boss doms

CS_BOSS DOMS – “I Want More” , il primo tassello del progetto solista disponibile da venerdì 3 luglio


BOSS DOMS

il più eclettico ed eccentrico produttore della scena musicale italiana

PUBBLICA IL PRIMO TASSELLO DEL SUO PROGETTO INTERNAZIONALE DA SOLISTA

“I WANT MORE”

 È IL SUO PRIMO SINGOLO IN USCITA VENERDì 3 LUGLIO

UN INCONTRO TRA IL MONDO DEL POP E LA CULTURA DELLA MUSICA UNDERGROUND

Iwantmore_cover.jpeg

Una nuova avventura per Boss Doms, il più eccentrico ed eclettico produttore della scena musicale italiana, dopo l’annuncio del suo progetto da solista e la pubblicazione del remix di Alex Gaudino, venerdì 3 luglio  uscirà “I Want More” (Warner Music Italy), il primo singolo inedito del suo progetto internazionale da solista.

Il brano, dallo spiccato respiro internazionale, si pone l’obiettivo di rendere fruibile da più persone la techno, genere che da sempre appassiona 
Boss Doms. “I Want More” rappresenta lo scontro tra il mondo del pop e la cultura della musica underground che in questo pezzo si fondono e si amalgamano in maniera naturale. Alla base del brano un’accurata ricerca di suoni e una cura unica ai dettagli, l’artista infatti ha collaborato con il collettivo NHB, composto da cultori della techno, dalla quale ha appreso tutti i segreti del genere e che lo hanno portato ad optare per l’utilizzo di strumenti analogici al fine di ottenere la migliore qualità del suono possibile. Sarà il blu il colore che accompagnerà le atmosfere dark di questo nuovo progetto, una commistione tra il nero che caratterizza la musica underground e l’universo colorato del pop che in questi anni Boss Doms ha vissuto e sperimentato.

“Più che un nuovo brano, “I Want More” è un nuovo sound. Un singolo trattato come se fosse un disco, nonché il risultato di un anno di lavoro.” – afferma Boss Doms – “Ho lavorato in studio e passato tutti i suoni all’interno di macchine analogiche per renderli più autentici. Ho unito la techno alla pop music, dove strofe ed incisi sono invertiti, così da ottenere strofe più movimentate grazie al groove della cassa in 4/4. “I Want More” è il primo assaggio di un progetto che nasce dall’intento di rendere la musica techno più radiofonica, ma con un’architettura underground e dark.” – conclude.

