Canale5

CS_”Grande Fratello Vip”


Lunedì 26 settembre in prima serata su Canale 5 nuovo appuntamento con “Grande Fratello Vip”, il reality show, prodotto da Endemol Shine Italy e condotto da Alfonso Signorini. Al suo fianco, una coppia di opinioniste tutta al femminile formata dalla confermatissima Sonia Bruganelli e la new entry Orietta Berti. In studio con loro Giulia Salemi che, in tempo reale, legge tutti i commenti del mondo social. 

Protagonisti indiscussi di questa settima edizione saranno i 23 concorrenti – 12 donne e 11 uomini – pronti a mettersi in gioco e a vivere un’esperienza unica e irripetibile: un viaggio dentro se stessi in compagnia di un gruppo di persone eterogeneo, composto da personaggi appartenenti al mondo dello spettacolo e non solo. 

Ad aggiudicarsi la vittoria e il montepremi finale di 100 mila euro (metà del quale andrà in beneficienza) sarà colui o colei che riuscirà a restare il più a lungo possibile nel loft di Cinecittà, passando indenne tra nomination ed eliminazioni a sorpresa. 

redazione

CS_”Pelè”


Mercoledì 21 settembre, in prima serata su Canale 5, appuntamento con “Pelè”, film biografico del 2016 scritto e diretto dai fratelli Jeff e Michael Zimbalist, incentrato sulla vita dell’ex fuoriclasse brasiliano.

La storia del calciatore Edson Arantes do Nascimento, divenuto celebre in tutto il mondo come Pelé, dall’infanzia difficile nelle favelas di San Paolo fino alla vittoria ai mondiali del 1958.

LO SAPEVATE CHE:

Nell’adattamento italiano del film, si è deciso di far doppiare il cronista della finale del 1958 da un vero cronista sportivo (trattasi di Bruno Pizzul).

In un cameo del pubblico appare anche Luca Toni.

Seu Jorge, uno degli attori del film, nella vita è in realtà un cantante molto noto di bossanova.

Cast: Kevin de Paula, Leonardo Lima Carvalho e Seu Jorge.

redazione

CS_”Grande Fratello Vip”


Da lunedì 19 settembre in prima serata su Canale 5 torna “Grande Fratello Vip” con due appuntamenti settimanali.

Il reality show, prodotto da Endemol Shine Italy e condotto – per la quarta volta consecutiva – da Alfonso Signorini sta per tornare sul piccolo schermo. Al suo fianco, una coppia di opinioniste tutta al femminile formata dalla confermatissima Sonia Bruganelli e la new entry Orietta Berti. 

Protagonisti indiscussi di questa settima edizione saranno i 23 concorrenti – 12 donne e 11 uomini – pronti a mettersi in gioco e a vivere un’esperienza unica e irripetibile: un viaggio dentro se stessi in compagnia di un gruppo di persone eterogeneo, composto da personaggi appartenenti al mondo dello spettacolo e non solo. Tante altre novità attendono i telespettatori di “Gf VIP 7”. Tra queste, la Casa nuova di zecca, lo studio interamente rinnovato e l’area social dalla quale Giulia Salemi, in tempo reale, leggerà tutti i commenti del mondo social. 

Ad aggiudicarsi la vittoria e il montepremi finale di 100 mila euro (metà del quale andrà in beneficienza) sarà colui o colei che riuscirà a restare il più a lungo possibile nel loft di Cinecittà, passando indenne tra nomination ed eliminazioni a sorpresa. 

redazione

CS_”Fratelli Caputo”


Venerdì 2 settembre in prima serata su Canale 5 appuntamento con la riproposizione della quarta puntata della fiction “Fratelli Caputo” con Nino Frassica e Cesare Bocci.

