell’Arena di Verona.
Gli show sono confermati secondo il calendario che segue:
“Emma – Arena di Verona” 6 GIUGNO (7/8 GIUGNO) 2021
Il concerto di Emma fissato per il 6 giugno 2021 è confermato.
In base alla capienza covid che verrà definita dalle prossime disposizioni governative, i biglietti venduti potrebbero essere distribuiti tra il 6, il 7 e l’8 giugno. Entro il 2 maggio sul sito Friendsandpartners.it verranno comunicate tutte le informazioni relative alla biglietteria.
 
“Francesco Gabbani – In Arena e Viceversa” 4 LUGLIO (5 LUGLIO) 2021
Il concerto di Francesco Gabbani inizialmente fissato per il 26 aprile 2021 è rinviato al 4 luglio 2021.
In base alla capienza covid che verrà definita dalle prossime disposizioni governative, i biglietti venduti potrebbero essere distribuiti tra il 4 e il 5 luglio.
Entro il 2 maggio sul sito vivoconcerti.com verranno comunicate tutte le informazioni relative alla biglietteria.
 
“Benji&Fede all’Arena di Verona – Il concerto evento”
Il concerto di Benji&Fede inizialmente fissato per il 3 maggio 2021 è rinviato ma confermato all’interno del calendario eventi dell’Arena di Verona della stagione estiva 2021.

La nuova data verrà comunicata entro il 2 maggio 2021 unitamente alle informazioni relative alla biglietteria.

 
“Enrico Brignano – Un’ora sola vi vorrei” 2021
Lo spettacolo di Enrico Brignano inizialmente fissato per il 7 giugno è rinviato ma confermato all’interno del calendario eventi dell’Arena di Verona della stagione estiva 2021.

La nuova data verrà comunicata entro il 2 maggio 2021 unitamente alle informazioni relative alla biglietteria.

 
I biglietti acquistati per gli show di Emma, Francesco Gabbani, Benji&Fede e Enrico Brignano restano validi.

Tutti gli spettacoli saranno organizzati nel rispetto delle linee guida e dei protocolli atti a prevenire la diffusione del contagio da Covid-19. Tutti i posti saranno numerati e distanziati.

Redazione

CS_SEAT MUSIC AWARDS 2020: domani secondo appuntamento all’ARENA DI VERONA e in diretta su RAI 1 condotto da CARLO CONTI e VANESSA INCONTRADA. Domenica 6 settembre NEK presenta “SEAT MUSIC AWARDS – Viaggio nella musica”


(none)

“DA VERONA ACCENDIAMO LA MUSICA”

La settimana di grandi eventi musicali a Verona dal 2 al 6 settembre 2020

SEAT MUSIC AWARDS 2020

Un’edizione speciale a sostegno dei lavoratori dello spettacolo

Dopo il grande successo della prima puntata

che ha registrato oltre 4 milioni di spettatori con il 22,2% di share

DOMANI SECONDO APPUNTAMENTO ALL’ARENA DI VERONA

e in diretta in prima serata su RAI 1 

condotto da CARLO CONTI e VANESSA INCONTRADA

SABATO 5 SETTEMBRE:

ACHILLE LAURO, ANNALISA, MALIKA AYANE, BABY K, BOOMDABASH con ALESSANDRA AMOROSO,

GIGI D’ALESSIO, FRED DE PALMA, DIODATO, GIUSY FERRERI, FRANCESCO GABBANI, GHALI, IL VOLO, IRAMA, J – AX, LEVANTE, MAHMOOD, MARCO MASINI, ERMAL META, MIKA e MICHELE BRAVI, MODÀ, FABRIZIO MORO, NEK, ENRICO NIGIOTTI, TOMMASO PARADISO, PIERO PELÙ, MAX PEZZALI, RAF E TOZZI, FRANCESCO RENGA, RIKI, ANNA TATANGELO, THE KOLORS e ENRICO BRIGNANO

e domenica 6 SETTEMBRE alle ore 16.00 su Rai 1

NEK presenta la terza puntata

“SEAT MUSIC AWARDS – Viaggio nella musica”

