Beyoncé

Jay Z e Beyoncé: invasione sul palco dell’OTR Tour di Atlanta


Invasione sul palco l’altra sera al concerto di Jay Z e Beyoncé, durante l’OTR Tour di Atlanta. Un fan particolarmente intraprendente si è fatto strada tra la folla,  per salire, con fare apparentemente minaccioso, sul palco dove la coppia aveva appena finito di esibirsi nell’ultima canzone in scaletta e si stava allontanando dal palco. Immediato l’intervento dei ballerini che subito hanno capito cosa stava per succedere, che sono stati poi  raggiunti  dalle guardie della securiy, che hanno fermato il fan impazzito.  

Redazione

 

Jay-Z e Beyoncé per la prima volta insieme in Italia


Jay-Z e Beyoncé  di nuovo insieme  sul palco e per la prima volta in Italia. La coppia d’oro dell’hip hop si esibirà a San Siro 6 luglio e all’Olimpico di Roma l’8 luglio con il loro dell’On The Run II Tour II. Il tour inizierà il 6 giugno a Cardiff (Gran Bretagna) e farà tappa in 15 città europee e in 21 città in Nord America. Nell’estate del 2014, Beyoncé e Jay-Z hanno tenuto per 6 settimane una serie di concerti sold-out negli stadi in Nord America con la prima edizione del tour «On the run », terminato a Parigi… I due saliranno sul palco il 6 luglio allo stadio di San Siro di Milano e l’8 luglio allo stadio Olimpico di Roma.

I biglietti per le due date dell’On The Run II Tour saranno disponibili per gli utenti Tidal e Beyhive dalle 10:00 di mercoledì 14 marzo alle 17:00 di sabato 17 marzo; tramite prevendita Citi dalle 12:00 di mercoledì 14 marzo alle 17:00 di sabato 17 marzo; per gli utenti My Live Nation dalle 10:00 di venerdì 16 marzo alle 17:00 di sabato 17 marzo, tramite vendita generale su ticketmaster.it, ticketone.it e punti vendita autorizzati dalle 10:00 di lunedì 19 marzo.

Beyoncé, pubblica su TIDAL il video del suo ultimo brano dedicato al marito dal titolo ‘Die with you’.


beyoncé-130116124223_big

Noel Fisher storico collaboratore della coppia Beyoncé e Jay-Z, asserisce che entro la fine dell’anno potrebbe uscire un nuovo album congiunto dei due artisti:

“Sto lavorando su un paio di progetti dei quali non posso rivelare niente, e in più sto lavorando con Beyoncé e Jay-Z e sicuramente qualcosa faremo, quest’anno. Quando pensi a loro due, pensi a un disco. E io, nella mia mente, sto lavorando perché questo possa uscire entro la fine dell’anno”.

Intanto Beyoncé ha pubblicato su TIDAL, il  servizio di musica in streaming rilanciato pochi giorni fa da suo marito, un video girato proprio da Jay-Z nel giorno del loro settimo anno di anniversario di matrimonio in cui accompagnandosi al pianoforte presenta al pubblico il suo nuovo brano “Die with you”; una ballad dedicata allo stesso rapper.

 

Rihanna e Drake sono la coppia più influente della musica


·               I due artisti insieme ottengono più streaming della coppia d’oro Jay Z e Beyoncé 
·               ‘Kimye’ ha scalato la Top 10
·               Anche Harry Styles e Zany Malik, rubacuori degli One Direction, entrano nella Top 20
·               Adriano Celentano e Claudia Mori ottengo il primo posto tra le coppie più popolari in Italia
ria

6 maggio: Spotify, principale servizio di musica in streaming, rivela quali sono le coppie più influenti della storia della musica, basandosi sulla somma degli streaming dei due artisti.
La nuova coppia sulla scena, costituita dalla principessa del pop Rihanna e Drake, è stata incoronata come la più famosa al mondo. L’artista originaria delle Barbados guadagna anche la seconda posizione insieme a Chris Brown, nonostante il loro sfortunato rapporto.
Fresca dell’annuncio del tour congiunto, la coppia esplosiva formata da Jay Z e Beyoncè conquista la terza posizione; entrano nella top 20 anche i loro chiacchierati amici Gwyneth Paltrow e Chris Martin, che hanno recentemente annunciato la “separazione consensuale”, occupando l’undicesimo posto.
Dopo essere stati protagonisti del più importante matrimonio nella storia dell’hip hop, Kanye West e Kim Kardashian – che, sconosciuta ai più, ha totalizzato più di 200.000 streaming con il suo singolo Jam (Turn It Up) – guadagnano l’ottava posizione nella hot list, davanti a Rita Ora, che si aggiudica il decimo posto con il fidanzato DJ di musica elettronica, Calvin Harris.
La coppia italiana più popolare è, invece, la “coppia più bella del mondo” composta da Adriano Celentano e Claudia Mori, sposati ormai da 50 anni, seguiti da Gino Paoli e Ornella Vanoni.
 
