Bruce Springsteen

CS_BRUCE SPRINGSTEEN: da domani in radio il singolo “I’LL SEE YOU IN MY DREAMS”, estratto dal nuovo album in studio insieme a THE E STREET BAND, “LETTER TO YOU”


BRUCE SPRINGSTEEN

DA DOMANI IN RADIO IL SINGOLO

“I’LL SEE YOU IN MY DREAMS”

Estratto dal nuovo album in studio insieme a THE E STREET BAND

“LETTER TO YOU”

Da domani, venerdì 26 marzo, entrerà in rotazione radiofonica “I’ll See You In My Dreams”, il nuovo singolo di BRUCE SPRINGSTEEN estratto dall’album in studio realizzato insieme a The Street Band, “LETTER TO YOU”.

Il video del brano, diretto da Thom Zimny e visibile al seguente link https://youtu.be/dJkaZ8hQM60, è dedicato alla memoria di Michael Gudinski, amico e promoter australiano di lunga data dell’artista.

«Il mio amico Michael Gudinski è stato prima di tutto, e lo sarà per sempre, un uomo di musica – commenta Bruce Springsteen – Ho girato il mondo in tour negli ultimi 50 anni e non ho mai incontrato un promoter migliore. Michael parlava sempre con una voce profonda, quasi come un brontolio, e le parole gli uscivano così velocemente che la metà delle volte mi serviva un interprete. Ma lo sentivo forte e chiaro quando diceva, “Bruce, ti copro io”. E l’ha sempre fatto. Era rumoroso, sempre in movimento, intenzionalmente (e non) divertentissimo, e profondamente appassionato. Sarà ricordato dagli artisti da tutto il mondo, incluso me stesso, ogni volta che metteranno piede in Australia. Le mie più profonde condoglianze a sua moglie e partner Sue e a tutta la famiglia Gudinski, di cui andava così orgoglioso».

LETTER TO YOU” (certificato ORO da FIMI/GfK Italia)è il ventesimo album in studio dell’artista, un disco rock, caratterizzato dall’inconfondibile sound de The E Street Band, e registrato nella casa di Bruce Springsteen in New Jersey. L’album è anche la prima performance di Bruce Springsteen insieme a The E Street Band dal tour di “The River” del 2016, nominato tour mondiale dell’anno da Billboard e Pollstar.

L’albumcontiene 9 brani scritti nell’ultimo periodo da Springsteen, e 3 leggendarie composizioni degli anni ‘70 finora inedite: “Janey Needs a Shooter,” “If I Was the Priest,” e “Song for Orphans”.  Ogni brano è un tributo a The E Street Band, alla musica rock e al ruolo che quest’ultima ha avuto nella vita dell’artista.

“Amo l’essenza quasi commovente di Letter to You”, dichiara Springsteen, “E amo il sound della E Street Band che suona completamente live in studio, in un modo che non avevamo quasi mai fatto prima, senza nessuna sovraincisione. Abbiamo realizzato l’album in soli cinque giorni, e quella che ne è venuta fuori è una delle più belle esperienze di registrazione che io abbia mai vissuto”.

“Letter to you” cattura la potenza incomparabile dell’esibirsi in una rock band, segnando al tempo stesso la prima sessione live di registrazione con i componenti di The E Street Band in decenni, un legame indissolubile formato da una vita trascorsa in musica.

Insieme a Springsteen, hanno lavorato a questo progetto Roy Bittan, Nils Lofgren, Patti Scialfa, Garry Tallent, Stevie Van Zandt, Max Weinberg, Charlie Giordano e Jake Clemons. L’album è stato prodotto da Ron Aniello insieme allo stesso Bruce Springsteen, Bob Clearmountain ha realizzato il mixaggio, mentre Bob Ludwig si è occupato del mastering.

Questa la tracklist di Letter to You:

1. One Minute You’re Here

2. Letter To You

3. Burnin’ Train

4. Janey Needs A Shooter

5. Last Man Standing

6. The Power Of Prayer

7. House Of A Thousand Guitars

8. Rainmaker

9. If I Was The Priest

10. Ghosts

11. Song For Orphans

12. I’ll See You In My Dreams

La carriera in studio di Bruce Springsteen si estende lungo un arco di oltre 40 anni e ha avuto inizio nel 1973 con “Greetings from Asbury Park, NJ” (Columbia Records). Il cantautore ha vinto 20 Grammy Awards, 1 Oscar e 1 Tony Award, è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame, ha ricevuto un Kennedy Center Honor, ed è stato nominato “Person of the Year” da MusiCares nel 2013.