Con IL VOLO, GIGI D’ALESSIO e CLEMENTINO, BUGO e ERMAL META, MARIO BIONDI, RON

MARCO MASINI, FABRIZIO MORO, ROCCO HUNT e ANA MENA, GAIA, AIELLO, NINA ZILLI, MR. RAIN,

SIMONA MOLINARI, GIOVANNI CACCAMO e MICHELE PLACIDO

e tanti altri ospiti, protagonisti della “Settimana della Musica”

Dall’1 al 21 settembre attivo il NUMERO SOLIDALE 45588

a sostegno del fondo “COVID 19 – Sosteniamo la musica”

di MUSIC INNOVATION HUB

Dopo il grande successo della prima puntata dei SEAT MUSIC AWARDS, che mercoledì 2 settembre ha registrato 4.094.000 di spettatori con il 22,2% di share, domani, sabato 5 settembre, andrà in onda in prima serata su RAI 1 il secondo appuntamento, sempre condotto da CARLO CONTI e VANESSA INCONTRADA in diretta dall’ARENA DI VERONA.

Gli artisti presenti sul palco sabato 5 settembre saranno: ACHILLE LAURO, ANNALISA, MALIKA AYANE, BABY K, BOOMDABASH con ALESSANDRA AMOROSO, GIGI D’ALESSIO, FRED DE PALMA, DIODATO, GIUSY FERRERI, FRANCESCO GABBANI, GHALI, IL VOLO, IRAMA, J – AX, LEVANTE, MAHMOOD, MARCO MASINI, ERMAL META, MIKA e MICHELE BRAVI, MODÀ, FABRIZIO MORO, NEK, ENRICO NIGIOTTI, TOMMASO PARADISO, PIERO PELÙ, MAX PEZZALI, RAF E TOZZI, FRANCESCO RENGA, RIKI, ANNA TATANGELO, THE KOLORS e ENRICO BRIGNANO.

Ci sarà inoltre anche un terzo speciale appuntamento dei SEAT MUSIC AWARDS, in onda domenica 6 settembre alle ore 16.00 su Rai 1: “SEAT MUSIC AWARDS – Viaggio nella musica”

Nek sarà il conduttore e volto narrante di questa puntata, un vero e proprio viaggio nel mondo della musica, in cui incontreràe presenterà i suoi colleghi cantanti e le loro hit, oltre ad alcuni dei protagonisti delle puntate precedenti e ai lavoratori dello spettacolo, a cui tutto questo progetto è dedicato, immergendosi nella settimana che riaccende le luci sulla musica dall’Arena di Verona.

Gli artisti protagonisti dello speciale terzo appuntamento “SEAT MUSIC AWARDS – Viaggio nella musica” saranno: IL VOLO, GIGI D’ALESSIO e CLEMENTINO, BUGO e ERMAL META, MARIO BIONDI, RON, MARCO MASINI, FABRIZIO MORO, ROCCO HUNT e ANA MENA, GAIA, AIELLO, NINA ZILLI, MR. RAIN, SIMONA MOLINARI, GIOVANNI CACCAMO e MICHELE PLACIDO e tanti altri ospiti, protagonisti della “Settimana della Musica”.

In un anno così imprevedibile e sospeso per il mondo intero, la musica continua a farsi sentire e reagisce più unita che mai, con un’edizione molto speciale dei consueti premi della musica italiana: per la prima volta non sono gli artisti a essere premiati, ma sono loro a dedicare simbolicamente la propria presenza e le esibizioni ai lavoratori dello spettacolo. Ed è così che i “Premi della Musica” diventano i “Premi DALLA Musica”, un riconoscimento a tutti i musicisti e ai lavoratori dietro le quinte che, anche adesso che il mondo si sta preparando a ripartire, continuano a rimanere sospesi e invisibili. 

