Arisa

CS_ARISA: giovedì 4 marzo, per la terza serata del Festival di Sanremo, interpreterà il brano “QUANDO” di Pino Daniele in duetto con MICHELE BRAVI.


ARISA

GIOVEDÌ 4 MARZO

per la terza serata del Festival di Sanremo

INTERPRETERÀ IL BRANO “QUANDO” DI PINO DANIELE

in duetto con MICHELE BRAVI

Il brano sanremese “Potevi fare di più” è in pre-order e in pre-save al link:

https://arisa.bfan.link/potevi-fare-di-più

Giovedì 4 marzo, per la terza serata del Festival di Sanremo, ARISA interpreterà in duetto con MICHELE BRAVI il brano “Quando” di Pino Daniele.

L’artista ha scelto di omaggiare e di eseguire questa celebre canzone del 1991 di Pino Daniele,colonna sonora del film “Pensavo fosse amore… invece era un calesse”(diretto e interpretato da Massimo Troisi).Per arricchire la sua interpretazione, Arisa canterà il brano sul palco dell’Ariston con il cantautore Michele Bravi, che ha da poco presentato il suo ultimo progetto discografico, il concept album “La Geografia del buio”.

Arisa è in gara al 71° Festival di Sanremo con il brano “Potevi fare di più” (Pipshow Srl, licenza esclusiva di Believe Digital Srl), contenuto nel suo prossimo album di inediti. Il brano sanremese è disponibile in pre-order e in pre-save al seguente link: https://arisa.bfan.link/potevi-fare-di-più.

Potevi fare di più”, scritto da Gigi D’Alessio, parla di un momento di liberazione da una relazione tossica. Racconta la storia di una donna che cerca la forza di dire basta ad un amore che si è spento e ai continui tentativi di tenerlo in piedi.

Questa sarà lasettima partecipazione al Festival di Sanremo per l’artista che si è già aggiudicata due vittorie: la prima nel 2009, nella categoria Nuove Proposte, con il brano “Sincerità”, e la seconda nel 2014 nella categoria Campioni con “Controvento”. Nel 2015, inoltre, Arisa è stata co-conduttrice della 65° edizione del Festival.

Redazione

CS_ARISA in gara al 71° Festival di Sanremo con il brano “POTEVI FARE DI PIÙ”, scritto per lei da Gigi D’Alessio e contenuto nel suo prossimo album di inediti.


ARISA

IN GARA AL 71° FESTIVAL DI SANREMO CON IL BRANO

“POTEVI FARE DI PIÙ”

contenuto nel suo prossimo album di inediti

ARISA è in gara al 71° Festival di Sanremo con il brano “Potevi fare di più” (Pipshow Srl, licenza esclusiva di Believe Digital Srl), scritto per lei da Gigi D’Alessio e contenuto nel suo prossimo album di inediti.

Questa sarà lasettima partecipazione al Festival di Sanremo per l’artista che si è già aggiudicata due vittorie: la prima nel 2009, nella categoria Nuove Proposte, con il brano “Sincerità”, e la seconda nel 2014 nella categoria Campioni con “Controvento”. Nel 2015, inoltre, Arisa è stata co-conduttrice della 65° edizione del Festival.

Nel corso della sua carriera Arisa si è contraddistinta per il suo raffinato timbro vocale e per la sua versatilità: oltre alla carriera nella musica ha anche lavorato nel mondo cinematografico, come attrice e doppiatrice, e in ambito televisivo, come giudice di importanti talent show (X Factor e Amici) e come presenza fissa in programmi televisivi (Victor Victoria – Niente è come sembra).

Ha all’attivo sei album in studio, un Ep e due raccolte, vanta quattro certificazioni Platino (con “Malamorenò”, “La notte”, “Meraviglioso amore mio”, “Controvento”) e due certificazioni oro (con “L’amore è un’altra cosa” “Guardando il cielo”).

Si è aggiudicata vari riconoscimenti, tra i quali il Premio AssomusicaCasa Sanremo e il Premio della Critica “Mia Martini” al Festival di Sanremo 2009, un Venice Music Awards nel2009, il Premio Lunezia e il Premio Sala Stampa al Festival di Sanremo 2012, due Wind Music Awards, un Premio TV – Premio regia televisiva, oltre ad una candidatura al Premio Amnesty Italia (nel 2016 per il valore letterario del brano “Gaia”) e due al Nastro d’argento nella categoria migliore canzone originale (nel 2017 per “Ho perso il mio amore” e nel 2018 per “Ho cambiato i piani”).