Nel settembre 2016 sono usciti la sua autobiografia “Born to Run” e l’album pensato come accompagnamento al libro, “Chapter and Verse”, mentre nel novembre 2016 Springsteen è stato premiato con la Presidential Medal of Freedom.

Dall’ottobre 2017 al dicembre 2018 si sono tenuti i memorabili 236 show di “Springsteen on Broadway” al Jujamcyn’s Walter Kerr Theatre, spettacoli che sono poi diventati anche uno speciale Netflix e un album contenente la colonna sonora. Nel 2019 Bruce Springsteen ha pubblicato “Western Stars” (PLATINO in Italia), primo album in studio a 5 anni di distanza dal precedente, e insieme al suo collaboratore di lunga data Thom Zimny ha co-diretto “Western Stars”, la versione cinematografica dell’album realizzata insieme a Warner Bros.

Redazione

CS_BRUCE SPRINGSTEEN: il 23 ottobre esce “LETTER TO YOU”, l’attesissimo nuovo ALBUM IN STUDIO insieme alla E STREET BAND. L’album è già disponibile in pre-order e anticipato dalla title track, da oggi in digitale.


BRUCE SPRINGSTEEN

IL 23 OTTOBRE ESCE

“LETTER TO YOU”

L’attesissimo NUOVO ALBUM IN STUDIO

insieme alla E STREET BAND

L’album è disponibile in pre-order al seguente link

(https://brucespringsteen.lnk.to/_LetterToYou)

e anticipato dalla title track da oggi in digitale


Il 23 ottobre esce “LETTER TO YOU”, l’attesissimo nuovo album di Bruce Springsteen, realizzato insieme alla E Street Band.

“Letter To You” (Columbia Records/Sony Music), ventesimo album in studio dell’artista, è stato registrato nella sua casa in New Jersey e conterrà 12 tracce: un disco rock, caratterizzato dall’inconfondibile sound della E Street Band.

L’album, anticipato dalla title track da oggi in digitale, è già disponibile in pre-order al seguente link: https://brucespringsteen.lnk.to/_LetterToYou

A questo link è possibile visualizzare il video di “Letter To You”https://youtu.be/AQyLEz0qy-g

“Amo l’essenza quasi commovente di Letter To You”, dichiara Springsteen, “E amo il sound della E Street Band che suona completamente live in studio, in un modo che non avevamo quasi mai fatto prima, senza nessuna sovraincisione. Abbiamo realizzato l’album in soli cinque giorni, e quella che ne è venuta fuori è una delle più belle esperienze di registrazione che io abbia mai vissuto”.

“Letter To You” contiene 9 brani scritti recentemente da Springsteen, e 3 leggendarie composizioni degli anni ’70 finora inedite: “Janey Needs a Shooter,” “If I Was the Priest,” e “Song for Orphans”.

Insieme a Springsteen, hanno lavorato a questo progetto Roy Bittan, Nils Lofgren, Patti Scialfa, Garry Tallent, Stevie Van Zandt, Max Weinberg, Charlie Giordano e Jake Clemons. L’album è stato prodotto da Ron Aniello insieme allo stesso Bruce Springsteen, Bob Clearmountain ha realizzato il mixaggio, mentre Bob Ludwig si è occupato del mastering.

“Letter To You” è la prima performance di Bruce Springsteen insieme alla E Street Band dal tour di “The River” del 2016, nominato tour mondiale dell’anno da Billboard e Pollstar.

Questa la tracklist di Letter to You:

1. One Minute You’re Here

2. Letter To You

3. Burnin’ Train

4. Janey Needs A Shooter

5. Last Man Standing

6. The Power Of Prayer

7. House Of A Thousand Guitars

8. Rainmaker

9. If I Was The Priest

10. Ghosts

11. Song For Orphans

12. I’ll See You In My Dreams

Redazione

C.S._#MUSICA: BRUCE SPRINGSTEEN   Esce il 14 giugno il suo nuovo, attesissimo album di inediti dal titolo ”Western Stars”


