bijou

BIJOU VANGUARD, LA RAPPER ITALO-IVORIANA CHE FABRIZIO CORONA VOLEVA SPINGERE…


bijou

Raissa Emilie Kourouma, in arte Bijou, è nata ad Abidjan in Costa d’Avorio, il 15 luglio 1990. All’età di due anni il padre lasciò lei e il resto della famiglia per trasferirsi in Europa in cerca di un futuro migliore, mentre lei e la sorella crebbero in casa di una zia fino al dicembre del 1999, quando, finalmente, insieme alla sorella più piccola, raggiunse il padre in Italia a Novara. Bijou è cresciuta in un quartiere (ghetto) prevalentemente abitato da immigrati extracomunitari. La sua infanzia fu difficile, con problemi familiari che le lasciarono segni indelebili, sia fisici che morali. La sua storia incarna la fiaba moderna della cantante nera che, mirando al successo, riesce a riscattare l’infanzia infelice e difficile, facendo valere l’ immagine di una giovane donna con le idee chiare. Nei suoi testi tratta temi sociali, personali, spesso con un linguaggio diretto. Il suo “sound” è l’insieme della musica che ha influenzato la sua esistenza.. dalla musica africana nelle sue molteplici ramificazioni, dal raggae (come alpha blondy),“zouk” (genere ivoriano dai ritmi delicati), al coupédecalé, dal soul delle sue terre alla musica neomelodica italiana , dall’hip hop all’r&B. Nel 2010 iniziò il suo percorso come rapper e forma il gruppo hip hop novarese “Sin City Money” insieme ad Aspren , producer di Novara.

Nel 2013 firma un contratto con “Do it your self” e “Jolly roger” per la canzone “belen” e “sexytoy”. entrambe pubblicate nell’album di dj Steve Forest,  “Pirati urbani”. Ora si presenta con il suo primo progetto solista. BiJOU Lei non accetta di passare attraverso i Reality musicali ammazza personalità, avendone una molto forte e carismatica. Da conoscere..

Questa è la TRACKLIST del suo Album inedito :

01.CIO’ CHE HO

02.DEMONIO

03.LUCI

04.IO LO SO

05.AU SECOURS

06,JE T’AIME X3

07.INSONNIA