In diretta dall’ARENA DI VERONA, con pubblico presente, i SEAT MUSIC AWARDS vedono oltre 70 artisti alternarsi sul palco nel corso delle due serate. È un modo per riportare la musica nel suo luogo naturale, il palco, riaccendere le luci, i suoni, le emozioni dei concerti e ridare la giusta collocazione ai musicisti e a tutti i lavoratori dietro le quinte

Dall’1 al 21 settembre è inoltre attivo il numero solidale 45588 che, insieme all’incasso della vendita dei biglietti, al netto dei costi, andranno a costituire un aiuto concretoIl ricavato complessivo, infatti, andrà a confluire nel fondo “COVID 19 – Sosteniamo la musica” di MUSIC INNOVATION HUB, con il supporto di Spotify e promosso da FIMI – Federazione Industria Musicale Italiana, a fianco della filiera musicale italiana con lo scopo di supportare musicisti e professionisti del settore in questo momento di crisi globale.

Inoltre, per la prima volta nella storia dei SEAT MUSIC AWARDS, il palco è posizionato al centro dell’Arena di Verona, dando quindi una visione a 360° che permette al pubblico, posizionato distanziato su tutte le gradinate circolari, di vivere appieno la grandiosità e la magia dell’Anfiteatro!

Redazione

CS_MODÀ: posticipati al 2021 i concerti all’ARENA DI VERONA e nei PALASPORT ITALIANI, domani esce il video del nuovo singolo “CUORE DI CEMENTO”


MODÀ

POSTICIPATI AL 2021 I CONCERTI

all’ARENA DI VERONA e nei PALASPORT ITALIANI

Domani esce il video del nuovo singolo

CUORE DI CEMENTO

Domani, mercoledì 2 settembre, esce sulla pagina ufficiale Youtube dei MODÀ il video di “CUORE DI CEMENTO” (prodotto da Friends & Partners – licenza esclusiva Casa Italia Records powered by Believe), il nuovo singolo attualmente in radio, caratterizzato da una forte carica rock, che segna un ritorno all’inconfondibile sound delle origini della band.

Il video è girato in bianco e nero e sottolinea il ritmo incalzante della canzone grazie alla band che suona dal vivo riempiendo lo studio con la sua grande energia! Vede la regia Matteo Alberti e Fabrizio De Matteis di Double Vision ed è stato girato ai Big Motion Studios (http://bigmotion.it/).

Link al video online da domani alle ore 14.00: https://youtu.be/l_ZWtL5JvLk

“Cuore di cemento” arriva dopo il successo dell’album Testa o croce (prodotto da Friends & Partners – licenza esclusiva Casa Italia Records powered by Believe) che nel 2019 ha segnato il grande ritorno della band campione d’incassi sulla scena musicale. “Testa o croce” è stato certificato Oro, è rimasto stabile in Top 10 per le prime 5 settimane nella Classifica album Fimi – Gfk e ha superato i 15 milioni di stream. I videoclip che hanno accompagnato il disco, hanno raggiunto 25 milioni di visualizzazioni su Youtube. Il tour a dicembre 2019 nei Palasport italiani ha registrato il tutto esaurito.

A causa del perdurare dello stato d’emergenza dovuto alla pandemia di Covid-19, i concerti dei MODÀ previsti per il 2020 vengono posticipati al 2021.

Il concerto speciale all’Arena di Verona, previsto il2 maggio 2020, è posticipato al 26 settembre 2021.

