Assago

Raffaella Fico in concerto con “Rush the Show” nell’unica data italiana a Milano il 17 dicembre


fico

Attesa e curiosità per il concerto-show di Raffaella Fico  nell’unica data italiana del 17 dicembre 2014 al Teatro della Luna ad Assago – Milano. RUSH – THE SHOW, non sarà solo un concerto ma un vero show con ballerini, ospiti e tante sorprese. Col suo singolo d’esordio “Rush” che titola l’album, ha ottenuto circa un milione di visualizzazioni  su Vevo e YouTube, mentre l’album alla sua pubblicazione  il 22 ottobre si è posizionato addirittura in Top100 della classifica Fimi al 66 posto. “Rush” è composto da 10 inediti (un mix di stili hip hop, soul e rap), prodotto dalla Momy Records/Do It Yourself, dall’album è stato estratto recentemente anche il secondo singolo “Déjà vu”, un brano che vede anche la partecipazione del rapper Carl Prit.

Raffaella Fico  ha partecipato alla quarta edizione di  Tale e Quale Show, il programma di imitazioni di Carlo Conti,  rivelando al pubblico televisivo una “vena” artistica poliedrica  ironica, simpatica e discreta, che di certo ha abbassato la soglia di scetticismo di un’opinione pubblica condizionata fino a ieri da una certa stampa specializzata in “riciclo” di notizie gossipare di cui spesso è fatta bersaglio e “spunto” per commenti ironici, sarcastici o addirittura al limite dell’insulto. Raffaella Fico quindi non solo ex Grande Fratello, non solo ex di Balotelli, ma anche e soprattutto “artista” multiforme nel saper  cantare, ballare, imitare e recitare. Insomma per Raffaella  “un altro passo è stato fatto”.

Legati da reciproca stima nata forse anche per “solidarietà” all’interno del programma a cui entrambi hanno partecipato (Tale e Quale Show ndr) al suo show sarà presente anche Valerio Scanu come rivela il  tweet sotto riportato

“>

È IN TUTTE LE LIBRERIE E NEI BOOK STORE DIGITALI «FRANCESCO DE GREGORI. GUARDA CHE NON SONO IO»


de greg1

È disponibile in tutte le librerie e nei book store digitali “FRANCESCO DE GREGORI. GUARDA CHE NON SONO IO” (Edizioni SVPRESS), il volume, a cura di Silvia Viglietti e Alessandro Arianti, che racchiude, attraverso una selezione di immagini e parole, la storia musicale di Francesco De Gregori, un ritratto dell’artista e del suo modo di fare musica attraverso il racconto di viaggi, dischi, concerti, backstage, incontri.

Come dice il sottotitolo, il volume è “un racconto fotografico” (a cura di Silvia Viglietti, anche editrice del volume, che ha raccolto interviste di vari anni per poi sottoporle all’artista che ha aggiornato e reso omogeneo il tutto, e Alessandro Arianti che ha curato la sezione fotografica) che si pone subito anni luce lontano dall’idea di una biografia. Piuttosto 40 anni di storia (di vita e di lavoro), in bianco e nero o a colori, sfocati o perfettamente a fuoco, che finiscono per comporre un’unica grande visione del presente, dello stato attuale della musica di Francesco De Gregori.

“La maggior parte dei libri che sono stati scritti su di me – spiega Francesco De Gregorinon molti per la verità, li ho visti solo quando erano già in libreria… In questo caso, invece, sono stato coinvolto fin dall’inizio e ho dato volentieri un mio contributo. Lasciandomi fotografare, tirando fuori molte vecchie foto e altri materiali d’epoca dal fondo dei cassetti, revisionando insieme agli autori del libro un’impressionante quantità di interviste rilasciate nel corso degli anni”.

Oltre a un’ampia galleria di foto inedite, un approfondimento sull’artista e i suoi dischi e una raccolta di appunti e manoscritti di nuove e vecchie canzoni, ad impreziosire “FRANCESCO DE GREGORI. GUARDA CHE NON SONO IO” anche una chiacchierata di Gabriele Ferraris con Guido Guglielminetti (produttore di Francesco da quasi 25 anni) e un’intervista inedita di Francesco con Steve Della Casa in cui il cantautore racconta la genesi diVivavoce”, il nuovo doppio album (pubblicato da Caravan/Sony Music) in cui l’artista rivisita con arrangiamenti inediti 28 tra i più importanti e significativi brani del suo repertorio, e che De Gregori presenterà live con due imperdibili concerti in anteprima diVIVAVOCE Tour” (prodotto e organizzato da Caravan e F&P Group), il 20 marzo al PalaLottomatica di Roma e il 23 marzo al Mediolanum Forum di Milano-Assago (per info:www.fepgroup.it).

Gwen Stefany e Pharrell nuova collaborazione.


gwen-stefani-pharrell-williams

Gwen Stefani  a otto anni dall’ultimo “The Sweet Escape“  è in piena attività creativa – attualmente infatti sta registrando sia un disco con i No Doubt, gruppo di cui fa parte dal 1987 –  ed è in fase di piena collaborazione  con Pharrell Williams  il Re Mida della musica pop  mondiale, rivelatosi negli ultimi quindici anni e con all’attivo premi e nomination di prestigio. Non è la prima volta che i due lavorano insieme, Gwen e Pharrell hanno realizzato in collaborazione la hit “Hollaback Girl“, che ha avuto uno strepitoso successo e i due sono legati da stima reciproca sul piano artistico e non, solo come dimostrano le parole di apprezzamento di Pharrell:

“Lei è davvero fantastica, ed è incredibile pensare che abbia avuto tre figli! Mi chiedo se abbia davvero 44 anni. Lei è semplicemente giovane ed è davvero una bomba”

Riguardiamoci  la strepitosa “Hollaback Girl“ che ne dite?

Pharrell dal canto suo  il 21 settembre è stato protagonista di un concerto nell’unica data italiana del “Dear G i r l tour” al Forum di Assago. Tra gli applausi e i boati degli oltre i 10mila accorsi ad applaudirlo,  famiglie con bambini al seguito arrivati per Happy, operatori della moda anche stranieri e vip come Suor Cristina Scuccia, La Pina e i rapper Fedez e Gue’ Pequeno, Williams, ha dato il via alla serata con il brano ‘Come Get It Bae’  per proseguire con uno  show in cui passato e presente si sono alternati.

i

 

Buon compleanno Hip Hop Tv, il freestyle protagonista ad Assago


fedez_hip_hop_tvE’ durata oltre tre ore di musica non stop la maratona dell’hip hop made in Italy, oltre trenta artisti tra   i maggiori protagonisti ed esponenti del freestyle, musica in rima,  break dancers ed effetti speciali, da J-Ax a Emis Killa, passando per Ensi, Fedez e Baby K, unica rappresentante donna, hanno animato l’evento che si tenuto ad Assago. Ai festeggiamenti del sesto compleanno di Hip Hop Tv, l’unica emittente televisiva dedicata alla “musica urban” in Italia (in onda solo su SKY canale 720) si è aggiunta la proclamazione  del vincitore del  contest Pepsi Beat On Stage, lanciato con l’obiettivo di promuovere i giovani talenti del mondo hip hop e farli conoscere al grande pubblico. Il nuovo talento si chiama Riki.