Ballando con le stesse

Ritorna su Rai1 Milly Carlucci con “Ballando con le Stelle”


ballandoconlestelle

Ritorna dal 4 di ottobre, su Rai1, Ballando Con Le Stelle, lo show “ballerino” giunto alla decima edizione e condotto dall’inossidabile Milly Carlucci con la partecipazione di Paolo Belli. Alla lista dei concorrenti “certi ” sulla pista da ballo:Giorgio Albertazzi, Teo Teocoli, Giulio Berruti, Valerio Aspromonte, Giorgia Surina, Marisa Laurito, Dayane Mello, Andrew Howe, Giusy Versace, Vincent Candela e Katherine Kelly Lang, la famosa Brooke della soap opera “Beautiful”,  mancano ancora due nomi e appare sempre più incerta la partecipazione  di Tony Colombo, cantante neomelodico con un ampio seguito di fan, la cui partecipazione seppure voluta fortemente dalla esuberante conduttrice, è messa in discussione da “ragioni editoriali” non meglio definite dalla produzione.

Riportiamo le parole di Milly Carlucci rivolte al cantante:  “Caro Tony, c’è una sola risposta a tutte e cinque le tue domande: si. Noi autori crediamo nel tuo talento, sappiamo che hai lottato onestamente per affermarti e che sei molto amato dai tuoi fans che ti hanno dato un supporto appassionato in questi giorni. Crediamo che la tua partecipazione al programma darebbe l’occasione ad un pubblico più vasto di scoprire una bella persona e di sconfessare qualche pregiudizio (per chi ne ha…). Inoltre accenderebbe una luce positiva sul tuo e nostro Sud Italia troppo spesso raccontato solo quando c’è qualche brutta notizia da divulgare… Nel momento in cui ci siamo incontrati per entrare già nell’operatività avevamo anche il benestare della produzione che però successivamente ha deciso come sai di non procedere alla formalizzazione del tuo contratto. Noi autori difendiamo sempre appassionatamente le nostre idee quando in tutta onestà di coscienza crediamo siano vantaggiose per il programma e quindi per la Rai e Produzione in primis. Il nostro dispiacere quindi è molto grande … Ti abbraccio e saluto con grande affetto i tuoi fans, Milly” .

Non ci resta che attendere …