Claudio Baglioni

C.S._CLAUDIO BAGLIONI: POSTICIPATI I CONCERTI PREVISTI PER DOMANI, VENERDÌ 29, E SABATO 30 MARZO AL PALAZZO DELLO SPORT DI ROMA E IL CONCERTO DEL 2APR_all’Allianz Dome (ex Pala Rubini Alma Arena) di Trieste


Claudio Baglioni_ph Alessandro Dobici_b (2)

Si informa che i concerti di CLAUDIO BAGLIONI inizialmente previsti per domani, venerdì 29, e sabato 30 marzo al Palazzo Dello Sport di Roma verranno posticipati rispettivamente al 2 e 3 aprile a causa di una laringo-faringite che ha colpito Claudio Baglioni, diagnosi confermata nella giornata di ieri dallo specialista che lo ha visitato, che gli rende impossibile salire sul palco per i due concerti romani di “AL CENTRO”.

A causa di questo spostamento, il concerto inizialmente previsto per il 2 aprile all’Allianz Dome (ex Pala Rubini Alma Arena) di Trieste verrà posticipato al 22 aprile.

I biglietti acquistati restano validi per le nuove date (i biglietti acquistati per la data di Roma del 29 marzo saranno validi per il concerto del 2 aprile,  i biglietti acquistati per la data di Roma del 30 marzo saranno validi per il concerto del 3 aprile mentre i biglietti acquistati per la data di Trieste del 2 aprile saranno validi per il concerto del 22 aprile).

Per chi volesse richiedere il rimborso dei biglietti acquistati, queste le diverse modalità:

Per ROMA

– Per il rimborso dei biglietti acquistati presso un punto vendita è possibile rivolgersi al punto vendita dove è stato acquistato il biglietto entro e non oltre il 10 aprile.

– Per il rimborso dei biglietti acquistati online sul sito TicketOne o tramite call center con modalità ‘ritiro presso il luogo dell’evento‘, è possibile scrivere all’indirizzo email: ecomm.customerservice@ticketone.it entro e non oltre il 10aprile.

– Per il rimborso dei biglietti acquistati online sul sito TicketOne o tramite call center con modalità ‘spedizione tramite corriere espresso‘, è possibile spedire il biglietto tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, entro e non oltre il 10 aprile (farà fede la data del timbro postale) all’indirizzo: TicketOne S.p.A. – Via Vittor Pisani 19 – 20124 Milano (C.a. Divisione Commercio Elettronico).

Per TRIESTE

– Per il rimborso dei biglietti acquistati presso un punto vendita è possibile rivolgersi al punto vendita dove è stato acquistato il biglietto entro e non oltre il 12 aprile.

– Per il rimborso dei biglietti acquistati online sul sito TicketOne o tramite call center con modalità ‘ritiro presso il luogo dell’evento‘, è possibile scrivere all’indirizzo email: ecomm.customerservice@ticketone.it entro e non oltre il 12 aprile.

– Per il rimborso dei biglietti acquistati online sul sito TicketOne o tramite call center con modalità ‘spedizione tramite corriere espresso‘, è possibile spedire il biglietto tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, entro e non oltre il 12 aprile (farà fede la data del timbro postale) all’indirizzo: TicketOne S.p.A. – Via Vittor Pisani 19 – 20124 Milano (C.a. Divisione Commercio Elettronico).

Queste le prossime date di “AL CENTRO”, prodotto e organizzato da Friends & Partners:

(recupero del 29 marzo) e 3 aprile (recupero del 30 marzo) al Palazzo dello Sport di ROMA; 

5 aprile al Forest National di BRUXELLES (inizio show ore 20.00 – info: www.gracialive.be);

7 aprile al Hallenstadion di ZURIGO (inizio show ore 19.00 – info: www.abc-production.ch);

9 e 10 aprile a RDS Stadium di GENOVA;

12 e 13 aprile al Mediolanum Forum di MILANO;

15 e 16 aprile al Pala Verde di TREVISO;

18 aprile all’Adriatic Arena di PESARO;

22 aprile all’Allianz Dome (ex Pala Rubini Alma Arena) di TRIESTE (recupero del 2 aprile);

24 e 26 aprile al Nelson Mandela Forum di FIRENZE.