Esce il 14 giugno il nuovo album di inediti di Bruce Springsteen dal titolo “Western Stars”. Da domani sarà disponibile in digitale il primo brano estratto dall’album “Hello Sunshine”. Il primo album in studio di Springsteen dopo cinque anni porta la sua musica verso nuove direzioni, prendendo in parte ispirazione dai dischi pop della California del Sud tra la fine degli anni ’60 e l’inizio dei ’70. Il diciannovesimo disco della carriera è stato registrato principalmente nello studio in casa di Springsteen in New Jersey, con l’aggiunta di alcune registrazioni realizzate in California e a New York. «Questo lavoro è un ritorno alle mie registrazioni da solista con le canzoni ispirate a dei personaggi e con arrangiamenti orchestrali cinematici», racconta Springsteen, «è come uno scrigno ricco di gioielli». Nei tredici brani di “Western Stars” si ritrovano una vasta gamma di temi tipicamente americani: dalle autostrade immense agli spazi desertici, dal sentimento di isolamento a quello opposto di comunità, dalla stabilità di casa alla speranza che non svanisce mai. Ron Aniello ha prodotto l’album con Springsteen e ha suonato il basso, le tastiere e altri strumenti. Patti Scialfa ha contribuito alle voci e agli arrangiamenti vocali di quattro tracce. Agli arrangiamenti musicali, compresi gli archi, i fiati, la pedal steel, hanno contribuito più di una ventina di musicisti compreso Jon Brion (che suona la celesta, il Moog e la farfisa), così come sono stati ospitati artisti come David Sancious, Charlie Giordano e Soozie Tyrell.

“Western Stars” tracklist
Hitch Hikin’
The Wayfarer
Tucson Train
Western Stars
Sleepy Joe’s Café
Drive Fast (The Stuntman)
Chasin’ Wild Horses
Sundown
Somewhere North of Nashville
Stones
There Goes My Miracle
Hello Sunshine
Moonlight Motel

Tutte le canzoni sono state scritte da Bruce Springsteen. La carriera discografica di Springsteen dura da più di 40 anni, dalla pubblicazione di “Greetings from Asbury Park, NJ” nel 1973 (Columbia Records). Ha pubblicato più di 18 album in studio, vinto 20 Grammy, un Oscar e un Tony, è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame, ha ricevuto un Kennedy Center Honor ed è stato nominato “Person of the Year” da MusiCares nel 2013. La biografia “Born to Run” (pubblicata in Italia da Mondadori) e l’album che l’accompagnava, “Chapter and Verse”, sono usciti nel settembre del 2016 e nello stesso anno Bruce è stato insignito anche della Medaglia presidenziale della libertà. Il The River tour del 2016 è stato nominato il “tour dell’anno” sia da Billboard che da Pollstar. Dal suo storico spettacolo ‘Springsteen on Broadway’, che si è tenuto per 236 sere al Jujamcyn’s Walter Kerr Theatre dall’ottobre del 2017 al dicembre 2018, è stato tratto un album e uno speciale su NetFlix.

Redazione

BRUCE SPRINGSTEEN Nuova canzone per un film: arriva ”Freedom Cadence”, colonna sonora di ”Thank You For Your Service”


C’è una nuova canzone di Bruce Springsteen. Mentre il Boss è impegnato nel suo spettacolo a Broadway per pochi, fortunati fan, tutti gli altri potranno in qualche modo consolarsi ascoltando il suo nuovo brano. Il titolo è “Freedom Cadence” e fa parte della colonna sonora del film “Thank You For Your Service”, diretto da Jason Hal e interpretato da Miles Teller (il batterista del film ”Whiplash”). La pellicola esce al cinema negli Stati Uniti questo weekend, mentre non è ancora prevista un’uscita italiana. La canzone è basata su un motivo musicale pre-esistenze e abbastanza famoso, la marcia “Freedom” (o ”Some Say Freedom is Free”), che molti attribuiscono a Roger L. Southard. La canzone uscirà il prossimo 3 novembre, insieme alla colonna sonora di “Thank You For Your Service”, film con un tema molto “springsteeniano”: un veterano della guerra in Iraq torna a casa, soffre di disturbo da stress post traumatico e non riesce a riprendere la sua vita. (Virgin Radio)

Redazione

Dichiarazione di LIGABUE su BRUCE SPRINGSTEEN


Bruce Springsteen è un artista che attraversa le generazioni, considerato da molti come “il più grande performer live di tutti i tempi”, capace di trasformare ogni suo concerto in una grande festa musicale. Sul palco non si risparmia mai, e proprio per questo ogni suo live è unico e imperdibile e anche ligabue1Ligabue  che ieri  era allo stadio  San Siro di Milano a vedere la prima delle due date milanesi del Boss ha dichiarato:

 «La sensazione che ho sempre avuto su ‪#‎BruceSpringsteen è che, consapevole della fortuna del proprio talento, abbia sempre lavorato tantissimo per dimostrare (o dimostrarsi) di meritarselo. Questo è uno dei motivi per cui lo ammiro. Si è preso un impegno con chi lo segue: dare ogni volta niente di meno del suo meglio. È un impegno che ha sempre mantenuto».

