Avanti un Altro

UN MESE DI “AVANTI UN ALTRO”: ASCOLTI AL TOP E 274.000 EURO VINTI DAI CONCORRENTI


bono.jpg

Ascolti e vincite al top per il primo mese della nuova edizione di “Avanti un altro”, partita su Canale 5 il 15 gennaio: media del 20.7% di share e 4.221.000 telespettatori, e oltre 274.000 euro vinti dai concorrenti.

Il game show condotto da Paolo Bonolis, con una share del 24% sul target commerciale, quello privilegiato dagli investitori pubblicitari, è inoltre leader della fascia preserale. Il programma ha risultati eccezionali anche tra i giovani: 24.3% di share sui 15-19enni e 25.5% sui 15-34enni.
Il momento del gioco finale poi, scardinando completamente i meccanismi del tradizionale game show, sfiora i 5 milioni di telespettatori.

Giancarlo Scheri, direttore Canale 5: “Grandissimo Bonolis: con ‘Avanti un altro’ supera se stesso e cresce di 3 punti di share rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Grazie al ritmo incalzante del gioco, ma soprattutto alla  maestria, alla simpatia, al talento di Paolo e della sua spalla, Luca Laurenti, ‘Avanti un altro’ è una garanzia di successo. Tanto più, in una fascia, quella del preserale, sempre più strategica per gli investitori oltre che amatissima dai telespettatori. Grazie ancora e complimenti a Paolo, a Luca e a tutta la squadra artistica e produttiva”.

Redazione

Chi è Daniel Nilsson il “bonus” di Ballando con le Stelle?


daniel.jpg

Tra tutti i concorrenti di Ballando con le Stelle sicuramente Daniel Nilsson, il biondo vichingo,  è la rivelazione del programma. Conosciuto come “il Bonus” di Avanti un Altro col compito di massaggiare le spalle delle concorrenti, il trentaduenne svedese laureato in economia, modello e surfista ha conquistato il pubblico televisivo (soprattutto femminile) con la sua ironia e col mettersi in gioco divertendo con il suo italiano stentato. A Ballando con le Stelle sta dimostrando  di essere anche un buon  ballerino mentre nella vita privata è felicemente fidanzato come lui stesso afferma:  “Sì, sono fidanzato da un po’ di tempo con Beatrice. Una bella storia d’amore, sono felice con lei. Il mio cuore batte per un’italiana: amo le donne italiane e il loro modo di fare, quindi tutto ok: resto con voi nel vostro Paese! E mi trovo bene anche con la famiglia della mia fidanzata: siamo molto uniti“.

Ma chi è la fortunata che  fa battere forte il cuore del bel Daniel?

Si chiama Beatrice Presta, è la figlia di Lucio, famoso agente dei vip (anche di Daniel) nonchè consorte di Paola Perego, Daniel condivide con Beatrice la passione per il surf, i due fanno coppia fissa da un paio d’anni , dopo un colpo di fulmine, e ora di recente sono andati a convivere e pensano di metter su famiglia:

Siamo molto felici. Abbiamo appena preso casa insieme a Roma. Ci amiamo e ci piacerebbe sposarci. Anche avere dei figli in futuro.

 

Al via la nuova stagione di “Avanti un altro”


avantiDa oggi, lunedì 21 settembre al via “Avanti un altro“, alle ore 18.45 su Canale 5.

Paolo Bonolis, presentatore storico del game show più pazzo del mondo, torna per la quinta stagione alla guida del preserale di Canale 5, dopo la staffetta primaverile condotta in tandem con Gerry Scotti.
In studio, oltre all’inossidabile Luca Laurenti, confermati i personaggi del Minimondo, con alcune divertenti new entry, tra le quali Giovanna Civitillo, che interpreta il ruolo della “Moglie di Amadeus”.
E ancora, torna ancor più adrenalinico e appassionante, il gioco finale, l’unico gioco dove per vincere bisogna dare la risposta sbagliata.

Nato da un’idea di Paolo Bonolis e Stefano Santucci, il format, tutto italiano, di “Avanti un altro!” piace molto anche all’estero. Il game show è stato esportato in Spagna, Albania, Ungheria, Bulgaria, Brasile, Cile e Vietnam.
Il record per la vincita più alta raggiunta in queste quattro edizioni appartiene al signor Paolo D’Angelo che, il 25 gennaio nel 2013, si è aggiudicato ben 225.000 euro.

by Ponyo 

Al via la nuova stagione di “Avanti un altro”


avantiDa lunedì 21 settembre al via “Avanti un altro“, alle ore 18.45 su Canale 5Paolo Bonolis, presentatore storico del game show più pazzo del mondo, torna per la quinta stagione alla guida del preserale di Canale 5, dopo la staffetta primaverile condotta in tandem con Gerry Scotti.
In studio, oltre all’inossidabile Luca Laurenti, confermati i personaggi del Minimondo, con alcune divertenti new entry, tra le quali Giovanna Civitillo, che interpreta il ruolo della “Moglie di Amadeus”. E ancora, torna ancor più adrenalinico e appassionante, il gioco finale, l’unico gioco dove per vincere bisogna dare la risposta sbagliata.
Nato da un’idea di Paolo Bonolis e Stefano Santucci, il format, tutto italiano, di “Avanti un altro!” piace molto anche all’estero. Il game show è stato esportato in Spagna, Albania, Ungheria, Bulgaria, Brasile, Cile e Vietnam.
Il record per la vincita più alta raggiunta in queste quattro edizioni appartiene al signor Paolo D’Angelo che, il 25 gennaio nel 2013, si è aggiudicato ben 225.000 euro.