Redazione

CLAUDIO BAGLIONI: al via dal 15 MARZO da LIVORNO la seconda parte del trionfale tour “AL CENTRO”


CLAUDIO BAGLIONI

LOGO2 

DOMANI AL MODIGLIANI FORUM DI LIVORNO

INIZIA LA SECONDA PARTE DEL TRIONFALE TOUR

UNA NOTTE DI NOTE LUNGA 50 ANNI

 

Domani, venerdì 15 marzo, al Modigliani Forum di LIVORNO, CLAUDIO BAGLIONI sarà di nuovo “AL CENTRO”, per l’inizio della seconda parte del tour che lo vede protagonista delle principali arene indoor d’Italia.

Grazie al palco al centro, il pubblico – disposto a 360 gradi – può rivivere, insieme all’artista, mezzo secolo di grande musica, attraverso una scaletta mozzafiato, con tutti i più grandi successi – per la prima volta – in ordine cronologico

AL CENTRO, premiato come “BestShow 2018” dalla rivista Sound&Lite, si chiuderà il 26 aprile al Nelson Mandela Forum di FIRENZE: un’ultima, imperdibile, data – la 50esima – per coronare un anno di straordinarie celebrazioni per i 50 anni di carriera di uno dei più grandi protagonisti della storia della musica italiana.

Il saluto di Claudio Baglioni ad “AL CENTRO tour si terrà al Nelson Mandela Forum di Firenze, nello stesso luogo nel quale, il 16 ottobre 2018, è iniziato questo super show live che – dopo le tre straordinarie anteprime all’ARENA DI VERONA – ha visto Baglioni esibirsi davanti a 410.000 spettatori nelle più importanti arene indoor di tutta Italia!

Finale ancora più speciale per chi ha già vissuto l’esperienza “AL CENTRO e vuole essere parte anche dell’ultima data al Nelson Mandela Forumbiglietto a prezzo esclusivo e dedicato per tutti coloro che hanno già acquistato un biglietto di una delle date del tour. Tutti i dettagli sulle modalità di acquisto sono disponibili su ticketone.it.

Queste le prossime date di “AL CENTRO”, prodotto e organizzato da Friends & Partners: 15 e 16 marzo al Modigliani Forum di LIVORNO; 19 e 20 marzo al Pala Decò di CASERTA; 22 e 23 marzo al Pal’Art Hotel di ACIREALE (CT);  26 e 27 marzo al Palasport di REGGIO CALABRIA; 29 e 30 marzo al Palazzo dello Sport di ROMA; 2 aprile a Pala Rubini Alma Arena di TRIESTE; 5 aprile al Forest National di BRUXELLES (inizio show ore 20.00 – info: www.gracialive.be); 7 aprile al Hallenstadion di ZURIGO (inizio show ore 19.00 – info: www.abc-production.ch); 9 e 10 aprile a RDS Stadium di GENOVA; 12 e 13 aprile al Mediolanum Forum diMILANO; 15 e 16 aprile al Pala Verde di TREVISO; 18 aprile all’Adriatic Arena di PESARO; 24 e 26 aprile al Nelson Mandela Forum di FIRENZE.

I biglietti sono disponibili su TicketOne.it e nei punti vendita e nelle prevendite abituali (per info www.friendsandpartners.it).

RTL 102.5 è radio partner dei live.

CS_CLAUDIO BAGLIONI: il saluto per il gran finale del trionfale tour “AL CENTRO” in una nuova data il 26 APRILE al Nelson Mandela Forum di FIRENZE!


2018-19 si celebra mezzo secolo di storia della musica italiana

CLAUDIO BAGLIONI

Claudio Baglioni_ph Alessandro Dobici_b (1) 

IL SALUTO PER IL GRAN FINALE

DEL TRIONFALE TOUR

410.000 SPETTATORI

RECORD DI INCASSI

50 date nelle più importanti ARENE INDOOR d’Italia

rivoluzionari live all’ARENA di VERONA

 

NUOVA DATA: LA No 50!

 

26 APRILE – Nelson Mandela Forum – FIRENZE

 

Una notte di note lunga 50 anni con la musica AL CENTRO

 

26 aprile – Si chiuderà al Nelson Mandela Forum di FIRENZE il trionfale tour AL CENTRO” di CLAUDIO BAGLIONI, premiato come “BestShow 2018” dalla rivista Sound&Lite: un’ultima, imperdibile, data – la 50esima – per coronare un anno di straordinarie celebrazioni per i 50 anni di carriera di uno dei più grandi protagonisti della storia della musica italiana.

