Clementino

Paola Zukar con Clementino, Fabri Fibra, Guè Pequeno, Marracash e Salmo nasce TRX RADIO, la prima radio italiana esclusivamente rap!


Da un’idea di Paola Zukar con

Clementino, Fabri Fibra, Guè Pequeno, Marracash e Salmo

NASCE OGGI

TRX RADIO

“IL RAP PER CHI NE SA”

 LA PRIMA RADIO ITALIANA ESCLUSIVAMENTE RAP

Disponibile su App Store e Google Play

 

Nasce oggi TRX RADIO, la prima radio italiana dedicata esclusivamente al rap!

In un’era in cui il rap guida le classifiche, TRX sceglie di nascere come app, la forma più vicina alle esigenze del suo pubblico, per regalare 24 ore su 24 la migliore musica rap attuale, passata e futura.

Da un’idea di Paola Zukar con CLEMENTINO, FABRI FIBRA, GUÈ PEQUENO, MARRACASH, SALMO ed ENSI, in veste di direttori artistici, TRX Radio propone l’ascolto di brani italiani e internazionali del genere che ha segnato le loro rispettive carriere e il loro presente. Le canzoni che vengono trasmesse sono accuratamente scelte e compilate dal team di artisti e di personalità della scena nazionale per offrire il panorama più ampio e completo del rap mondiale.

Per rendere ancora più speciale l’esperienza, Clementino, Ensi, Fabri Fibra, Guè Pequeno, Marracash e Salmo avranno le loro personali playlist quotidiane, trasmesse in orari differenti della giornata. Oltre a questi pesi massimi del rap, TRX Radio ospiterà di volta in volta le playlist dei brani scelti da molti altri artisti, italiani e internazionali.

TRX RADIO è completamente gratuita e disponibile da oggi ai seguenti link:

TRX Radio su App Store

TRX Radio su Google Play

L’app, disponibile per smartphone iOS e Android, è stata realizzata da Francesco Prisco e Francesco Zerbinati. Collaborano al progetto di TRX Lorenzo Ferri (programmazione), Samir Kharrat e Alessio Mastroianni di Visualazer con Paolo Fedele (social media), Giulio Bracci (sound designer) e Alessandro Treves (foto): un team tutto under 30.

Per info e programmazione:

www.trxradio.it

Instagram: @TRXRadio

Facebook: /TRXRadio

 

Redazione

MUSICA: CLEMENTINO, IL RAPPER NAPOLETANO DIVENTA DJ PER HIT PARADE RADIO2


IL RAPPER NAPOLETANO CLEMENTINO DIVENTA DJ PER HIT PARADE RADIO2

Una Hit Parade a colpi di rime hip hop, cantautorato, musica italiana e internazionale. Dal 27 febbraio al 13 marzo, sarà il rapper Clementino a conduttore il programma di Radio2 in cui gli artisti raccontano e ‘lanciano’ i dischi che più hanno amato, che va in onda ogni weekend alle 13.00.

Fresco della partecipazione al Festival di Sanremo, il rapper napoletano esordisce a Radio2 nelle vesti di dj per presentare agli ascoltatori la musica della sua vita. Hip hop italiano e straniero sono, ovviamente, il cuore della sua playlist, con pezzi di Notorious B.I.G., Snopp Dogg, Sottotono, Neffa e Maracash. A  Hit Parade, però, Clementino farà ascoltare anche tanti cantautori di qualità, come Pino Daniele, Jovanotti e Gianna Nannini, icone rock come i Queen e i Red Hot Chili Peppers, e mostri sacri del reggae come Bob Marley. In mezzo a questo universo musicale, ci sarà spazio per un genere meno noto, quello della ‘dance’ music degli Anni ’90, divenuto famoso grazie ai pezzi di Robert Miles o John Scatman, entrambi presenti in queste puntate di Hit Parade.

Il nuovo ciclo di Hit Parade rientra nelle puntate speciali che Radio2 dedica ai TIMmusic onstage awards, l’evento che premia le migliori esibizioni live avvenute nel 2015: Clementino e’ infatti candidato alla nomination miglior tour rap.

Tutte le playlist degli artisti che hanno condotto Hit Parade, le foto e i video del backstage del programma, saranno disponibili sul sito internet www.hitparade.rai.it insieme alle puntate in podcast.

Redazione

CLEMENTINO con MAX BRIGANTE presenta l’HIP HOP TV BDAY PARTY, il 29 SETTEMBRE al Mediolanum Forum di Assago – MILANO..


29 SETTEMBRE – MILANO, MEDIOLANUM FORUM

hip 

Il meglio della scena HIP HOP MADE IN ITALY

in un’unica, imperdibile festa!