 
Spotify Top 20 Power Couple
 

1.     Rihanna e Drake

2.     Rihanna e Chris Brown

3.     Jay Z e Beyonce

4.     Katy Perry e John Mayer

5.     Harry Styles e Taylor Swift

6.     Ellie Goulding e Skrillex

7.     Kanye West e Kim Kardashian

8.     Taylor Swift e John Mayer

9.     Selena Gomez e Justin Bieber

10.  Rita Ora e Calvin Harris

11.  Gwyneth Paltrow e Chris Martin

12.  Zayn Malik e Perrie Edwards

13.  Britney Spears e Justin Timberlake

14.  Usher e Chili (TLC)

15.  Avril Lavigne e Chad Kroeger

16.  Britney Spears e Kevin Federline

17.  Michael Jackson e Lisa Marie Presley

18.  Jennifer Lopez e Marc Anthony

19.  Avril Lavigne e Deryck Whibley (Sum 41)

20.  Demi Lovato e Joe Jonas

“E’ incredibile come Rihanna, la bad girl più apprezzata nel mondo della musica, abbia guadagnato le due posizione più alte della classifica, tenendo a bada il resto della famiglia Roc Nation – Jay Z, Kanye West, e Rita Ora”, commenta Angela Watts, VP of global communication di Spotify. “Anche gli One Direction sono riusciti a garantirsi due posizioni: si tratta di una vera conquista dato che hanno battuto la coppia preferita degli anni Novanta, Britney Spears e Justin Timberlake.”

Cristian Imparato esce con suo primo album di inediti.


Cristian-Imparato_305x380

Cristian Imparato oggi diciassettenne, decisamente cambiato e cresciuto,  esce domani col suo primo album di inediti “Cristian Imparato” anticipato dal singolo “Da qui cominci tu” di cui Cristian ha già girato il videoclip. Vanity Fair.it l’ha intervistato ed ecco come ha commentato il suo debutto:Considero questo disco come un album di passaggio, perché rispetto a quando l’ho registrato la mia voce è cambiata ancora, adesso canto molto meglio di come si sente nel disco. Però, dopo aver aspettato un anno e mezzo, non ci avrei pensato proprio a registrare nuovamente tutto. Sono contentissimo all’idea di uscire, è il mio primo disco, quindi chissenefrega della voce!”.

Il ragazzo ammette di aver vissuto momenti difficili dovuti alla crescita e al cambiamento di voce:

“Non sapevo gestire il range vocale che cambiava e non sapevo come fare davanti al microfono. È stato un momento terribile, in cui sono stato molto insicuro: la musica è la mia vita e non sapevo più come fare. Per questo ho cominciato a prendere lezioni da un maestro di canto”.

Non a caso, il suo anno peggiore a Io Canto è stato il terzo, “il più brutto della mia vita. Stavo cambiando fisicamente, anche se rientravo ancora nell’immagine del ragazzino che si conosceva in tv: ero in una fase di passaggio”.

Nel tempo libero studia danza moderna e fa palestra per strutturare il fisico. Ama andare in discoteca. Tra i suoi cantanti preferiti c’è Alessandra Amoroso e definisce Beyoncél’artista perfetta, la cantante migliore del mondo”.

Non pensa ai talent: “Spero di non aver mai bisogno di farli. Penso di poter fare altro per mantenere il mio successo,  Sanremo mi piacerebbe eccome! Ora sono vincolato all’età, ma appena posso devo per forza propormi. Adesso io posso dire di essere un cantante, ma se arrivi a Sanremo significa che sei proprio un artista. Tra 5 anni mi vedo un cantante, tra 10 un artista”.

Il ragazzo ha le idee chiare …che dite?

 

“Sound for Change” Concertone di Beneficenza a Londra tra gli ospiti Beyoncé e Laura Pausini.


Ieri sera a Londra, il concertone “Sound for Change” allo stadio Twickenham di Londra con tante artiste donne,  charity messa in piedi da Gucci che destina donazioni ad enti che promuovono l’equità uomo-donna in più di 70 nazioni . Tra le tante partecipanti Jessi J., Bejoncé fra l’altro una delle organizzatrici, si è lanciata  “Run the world (Girls)” Survivor” e “Single ladies” alle quali ha poi aggiunto “Crazy in love”, sulla quale è sbucato il marito Jay-Z, il tributo a Whitney “I will always love you” chiudendo quindi su “Halo”. C’era anche Laura Pausini che sul suo  sito ufficiale posta varie foto della sua esibizione e scrive:  “I am so proud of you guys…My fans are the best in the whole world ….I’m sorry for the others… Grazie per essere venuti a Londra, avevo davvero paura, e vedervi li sotto, con le lettere LAURA, con le bandiere…ma soprattutto con il vostro amore, mi ha caricato tanto, non avevo piu paura, volevo solo essere esattamente li CON VOI.
Vi amo alla follia…”.
lo show londinese ha fatto accorrere 50.000 spettatori ed è spuntata a sorpresa pure Mary J.Blige. Ieri sera Beyoncé ha annunciato che il concerto aveva già raccolto 4 milioni di dollari, poi ha esortato ad utilizzare gli ultimi 40 minuti per le donazioni online.