Il saluto di Claudio Baglioni ad “AL CENTRO tour, nello stesso luogo nel quale, il 16 ottobre 2018, è iniziato il super show live che – dopo le tre straordinarie anteprime all’ARENA DI VERONA – ha visto il cantautore esibirsi davanti a 410.000 spettatori nelle più importanti arene indoor di tutta Italia!

Finale ancora più speciale per chi ha già vissuto l’esperienza “AL CENTRO e vuole essere parte anche dell’ultima data al Nelson Mandela Forumbiglietto a prezzo esclusivo e dedicato per tutti coloro che hanno già acquistato un biglietto di una delle date del tour.

Tutti i dettagli sulle modalità di acquisto saranno disponibili a partire dalle ore 16.00 di lunedì 25 febbraio su ticketone.it.

I biglietti per la nuova data di Firenze saranno disponibili in esclusiva in prevendita per gli iscritti al Fan Club dalle ore 16.00 di lunedì 25 febbraio. Dalle ore 11.00 di mercoledì 27 febbraio saranno, invece, disponibili su TicketOne.it e dalle ore 11.00 di sabato 2 marzo nei punti vendita e nelle prevendite abituali (per info www.friendsandpartners.it).

RTL 102.5 è radio partner dei live.

Nelle arene indoor, grazie al palco al centro, il pubblico – disposto a 360 gradi – rivive, insieme all’artista, mezzo secolo di grande musica, attraverso una scaletta mozzafiato, con tutti i più grandi successi – per la prima volta – in ordine cronologico.

AL CENTRO” – prodotto e organizzato da Friends & Partners – non celebra solo i 50 anni del rapporto tra CLAUDIO BAGLIONI e la musica, ma anche l’inesauribile e intenso rapporto tra la musica di Baglioni e il linguaggio, il costume e la cultura del nostro Paese.

Queste le prossime date di “AL CENTRO”: 15 e 16 marzo al Modigliani Forum di LIVORNO; 19 e 20 marzo al Pala Decò di CASERTA; 22 e 23 marzo al Pal’Art Hotel di ACIREALE (CT);  26 e 27 marzo al Palasport di REGGIO CALABRIA; 29 e 30 marzo al Palazzo dello Sport di ROMA; 2 aprile a Pala Rubini Alma Arena di TRIESTE; 5 aprile al Forest National di BRUXELLES (inizio show ore 20.00 – info: www.gracialive.be); 7 aprile al Hallenstadion di ZURIGO (inizio show ore 19.00 – info: www.abc-production.ch); 9 e 10 aprile a RDS Stadium di GENOVA; 12 e 13 aprile al Mediolanum Forum di MILANO; 15 e 16 aprile al Pala Verde di TREVISO; 18 aprile all’Adriatic Arena di PESARO; 24 e 26 aprile (NUOVA DATA) al Nelson Mandela Forum di FIRENZE.

TIM – sponsor unico del tour di CLAUDIO BAGLIONI “AL CENTRO” – affiancherà CLAUDIO BAGLIONI in tutte le tappe, mettendo a disposizione la sua tecnologia, per una serie di iniziative dedicate ai clienti che aderiscono a TIM Party ed ai fan dell’Artista.

50 anni vissuti in musica, 60 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Sono i numeri essenziali di una carriera unica e irripetibile: quella di CLAUDIO BAGLIONI, musicista, autore, interprete, che, dalla fine degli anni Sessanta a oggi, è riuscito a conquistare una generazione dopo l’altra, grazie a un repertorio pop, melodico e raffinato, nel quale ha saputo fondere canzone d’autore e rock, sonorità internazionali, world music e jazz, rivoluzionando il concetto stesso di performance live – il primo a inaugurare la stagione dei grandi raduni negli stadi e ancora il primo, nel 1991, a “far scomparire il palco” e portare la scena al centro delle Arene più importanti e prestigiose d’Italia – in ambito musicale, sociale e televisivo.