Presenta CLEMENTINO

con Max Brigante

ON STAGE: ACHILLE LAURO, BABY K, BASSI MAESTRO, BRIGA, CANEDA, CLEMENTINO, COEZ, DON JOE, EMIS KILLA, ENSI,

FRED DE PALMA, GHEMON, GIAIME, GUE PEQUENO, JAKE LA FURIA,

LOW LOW & MOSTRO, LUCHE, MACHETE, MADH, MADMAN, MARUEGO, NERONE, MONDO MARCIO, NITRO, NOYZ NARCOS,

NTO, RAIGE, RISE, ROCCO HUNT, SALMO, SHABLO,

SHADE, TORMENTO, TWO FINGERZ, VACCA

…e altri SECRET SPECIAL GUEST!

BIGLIETTI disponibili in prevendita sul circuito TICKETONE

Tutti pronti per il 29 SETTEMBRE, quando al Mediolanum Forum di Assago (Milano) torna l’imperdibile appuntamento con l’HIP HOP TV B-DAY PARTY, l’unica grande festa che celebra il mondo dell’hip hop italiano! Quest’anno, l’evento sarà presentato per la prima volta da un rapper, CLEMENTINO, che oltre ad essere uno dei performer condurrà la serata insieme a Max Brigante, lo storico presentatore dell’HIP HOP TV B-DAY PARTY.

Oltre 4 ore di musica tra rime, freestyle e breakdance con più di 50 artisti della scena hip hop italiana, tutti insieme per celebrare il settimo compleanno di HIP HOP TV, l’unica emittente televisiva dedicata alla “musica urban” in Italia (in onda solo su SKY canale 720).

Il cast della settima edizione dell’HIP HOP TV B-DAY PARTY riunisce come ogni anno artisti affermati e stelle nascenti dell’hip hop made in Italy: sul palco saliranno ACHILLE LAURO, BABY K, BASSI MAESTRO, BRIGA, CANEDA, CLEMENTINO, COEZ, DON JOE, EMIS KILLA, ENSI, FRED DE PALMA, GHEMON, GIAIME, GUE PEQUENO, JAKE LA FURIA, LOW LOW & MOSTRO, LUCHE, MACHETE, MADH, MADMAN, MARUEGO, NERONE, MONDO MARCIO, NITRO, NOYZ NARCOS, NTO, RAIGE, RISE, ROCCO HUNT, SALMO, SHABLO, SHADE, TORMENTO, TWO FINGERZ e VACCA.

Nel corso della serata, inoltre, sono attesi altri secret special guests, per un evento che si preannuncia ricco di sorprese!

Biglietti disponibili sul circuito Ticketone (per info: www.ticketone.it)

Inizio show ORE 20.00 – Apertura cancelli ORE 17.00

In questi ultimi anni il fermento attorno al mondo dell’hip hop in Italia è cresciuto a dismisura, ed anche i numeri dell’HIP HOP TV B-DAY PARTY, ormai appuntamento fisso per tutti gli appassionati del genere (e non solo), lo dimostrano: partendo nel 2009 dall’Alcatraz, dopo tre edizioni sold out l’evento si è trasferito nel 2012 al Mediolanum Forum di Assago, dove negli ultimi tre anni si è sempre registrato il sold out con più di 10.000 presenze.

L’ HIP HOP TV B-DAY PARTY è anche un importante evento tv: la serata sarà infatti registrata e successivamente trasmessa da Hip Hop TV, per rivivere così le emozioni del più grande raduno della scena hip hop italiana!

Beat-Full Festival 2015 (dal 30 luglio – al 2 agosto a Castellammare del Golfo – Tp)


BEAT-FULL FESTIVAL 2015

beat full

3° edizione // 30 luglio – 2 agosto // Castellammare del Golfo (Tp)

Manca poco al via del Beat-Full Festival 2015:

30 luglio: Junior Kelly (Jamaica) e Dub Pistols Sound System (Inghilterra).

31 luglio: Noisia (Olanda), e Teddy Killerz (Russia).

1 agosto: Clementino, Aucan, Zeus e Niagara (Italia).

Considerato un dei pionieri della new roots, il jamaicano Junior Kelly e la Roots Harmonics Band saranno i protagonisti della prima serata del Beat-Full 2015 (30 luglio, dalle ore 21.00), festival musicale giunto quest’anno alla terza edizione, che si terrà dal 30 luglio al 2 agosto ai piedi del Castello arabo-normanno di Castellammare del Golfo (Tp). A seguire si esibiranno i Dub Pistols Sound System, gruppo inglese che mescola Dub, Hip Hop, Jungle ed Elettronica, fondato nel 1996 da Barry Ashworth. Completano lo stage il giovane e talentuoso rapper romano Mezzosangue, l’artista genovese Raphael e gli Shakalab.