La dichiarazione di Ligabue è visibile sulla sua pagina Facebook ufficiale al link: https://www.facebook.com/Ligabue/?fref=nf

Redazione

  BRUCE SPRINGSTEEN & THE E STREET BAND: dopo il grande successo di ieri sera, DOMANI allo STADIO SAN SIRO di MILANO la seconda data italiana del “THE RIVER TOUR”


BRUCE SPRINGSTEEN

&

THE E STREET BAND

bruce

Dopo il grande successo di ieri sera

DOMANI ALLO STADIO SAN SIRO DI MILANO

LA SECONDA DATA ITALIANA DEL “THE RIVER TOUR”

Il 16 luglio a Roma, per la prima volta al Circo Massimo!

Ieri, domenica 3 luglio, la musica di BRUCE SPRINGSTEEN & THE E STREET BAND ha riempito lo Stadio San Siro di Milano con uno spettacolo live di oltre tre ore e mezza. Erano presenti 60.000 fan appassionati, che hanno accolto l’arrivo sul palco dell’artista americano con una coreografia speciale: lo stadio si è così colorato di azzurro e bianco, formando la scritta “Dreams are alive tonight”.

Trentacinque brani in scaletta e un record battuto: quella di ieri sera, infatti, è stata la data del tour europeo in cui Bruce Springsteen e la E Street Band hanno suonato più brani tratti da “The River”, per l’esattezza 14 canzoni (il record precedente era di 13 brani suonati a San Sebastian e Oslo).

Bruce Springsteen e la E Street Band non si sono smentiti, offrendo uno spettacolo speciale nella sua essenzialità: una forte empatia tra il pubblico, l’artista e la band e la carica trascinante dei brani in scaletta hanno contribuito a creare un’atmosfera magica, una grande festa collettiva all’insegna del rock. Springsteen ha inoltre deciso di premiare i fan che lo aspettavano già sottopalco, regalando nel pomeriggio una performance acustica di “Growin’ up”, cosa che durante il “The River tour”, nemmeno negli Stati Uniti, aveva ancora fatto.

A questo link, la scaletta del concerto: http://www.setlist.fm/setlist/bruce-springsteen/2016/stadio-san-siro-milan-italy-2bff881a.html.

Bruce Springsteen e la E Street Band saranno in scena anche domani sera, mercoledì 5 luglio, sempre allo Stadio San Siro di Milano, mentre arriveranno a Roma il 16 luglio, al Circo Massimo, location dove suoneranno per la prima volta

MARTEDÌ 5 LUGLIO – Stadio San Siro, MILANO

Apertura cancelli ore 15.00 – inizio concerto ore 20.00

Orari casse per il ritiro dei biglietti TicketOne acquistati online

oggi fino alle ore 18.00, domani dalle ore 8.00

DISPONIBILITÀ BIGLIETTI

– 1° anello rosso: 120,00 euro + prev – solo su TICKETONE

– 1° anello blu\verde con visibilità laterale: 90,00 euro + prev – solo su TICKETONE

– 2° anello blu\verde con visibilità laterale: 92,00 euro compresa prevendita/80,00 euro + prev – solo su TICKETONE

– 3° anello blu\verde non numerato: 40,00 euro + prev – su TICKETONE e VIVATICKET

I biglietti residui saranno disponibili domani in cassa

I concerti italiani di Bruce Springsteen & The E Street Band sono prodotti e organizzati da Barley Arts. Radio ufficiale dell’evento è Virgin Radio.

Per accogliere al meglio tutto il pubblico, sia a Milano che a Roma, Barley Arts ha realizzato un’apposita app gratuita, “Springsteen in Italy”, disponibile in italiano e in inglese sulle piattaforme iOS e Android, per avere in tempo reale tutte le informazioni logistiche e news sull’evento.