Redazione

Il Festival di Sanremo, Baglioni, la Rai, Salzano e il conflitto di interessi| La cauta risposta della Rai alle polemiche


sanremo-2019-duetti-quarta-serata

Quelle che prima erano solo polemiche e voci sul probabile (o forse evidente?) conflitto di interessi che sta caratterizzando  la 69ma edizione del Festival di Sanremo assumono sempre più le dimensioni di un vero “caso” e, a pochi giorni dall’esordio della kermesse canora,  il senatore Gianluigi Paragone, capogruppo del Movimento 5 Stelle in commissione Vigilanza Rai, vuole vederci chiaro. Per questo, ha annunciato di voler presentare un’interrogazione all’AD Fabrizio Salini e al direttore di Rai1 Teresa De Santis sul presunto conflitto d’interessi della Friends & Partners di Ferdinando Salzano nel Festival di Sanremo.  Infatti, l’Agenzia  di Salzano si occupa di rappresentare e organizzare i tour di numerosi artisti, tra cui Claudio Baglioni e tra i ventiquattro big in gara figurano numerosi colleghi di agenzia del cantautore romano: Paola Turci, Nino D’Angelo, Francesco Renga, Il Volo, Achille Lauro e Nek.

Le precisazioni fornite ieri dalla Rai a seguito delle varie polemiche  sorte in merito non sembrano però trovare valide giustificazioni e d’altra parte il servizio pubblico sembra addirittura prendere le distanze dalla eventualità di conflitto di interessi qualora fosse accertata.

L’esclusione di qualsiasi conflitto di interessi è una condizione imprescindibile per la Rai nella stipula di tutti i contratti di collaborazione. Un principio inserito ovviamente anche all’interno degli accordi presi con Baglioni, così come è avvenuto con i suoi predecessori

Il criterio di trasparenza è un elemento cardine dell’offerta del servizio pubblico e del rapporto tra Rai e direttore artistico, in un contesto, quello di Sanremo, in cui fondamentali sono il giudizio insindacabile sul valore dell’offerta musicale e sulla qualità dello spettacolo affidata a una commissione composta da 5 esperti oltre al direttore artistico. Nel contratto, l’azienda prende atto delle dichiarazioni formulate da Baglioni sotto la propria responsabilità. Egli dichiara di avere un contratto di natura editoriale con un’etichetta discografica e uno per la realizzazione di spettacoli musicali dal vivo, prodotti e commercializzati dalla F&P Group Srl e dalla Friends & Partners Spa. Come da contratto, qualora dovessero emergere ’situazioni di incompatibilità e/o conflitto di interessi’, la Rai avrebbe ‘il diritto insindacabile di sostituirlo negli incarichi, senza alcun indennizzo“…

e – quanto agli ospiti – specifica che:

F&P non cura il management di nessuno degli artisti presenti a Sanremo, ma soltanto gli eventi live di alcuni di loro“.

Redazione

Festival di Sanremo 2019: Alessandra Amoroso superospite tra i “grandi”


E’ ufficiale: Sul palco del Teatro Ariston al Festival di Sanremo (dal 5 al 9 di febbraio) accanto ai già annunciati Andrea Bocelli e suo figlio Matteo, Giorgia, Elisa e Antonello Venditti ci sarà anche Alessandra Amoroso  .

Non è la prima volta che l’Amoroso calca il prestigioso palco dell’Ariston. La prima volta salì su quel palco, appena neo-vincitrice di Amici,  grazie a Valerio Scanu che la volle fortemente accanto a sè nella serata dei duetti nel 2010, anno in cui il cantante vinse con il  brano Per tutte le volte che e poi nel 2012, accanto a  Emma Marrone,  che portò alla vittoria il brano Non è l’inferno. Questa volta invece l’Amoroso avrà il palco tutto per sè e “grande” tra i grandi,  canterà un suo brano e duetterà con Baglioni.

E’ la stessa Amoroso a manifestare il suo entusiasmo dai social con questo messaggio:

 “Nessuno ci avrebbe creduto mai eppure saremo lì anzi SanRemo lì,  – con voi e con la prima donna che mi ha dato la mano e mi ha accompagnata in questo lungo viaggio. Andiamo a cantare il nostro amore per l’amore. Abbiamo realizzato il nostro sogno”

Il commento è accompagnato da una foto che la ritrae  assieme alla madre, che ama il Festival da sempre, come spesso ha dichiarato nelle sue interviste Alessandra.

