beneficenza

CS_Vince la 29esma edizione della PARTITA DEL CUORE la squadra di SALMO! “Chi vincerà LA PARTITA DEL CUORE? – Edizione Speciale 2020”, in diretta ieri sera su Rai1, ha conquistato la prima serata


Chi vincerà LA PARTITA DEL CUORE? – Edizione Speciale 2020

CONQUISTA LA PRIMA SERATA CON DUE MILIONI DI SPETTATORI

ALLA 29ESIMA PARTITA DEL CUORE TRIONFA

LA SQUADRA DI SALMO!

Resta attivo fino al 21 settembre il numero solidale 45588

per sostenere la raccolta fondi per i lavoratori dello spettacolo

“Chi vincerà LA PARTITA DEL CUORE? – Edizione Speciale 2020”, andato in onda ieri sera,giovedì 3 settembre, in diretta dallo Stadio Bentegodi di Verona su Rai1, ha conquistato la prima serata con l’11.1% di share, pari a 1.969.000 spettatori. L’hashtag “partitadelcuore2020” è stato trend topic in Italia ieri sera su Twitter ed è rimasto nelle tendenze per 17 ore.

Le 4 squadre, capitanate da ALESSANDRA AMOROSO, MASSIMO GILETTI, GIANNI MORANDI e SALMO hanno portato sul campo artisti, calciatori e lavoratori dello spettacolo, uomini e donne insieme!

La prima sfida ha visto scendere in campo la squadra di Massimo Giletti contro il team di Salmo. I primi trenta minuti sono finiti 0-0 e ai rigori ha trionfato la squadra di Salmo. La seconda partita è stata giocata fra il team di Alessandra Amoroso e quello di Gianni Morandi. È finita 1-1 e ai rigori ha trionfato la squadra di Alessandra Amoroso.

La finale si è giocata tra la squadra di Salmo e quella di Alessandra Amoroso (Salmo ed Eros Ramazzotti sono stati sostituiti in campo da Briga e Fede). La partita si è conclusa 2-1 (gol di Fede, Ventola, Briga) per la squadra di Salmo che ha così trionfato alla 29esima Partita del Cuore!

Davide Bonolis ha vinto il Premio come miglior giocatore di questo emozionante quadrangolare.

La serata è stata condotta da CARLO CONTI che ha ricordato lo scopo benefico della Partita, dedicata ai lavoratori dello spettacolo, e l’importanza degli eventi che segnano l’inizio della ripresa delle attività per gli addetti ai lavori di questo settore.

Questa edizione speciale de LA PARTITA DEL CUORE, ha visto una formula innovativa ideata da GIANMARCO MAZZI e GIANLUCA PECCHINI per la NAZIONALE CANTANTI, quest’ultima ha svolto il ruolo di “game master” coordinando tutte le varie fasi della preparazione dell’evento, con la guida del suo presidente ENRICO RUGGERI e l’organizzazione generale a cura di GIANLUCA PECCHINI con GIANMARCO MAZZI.

«I commenti entusiasti che ci sono arrivati dopo la Partita di ieri sera mi riempiono di orgoglio e soddisfazione. In un momento complicato siamo riusciti a dar vita ad una nuova formula per la 29esima Partita del Cuore. Come Associazione abbiamo fatto una scommessa e ora voglio ringraziare tutti quelli che ci hanno creduto e ci hanno portato a vincerla. Ringrazio i Capitani, i Direttori Tecnici e i tutti i giocatori che si sono impegnati artisticamente e moralmente a scendere in campo, ringrazio tutti coloro che hanno lavorato dietro le quinte, ringrazio Titti Quaggia e l’Associazione La Partita del Cuore Umanità senza Confini Onlus per aver messo a disposizione un numero solidale che testimonia l’importanza storica di questa edizione. Penso che abbiamo dato un segnale forte e che rimarrà nella storia, riunendo personaggi appartenenti a diversi mondi (dalla musica, al giornalismo, dalla tv, allo sport) insieme sul campo da calcio per un unico grande scopo che da sempre caratterizza la Partita del Cuore e l’impegno della Nazionale Cantanti, essere a disposizione di chi ha più bisogno e farlo, appunto, con tutto il cuore» dichiara Gianluca Pecchini. 