Redazione

01/08/2018 – 23:55 #RAI3: “LA MIA PASSIONE” Ospite Arisa


Risultati immagini per arisa

Secondo appuntamento della nuova serie del programma ideato e condotto da Marco Marra, “La mia passione”, in onda mercoledì 1 agosto alle 23:55 su Rai3. Si tratta di una serie di interviste per ripercorrere la vita professionale e privata di alcuni personaggi tra i più popolari e significativi della cultura e dello spettacolo italiano. Arisa, al secolo Rosalba Pippa, è la protagonista di questa puntata: formatasi alla scuola del grande Mogol, l’artista fa la sua prima timida apparizione al Festival di Sanremo del 2009 dove vince  tra le nuove proposte con il brano Sincerità, colpendo tutti per il look insolito e il timbro vocale perfetto. Da lì, in meno di dieci anni, quella ragazza acqua e sapone partita da Pignola, un paesino lucano, è diventata una interprete sofisticata e profonda, ha conquistato la vittoria  tra i big al Festival di Sanremo, è stata accanto a Carlo Conti co-presentatrice della stessa manifestazione e  giudice controverso in due edizioni di  X Factor.
Nel faccia a faccia con Marco Marra, Arisa ripercorre la sua vita, svelando retroscena sulle carriera e sulla vita personale, dal rapporto con i genitori al legame molto importante con il suo ex fidanzato,  Giuseppe Anastasi, tra i più stimati autori del panorama musicale italiano, ancora oggi suo amico e collaboratore.
“La mia Passione” è un programma di Giovanni La Manna, Assunta Magistro e Marco Marra,  scritto con Silvia D’Ortenzi e Cristina Mecci, la regia è di Giuditta Di Chiara.
Redazione

#CANALE5: Belen Rodriguez, Arisa, Gigi Proietti e Antonino Cannavacciuolo a “Chi ha incastrato Peter Pan?”


 

Giovedì 12 ottobre, in prima serata su Canale 5, quarto appuntamento con “Chi ha incastrato Peter Pan?” il programma condotto da Paolo Bonolis affiancato dall’inseparabile Luca Laurenti e prodotto da Endemol Shine Italy, con la collaborazione di Arcobaleno Tre e di Sdl2005.

Ospiti in studio per rispondere alle domande dei bambini: Belen RodriguezArisaGigi ProiettiAntonino Cannavacciuolo.

Anche in questa puntata, non mancheranno le celebri “candid camera” e i tentativi di Luca Laurenti di cimentarsi nel ruolo di mentalista. Nel corso della puntata interverrà anche il gruppo folkloristico “Schuhplattler” di Campitello di Fassa (Trento), che si esibirà in balli di repertorio tirolesi, provando a coinvolgere Luca Laurenti.

La scenografia è di Francesca Montinaro, le luci di Massimo Pascucci. La regia è di Roberto Cenci.

Redazione

NOTA INFORMATIVA: “L’ESERCITO DEL SELFIE”, primo singolo firmato da TAKAGI & KETRA, è certificato ORO!


L'esercito del selfie_cover

“L’ESERCITO DEL SELFIE”, il primo singolo dal ritornello irresistibile firmato dai due producer multiplatino Takagi & Ketra e che coinvolge due artisti d’eccezione come Lorenzo Fragola e Arisa, è certificato Oro (dati diffusi oggi, lunedì 24 luglio, da Fimi/Gfk Italia)!

“L’ESERCITO DEL SELFIE” è in radio e disponibile in digital download e sulle principali piattaforme streaming. Le voci dei due featuring si fondono perfettamente con un sound anni sessanta completamente remixato in chiave “new vintage”, pur provenendo da background diametralmente opposti, e il testo è attualissimo: “…Siamo l’esercito del selfie, di chi si abbronza con l’iPhone, ma non abbiamo più contatti, soltanto like a un altro post…”, per cantare la modernità degli smartphone e i social network contrapposta alla realtà e ai veri sentimenti, perché “…tu mi manchi, mi manchi in carne ed ossa…”.