“Fratelli Caputo” è la storia di un rapporto di amore/odio e di un eterno conflitto tra due fratellastri, Nino e Alberto che si conoscono per la prima volta a distanza di cinquant’anni. Sono entrambi figli di Calogero Caputo, rimpianto sindaco di Roccatella che nel paesino siciliano aveva sposato Agata  e avuto il suo primo figlio, Nino. Calogero, però, durante un viaggio di lavoro a Milano aveva conosciuto Francae da lei aveva avuto il secondo figlio, Alberto, abbandonando così la famiglia siciliana. Nino è cresciuto così senza padre, con la ferita di un abbandono che la madre non ha mai cercato di attenuare ma che ha acuito, manifestando continuamente il suo odio per il marito fedifrago e peccatore.
Alberto, al contrario, ha avuto un padre, una famiglia felice e una formazione universitaria, tutto quello che a Nino è stato negato. Sulla scia dell’esperienza paterna, Alberto arriva a Roccatella per candidarsi come sindaco ma ben presto invade la vita di Nino.

​La serie tv, prodotta da Ciao Ragazzi! con il sostegno della Apulia Film Commission, è una inedita serie comedy ideata da Valentina Capecci e diretta da Alessio Inturri.

redazione

CS_”Tutto accade a San Siro”


Giovedì 1° settembre, in esclusiva e prima visione tv, arriva nel prime-time di Canale 5 una serata evento all’insegna della grande musica con Alessandra Amoroso: Tutto accade a San Siro.

Uno spettacolo imperdibile, ideale per tutta la famiglia, per rivivere ancora una volta tutte le emozioni dell’evento che ha visto Alessandra Amoroso protagonista in una veste inedita allo stadio G. Meazza di Milano lo scorso 13 luglio e ora su Canale 5. Canta quasi interamente il suo repertorio accompagnata da un’orchestra di 47 elementi (guidata dal maestro Pino Perris) e dalla sua storica band composta da 8 musicisti. Balla insieme a 90 ballerini (sulle coreografie di Veronica Peparini). Intrattiene il pubblico, si diverte e fa divertire.

Tutto accade a San Siro (prodotto da Friends&Partners) è un vero e proprio live show cucito addosso alla cantante che taglia il traguardo del 200esimo concerto in grande stile anche su Canale 5.

Lo scorso 13 luglio, Alessandra si è esibita per la prima volta in uno dei luoghi sacri – non solo del calcio – ma anche della musica italiana e internazionale come lo stadio San Siro di Milano. Lo ha fatto su un palco mastodontico e ultramoderno impreziosito da 600 corpi illuminanti, un laser show di ultima generazione, 400 metri quadrati di led, automazioni per la movimentazione degli schermi ed effetti speciali. Lo ha fatto per festeggiare la sua brillante carriera, costellata di grandi successi e iniziata, proprio su Canale 5, nel talent show Amici di Maria De Filippi nel 2009.

La regia è affidata a Luigi Antonini.

redazione

CS_”La Mantide”


Martedì 30 agosto, in prime-time, su Canale 5, debutta la miniserie-thriller «La Mantide», che vede protagonista una sempre splendida Carole Bouquet. Elogiato dalla critica, il titolo propone un mix di suspence ed emozioni che promettono di appassionare lo spettatore fino all’ultimo fotogramma.

Bouquet, ex mannequin, ha preso parte a più di 40 film: glamour e sofisticata, in genere impegnata in ruoli da femme fatale o di personaggi alto-borghesi, ha dichiarato di essere stata immediatamente sedotta dal soggetto de La Mante: «Ciò che mi piace del personaggio, pur essendo mostruoso, è che cerchi di recuperare il legame – che credeva per sempre distrutto – con il proprio figlio».