Il 31 luglio (dalle 21.00) saliranno sul palco Noisia, gruppo di produttori olandesi (Nik Roos, Martijn van Sonderen e Thijs de Vlieger) originari di Groninga (Olanda) che ha scelto il Beat-Full Festival per la loro unica data nel sud Italia per questa estate. Considerati tra i musicisti più influenti nel loro genere, i Noisia spaziano tra vari generi tra i quali drum & bass, house e break beat. In apertura si esibiranno Teddy Killerz (elettronica dalla Russia), Shy Kidx (dall’Italia), dj turntablist e beatmaker  Stonic (Italia) e N’Hash.

L’1 agosto sarà la volta di uno dei migliori freestyler italiani, Clementino: dopo aver vinto molte competizioni di freestyle, nel 2012 collabora con Fabri Fibra con il quale forma il duo RapStar e nel 2013 pubblica il suo primo disco solista con la Universal, intitolato Mea culpa (disco d’oro). In apertura il noisetronic degli Aucan  e l’alternative rock italiano degli emiliani Zeus (italia).  Completano la terza serata il turntabler italiano dj Tayone, l’elettronica psichedelica dei torinesi Niagara e il rap di Picciotto.

Il Beat-Full Festival si chiuderà il 2 agosto con il “Beat Full free closing party” in cui sarà protagonista l’eccellenza musicale underground siciliana e un ospite dal Canada: Frase.

Altre band in programma nei quattro giorni del festival: Smuggler Brothers, Virginia Brown & The Shameless, Barile & Gheesa, , Pop_X,  Lucybel Von hell & Dirtycue, Macume snd, Tony Madonia, Weak Crew, Di Giandomenico feat. Naiupoche, Sonn, La Banda di Palermo, Mistical Sound, Sor Braciola, Filip-One,  Abnormal, Bangover Crew, e altri ancora.

Oltre alle esibizioni degli headliners, delle band di supporto, e dei dj-set che si terranno a partire dalle 20.00 ai piedi del Castello arabo-normanno, sono previsti dalle 14.00 sino alle 19.00, djset e concerti allinterno degli spazi del lido Vida Loca situato nella bellissima baia di Guidaloca, a pochi minuti a piedi dal Camping Ciauli, struttura ricettiva che accoglierà gli abbonati che vorranno vivere in pieno l’esperienza del Beat-Full Festival. Ogni giornata verrà chiusa dai party after che faranno ballare sino alle prime luci dell’alba in una location e con artisti che verranno svelati nei successivi comunicati stampa.

I primi tre giorni del festival (30-31 luglio e 1 agosto) saranno a pagamento (i biglietti si potranno acquistare sui circuiti boxofficecircuitosicilia e ticksweb, a breve verranno comunicati tempi e costi), mentre la giornata di chiusura, domenica 2 agosto, sarà ad ingresso gratuito.

Il festival è promosso e organizzato da Db Produzioni, Emmelab e Badside, è patrocinato dal Comune di Castellammare Del Golfo, associazioni culturali e di promozione sociale sensibili alla musica, all’ arte in tutte le sue forme e alla salvaguardia e valorizzazione del patrimonio storico e naturalistico della Sicilia. BEAT-FULL Festival nasce con l’obiettivo d’incentivare l’arte e la cultura nel territorio siciliano, tra le sue finalità vi è anche quella di finanziare diversi progetti delle realtà che lo co-organizzano. Tali progetti hanno una forte matrice sociale e sono volti a promuovere l’arte come strumento aggregativo e di emancipazione.

Clementino: Esce il 28 aprile il nuovo album “Miracolo!” – Non sono buono… Ma non ho mai cercato la polemica gratuita.


C_4_articolo_2107757__ImageGallery__imageGalleryItem_0_image

 “Miracolo!“, il nuovo album di Clementino esce il 28 aprile in due versioni: una di 14 e l’altra di 28 tracce divise in due cd. Nella prima parte, il nuovo lavoro del rapper napoletano vanta varie collaborazioni: Marracash, Rocco Hunt e Fabri Fibra e contiene un brano inedito di Pino Daniele. ..Riportiamo un’ interessante intervista rilasciata dal rapper a Tgcom24

Perché Miracolo?
Cercavo un termine che potesse rappresentare la tradizione napoletana. Così ho pensato al babbà, la pizza e mi è venuto in mente il ‘miracolo’ citato anche da Troisi nei suoi film. Ho pensato che dopo ‘Mea culpa’ fosse perfetto. Magari il prossimo lo chiamo “Amen” (scherza, ndr). E’ azzeccato perché mettere insieme tutti i rapper è stato un miracolo. Così come lo è arrivare alla fine del mese. In questo titolo c’è tutto. La statua in copertina piange inchiostro, su 24 ore almeno 20 li passo con una penna in mano.