Il video del brano, visibile su Vevo al link http://vevo.ly/e7LVcK, vede la partecipazione speciale di Pippo Baudo e Francesco Mandelli.

Redazione

Da oggi, “L’ESERCITO DEL SELFIE”, primo irresistibile singolo di TAKAGI & KETRA Feat. LORENZO FRAGOLA e ARISA, è in radio e disponibile in streaming e download.


Cambiando l’ordine degli addendi il risultato non cambia…

due produttori multiplatino + due artisti d’eccezione =

brano travolgente!

 L'esercito del selfie_cover

È da oggi in radio e disponibile in streaming e download

 

“L’ESERCITO DEL SELFIE”

il primo irresistibile singolo di

Takagi & Ketra

feat. Lorenzo Fragola e Arisa

Il video del brano sarà online da domani su Vevo!

“Il pop italiano è il nostro parco giochi…

e avere la possibilità di giocarci tutto il giorno ci fa sentire come due bambini

nella vasca delle palline colorate dell’Ikea” – Takagi & Ketra

 

Da oggi, venerdì 16 giugno, è in radio e disponibile in digitale “L’ESERCITO DEL SELFIE”: per la prima volta i due producer multiplatino Takagi & Ketra firmano un singolo dal ritornello irresistibile e lo fanno coinvolgendo due artisti d’eccezione come Lorenzo Fragola e Arisa.

Il video del brano, visibile da domani su Vevo, vede la partecipazione speciale di Pippo Baudo e Francesco Mandelli.

Le voci dei due featuring si fondono perfettamente con un sound anni sessanta completamente remixato in chiave “new vintage”, pur provenendo da background diametralmente opposti, e il testo è attualissimo: “…Siamo l’esercito del selfie, di chi si abbronza con l’iPhone, ma non abbiamo più contatti, soltanto like a un altro post…”, per cantare la modernità degli smartphone e i social network contrapposta alla realtà e ai veri sentimenti, perché “…tu mi manchi, mi manchi in carne ed ossa…”.

“L’ESERCITO DEL SELFIE” è disponibile in streaming e download al link

https://lnk.to/LEsercitoDelSelfie

 

Takagi & Ketra hanno iniziato a collaborare nel 2012. Il primo progetto è con Rocco Hunt, nella produzione di “Nu Juorno buono”, brano vincitore della categoria giovani a Sanremo nel 2013. Le collaborazioni si susseguono con le migliori penne del pop e dell’indie italiano, con artisti come J-Ax, Fedez, Laura Pausini, Calcutta, Lorenzo Jovanotti, Mika, Fabri Fibra, Marracash, Baby K, Jake la Furia, Briga, Giusy Ferreri, collezionando così numerosi singoli platino e raggiungendo anche il mercato estero con il grande successo del brano “Roma-Bangkok”.

TAKAGI & KETRA

L’ESERCITO DEL SELFIE feat. Arisa e Lorenzo Fragola

 Hai presente la luna il sabato sera

Intendo quella vera (intendo quella vera)

Hai presente le stelle, le torri gemelle

Quelle che non esistono più (quelle che non esistono più)

E se ti parlo di calcio

E se ti suono un po’ il banjo

Dici che sono depresso, che non sto nel contesto, che profumo di marcio

Ma se ti porto nel bosco

Mi dici portami in centro

Perché lì non c’è campo, poi vai fuori di testa come l’ultima volta

 

Siamo l’esercito del selfie

Di chi si abbronza con l’iPhone

Ma non abbiamo più contatti

Soltanto like a un altro post

Ma tu mi manchi

Mi manchi

Mi manchi

Mi manchi in carne ed ossa

Mi manchi nella lista

Delle cose che non ho (che non ho, che non ho)

 

Hai presente la notte del sabato sera

Intendo quella nera (intendo quella nera)

Hai presente la gente che corre in mutande

Dici che non esistono più (dici che non esistono più)

E se ti parlo di sesso

Carta forbice o sasso

Dici che sono depresso, che non sto nel contesto, che profumo di marcio

Ma se ti porto nel parco

Mi dici portami in centro

Perché lì non c’è campo, poi vai fuori di testa come l’ultima volta

 

Siamo l’esercito del selfie

Di chi si abbronza con l’iPhone

Ma non abbiamo più contatti

Soltanto like a un altro post

Ma tu mi manchi

Mi manchi

Mi manchi

Mi manchi in carne ed ossa (mi manchi in carne ed ossa)