Nella miniserie di produzione francese, Carole Bouquet interpreta Jeanne Deber, famigerata serial killer che ha terrorizzato il Paese 25 anni prima. 
La donna uscirà dall’isolamento cui è sottoposta, per aiutare le autorità a rintracciare un suo imitatore. Ma la donna accetta di collaborare con il sovrintendente Ferracci, il poliziotto che all’epoca era riuscito a catturarla, a una condizione: avere come interlocutore il figlio Damien, che è diventato poliziotto proprio per riscattare gli efferati crimini della madre…

Tra le location de «La Mantide» spicca quella del prestigioso Château de Villette, nel comune di Condécourt, che fa parte del dipartimento della Val-d’Oise, nella regione dell’Île-de-France, e che qui diventa la struttura penitenziaria che ospita la spietata assassina.

redazione

CS_”D’Iva”: la seconda delle due serate evento con protagonista Iva Zanicchi


Lunedì 22 agosto, in prima serata su Canale 5, va in onda la riproposizione di “D’Iva”, il one woman show in due serate-evento che celebra la straordinaria carriera di Iva Zanicchi.

Grandi ospiti si alternano sul palco per omaggiare la Zanicchi, una delle più grandi e poliedriche artiste che si è distinta nel panorama dello show-biz italiano per il suo carattere meraviglioso: non si è mai presa troppo sul serio ed è sempre stata schietta e autoironica nonostante un timbro vocale unico che, negli anni, le ha consentito di spaziare tra i generi musicali più diversi. 

Insomma, una non-diva alla cui carriera Canale 5 ha voluto dedicare due serate speciali chiare fin dal titolo: la Zanicchi è una diva.
Il suo è stato un percorso straordinario che dall’infanzia a Ligonchio l’ha portata a esordire giovanissima nelle balere romagnole, fino ad arrivare ai più importanti palcoscenici nazionali e internazionali: da Castrocaro al Festival di Sanremo (10 partecipazioni con quattro vittorie: è la cantante donna che ha vinto più volte la manifestazione), dal Madison Square Garden di New York all’Olympia di Parigi. 

In queste dure serate “D’Iva” Zanicchi mostra tutto quello che per lei è importante, canzoni ma non solo. Vedremo tutti il suo mondo interiore, raccontato con l’abituale semplicità e allegria di una donna davvero speciale.

redazione

CS_”Lo Show dei Record”


Sabato 20 agosto in prima serata su Canale 5 va in onda la riproposizione de “Lo Show dei Record“, il programma dei primati del Guinness World Records, prodotto da RTI, in collaborazione con Banijay Italia. Alla guida di uno degli show più curiosi ed eletrizzanti Gerry Scotti.

Dallo Studio 11 di Cologno Monzese, ogni settimana, uomini e donne provenienti da ogni parte del globo sfideranno i propri limiti per entrare nel Guinness World Records 2022. Al centro della scena performance dai diversi sapori e tipologie capaci di appassionare tutta la famiglia, in un un mix di prove spettacolari, ironia e divertimento.

I recordmen non verranno raccontati solo come talenti unici, ma nello show verrà dato spazio e voce anche alle loro storie di vita e alla loro quotidianità. Le spettacolari prove in esterna, verranno realizzate nel mitico Autodromo di Monza, vero tempio della Formula1. Sulle piste dell’autodromo si potrà assistere a performance “infuocate”, record di funambolismo e auto in corsa a tutta velocità.

A raccontare e ad assegnare i record in esterna un duetto d’eccezione: l’inviato Umberto Pelizzari – detentore, nella sua lunga carriera, di record mondiali in tutte le discipline legate all’apneae – e il giudice del Guinness World Records Alan Pixsley, direttamente dal quartier generale di Londra.

Il compito di convalidare e certificare il raggiungimnento effettivo dei vari record realizzati in studio sarà affidato, invece, a due giudici inviati dal Guinness World Records: l’italiano Lorenzo Veltri e l’inglese Sofia Greenacre. 

Oltre a loro, Marco Frigatti, figura storica del programma, sarà in collegamento dalla sede di Londra con la missione di raccontare ogni volta, grazie a delle clip esclusive del Guinness World Records, alcuni record straordinari provenienti da ogni parte del mondo.