«Siamo orgogliosi di essere stati al fianco di questa Edizione Speciale, che ci ha fatto sentire tutti di nuovo uniti e che ha anche vinto gli ascolti di ieri sera. È un momento particolare, mai avremmo pensato che la musica si sarebbe fermata e che i lavoratori dello spettacolo avrebbero avuto bisogno della nostra solidarietà. Abbiamo immediatamente appoggiato il progetto nazionale “Da Verona accendiamo la musica” e siamo fieri che i nostri artisti coraggiosamente non si siano tirati indietro ma siano scesi in campo ieri sera per la Partita del Cuore. Stiamo dimostrando ancora una volta che siamo in prima fila e sosteniamo chi lotta per riaccendere la musica. Un grazie particolare ai calciatori e agli allenatori che sono intervenuti nella Partita del Cuore, per il loro impegno solidale, Bertolini, Dida, Ganz, Maldini, Murelli, Pioli e gli altri. Ci tengo a ricordare che il numero solidale che abbiamo messo a disposizione sarà attivo ancora fino al 21 settembre» dichiara Titti Quaggia, Responsabile de “La Partita del Cuore Umanità senza Confini Onlus”.  

Radio Bruno ha consegnato ufficialmente al presidente dell’associazione Music Innovation Hub, Andrea Rapaccini, un assegno dell’importo di 15.500€ come contributo al sostegno dei lavoratori dello spettacolo. La somma è stata raccolti con la vendita dei biglietti dei due concerti “Radio Bruno Estate” del 27 e 28 luglio scorso in piazza Grande a Modena.

Fino al 21 settembre è attivo il numero solidale 45588 (messo a disposizione dall’Associazione La Partita del Cuore Umanità senza Confini Onlus). Il ricavato complessivo confluisce nel fondo “COVID 19 – Sosteniamo la musica” di MUSIC INNOVATION HUB, con il supporto di Spotify e promosso da FIMI – Federazione Industria Musicale Italiana, a fianco della filiera musicale italiana con lo scopo di supportare musicisti e professionisti del settore in questo momento di crisi globale.

Attraverso il numero solidale è possibile donare 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari WINDTRE, TIM, Vodafone, PosteMobile, Coop Voce. Sarà possibile donare 5 o 10 euro da rete fissa TIM, Vodafone, WINDTRE, Fastweb e 5 euro per le chiamate da rete fissa TWT, Convergenze, PosteMobile.

Si ringraziano: il title sponsor Esselunga; i main sponsor Grana Padano, Bayer, Gruppo Green Vision; lo sponsor Tecnico Givova; gli sponsor SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, BPER Banca, Rent4Friends, San Carlo, Trivellato Industriali e Autoteam 9. Si ringraziano Associazione La Partita del Cuore Umanità senza Confini Onlus e Hellas Verona.

Chi vincerà LA PARTITA DEL CUORE? – Edizione Speciale 2020” si è inserito nel progetto nazionale “Da Verona accendiamo la musica”, prodotto dalle principali organizzazioni e istituzioni italiane della musica. Insieme ai SEAT MUSIC AWARDS (2 e 5 settembre in diretta su Rai1 dall’Arena di Verona), allo “speciale” SEAT MUSIC AWARDS – Viaggio nella musica (6 settembre, Rai1) e al grande concerto HEROES (6 settembre in diretta streaming dall’Arena di Verona a partire dalle ore 19.00), la ventinovesima edizione de LA PARTITA DEL CUORE aderisce all’iniziativa di Music Innovation Hub – Impresa Sociale  (MIH – www.musicinnovationhub.org), organizzazione promotrice e destinataria della raccolta fondi televisiva per sostenere i lavoratori dello spettacolo.

NOTA INFORMATIVA: PIERO BARONE DE IL VOLO A SOSTEGNO DELLA RACCOLTA FONDI PER GLI OSPEDALI DI AGRIGENTO, DONATI 3 RESPIRATORI E 1800 MASCHERINE!