Sul web, invece, il sito ufficiale dei tre concerti italiani è brucespringsteenitalia.com, portale che raccoglie sia news utili sia curiosità sul tour e non solo.

Redazione

 

BRUCE SPRINGSTEEN & THE E STREET BAND (3 e 5 LUGLIO allo STADIO SAN SIRO):Nuova limitata disponibilità di biglietti solo su TicketOne per i concerti milanesi, in vendita da giovedì 5 maggio alle ore 12.00.


bruce

BRUCE SPRINGSTEEN

&

THE E STREET BAND

NUOVA LIMITATA DISPONIBILITÀ DI BIGLIETTI (no posti prato)

SOLO SU TICKETONE

PER LE DATE DEL 3 E 5 LUGLIO ALLO STADIO SAN SIRO DI MILANO

A seguito di un sopralluogo con il responsabile di produzione dell’artista, si sono resi disponibili dei nuovi posti per i concerti del 3 e 5 LUGLIO di BRUCE SPRINGSTEEN and THE E STREET BAND allo STADIO SAN SIRO di MILANO. I nuovi biglietti posizionati in settori laterali saranno messi in vendita a partire dalle ore 12.00 di giovedì 5 maggio solo e soltanto sul circuito TicketOne (online su www.ticketone.it e nei punti vendita).

Oltre ai biglietti per i settori laterali, è prevista un’ulteriore limitata disponibilità di posti in altri settori (non sono previsti nuovi posti disponibili nel settore prato). Sarà possibile acquistare un massimo di 4 biglietti per ogni transazione.

I concerti italiani di Bruce Springsteen and the E Street Band sono prodotti e organizzati da Barley Arts.

Per accogliere al meglio tutto il pubblico, sia a Milano che a Roma, Barley Arts (in collaborazione con Postepay Rock in Roma) realizzerà un’apposita app in italiano e inglese per avere in tempo reale tutte le informazioni logistiche e news sull’evento. Nelle aree dei due concerti, verranno inoltre istituiti diversi servizi per il pubblico e i bambini presenti, di cui saranno comunicati dettagli nelle prossime settimane.

Tutte le news e le informazioni logistiche sugli eventi saranno comunicate anche dal sito www.brucespringsteenitalia.com, punto di raccolta di tutti i fan italiani di Bruce Springsteen.

Bruce Springsteen è un artista che attraversa le generazioni, considerato da molti come “il più grande performer live di tutti i tempi”, capace di trasformare ogni suo concerto in una grande festa musicale. Sul palco non si risparmia mai, e proprio per questo ogni suo live è unico e imperdibile.

Il tour di Bruce Springsteen arriva dopo la pubblicazione, lo scorso 4 dicembre, di “The Ties That Bind: The River Collection” (Sony Music), cofanetto che offre una retrospettiva completa su uno dei periodi principali della carriera dell’artista, che lo portò nel 1980 alla pubblicazione di “The River”. Il cofanetto è composto da 4 CD contenenti 52 brani con moltissimo materiale inedito (il doppio album “The River” originale, la prima release ufficiale di “The River: Single Album” e un CD di outtake 1979/80), 3 DVD con oltre 4 ore di immagini esclusive (un doppio DVD con immagini tratte dal famoso show di Springsteen del 1980 a Tempe, in Arizona, e “The Ties That Bind”, nuovo documentario su “The River”) e un libro illustrato contenente 200 scatti rari e inediti più un nuovo saggio di Mikal Gilmore.

La TREVES BLUES BAND opening act di BRUCE SPRINGSTEEN & THE E STREET BAND il 16 luglio al Circo Massimo di Roma


BRUCE SPRINGSTEEN

&

THE E STREET BAND 

LA TREVES BLUES BAND OPENING ACT

DEL LIVE DEL 16 LUGLIO AL CIRCO MASSIMO DI ROMA

+ COUNTING CROWS

Ultimi biglietti disponibili

3 LUGLIO – STADIO SAN SIRO, MILANO

SOLD OUT!

5 LUGLIO – STADIO SAN SIRO, MILANO

Ultimi biglietti disponibili

nei punti vendita VivaTicket e TicketOne

La data del 16 LUGLIO di BRUCE SPRINGSTEEN e la E Street Band toccheranno l’Italia anche il 3 e il 5 LUGLIO, con due live allo STADIO SAN SIRO di MILANO, location che ospita l’artista per la sesta e settima volta. La data del 3 luglio è sold out, mentre per la data del 5 luglio rimangono disponibili alcuni biglietti in tutti i punti vendita Vivaticket (elenco completo sul sito www.vivaticket.it) e TicketOne(www.ticketone.it).