Redazione

 

FESTIVAL DI SANREMO: Claudio Bisio e Virginia Raffaele affiancheranno Claudio Baglioni


Dopo Pierfrancesco Favino e Michelle Hunziker, i co-conduttori con Baglioni del festival dello scorso anno, a raccogliere il testimone quest’anno saranno   Claudio Bisio e Virginia Raffaele. Entrambi sono già saliti sul palco di Sanremo come ospiti (la Raffaele più volte. anche lo scorso anno ndr) ma per entrambi sarà la prima esperienza come co-conduttori della kermesse.

Claudio Bisio e Virginia Raffaele. saranno sul palco del Teatro Ariston il 9 gennaio insieme al direttore artistico per la tradizionale conferenza stampa di presentazione del festival, a meno di un mese dal via.

ll  Festival di quest’anno, in programma dal 5 al 9 febbraio con la consueta diretta dal Teatro Ariston su Rai1, in prima serata, è caratterizzato da alcune novità come  il Sanremo Giovani, condotto da Pippo Baudo con Fabio Rovazzi, andato in onda lo scorso  20 e 21 dicembre. La gara di selezione tra 24 esordienti per l’accesso tra i Big,  ha visto primeggiare  Einar, italiano di origini cubane ed ex concorrente di Amici, e Mahmood, cantante milanese, di origini egiziane, ex concorrente di X Factor.

Redazione

CLAUDIO BAGLIONI: si aggiunge una QUINTA DATA a MILANO al tour “AL CENTRO” e raddoppiano gli appuntamenti di LIVORNO, REGGIO CALABRIA e TREVISO!


LOGO2

Oltre 50 show per il trionfale tour

AL CENTRO”

SI AGGIUNGE UNA QUINTA DATA A MILANO

E RADDOPPIANO I LIVE A LIVORNO, REGGIO CALABRIA E TREVISO!

Dopo una prima parte trionfale, con oltre 250.000 spettatori in 31 show, a seguito delle incessanti richieste del pubblico, il tour “AL CENTRO di CLAUDIO BAGLIONI continua ad arricchirsi di nuovi appuntamenti: una quinta imperdibile data a MILANO (13 aprile al Mediolanum Forum), mentre raddoppiano gli appuntamenti di LIVORNO (15 marzo al Modigliani Forum), REGGIO CALABRIA (27 marzo al Palasport) e TREVISO (16 aprile al Pala Verde), portando così a oltre 50 il numero degli show di “AL CENTRO”.

Nelle arene indoor, grazie al palco al centro, il pubblico – disposto a 360 gradi – rivive, insieme all’artista, mezzo secolo di grande musica, attraverso una scaletta mozzafiato, con tutti i più grandi successi – per la prima volta – in ordine cronologico.

Il tour “AL CENTRO – prodotto e organizzato da F&P Group – riprenderà a marzo 2019 con la seconda parte: 15 (NUOVA DATA) e 16 marzo al Modigliani Forum di LIVORNO; 19 e 20 marzo al Pala Decò di CASERTA; 22 e 23 marzo al Pal’Art Hotel di ACIREALE (CT);  26 e 27 marzo (NUOVA DATA) al Palasport di REGGIO CALABRIA; 29 e 30 marzo al Palazzo dello Sport di ROMA; 2 aprile a Pala Rubini Alma Arena di TRIESTE; 5 aprile al Forest National di BRUXELLES (inizio show ore 20.00 – info: www.gracialive.be); 7 aprile al Hallenstadion di ZURIGO (inizio show ore 19.00 – info:www.abc-production.ch); 9 e 10 aprile a RDS Stadium di GENOVA; 12 e 13 aprile (NUOVA DATA) al Mediolanum Forum di MILANO; 15 e 16 aprile (NUOVA DATA) al Pala Verde di TREVISO; 18 aprile all’Adriatic Arena di PESARO; 24 aprile al Nelson Mandela Forum di FIRENZE.