Piero Barone de Il Volo insieme a Silvio Schembri de Le Iene, con la collaborazione di Lello Analfino dei Tinturia, dell’attore e conduttore Sergio Friscia, dello chef Pino Cuttaia, del cantautore Daniele Magro e dell’attore Gianfranco Jannuzzo, hanno ideato e promosso in queste settimane una raccolta fondi per sostenere gli ospedali della provincia di Agrigento messi a dura prova dall’emergenza sanitaria Covid-19. Ad oggi, grazie ai soldi raccolti da questa campagna e da quelle ideate da due giovani studenti agrigentini, Salvatore Moribondo e Francesco Rao, sono stati donati all’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento 3 respiratori polmonari, con relativi carrelli e innesti per gas medicali da impiegare nei reparti di terapia intensiva, e 1.800 mascherine per l’immediata salvaguardia del personale sanitario della provincia di Agrigento- Le attrezzature acquistate sono state scelte sulla base delle esigenze che l’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento ha esposto agli organizzatori delle raccolte fondi.

«All’inizio di marzo mi sono chiesto come avrebbe potuto rispondere la mia zona ad un eventuale focolaio e cosa potevo fare io per aiutare i nostri Ospedali. Per questo ho chiamato alcuni amici e, tutti insieme, ci siamo dati da fare, informandoci prima di tutto su cosa realmente potesse servire. Con il contributo di tutti abbiamo ancora una volta dimostrato che da piccoli gesti si ottengono grandi risultati e che siamo un Paese unito» racconta Piero Barone.

«Nonostante il periodo di grande incertezza e angoscia, la gente non si è tirata indietro e ha risposto al nostro appello donando il possibile per aiutare i medici e gli infermieri. È stata una risposta sorprendente e straordinaria che dà conferma ancora una volta, semmai ce ne fosse bisogno, del grande cuore che contraddistingue gli italiani» afferma Silvio Schembri.

Unendo le forze e le risorse raccolte, grazie al supporto della Fondazione “AGire insieme” dell’imprenditore Salvatore Moncada che ha gestito tutti gli aspetti burocratici per gli ordini delle attrezzature, il denaro raccolto su GoFundMe aiuterà i medici, gli infermieri, i tecnici, gli ausiliari e tutti gli operatori sanitari degli ospedali di Sciacca, Ribera, Agrigento, Canicattì e Licata.

La raccolta fondi continua sulla piattaforma GoFundMe https://www.gofundme.com/f/sostegno-ospedali-della-provincia-di-agrigento.

Redazione

CS_ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI: il 9 dicembre al “Beacon Theatre” di NEW YORK ospite della 30ª edizione del “RAINFOREST FUND 2019” (il concerto benefico organizzato da STING e sua moglie Trudie Styler)!


Uno degli artisti italiani più amati e apprezzati nel mondo

ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI

Zucchero_RA-29494_VF_crediti di Robert Ascroft.jpg

Il 9 DICEMBRE al “Beacon Theatre” di NEW YORK

ospite della 30ª edizione del “RAINFOREST FUND 2019”

(il concerto benefico organizzato da STING e sua moglie Trudie Styler)

 

Presenta Robert Downey Jr.

 

Con la partecipazione di

Sting, Bruce Springsteen, Eurythmics, James Taylor, John Mellencamp, Debbie Harry

Bob Geldof, Ricky Martin, DMC, MJ Rodriguez, Adrienne Warren, Shaggy

 

DA APRILE A DICEMBRE 2020 IL TOUR MONDIALE

per presentare il nuovo disco di inediti

“D.O.C.”

 

A SETTEMBRE IL GRANDE RITORNO ALL’ARENA DI VERONA

per gli unici e imperdibili 12 concerti previsti in Italia nel 2020!

 

Si aggiunge anche ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI al cast stellare che il 9 dicembre salirà sul palco del Beacon Theatre di New York in occasione della 30ª edizione del “RAINFOREST FUND 2019”, il concerto benefico organizzato da Sting insieme alla moglie Trudie Styler con l’obiettivo di proteggere le foreste pluviali nel mondo e difendere i diritti umani delle popolazioni indigene che vi abitano.