Il tour nei palasport “Testa o Croce tour”, previsto a marzo 2020 einizialmente rinviato all’autunno 2020, viene posticipato al 2021 secondo il seguente calendario:

1 ottobre al Mediolanum Forum di Assago, Milano –  recupero del 28 marzo e del 18 dicembre 2020

2 ottobre al Mediolanum Forum di Assago, Milano – recupero del 29 marzo e del 19 dicembre 2020

5 ottobre al Pala Sele di Eboli (Salerno)- recupero del 10 marzo e del 13 ottobre 2020

8 ottobre al Pala Catania di Catania – recupero del 6 marzo e del 2 ottobre 2020

9 ottobre al Pala Catania di Catania – recupero del 7 marzo e del 3 ottobre 2020

12 ottobre al Palasport di Reggio Calabria – recupero del 17 marzo e del 6 ottobre 2020

15 ottobre al Pala Florio di Bari – recupero del 13 marzo e del 9 ottobre 2020

16 ottobre al Pala Florio di Bari – recupero del 14 marzo e del 10 ottobre 2020

19 ottobre al Palazzo dello Sport di Roma – recupero del 20 marzo e del 12 dicembre 2020

I biglietti già acquistati rimangono validi per le nuove date corrispondenti.

Tutte le informazioni su: www.friendsandpartners.it e www.ticketone.it.

Modà saranno sul palco dell’Arena di Verona tra gli ospiti dei SEAT MUSIC AWARDS 2020. La serata sarà trasmessa sabato 5 settembre in prima serata su RAI 1.

Tra le band di maggior successo in Italia, con all’attivo 7 album e decine di hit, i Modà sono: Kekko Silvestre (voce, pianoforte), Diego Arrigoni (chitarra elettrica), Stefano Forcella (basso), Enrico Zapparoli (chitarra elettrica, chitarra acustica) e Claudio Dirani (batteria).

CS_MARCO MASINI: rinviato alla primavera 2021 il TOUR TEATRALE… e a chiusura l’imperdibile live il 30 settembre 2021 all’ARENA DI VERONA!


MARCO MASINI

RINVIATO ALLA PRIMAVERA 2021 IL TOUR TEATRALE

…e a chiusura l’imperdibile live

30 SETTEMBRE 2021 – ARENA DI VERONA

A causa dell’emergenza sanitaria e alla luce delle relative disposizioni governative in tema di salute pubblica in merito ad assembramenti di persone, è stato rinviato in autunno alla primavera 2021 il tour teatrale di MARCO MASINI.

A chiusura del tour, l’imperdibile appuntamento live all’ARENA DI VERONA, che si terrà il 30 settembre 2021 (recupero del 20 settembre 2020).

Queste le nuove date del tour teatrale:

10 aprile 2021 – ORVIETO, TEATRO MANCINELLI (recupero dell’8 aprile 2020 e del 16 settembre 2020)

11 aprile 2021 – MILANO, TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI (recupero del 16 aprile 2020 e del 24 novembre 2020)

19 aprile 2021 – BOLOGNA, EUROPAUDITORIUM (recupero del 30 aprile 2020 e del 13 ottobre 2020)

20 aprile 2021 – ANCONA, TEATRO DELLE MUSE (recupero del 18 aprile 2020 e del 17 novembre 2020)           

24 aprile 2021 – BRESCIA, TEATRO DIS_PLAY (recupero del 25 aprile 2020 e del 28 ottobre 2020)

25 aprile 2021 – ZURIGO, KAUFLEUTEN CLUB (recupero del 14 aprile 2020 e dell’8 ottobre 2020)

30 aprile 2021 – TORINO, TEATRO COLOSSEO (recupero del 9 maggio 2020 e del 2 ottobre 2020)

4 maggio 2021 – GENOVA, TEATRO POLITEAMA GENOVESE (recupero del 19 maggio 2020 e del 18 ottobre 2020)

7 maggio 2021 – FIRENZE, TEATRO VERDI (recupero del 15 maggio 2020 e del 24 settembre 2020)

8 maggio 2021 – FIRENZE, TEATRO VERDI (recupero del 16 maggio 2020 e del 25 settembre 2020)

9 maggio 2021 – FIRENZE, TEATRO VERDI (recupero del 24 maggio 2020 e dell’8 novembre 2020)