Inoltre, in ogni puntata, Gerry Scotti ospiterà un campione sportivo noto per i suoi traguardi raggiunti, che sarà chiamato a cimentarsi in improbabili e bizzarri primati.

CS_”Fratelli Caputo”


Mercoledì 10 agosto in prima serata su Canale 5 va in onda la riproposizione della prima puntata della fiction “Fratelli Caputo” con Nino Frassica e Cesare Bocci

“Fratelli Caputo” è la storia di un rapporto di amore/odio e di un eterno conflitto tra due fratellastri, Nino e Alberto che si conoscono per la prima volta a distanza di cinquant’anni. Sono entrambi figli di Calogero Caputo, rimpianto sindaco di Roccatella che nel paesino siciliano aveva sposato Agata  e avuto il suo primo figlio, Nino. Calogero, però, durante un viaggio di lavoro a Milano aveva conosciuto Francae da lei aveva avuto il secondo figlio, Alberto, abbandonando così la famiglia siciliana. Nino è cresciuto così senza padre, con la ferita di un abbandono che la madre non ha mai cercato di attenuare ma che ha acuito, manifestando continuamente il suo odio per il marito fedifrago e peccatore.
Alberto, al contrario, ha avuto un padre, una famiglia felice e una formazione universitaria, tutto quello che a Nino è stato negato. Sulla scia dell’esperienza paterna, Alberto arriva a Roccatella per candidarsi come sindaco ma ben presto invade la vita di Nino.

​La serie tv, prodotta da Ciao Ragazzi! con il sostegno della Apulia Film Commission, è una inedita serie comedy ideata da Valentina Capecci e diretta da Alessio Inturri.

Redazione

CS_”Lo Show dei Record”


Sabato 6 agosto in prima serata su Canale 5 va in onda la riproposizione de “Lo Show dei Record“, il programma dei primati del Guinness World Records, prodotto da RTI, in collaborazione con Banijay Italia. Alla guida di uno degli show più curiosi ed eletrizzanti Gerry Scotti.

Dallo Studio 11 di Cologno Monzese, ogni settimana, uomini e donne provenienti da ogni parte del globo sfideranno i propri limiti per entrare nel Guinness World Records 2022. Al centro della scena performance dai diversi sapori e tipologie capaci di appassionare tutta la famiglia, in un un mix di prove spettacolari, ironia e divertimento.

I recordmen non verranno raccontati solo come talenti unici, ma nello show verrà dato spazio e voce anche alle loro storie di vita e alla loro quotidianità. Le spettacolari prove in esterna, verranno realizzate nel mitico Autodromo di Monza, vero tempio della Formula1. Sulle piste dell’autodromo si potrà assistere a performance “infuocate”, record di funambolismo e auto in corsa a tutta velocità.

A raccontare e ad assegnare i record in esterna un duetto d’eccezione: l’inviato Umberto Pelizzari – detentore, nella sua lunga carriera, di record mondiali in tutte le discipline legate all’apneae – e il giudice del Guinness World Records Alan Pixsley, direttamente dal quartier generale di Londra.

Il compito di convalidare e certificare il raggiungimnento effettivo dei vari record realizzati in studio sarà affidato, invece, a due giudici inviati dal Guinness World Records: l’italiano Lorenzo Veltri e l’inglese Sofia Greenacre. 

Oltre a loro, Marco Frigatti, figura storica del programma, sarà in collegamento dalla sede di Londra con la missione di raccontare ogni volta, grazie a delle clip esclusive del Guinness World Records, alcuni record straordinari provenienti da ogni parte del mondo.

Inoltre, in ogni puntata, Gerry Scotti ospiterà un campione sportivo noto per i suoi traguardi raggiunti, che sarà chiamato a cimentarsi in improbabili e bizzarri primati.

Redazione