Non è la prima volta che Zucchero si esibisce in occasione del Rainforest Fund, risale infatti all’aprile del 1997 la sua prima partecipazione al concerto benefico. “We’ll Be Together” è il titolo scelto quest’anno per la manifestazione che, presentata da Robert Downey Jr., è un tributo agli anni ‘80, a quell’era segnata da eventi di solidarietà mondiale come Live AidFarm Aid e Band Aid. Oltre a Zucchero, per l’occasione, si esibiranno sul palco grandi leggende della musica internazionale come Sting, Bruce Springsteen, Eurythmics, James Taylor, John Mellencamp, Debbie Harry

Bob Geldof, Ricky Martin, DMC, MJ Rodriguez, Adrienne Warren, Shaggy.

È attualmente disponibile in tutto il mondo “D.O.C.”, il nuovo album di inediti di ZUCCHERO, prodotto dallo stesso artista insieme a Don Was e Max Marcolini. “Concepito” a Pontremoli nella Lunisiana Soul registrato tra Los Angeles e San Francisco per questo nuovo progetto discografico Zucchero ha collaborato insieme a Francesco DE GREGORI (in Tempo al Tempo), Davide VAN DE SFROOS (in Testa o Croce), Pasquale PANELLA e Daniel VULETIC (in La canzone che se ne va), Rory GRAHAM (noto come Rag’n’bone Man), Steve ROBSON e Martin BRAMMER (in Freedom), F. Anthony WHITE (noto come Eg White) e Mo Jamil ADENIRAN (in Vittime del Cool) e l’artista scandinava Frida SUNDEMO (in Cose che già sai).

Questa la tracklist di “D.O.C.: “Spirito nel buio”, “Soul Mama”, “Cose che già sai” feat Frida Sundemo“Testa o croce”, “Freedom”, “Vittime del Cool”, “Sarebbe questo il mondo”, “La canzone che se ne va“Badaboom (Bel Paese)”, “Tempo al tempo”, “Nella tempesta”, “My Freedom” (bonus track), “Someday” (bonus track) e “Don’t let it be gone” feat Frida Sundemo (bonus track).

Freedom”, primo singolo estratto da “D.O.C.”, è un inno alla libertà scritto a quattro mani insieme all’artista britannico RAG’N’BONE MAN. Un brano dal sound ricercato e internazionale figlio di una nuova ricerca musicale che si mescola al tradizionale e “certificato” stile “Sugar”. Il video del brano, diretto da Gaetano Morbioli, è visibile al seguente link: https://youtu.be/OMpzcw8DVyU

Da aprile 2020 “D.O.C.” verrà presentato live in tutto il mondo partendo dall’Australia per arrivare nel nostro Paese il prossimo settembre all’Arena di Verona, luogo definito da Zucchero come «uno dei più bei posti al mondo per fare musica», per le uniche 12 date italiane del tour mondiale.

Queste le date del tour mondiale di Zucchero (calendario in aggiornamento):

4 aprile – Enmore Theatre di Sydney (AU)

7 aprile – Palais Theatre di Melbourne (AU)

aprile – Byron Bay Bluesfest di Byron Bay (AU)

6 giugno – Royal Concert Hall di Glasgow (UK)

7 giugno – Bridgewater Hall di Manchester (UK)

10 e 11 giugno – Royal Albert Hall di Londra (UK)

22 settembre – Arena di Verona

23 settembre – Arena di Verona

24 settembre – Arena di Verona

25 settembre – Arena di Verona

26 settembre – Arena di Verona

27 settembre – Arena di Verona

29 settembre – Arena di Verona

30 settembre – Arena di Verona

1 ottobre – Arena di Verona

2 ottobre – Arena di Verona

3 ottobre – Arena di Verona

4 ottobre – Arena di Verona

29 ottobre – Lisinski di Zagabria (Croazia)

31 ottobre – Olympiahalle di Innsbruck (Austria)

1 novembre – Stadthalle di Graz (Austria)

3 novembre – Arena Stozice di Lubiana (Slovenia)

4 novembre – Stadthalle di Vienna (Austria)