I biglietti per le nuove date di Livorno, Reggio Calabria, Milano e Treviso saranno disponibili in esclusiva in prevendita per gli iscritti al Fan Club dalle ore 16.00 di domani, venerdì 21 dicembre. Dalle ore 16.00 di sabato 22 dicembre saranno, invece, disponibili su TicketOne.it e nei punti vendita e nelle prevendite abituali (per info www.fepgroup.it).

RTL 102.5 è radio partner dei live.

Redazione

E’ UFFICIALE PIPPO BAUDO E ROVAZZI CONDURRANNO SANREMO GIOVANI|PER BAGLIONI “…rappresentano la perfetta fusione fra tradizione e innovazione”


 © ANSA

E’ ufficiale, Claudio Baglioni ha scelto: saranno Pippo Baudo e Fabio Rovazzi i conduttori di Sanremo Giovani, in onda dal 17 dicembre su Rai1 (con due prime serate il 20 e 21).

   “Non conoscevo personalmente Rovazzi, anche se i miei nipoti me ne hanno parlato molto, ma ci conosceremo bene direttamente sul palco“, ha detto Baudo, che alle spalle ha 13 festival, a Tv Sorrisi e Canzoni, in edicola il 13/11. E Rovazzi non sembra essere intimidito dal confronto con un “mostro sacro” come Pippo: “So che il suo carisma conquista il 99% del palco, ma sono sicuro che insieme formeremo una bella coppia”.
Ho iniziato la mia carriera artistica che ero ancora minorenne – dice Baglioni a Sorrisi – e quindi so cosa significa essere giovani in questo ambiente. Per questo ho deciso di dedicare loro un vero Sanremo che porterà due dei partecipanti a gareggiare ad armi pari coi Big. E Baudo e Rovazzi rappresentano la perfetta fusione fra tradizione e innovazione”.

Redazione
   

[COMUNICATO STAMPA] CLAUDIO BAGLIONI: grande successo ieri sera a FIRENZE per la prima delle oltre 40 IMPERDIBILI DATE di “AL CENTRO” |DATE TOUR |


 

[COMUNICATO STAMPA] CLAUDIO BAGLIONI: 2 nuove date ad “AL CENTRO TOUR”, il 20 marzo a CASERTA e il 18 aprile a PESARO


Il 2018 celebra mezzo secolo di storia della musica italiana

CLAUDIO BAGLIONI

 LOGO2

DAL 16 OTTOBRE IN TOUR

NEI PRINCIPALI PALASPORT D’ITALIA

A GRANDE RICHIESTA 2 NUOVE DATE

CASERTA: mercoledì 20 marzo, Pala Decò

PESARO: giovedì 18 aprile, Adriatic Arena

Online l’emozionante video dal cast stellare di

AL CENTRO

BAGLIONI_foto (2).jpg

 

Non accenna a fermarsi lo straordinario successo di “AL CENTRO”, il tour che, a partire dal 16 ottobre, vedrà il ritorno al live di CLAUDIO BAGLIONI. A grande richiesta, si aggiungono ora DUE NUOVE DATE: CASERTA,mercoledì 20 marzo al Pala Decò, e PESARO, giovedì 18 aprile all’Adriatic Arena.

Il tour “AL CENTRO” – prodotto e organizzato da F&P Group – vedrà CLAUDIO BAGLIONI protagonista nelle principali arene indoor d’Italia. Grazie al palco al centro, il pubblico – disposto a 360 gradi, per una qualità di visione e ascolto senza precedenti – potrà ripercorrere insieme all’artista mezzo secolo di grande musica, attraverso una scaletta mozzafiato, con tutti i più grandi successi, per la prima volta, in ordine cronologico.

Queste le date della prima parte del tour: 16 e 17 ottobre al Nelson Mandela Forum di FIRENZE; 19, 20 e 21 al Pala Lottomatica di ROMA; 23 e 24 ottobre al Pala Prometeo di ANCONA; 26, 27 e 28 ottobre al Mediolanum Forum di MILANO; 30 ottobre al Pala Barton di PERUGIA; 2, 3 e 4 novembre al Pal’Art Hotel di ACIREALE (CT); 6, 7 e 8 novembre al Pala Florio di BARI; 10 e 11 novembre al Pala Sele di EBOLI (SA); 13 e 14 novembre all’Unipol Arena di BOLOGNA; 16, 17 e 18 novembre alla Kioene Arena di PADOVA; 20 e 21 novembre al Pala George di MONTICHIARI (BS); 23 e 24 novembre al Pala Alpitour di TORINO.