Mi manchi nella lista (mi manchi nella lista)

Delle cose che non ho (che non ho, che non ho)

 

Siamo l’esercito del selfie

Di chi si abbronza con l’iPhone

Ma non abbiamo più contatti

Soltanto like a un altro post

Ma tu mi manchi

Mi manchi

Mi manchi

Mi manchi in carne ed ossa (mi manchi in carne ed ossa)

Mi manchi nella lista (mi manchi nella lista)

Delle cose che non ho (che non ho, che non ho)

 

Redazione

Lorenzo Fragola torna alla musica in duetto con Arisa col nuovo singolo “l’esercito del selfie” firmato Takagi & Ketra


20170612150828_fragola_arisa

Dopo aver pubblicato “Zero Gravity” nel 2016 Lorenzo Fragola torna alla musica  con un nuovo singolo “L’esercito del selfie” in un duetto inedito con Arisa. Per la prima volta i due producer multiplatino Takagi & Ketra  che rispondono ai nomi di Alessandro Merli (già membro dei Gemelli DiVersi) e Fabio Clemente (beatmaker dei Boom Da Bash), noti per avere firmato  “Roma-Bangkok”, ma anche “Vorrei ma non posto” e “Assenzio” di J-Ax e Fedez, firmano un singolo con sound Anni 60 remixato in chiave”new vintage”.

Il singolo verrà diffuso e pubblicato da SonyMusic venerdì 16 giugno: questo uno stralcio del testo;

…Siamo l’esercito del selfie, di chi si abbronza con l’iPhone, ma non abbiamo più contatti, soltanto like a un altro post…
…tu mi manchi, mi manchi in carne ed ossa..

Redazione

ARISA: Da oggi online il video di “HO PERSO IL MIO AMORE”, brano candidato ai NASTRI D’ARGENTO 2017 tratto dal film “La verità, vi spiego, sull’amore”


ARISA

ari

Online il video di

HO PERSO IL MIO AMORE

brano candidato ai NASTRI D’ARGENTO 2017

nella sezione “CANZONE ORIGINALE”

È online il video di “HO PERSO IL MIO AMORE, il brano inedito di ARISA tratto dalla colonna sonora del film “La verità, vi spiego, sull’amore”. Il brano è uno dei cinque candidati ai NASTRI D’ARGENTO 2017 nella sezione “CANZONE ORIGINALE”. Il video, la cui regia è stata curata da Matteo Bombarda per Undervilla productions, è disponibile su YouTube al seguente link:

https://youtu.be/NBD9TIdqqFY

Ho perso il mio amore” è anche un 45 giri (che sul Lato B contiene il brano in versione acustica) in edizione limitata e autografata, acquistabile in esclusiva su www.musicfirst.it.

Il brano è inserito nella colonna sonora del nuovo film di Max Croci “La verità, vi spiego, sull’amore” (Notorious Pictures), uscito nelle sale italiane il 30 marzo. Commedia ispirata all’omonimo libro e al blog di successo “TiAsmo”, è una storia divertente ed emozionante sulle infinite sfumature dell’Amore. Accanto ai protagonisti Ambra Angiolini, Carolina Crescentini, Massimo Poggio, Edoardo Pesce, Giuliana De Sio e Pia Engleberth troveremo un cameo della stessa Arisa.

Arisa - Ho perso il mio amore 3.jpg

“Ho perso il mio amore” (Etichetta: Borsi Records, Ed. Musicali Universal Music Italia – Pipshow Srl, distribuzione Artist First) è un brano struggente e nostalgico, dalle atmosfere retrò, che la voce intensa ed emozionante di Arisa valorizza, regalandone un’interpretazione raffinata e sincera, di forte impatto emotivo. Il brano, prodotto e arrangiato da Fabio Gargiulo, è stato scritto e composto da Cheope, Federica Abbate e Giuseppe Anastasi, storico autore della cantante. Ha preso parte alla realizzazione del singolo, incidendo gli archi, Davide Rossi, già al lavoro con i Coldplay e numerosi nomi illustri del panorama musicale italiano ed internazionale.

Redazione

31/12/2016 – 21:00 – “L’ANNO CHE VERRA'” AL CAPODANNO DI RAI1 si brinda con Valerio Scanu, Benji & Fede Nek, Arisa, Noemi e tanti altri….