6 novembre – Rockhal di Lussemburgo

7 novembre – Amphitheatre di Lione (Francia)

8 novembre – Forest National di Bruxelles (Belgio)

11 novembre – Arkea Arena di Bordeaux (Francia)

14 novembre – Le Dôme di Marsiglia (Francia)

15 novembre – Palais Nikaia di Nizza (Francia)

17 novembre – AccorHotels Arena di Parigi (Francia)

19 novembre – Arena di Lipsia (Germania)

20 novembre – Barclaycard Arena di Amburgo (Germania)

21 novembre – Mercedes-Benz-Arena di Berlino (Germania)

24 novembre – Schleyerhalle di Stoccarda (Germania)

25 novembre – Olympiahalle di Monaco di Baviera (Germania)

27 novembre – Festhalle di Francoforte sul Meno (Germania)

28 novembre – ISS Dome di Düsseldorf (Germania)

29 novembre – Ziggo Dome di Amsterdam (Paesi Bassi)

1 dicembre – Zénith Arena di Lille (Francia)

2 dicembre – Emsland Arena di Lingen (Germania)

5 dicembre – Hallenstadion di Zurigo (Svizzera)

Redazione

#Mediafriends lancia una raccolta fondi in occasione della “Giornata Mondiale per l’autismo”


Una maratona in 11 piscine “L’abbracciata collettiva”

In occasione della giornata mondiale per l’autismo, in programma il prossimo 2 aprileMediafriends, con la collaborazione della Nazionale Cantanti, sostiene “L’Abbracciata collettiva”.

L’iniziativa, alla sua quarta edizione e ideata dalla Cooperativa Sociale T.M.A. Group, è una manifestazione che nasce con lo scopo di avvicinare più persone possibili alla disabilità e in particolare all’autismo e ai disturbi mentali gravi.

“L’Abbracciata collettiva” è una maratona in acqua che si terrà in 11 piscine pubbliche presenti in tutto il territorio italiano, il 30 e il 31 marzo (dalle 7.30 del 30 alle 13.30 del 31 marzo).
Ogni partecipante potrà contribuire con una donazione, nuotando, galleggiando, stando in corsia per un minimo di 15 minuti insieme ai ragazzi che svolgono durante l’anno la Terapia Multisistemica in Acqua (TMA metodo Caputo – Ippolito) con gli operatori specializzati.

I metri percorsi in vasca nell’“Abbracciata collettiva” vogliono rappresentare simbolicamente il tentativo di avvicinarsi alle famiglie dei bambini con disturbo dello spettro autistico. Un modo, attraverso lo sport, per integrare i ragazzi nella comunità e favorire la loro socializzazione.

Queste le 11 città italiane coinvolte nell’”Abbracciata collettiva”: Milano, Alessandria, Treviso, Firenze, Roma, Napoli, Foggia, Brindisi, Reggio Calabria, Messina, Siracusa.

Chi non potesse partecipare all’evento ma volesse sostenere l’iniziativa, potrà inviare (dal 21 marzo al 7 aprile) un SMS del valore di 2 euro o chiamare da rete fissa al 45582  donando 5 o 10 euro, oppure potrà dare il suo contributo partecipando come pubblico  alla partita  di calcio Nazionale Cantanti-Nazionale Poste Italiane che si giocherà sempre il 31 marzo alle 15.30  Stadio Mancini di Fano. 

I tifosi potranno vedere scendere in campo Paolo Belli, Enrico Ruggeri, Neri Marcorè, Niccolò Fabi, Ermal Meta, Paolo Vallesi, Briga, Biondo, Moreno, Einar con l’allenatore Marco Masini.

Le somme raccolte consentiranno alle famiglie con meno opportunità economiche di offrire ai loro figli la possibilità di effettuare gratuitamente percorsi di TMA e di integrazione sociale per tutto l’anno.

Info:
http://www.terapiamultisistemica.it
http://www.mediafriends.it

Redazione

PADOVA UNA CITTÀ UN CUORE 1^ edizione – Show musicale benefico|Tra gli ospiti Valerio Scanu|


Schermata 2019-03-12 alle 11.27.39

Si terrà il 5 aprile 2019 alle ore 21.00 al Gran Teatro Geox di Padova a favore di Team for Children, con il patrocinio del Comune di Padova e della Regione Veneto.