I tre live italiani di Bruce Springsteen e la E Street Band continuano ad attirare spettatori provenienti da tutto il mondo. Infatti ad oggi, su Roma, più del 70% dei ticket sono stati acquistati da turisti, sia italiani sia stranieri, mentre sia su Roma sia su Milano emerge una forte percentuale di ticket acquistati da Paesi esteri ed inusuali. Basti pensare, infatti, che dai dati emergono anche acquisti effettuati, tra gli altri, in Tonga, Comoros, Indonesia, Giappone, Cambogia, Malesia, Singapore, Thailandia ed Emirati Arabi Uniti.

I concerti italiani di Bruce Springsteen e la E Street Band sono prodotti e organizzati da Barley Arts.

DOMENICA 3 LUGLIO – Stadio San Siro, MILANO Inizio concerto ore 20.00 SOLD OUT!

MARTEDÌ 5 LUGLIO – Stadio San Siro, MILANO Inizio concerto ore 20.00

SABATO 16 LUGLIO – Circo Massimo, ROMA + COUNTING CROWS Inizio concerto Treves Blues Band ore 17.15 – Inizio concerto Counting Crows ore 18.30 -Inizio concerto Bruce Springsteen and The E Street Band ore 20.00

Per accogliere al meglio tutto il pubblico, sia a Milano che a Roma, Barley Arts (in collaborazione con Postepay Rock in Roma)realizzerà un’apposita app in italiano e inglese per avere in tempo reale tutte le informazioni logistiche e news sull’evento. Nelle aree dei due concerti, verranno inoltre istituiti diversi servizi per il pubblico e i bambini presenti, di cui saranno comunicati dettagli nelle prossime settimane.

Tutte le news e le informazioni logistiche sugli eventi saranno comunicate anche dal sito www.brucespringsteenitalia.com,punto di raccolta di tutti i fan italiani di Bruce Springsteen.

Bruce Springsteen è un artista che attraversa le generazioni, considerato da molti come “il più grande performer live di tutti i tempi”, capace di trasformare ogni suo concerto in una grande festa musicale. Sul palco non si risparmia mai, e proprio per questo ogni suo live è unico e imperdibile.

Il tour di Bruce Springsteen arriva dopo la pubblicazione, lo scorso 4 dicembre, di “The Ties That Bind: The River Collection” (Sony Music), cofanetto che offre una retrospettiva completa su uno dei periodi principali della carriera dell’artista, che lo portò nel 1980 alla pubblicazione di “The River”. Il cofanetto è composto da 4 CD contenenti 52 brani con moltissimo materiale inedito (il doppio album “The River” originale, la prima release ufficiale di “The River: Single Album” e un CD di outtake 1979/80), 3 DVD con oltre 4 ore di immagini esclusive (un doppio DVD con immagini tratte dal famoso show di Springsteen del 1980 a Tempe, in Arizona, e “The Ties That Bind”, nuovo documentario su “The River”) e un libro illustrato contenente 200 scatti rari e inediti più un nuovo saggio di Mikal Gilmore.

 

 

 Redazione

NOTA INFORMATIVA: stato delle vendite online per la seconda data allo Stadio San Siro di MILANO di BRUCE SPRINGSTEEN & THE E STREET BAND, in programma il 5 LUGLIO (dopo il sold out della data del 3 LUGLIO)


bruce

Ieri mattina, alle ore 11.00, hanno aperto le vendite esclusivamente online su www.ticketone.it per la seconda data allo STADIO SAN SIRO di MILANO di Bruce Springsteen e la E Street Band, in programma il 5 LUGLIO. Dopo il sold out del 3 luglio, infatti, Springsteen e la E Street Band torneranno sul palco dello stadio milanese e così, per la prima volta, saranno protagonisti di due concerti a San Siro nel giro di pochi giorni!

Sono stati venduti 25.000 biglietti in sole due ore e si stanno ora sfiorando i 30.000 venduti.