12 maggio 2021 – VENEZIA, TEATRO GOLDONI (recupero del 12 maggio 2020 e del 14 ottobre 2020)

15 maggio 2021 – ASSISI, TEATRO LYRICK (recupero del 29 aprile 2020 e del 7 novembre 2020)

20 maggio 2021 – LECCE, TEATRO POLITEAMA GRECO (recupero del 22 maggio 2020 e del 13 novembre 2020)

24 maggio 2021 – MILANO, TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI (recupero del 28 maggio 2020 e del 25 novembre 2020)

27 maggio 2021 – PARMA, TEATRO REGIO (recupero del 18 maggio 2020 e del 27 ottobre 2020)

30 maggio 2021 – ROMA, AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA (recupero del 2 maggio 2020 e del 26 settembre 2020)

Il tour è prodotto da Concerto Music in collaborazione con Friends & Partners.

Radio Italia è radio ufficiale del tour.

I biglietti già acquistati in prevendita rimangono validi per le nuove date corrispondenti.

Tutte le informazioni sui biglietti sono disponibili al seguente link: www.friendsandpartners.it/elenco-concerti-spettacoli-annullati-o-rinviati

MASINI +1, 30TH ANNIVERSARY” (Sony Legacy) è il nuovo album di MARCO MASINI, contiene 4 inediti, tra cui il brano sanremese “IL CONFRONTO”, e 15 grandi successi dell’artista reinterpretati con colleghi e amici.

Alcuni dei più importanti artisti del panorama musicale italiano hanno infatti deciso di festeggiare con Marco la sua fantastica carriera, prestando le loro voci e duettando con lui: Eros Ramazzotti, Giuliano Sangiorgi, Ermal Meta, Umberto Tozzi, Ambra Angiolini, Luca Carboni, Francesco Renga, Modà, Nek, Gigi D’Alessio, Jovanotti, Annalisa, Bianca Atzei, Giusy Ferreri, Fabrizio Moro, Rita Bellanza.

CS_Carmen Consoli// nuova data per l’evento all’Arena di Verona


CARMEN CONSOLI

Il concerto evento 

all’ARENA DI VERONA

25 AGOSTO 2021

“25 Anni Mediamente Isterici” 

L’evento per i 25 anni Mediamente Isterici di Carmen Consoli, a causa dell’emergenza sanitaria, è stato posticipato di un anno e si terrà, sempre all’ARENA DI VERONA, il 25 agosto 2021.Una data unica in Italia in cui l’artista, immagine del rock femminile del nostro paese, sarà accompagnata dalla sua iconica fender rosa e dai tanti colleghi e amici che l’hanno affiancata nel suo straordinario viaggio artistico, ripercorrendo una pagina di musica e successi senza uguali. Ad accompagnare sul palco la “cantantessa” e gli Artisti Ospiti, un’orchestradi 50 elementi. 

Quello di Carmen è un viaggio partito nel 1995 da Catania e proseguito in tutto il mondo. Una carriera costellata di eccezionali primati: nel 2003 è stata la prima artista a calcare il palco dello Stadio Olimpico di Roma, ha partecipato come sola rappresentante italiana alle celebrazioni in Etiopia per la scomparsa di Bob Marley, ha segnato, con l’ultimo tour, 4 sold out a New York, è stata la prima donna a vincere la Targa Tenco nella categoria Miglior Album con “Elettra” e anche la prima donna a rivestire il ruolo di Maestro Concertatore per il Concerto della Notte della Taranta, solo una piccola parte di quello che sono stati questi 25 anni di carriera in musica. 

Carmen Consoli continua a essere un esempio di unicità canora, compositiva, interpretativa e autorale. Una Cantautrice che è riuscita a evolversi pur rimanendo sempre fedele a se stessa. Dall’Ultimo Bacio a AAA Cercasi, da Eva contro Eva a Elettra, dall’anima rock di Mediamente Isterica, quello che lei definisce “album della vita” ai suoi progetti più acustici come “Eco di Sirene”.