Dieci star, tra artisti e gruppi musicali, si alterneranno nel corso della serata per un evento musicale unico per la città che spazierà fra vari generi musicali, allietando gli ospiti non solo con la grande musica ma anche con le coreografie a cura di Serena Di Garbo.

A scegliere di esibirsi gratuitamente sul palco: Valerio Scanu, Federico Paciotti, I Red Bricks Foundation, Davide Rossi, i Metrò, Inume, Simonetta Spiri, Annibale Marchesini ed il soprano sudcoreano Sumi Jo, vincitrice dei Grammy award. Special guest: il flautista Andrea Griminelli. Presenta la serata Valeria Altobelli. Direttore artistico: Fabio Agnetelli.

ACQUISTO BIGLIETTI (10,00 €)

  • In prevendita presso i circuiti Ticketmaster
  • Presso la sede della Fondazione a Piove di Sacco (in Piazza V. Emanuele II, 10), telefonando al numero 349 8707048
  • Presso la segreteria di Team for Children (in via Fortin, 44), telefonando allo 049 7356069

Redazione

C.S._Sandro Giacobbe: in radio il nuovo singolo “Solo un bacio” a favore dei minori figli delle vittime del Ponte Morandi di Genova


Sandro Giacobbe

Nuovo singolo
“Solo un bacio”
in radio dal 25 gennaio
Singolo a favore dei minori, figli delle vittime del ponte Morandi

Sandro Giacobbe, cantautore genovese, con almeno dieci grandi successi alle spalle, tra i quali ricordiamo:  SIGNORA MIA – IL GIARDINO PROIBITO – IL MIO CIELO LA MIA ANIMA (Vincitore Gondola d’oro di Venezia) – SARA’ LA NOSTALGIA –  e tre partecipazioni al Festival di Sanremo negli anni ’76, con GLI OCCHI DI TUA MADRE, ’83 con PRIMAVERA e ’90 con IO VORREI.
Le sue canzoni, conosciute ed amate  in Italia, sono ancora oggi un successo anche nel mondo (Germania, Svezia, Spagna e Sud America), molte delle quali interpretate da altri artisti come Luis Miguel, Sergio Dalma, Cristian Castro,  Alex Bueno e Natalino.
Sandro ha continuato a scrivere e ad incidere brani correlati da bellissimi videoclip, tra i quali “Insieme Noi“, scelto come Inno del 50° Anniversario del piccolo coro dell’Antoniano di Bologna.
Oggi, con l’uscita del nuovo singolo Solo un bacio, che rispecchia perfettamente la vena cantautorale  genovese, ha voluto mettere un po’ di Genova nel suo brano, inserendo delle parti in dialetto genovese e facendole cantare agli “AMIXI DE ZENA” , gruppo folkloristico della città che canta le canzoni popolari in dialetto.
Video disponible qui
Solo un bacio”, nato in settembre, è il frutto di emozioni e stati d’animo maturati a seguito della tragedia del ponte Morandi.
Il brano, pur non entrando nello specifico di quanto accaduto, fa riferimento alla fatalità della vita e al destino di ognuno di noi. Quante volte ci è capitato di cambiare la nostra vita per caso? A volte, come dice il testo della canzone, potrebbe bastare fermarsi a prendere un caffè, per cambiare involontariamente, in un modo o nell’altro, il nostro destino.
Sandro, dal 24 agosto, insieme ad altri amici, con l’associazione NOI PER VOI, sta aiutando i minori, figli delle vittime del ponte Morandi. Con Solo un bacio   continuerà a farlo, donando loro i proventi discografici del brano, in uscita il 25 gennaio, e gli incassi dei primi due concerti che avverranno in Liguria.
Redazione

NOTA INFORMATIVA / MONDO MARCIO: è da oggi online il breve video/documentario “AMBIZIONE”


 

mondo marcioDopo l’uscita di “Origini” (http://radi.al/Origini) e “La Città” (http://radi.al/LaCitta), ti informiamo che è da oggi online un nuovo breve video/documentario di MONDO MARCIO, “AMBIZIONE”.