A VERISSIMO PAOLA CARUSO, LA BONAS DI “AVANTI UN ALTRO: “Quando sono caduta da cavallo ho pensato che la mia vita fosse finita”


OGGI a VERISSIMO

 Bonas-Avanti-Un-Altro-41

PAOLA CARUSO,

La Bonas di “Avanti un altro”:

“Quando sono caduta da cavallo e non sono riuscita a rialzarmi

ho pensato che la mia vita fosse finita”

Quando sono caduta da cavallo e non sono riuscita a rialzarmi ho pensato che la mia vita fosse finita”.

Queste le parole di Paola Caruso, la “Bonas” del Minimondo del programma “Avanti un Altro”, in un’ intervista in onda domani a Verissimo.

I telespettatori sono abituati a vederla tutte le sere nel programma di Paolo Bonolis con la sua bellezza e risata travolgente, ma in pochi sanno che dietro la sua freschezza, si cela una dramma.

Ai microfoni di Verissimo racconta: L’incidente è successo 5 anni fa. Avevo solo 24 anni. La caduta mi ha causato un brutto ematoma alla spina dorsale, non operabile. Sono rimasta in ospedale, senza potermi muovermi dal letto, per otto mesi. Non potevo lavarmi e pregavo solo di potermi, un giorno, alzare”. E prosegue: “Quando sono uscita dall’ospedale, con le mie gambe, pesavo 90 chili per tutti i farmaci che ho dovuto prendere nel corso dei mesi. Oggi, però – prosegue – posso solo ringraziare Dio poiché, grazie a questa esperienza, ho capito tante cose e sono diventata un’altra persona”.

A Silvia Toffanin che le chiede se sia mai più rimontata a cavallo, sorprendentemente, Paola risponde: “Quando ero in ospedale volevo alzarmi solo per poter tornare dalla mia cavalla. Ora ho ricominciato a gareggiare e monto la stessa cavalla che mi ha fatto cadere”.

 

 

 

 

 

Red Ronnie contro “Avanti un Altro”


red

Red Ronnie, non ci sta!  Grazie Avanti Un Altro per il trattamento di merda che mi avete riservato. Non penso Paolo Bonolis abbia responsabilità nei tagli”. Il famoso esperto musicale e giornalista, dopo aver partecipato ad una puntata del programma di Paolo Bonolis, denuncia la malafede degli autori che senza preavviso nel “giochino”  del “taglia e cuci”,  tanto in uso per condizionare il giudizio del pubblico (ndr) aveva risposto a tre domande su quattro ed è stata mandata in onda l’unica domanda sbagliata per di più di musica.La polemica è rimbalzata anche sul social.

Rispondendo al produttore teatrale David Guido Petroni, Red spiega ulteriormente: “Caro David da Paolo Bonolis ho risposto a 3 domande e sbagliato la 4a. Hanno lasciato solo l’errore. Ed ero andato per beneficenza. “Questo atteggiamento ha un nome. Malafede. Ma pensaci, che te frega? Questi saranno presto disoccupati. #webtv”, risponde l’amico di social.
Red afferma,  sempre su Twitter, di aver saputo che non fanno vincere nessuno. Pare solo i Gemelli Diversi in 2 anni. E a chi cerca di ridimensionare la questione risponde che “se ti invitano e tagliano metà della tua partecipazione ti incazzi”. Marco Salvati, storico autore di Paolo Bonolis, promette il suo intervento e di manifestare il suo disappunto a chi di dovere: “E aggiungo @RedRonnieRoxy che mi dispiace che tu abbia sbagliato su una domanda musicale. Sono cose che capitano, non farne un dramma”. Ma Ronnie irremovibile  ribadisce: “@marcosalvati Non me ne frega nulla, mi interessa se tagliano 3 risposte esatte e lasciano solo quella sbagliata. Cos’è malafede?”. E il suo interlocutore ribatte: “Dai @RedRonnieRoxy domani vado a rivedermi il montaggio. Ti dispiace aver sbagliato e lo capisco. Però il tuo messaggio è passato”.Marco, ancora sull’errore?!? Non me ne frega nulla. Solo che se mi chiedi di partecipare e tagli quasi tutto vaffanculo, risponde ancora Ronnie e poi sottolinea che se uno va per beneficenza gratis deve essere rispettato di più che se lo pagano.

A proposito di quest’ultima considerazione… certo Red ha ragione, chi va per beneficenza dovrebbe essere rispettato e addirittura vincere visto il fine, invece  non solo non viene “rispettato” il principio ma chi si presta a partecipare  alla fine ci perde pure in immagine in qualche modo… insomma è proprio il caso di dire… oltre il danno la beffa!