I biglietti già acquistati restano validi per la nuova data.

Redazione

NOTA INFORMATIVA: OLTRE 4 MILIONI DI TELESPETTATORI IERI SERA SU RAI1 PER L’INNO DI MAMELI CANTATO DA VITTORIO GRIGOLO ALL’INTERNO DELL’ARENA DI VERONA.


L’esibizione del tenore internazionale VITTORIO GRIGOLO all’interno dell’ARENA DI VERONA, andata in onda su RAI1 ieri sera, martedì 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica Italiana, ha registrato il 20.56% di share con 4 milioni 649mila telespettatori.

Vittorio Grigolo ha interpretato “IL CANTO DEGLI ITALIANI”, l’Inno di Goffredo Mameli e Michele Novaro, nell’Arena di Verona (senza pubblico),

«Sono felice per questo grande risultato di share. Io e il Sindaco Federico Sboarina abbiamo caldamente voluto Vittorio Grigolo per questo omaggio all’Italia che è partito dall’Arena di Verona con la volontà di rappresentare per tutto il Paese la forza di reagire, di non avere paura e di sperare sempre in un futuro migliore. Vittorio Grigolo dentro l’Arena sembrava veramente un gladiatore, è riuscito a trasformare l’Inno in un vero e proprio canto di coraggio. Grazie alla Rai per la fiducia» dichiara Gianmarco Mazzi, amministratore delegato della società Arena di Verona S.r.l. e direttore artistico dell’Arena di Verona per i concerti “live” e gli eventi TV.

L’Inno è stato eseguito in una versione orchestrata e diretta dal Maestro Diego Basso. Supervisione Tony Renis.

Da un’idea di Gianmarco Mazzi Federico Sboarina, Sindaco di Verona e Presidente della Fondazione Arena di Verona.

Regia di Gaetano Morbioli, progetto audio di Maurizio Parafioriti, organizzazione Cecilia Baczynski, realizzazione Arena di Verona S.r.l.

Redazione

CS_RAI_28 APR 2020, 21:25 “Un Nuovo Giorno Andrea Bocelli Live” in prima serata su Rai1 Itinerario musicale in tre location mozzafiato: Colosseo, Arena di Verona, Teatro del Silenzio di Lajatico


(none)

Mai come in questo periodo c’è bisogno di speranza, di guardare al futuro con rinnovato ottimismo nell’attesa che arrivi un ‘nuovo giorno’. La musica è uno strumento potente in grado di accompagnare ed esaltare le nostre emozioni ed è la protagonista di un viaggio straordinario con un artista di eccezione. Andrea Bocelli, martedì 28 aprile alle 21.25 su Rai1, propone un itinerario musicale che unisce grandi capolavori della lirica, tradizione melodica italiana e canzone contemporanea in tre location mozzafiato: il Colosseo, l’Arena di Verona e il Teatro del Silenzio di Lajatico. Con la presenza di grandi ospiti, italiani e internazionali, Andrea Bocelli accompagnerà lo spettatore in una serata di grandi emozioni in grado di coinvolgere tutti i sensi, puntando dritto al cuore così come al cuore punta il nuovo impegno della Andrea Bocelli Foundation. Dopo la raccolta fondi “Con te per emergenza covid-19”, che la Fondazione ha aperto nella volontà di mettersi al servizio in supporto a ospedali e reparti attivi in prima linea per l’emergenza covid 19, l’Andrea Bocelli Foundation prosegue il suo impegno con un progetto dedicato all’educazione digitale. In un periodo nel quale i bambini sono purtroppo costretti a restare a casa è fondamentale garantire un accesso all’istruzione di qualità per tutti: equa, inclusiva, tra formale e informale in rispetto della mission “empowering people and communities”. Gli spettatori potranno contribuire da casa, grazie ad un apposito numero, per sostenere il progetto.

Redazione