“Ambizione” è visibile al link: http://radi.al/Ambizione

“La vita è davvero un film, ti accontenti di essere solo una comparsa o vuoi essere il protagonista?“

 È fuori anche il nuovo singolo “VIDA LOCA”nato con lo scopo benefico di sostenere le attività dell’Associazione LULE ONLUS(www.luleonlus.it).

È possibile partecipare all’iniziativa benefica tramite l’acquisto del brano su iTunes (http://radi.al/VidaLocaiTunes)

o tramite una donazione diretta all’Associazione Lule

(https://www.paypal.me/luleonlus oppure: www.luleonlus.it/supporta-le-nostre-attivita).

 

Inoltre, è possibile ascoltare su Spotify “Mondo Marcio Greatest” la playlist creata dall’artista per celebrare e condividere con i suoi fan i 15 anni di carriera.

(http://radi.al/MondoMarcioGreatest),

Redazione

[COMUNICATO STAMPA] HEARTISTA: 18 artisti uniti in un brano per regalare un Natale differente ai bambini ricoverati


HEARTISTA

I CUORI DI TANTI ARTISTI PER I BAMBINI RICOVERATI NEL PERIODO DI NATALE

Marco Milano (Mandi Mandi) insieme a Fausto Leali, Iva Zanicchi, Nino Frassica, Teo Teocoli, Danilo Amerio, Max Pisu e tanti altri artisti cantano “VERRÒ DA TE”.
La canzone della super-band raccoglierà fondi per donare giocattoli ai bambini ricoverati nel periodo di Natale negli ospedali della Capitanata e in quelli delle carceri della provincia di Foggia.

L’idea di Marco Milano (Mandi Mandi) è stata accolta da grande entusiasmo da molti artisti italiani: Fausto Leali, Teo Teocoli, Iva Zanicchi, Danilo Amerio, Nino Frassica, Nik Luciani, Max Pisu, Silvia Annichiarico, Manuela Villa, Federico L’Olandese Volante, Roby Borillo (Los Locos), Sibilla, The Joy Singer Choir, Simona Fasoli, Carmine Faraco, Marcello Cirillo, David Martinez. La super-band Heartista ha cantato la canzone “Verrò da te“, scritta dallo stesso Marco Milano, per scopi benefici. Il brano è disponibile su tutti i portali online musicali e il videoclip sarà visibile anche su YouTube. Tutto il ricavato della vendita del singolo sarà usato per acquistare giocattoli da donare ai piccoli ospiti delle strutture per far passare, anche a loro, un Natale più sereno.

 

 

Redazione

Fedez e Chiara Ferragni donano ad una fan a cui è stata amputata una gamba una speciale e innovativa gamba artificiale.


chiara-ferragni-ramona-donazione-3

Grazie ai i soldi raccolti durante il crowfunding lanciato prima del loro matrimonio – ben 36mila euro, Fedez e Chiara Ferragni, daranno ad una loro fan,  a cui diversi mesi fa  è stata diagnosticata una rara forma di cancro e le è stata amputata una gamba, la possibilità di tornare a camminare. La coppia infatti acquisterà per la ragazza, che si chiama Ramona, ha 32 anni ed è di Settimo Torinese” una speciale e innovativa gamba artificiale dotata di ginocchio elettronico.

Il nostro Paese dà ai pazienti delle gambe artificiali di vecchia generazione, molto difficili da usare, e solo chi se lo può permettere acquista i nuovi modelli”, sostiene la coppia su Instagram. L’incontro tra  Fedez e la Ferragni é stato immortalato in una foto, pubblicata su Instagram che è stata subito condivisa da decine di migliaia di follower, tra lodi e anche qualche immancabile critica.