Quest’anno, per la prima volta nella sua storia, Potenza, il capoluogo della Basilicata, diventerà la spettacolare cornice del Capodanno di Rai1. L’appuntamento è sulla rete ammiraglia, in diretta, sabato 31 dicembre, subito dopo il messaggio del Presidente della Repubblica.
Con la conduzione di Amadeus e la partecipazione straordinaria di Teo Teocoli, Rai1 e “L’Anno che Verrà” accompagneranno il pubblico verso il nuovo anno dalla Piazza Mario Pagano, davanti al bellissimo e storico Teatro Stabile della città.
Musica, comicità e spettacolo saranno i protagonisti della tradizionale festa del Capodanno di Rai1 (trasmessa contemporaneamente in HD sul Canale 501) che sarà realizzata in collaborazione con la Regione Basilicata e il Comune di Potenza.
Altra novità di quest’anno sarà la diretta radiofonica di Rai Radio1 arricchita da uno speciale condotto sul posto da Carlotta Tedeschi e John Vignola che realizzeranno incursioni e interviste dal backstage nel corso della diretta a Potenza.

Potenza, la “città delle cento scale”, con la sua storia e le sue tradizioni, dalle 21.00 circa, non appena terminerà il messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica, ospiterà per oltre quattro ore una kermesse che metterà assieme grandi ospiti, sorprese e tanta musica. Un cast d’eccezione per una serata unica. 
Oltre all’eccezionale presenza di Renzo Arbore con l’Orchestra Italiana, durante la lunga festa per il Capodanno di Rai1, si esibiranno altri straordinari artisti quali:  Valerio Scanu, Nek, Arisa, Edoardo Bennato, Tony Hadley, Noemi, Benji & Fede, Alex Britti, Gazebo, Sandy Marton, la Cartoon Band dei Miwa… e tanti altri ancora.
Sul palcoscenico di Potenza si esibiranno anche alcuni dei protagonisti dell’ultima edizione di “Tale e Quale”, grande successo della stagione di Rai1: Leonardo Fiaschi, Lorenza Mario, Antonio Mezzancella, Silvia Mezzanotte.
Interverranno inoltre alcune giovani promesse della musica italiana provenienti dai “Talent” di maggior successo televisivo tra i quali Ethan Lara, vincitore di Castrocaro 2016, Luca Tudisca, Claudia Megrè, Francis Alina Ascione e Vincenzo Capua.
Quest’anno poi sono previsti collegamenti con Matera, dove sarà presente Francesca Barra, oltre a una vetrina delle realtà musicali più interessanti della Basilicata, a partire dai Tarantolati di Tricarico.
Gli artisti saranno accompagnati da una grande orchestra di 30 elementi, diretta dal Maestro Stefano Palatresi, presente anche un corpo di ballo di una trentina di componenti che, con la partecipazione dell’affascinante e bravissima Samantha Togni e le coreografie di Marco Garofalo – La regia è di Maurizio Pagnussat.
In questo ideale “tempo senza tempo” che è il Capodanno, “L’Anno che Verrà” vuole essere soprattutto una festa capace di unire generazioni diverse attraverso l’emozione della musica e dei ricordi, una lunga e grande festa per tutto ciò che di bello abbiamo vissuto e per tutto ciò che di buono ci aspettiamo con l’arrivo del nuovo anno…

Redazione

Domani sera a Striscia la notizia Tapiro d’oro ad Arisa per essere andata in onda ubriaca a X Factor


C_11_news_22336_news.jpg

 

Domani sera 2 Novembre a Striscia la Notizia (Canale 5, ore 20.40) Valerio Staffelli consegnerà il Tapiro d’oro ad Arisa per essere andata in onda ubriaca durante la prima puntata dei Live di X Factorgiovedì scorso.
La cantante, raggiunta dal tapiroforo a casa sua, a Milano, ha spiegato: «Prima della diretta ero molto ansiosa, anche perché, essendo l’unica donna giudice a X Factor in mezzo a tre uomini, è un po’ difficile farsi spazio. Così, per riuscire a sbloccarmi ed essere un po’ più sciolta, tra un brindisi di benvenuto e un altro, devo aver esagerato con lo spumante. È per questo che ero un po’ brilla».

Redazione