La seconda parte riprenderà a marzo 2019: 16 marzo al Modigliani Forum di LIVORNO; 20 marzo al Pala Decò di CASERTA (NUOVA DATA); 23 marzo al Pal’Art Hotel di ACIREALE; 26 marzo al Palasport di REGGIO CALABRIA; 29 marzo al Pala Lottomatica di ROMA; 2 aprile a Pala Rubini Alma Arena di TRIESTE; 5 aprile al Forest National di BRUXELLES (inizio show ore 20.00 – info: www.gracialive.be); 7 aprile al Hallenstadion di ZURIGO (inizio show ore 19.00 – info: www.abc-production.ch); 9 aprile a RDS Stadium di GENOVA; 12 aprile al Mediolanum Forum di MILANO; 15 aprile al Pala Verde di TREVISO; 18 aprile all’Adriatic Arena di PESARO (NUOVA DATA); 24 aprile al Nelson Mandela Forum di FIRENZE.

I biglietti per le nuove date di Caserta e Pesaro saranno disponibili in esclusiva in prevendita per gli iscritti al Fan Club dalle ore 11.00 di giovedì 4 ottobre. Dalle ore 11.00 di venerdì 5 ottobre saranno, invece, disponibili su TicketOne.it e dalle ore 11.00 di venerdì 12 ottobre nei punti vendita e nelle prevendite abituali (per info www.fepgroup.it).

Dalle ore 8.00 di mercoledì 3 ottobre alle ore 7.00 di giovedì 4 ottobre, saranno inoltre disponibili in esclusiva in prevendita per gli iscritti al Fan Club anche i biglietti per la data di ZURIGO. Dalle ore 8.00 di venerdì 5 ottobre saranno, invece, disponibili su www.ticketcorner.ch e nei punti vendita e nelle prevendite abituali.

RTL 102.5 è radio partner dei live.

Sul canale VEVO ufficiale di CLAUDIO BAGLIONI, è online l’emozionante video dal cast stellare di “AL CENTRO”, un brano strumentale composto appositamente per essere la colonna sonora di 50 anni di storia, in cui la musica è sempre AL CENTRO. Ancora una volta, CLAUDIO BAGLIONI torna a stupire e regala un’opera inedita ed emozionante al proprio pubbliconon un nuovo brano pop ma una vera e propria suite strumentale, che accompagnerà il tour straordinario “Al Centro”.

Il video, ideato da Guido Tognetti, vede alla regia di Gaetano Morbioli per Run Multimedia (cast a cura di Giovanna Salvatori per F&P Group) ed è visibile al seguente link: https://youtu.be/gbN9RMNZ-lQ

Un viaggio emozionale, tra musica e immagini, in cui la gente “comune”, diversa per età, cultura, provenienza, si unisce a uno spettacolare cast di attori italiani, che con affetto ed entusiasmo hanno deciso di partecipare alla realizzazione del video: Diego Abatantuono, Ambra Angiolini, Luca Argentero, Simona Cavallari, Pierfrancesco Favino, Isabella Ferrari, Ficarra e Picone, Claudia Gerini, Marco Giallini, Michelle Hunziker, Sabrina Impacciatore, Edoardo Leo, Milena Mancini e Vinicio Marchioni, Neri Marcorè, Giorgio Panariello, Rocco Papaleo, Alessandro Preziosi, Vittoria Puccini, Rolando Ravello, Valeria Solarino.

50 anni vissuti in musica, 60 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Sono i numeri essenziali di una carriera unica e irripetibile: quella di CLAUDIO BAGLIONI, musicista, autore, interprete, che, dalla fine degli anni Sessanta a oggi, è riuscito a conquistare una generazione dopo l’altra, grazie a un repertorio pop, melodico e raffinato, nel quale ha saputo fondere canzone d’autore e rock, sonorità internazionali, world music e jazz, rivoluzionando il concetto stesso di performance live – il primo a inaugurare la stagione dei grandi raduni negli stadi e ancora il primo, nel 1996, a “far scomparire il palco” e portare la scena al centro delle Arene più importanti e prestigiose d’Italia – in ambito musicale, sociale e televisivo.

Redazione