09/07/2018 – 23:30 |#RAI1 – UNA VOCE PER PADRE PIO |La diciannovesima edizione della trasmissione-evento a cent’anni|


Lunedì 9 luglio andrà in onda la 19ª edizione di “UNA VOCE PER PADRE PIO”, su Rai1 alle 23.30, per la prima volta dal sagrato della Chiesa della Sacra Famiglia di Pietrelcina (BN), terra natale di Padre Pio e culla della Spiritualità.
Tiberio Timperi sarà il padrone di casa. “Una Voce per Padre Pio”, nata nel 2000 da un’idea di Enzo Palumbo, racconta storie di vita e di fede, esperienze di devozione, ma anche solidarietà, fratellanza e, su tutto, la vita e le opere del grande Santo di Pietrelcina.
“Una Voce Per Padre Pio” 2018 riunisce i grandi nomi della musica, dello spettacolo e della tv: Al Bano, Yari Carrisi, Le Divas, Sal Da Vinci, Ivana Spagna, Desirè Capaldo, Piero Mazzocchetti, Gloriana, Danilo Brugia, Francesco Testi, Veronica Mazza. 
Ad arricchire il programma non mancheranno momenti di riflessione a partire dalle immagini della visita di Papa Francesco a Pietrelcina, la prima volta di un Santo Padre nella terra natia di Padre Pio; la rinascita di Prosper, ragazzo affetto da linfoma di Barkit, guarito dal cancro; la storia di Yohan, affetto da triplice cardiopatia congenita operato e riportato alla vita al prof Oppido dell’ospedale Monaldi di Napoli; Enzo Palumbo ricorderà la “missìon” di Una Voce per Padre Pio Onlus, le opere attive e i progetti futuri; il padre Guardiano del Convento dei Cappuccini dì Pietrelcina, Padre Fortunato Grottola ricorderà i cent’anni della stigmatizzazione di Padre Pio e il 50 della morte del Santo frate cappuccino. Francesco Testi e Veronica Mazza daranno voce agli scritti di Padre Pio.
Anche l’edizione 2018 sarà legata ad una Campagna di raccolta fondi a sostegno dei progetti che l’Associazione “Una Voce Per Padre Pio Onlus” porta avanti con grande determinazione.
Quest’anno, l’obiettivo principale della Onlus, che da sempre opera in una terra difficile come “L’Africa”, è quello di poter offrire un aggiuntivo servizio nel nostro Paese con “OBIETTIVO ITALIA” a favore della realizzazione dei progetti “Fratello Studio Sorella Scuola” (Napoli), il “Centro Francesco Forgione” (Napoli) e “Tendere la mano”.
E ancora, la campagna sosterrà la copertura dei costi di gestione delle strutture attive in Costa D’Avorio che prevede la casa famiglia “Maison Padre Pio” che attualmente ospita 27 minori; un villaggio per bambini diversamente abili (“Village Padre Pio”) che oggi accoglie 30 minori; un orfanotrofio (“Les Anges De Padre Pio”) per 70 minori; un villaggio per bambini diversamente abili (“Les Anges de Padre Pio Il”) con 40 minori; il “Centro Sollievo della Sofferenza”, progetto nato per creare un centro medico polifunzionale in grado di ospitare le differenti equipe provenienti dall’Italia che offrono gratuitamente i loro servizi ai bambini della Costa D’Avorio. Sul palco, la Big Band diretta dal Maestro Alterisio Paoletti. Le coreografie sono di Angelo Parisi. Autori del programma sono Fiore Caputo, Gianluca Guida, lorella Landi, Concita
Borrelli. Direttore della fotografia, Massimiliano Fusco. Costumista, Alessandro Legora. La regia della trasmissione è curata da Giovanni Caccamo (omonimo del cantante siciliano).
PADRE PIO POUR L’AFRIQUE
SMS SOLIDALE: 45531
Sarà possibile donare 2 euro inviando un sms da cellulare a Wind3, Tim, Vodafone, Postemobile, Coopvoce e Tiscali
oppure 5 euro chiamando da rete fissa Twt, Convergenze e Postemobile o donare da 5 a 10 euro chiamando da rete fissa Wind3, Tim, Vodafone, Fastweb, Tiscali.
Gestita dall’“Associazione Una Voce Per Padre Pio ONLUS”, la campagna di raccolta fondi nasce dalla volontà dei promotori di dare continuità all’operato di Padre Pio, che ha dedicato la sua vita agli altri.
Redazione