Redazione

CS_BOSS DOMS ANNUNCIA IL SUO PROGETTO DA SOLISTA. IL 1 MAGGIO PUBBLICHERA’ IL SUO REMIX DI “REMEMBER ME” PER I FAN


IL CELEBRE PRODUTTORE ITALIANO

BOSS DOMS ANNUNCIA IL SUO NUOVO PROGETTO DA SOLISTA

IL 1 MAGGIO REGALERÀ AI FANIL SUO REMIX

DI “REMEMBER ME” DI ALEX GAUDINO,

PER L’ETICHETTA STATUNITENSE

ULTRA RECORDS

Boss Doms, uno dei più eccelsi produttori della scena musicale italiana, noto al pubblico anche per la sua storica collaborazione con Achille Lauro, annuncia la nascita di un proprio progetto musicale di caratura internazionale. A giugno la prima release con un singolo dalla musicalità innovativa tipica di Boss Doms, che farà da apripista al nuovo progetto. Un artista eclettico, che ha basato la sua carriera sulle sperimentazioni, contaminazioni di genere e produzioni che spaziano dai brani club alle collaborazioni con i main artists del panorama musicale italiano. “Quando iniziai la mia collaborazione con Lauro promisi a me stesso che avrei percorso con lui un pezzo di strada insieme, mettendo momentaneamente in stand-by il mio progetto solista. Abbiamo iniziato in uno scantinato e siamo arrivati ad esibirci sui più importanti palchi d’Italia, da Sanremo al Circo Massimo, abbiamo collaborato con artisti prestigiosi e ottenuto svariate certificazioni discografiche d’Oro e di Platino.” – dichiara Edoardo Manozzi, in arte Boss Doms – “Ho fatto fede alla mia promessa ma credo sia giunto il momento di intraprendere il mio percorso professionale. Lauro è entusiasta, mi supporta molto e questo mi rende felice.” Sarà il “Blu” a rappresentare l’identità progettuale di Boss Doms; quel blu che è emblema di armonia, di infinito e di orizzonti lontani, proprio come quelli che Doms ambisce a raggiungere con il suo nuovo progetto che parte dall’Italia per affermarsi nel mondo. Un sound incredibile, irriverente: un inedito mix di tendenze e generi musicali, che nascono in un immaginario utopistico e psichedelico. “Doms è uno dei migliori producer italiani: posso sembrare di parte ma per me è il migliore – afferma Angelo Calculli, Manager di Boss Doms – “È l’unico artista del suo genere che non usa schemi, che non si chiude in un unico, costante e ripetuto mood musicale ma che ritrova nella sperimentazione, nella continua ricerca e innovazione produttiva la sua unicità. Edo è glam, è fashion, è punk, è tecno, è pop, è dance, sarebbe possibile declinarlo in ogni genere. In sostanza è un genio assoluto che dimostrerà tutta la sua creatività in questo ambizioso progetto discografico. È un onore per me essere al suo servizio.” “Edo è un artista a tutto tondo con un talento infinito. Produce, scrive, immagina, inventa. Semplicemente è. Ora che si dedica al suo progetto artistico, non vi sarà limite alla sua creatività.” – afferma Paul Sears, manager di dj italiani con carriere internazionali quali Benny Benassi, Alex Gaudino e Merk & Kremont – “Per me è un onore unire le forze mie e del mio team alla squadra della label e del management, per aiutarlo a dire le cose che deve dire, a far ballare chi deve far ballare, a sorprendere chi deve sorprendere e a raggiungere un traguardo dopo l’altro, perché per un artista così ogni destinazione è un nuovo punto di partenza.” In attesa della imminente pubblicazione del suo primo singolo, il 1 maggio Boss Doms, regalerà ai fan il suo remix di “Remember me” di Alex Gaudino, per l’etichetta statunitense Ultra Records.

Redazione

NO di Boss Doms il chitarrista di Achille Lauro al remix di “Sincero” nella versione di Morgan: ” …in queste trashiate italiane non ci entro…


Boss Doms rifiuta il remix di

Morgan non molla la pezza e continua a far parlare di sè e a cercare consensi al suo gesto eclatante che, nella semifinale della 70ma edizione del Festival di Sanremo, ha portato ala eliminazione del duo Bugo-Morgan dalla gara canora. Ora vorrebbe che qualche produttore fosse disposto al remix del brano Sincero ma nella versione da lui modificata che ha creato la frattura con Bugo ma che ha generato decine di meme, affidati ai social e condivisi migliaia di volte tanto da risultare più nota di quella originale. Ha chiesto quindi anche a Boss Doms produttore e chitarrista di Achille Lauro dal quale ha ricevuto però un netto rifiuto come raccontato dallo stesso Morgan nel corso della sua ospitata a Live – Non è la D’Urso di Domenica 16 febbraio.

Ho sentito anche il compagno di Achille Lauro, Boss Doms, gli ho chiesto: ‘perché non mi fai il remix della canzone con il mio testo?’ E lui ha detto: ‘Perché io in queste trashate italiane non ci entro’. Perché io faccio trash italiano? ‘No, questo tipo di cose non mi interessano proprio’. Non so perché mi ha dato del trashone italiano”, ha concluso Morgan.

Il rifiuto di Boss Doms (Edoardo Manozzi) ha fatto esultare i social facendo emergere un pensiero condiviso dai più che ha portato Boss Doms in vetta alle tendenze.

Redazione