MARTEDÌ 5 LUGLIO – Stadio San Siro, MILANO

Inizio concerto ore 20.00

Prezzi: 1° Anello Rosso Numerato: € 120,00 + prev., 2° Anello Rosso Numerato: € 100,00 + prev.,

1° Anello Blu e Verde Numerato: € 90,00 + prev., 2° Anello Blu e Verde Numerato: € 80,00 + prev.,

Prato Posto Unico: € 85,00 + prev., 3° Anello Rosso Numerato: € 45,00 + prev.,

3° Anello Blu e Verde Non Numerato: € 40,00 + prev.

PER OGNI TRANSIZIONE SARANNO ACQUISTABILI MAX 4 BIGLIETTI A PERSONA

FINO A 6 ANNI INGRESSO GRATUITO

Bruce Springsteen e la E Street Band si esibiranno poi a ROMA, il 16 LUGLIO al CIRCO MASSIMO – POSTEPAY ROCK IN ROMA, location che li ospiterà per la prima volta. Special guest di questa data saranno i Counting Crows.

Per il live, sono disponibili gli ultimi biglietti, acquistabili nei punti vendita Box Office Lazio, Vivaticket, Booking Show, ETES e online sul circuito PostePayFun e su www.ticketone.it.

SABATO 16 LUGLIO – Circo Massimo, ROMA

+ COUNTING CROWS

Inizio concerto ore 20.00

Prezzi: Posto unico € 85,00 + prev.

PER OGNI TRANSIZIONE SARANNO ACQUISTABILI MAX 2 BIGLIETTI A PERSONA

FINO A 6 ANNI INGRESSO GRATUITO

Ricordiamo che dalle ore 11.00 di oggi, sabato 27 febbraio, i biglietti saranno in vendita anche nei punti vendita Vivaticket e TicketOne.

Redazione

BRUCE SPRINGSTEEN & THE E STREET BAND 3 LUGLIO – STADIO SAN SIRO, MILANO SOLD OUT! 16 LUGLIO – CIRCO MASSIMO, ROMA ULTIMI BIGLIETTI DISPONIBILI


BRUCE SPRINGSTEEN

bruce

&

THE E STREET BAND

3 LUGLIO – STADIO SAN SIRO, MILANO

SOLD OUT!

16 LUGLIO – CIRCO MASSIMO, ROMA

ULTIMI BIGLIETTI DISPONIBILI

L’arrivo in Italia di BRUCE SPRINGSTEEN e la E STREET BAND si preannuncia già come uno degli eventi live più attesi dell’estate 2016. È sold out, infatti, il concerto in programma il 3 LUGLIO allo STADIO SAN SIRO di MILANO, dove Springsteen e la E Street Band si esibiranno per la sesta volta, mentre sono disponibili gli ultimi biglietti per la data in programma il 16 LUGLIO al CIRCO MASSIMO – POSTEPAY ROCK IN ROMA di ROMA, dove l’artista americano e la E Street Band si esibiranno per la prima volta (i concerti sono prodotti e organizzati da Barley Arts).

DOMENICA 3 LUGLIO – Stadio San Siro, MILANO

Inizio concerto ore 20.00

SOLD OUT!

SABATO 16 LUGLIO – Circo Massimo, ROMA

Inizio concerto ore 20.00

Prezzi: Posto unico € 85,00 + prev.

Biglietti in vendita su www.ticketone.it, nei punti vendita TicketOne, Box Office Lazio,

Vivaticket, Booking Show, ETES e online sul circuito PostePayFun.

Bruce Springsteen è un artista che attraversa le generazioni, considerato da molti come “il più grande performer live di tutti i tempi”, capace di trasformare ogni suo concerto in una grande festa musicale. Sul palco non si risparmia mai, e proprio per questo ogni suo live è unico e imperdibile.

Il tour di Bruce Springsteen arriva dopo la pubblicazione, lo scorso 4 dicembre, di “The Ties That Bind: The River Collection” (Sony Music), cofanetto che offre una retrospettiva completa su uno dei periodi principali della carriera dell’artista, che lo portò nel 1980 alla pubblicazione di “The River”. Il cofanetto è composto da 4 CD contenenti 52 brani con moltissimo materiale inedito (il doppio album “The River” originale, la prima release ufficiale di “The River: Single Album” e un CD di outtake 1979/80), 3 DVD con oltre 4 ore di immagini esclusive (un doppio DVD con immagini tratte dal famoso show di Springsteen del 1980 a Tempe, in Arizona, e “The Ties That Bind”, nuovo documentario su “The River”) e un libro illustrato contenente 200 scatti rari e inediti più un nuovo saggio di Mikal Gilmore.

Redazione