chart

Dischi sotto l’albero: Svetta “Hitalia” di Gianna Nannini disco più venduto della settimana prenatalizia secondo FIMI/Gfk


gianna

I dischi più venduti del periodo natalizio sono di  Gianna Nannini, Tiziano Ferro e i Modà e quindi sul podio della classifica Fimi-Gfk degli album più venduti nella settimana prenatalizia, dal 15 al 21 dicembre in vetta, Hitalia, il nuovo disco in cui la Nannini rivisita in chiave rock diciassette brani celeberrimi della canzone d’autore italiana, al secondo posto la raccolta ‘TZN – The Best of Tiziano Ferro’ e a concludere il podio sul terzo gradino un’altra raccolta: ‘Modà 2004-2014 L’Originale‘.

In Hitalia  c’è il gotha della canzone italiana. Diciassette emozionanti tracce, che hanno fatto e fanno ancora oggi cantare intere generazioni, e che rappresentano una parte importante della cultura italiana. Nel frattempo continuano le prevendite per Hitalia. Rocks, il nuovo tour della rocker che partirà da Firenze il 4 maggio 2015.

Nella top ten degli acquisti prenatalizi seguono al quarto postoThe Endless River’ dei Pink Floyd , ‘Sono Innocente’ di Vasco Rossi al quinto, ‘Four’ degli One Direction al sesto, ‘Vivavoce‘ di Francesco De Gregori al settimo,Rock or Bust‘ degli AC/DC all’ottavo, ‘Mario Christmas’ di Mario Biondi al nono e ‘Pop-Hoolista‘ di Fedez al decimo.

Nella download chart dei singoli;  Fedez è invece al primo posto brani con ‘Magnifico‘ cantato insieme a Francesca Michielin. Al secondo posto segue ‘Guerriero’ di Marco Mengoni, al terzoTake me to church‘ di Hozier. New Entry al quarto posto di  ‘Sabato‘, il singolo che anticipa il nuovo album di Jovanotti in uscita a febbraio.

Dove volano le nuvole di…Zach Sobiech


E’ probabile che domani questo brano si posizioni  nella   Billboard Hot 100, la classifica dei 100  singoli più venduti e più trasmessi dalle radio negli Stati Uniti, ma Zach Sobiech non c’è più, se n’è andato lunedì scorso.  Zach Sobiech era un giovane cantautore di 18 anni, al quale  all’età di 14 anni fu diagnosticata una rara forma di tumore. Quando nel Maggio dello scorso anno i medici gli dissero che sarebbe vissuto al massimo ancora un anno, per tutta risposta fondò una band  gli A Firm Handshake e registrò un brano che sta diventando il simbolo, anzi la bandiera della lotta contro i tumori, “Clouds” che, vista la natura del brano, è stato pubblicato da una etichetta non profit e programmato da sole 6 emittenti radiofoniche sulle 1200 analizzate per la chart americana e  che sta trionfando su YouTube con  oltre 6milioni di  visualizzazioni .  Zach ha trovato il modo di lasciare una traccia nella sua pur breve vita e per vedere quanto le sue “nuvole” voleranno alto non c’è che da aspettare domani  Mercoledì 29 Maggio per la classifica.