C’è un brano con Pino Daniele che però non hai lanciato come primo singolo, perché?
Non volevo speculare sulla morte di Pino. Gli ho già dedicato una canzone e un tatuaggio. Ho scritto il brano in Birmania, ai tempi di Pechino Express, guardavo queste persone che non avevano neppure le scarpe, non c’era neanche l’asfalto. Pino aveva scritto persino la sceneggiatura del video, la sua idea era quella di girare in Marocco, visto che si parla di guerra, di emigranti. Voleva andare nel deserto e riprendere la copertina del suo album ‘Non calpestare i fiori nel deserto’.

C’è anche una canzone con Siani, come nasce?
Alessandro è un freestyler perfetto, lo incontri per strada e lui è già pronto con un testo. Il brano è tratto dal tormentone del suo film ‘Il principe abusivo’, è divertente ma fa anche pensare. Ci sono battute che possono riguardare Napoli, ma in realtà parlano anche di Milano e di Expo.

Hai fatto tanta gavetta, cosa pensi di rapper che esplodono all’improvviso?
Non li ascolto. Se non fai la gavetta sei un ‘turista’. E ne vedo tanti di turisti in giro. Non basta mettere il cappellino in testa per fare rap. Così con Marra, Fabrizio o Guè ci diciamo ‘ah, ecco un altro che dice di fare rap…’.

Sei una sorta di rapper buono, parli bene sempre di tutti…
Ma già le ho fatte le gare di freestyle, ho già litigato al microfono. Adesso preferisco fare la mia musica. Non sono buono, ero quello che diceva più parolacce di tutti un tempo. Lo scugnizzo napoletano, il cafone di Nola. Ma non ho mai cercato la polemica gratuita. Mi tengo fuori dalle guerre tra rapper perché, ripeto, le mie battaglie a suon di rime le ho già fatte anni fa.

Quindi ti dissoci dal dissing?

Il rap nasce con la competizione, ma c’è chi non sta al gioco e lo fraintende. Io non sono “dissatore”, penso a far divertire di più la gente. Ho preferito parlare d’amore, sarà perché mi sono lasciato con la mia ex…

La parte jam come nasce?
Il mio desiderio era quello di fare un album con miei pezzi da solista, negli Anni Novanta alla fine di ogni concerto i rapper si passavano il microfono, così ho deciso di riprendere questo ‘rinascimento’ dell’hip hop italiano. E rifare una jam. Ho decisio di fare il primo cd con gli ospiti non rap, e il secondo una vera e propria jam, con i nomi più grossi del panorama rap italiano.

Non sono troppi 28 brani?
E pensare che ne volevo mettere 36. Come dice Jovanotti, l’album diventa come una serie televisiva che puoi consumare con calma.

I 99 Posse in concerto a Londra il 9 Settembre


99 posse

I 99 Posse gruppo alternativo partenopeo, diventato famoso a livello nazionale dopo la collaborazione filmica con il regista Gabriele Salvatores,  porteranno  al Dingwalls di Londra il 9 settembre , Curre Curre Guaglio 2.0 Non un passo indietro rilasciato il 25 marzo 2014  che ripercorre i successo del passato e include anche 4 novi brani.  O Zulu  all’anagrafe Luca Persico, storico frontman del gruppo ha così commentato il disco alla sua uscita:

“Non un passo indietro, rispetto a quello che siamo, che facciamo e che rappresentiamo. Non solo un altro mondo è possibile, ma anche un’altra strada in questo mondo, nel frattempo, è praticabile… E la nostra longevità ne è la dimostrazione. È nella direzione del fare comunità, che poi è la sintesi di ciò che facciamo da sempre, che abbiamo pensato questa rilettura di Curre curre guaglio’, invitando decine di vecchi amici, e scoprendone di nuovi, giovani ed ormai diversamente giovani estimatori che, per i motivi più disparati, si sentono legati a quel disco e al periodo di cui è diventato, suo malgrado, simbolo; circa 40 musicisti, tra cantanti e gruppi musicali, a rinfrescare le sempre attuali rime storiche, arricchendole di nuovi punti di vista, e naturalmente di nuove “contraddizioni”. Abbiamo voluto concentrarci su ciò che ci unisce, Curre curre guaglio’, ignorando tutto ciò che potrebbe allontanarci, ed è venuto fuori questo disco, che, detto tra noi, non è niente male”

Dalla Track list si evincono collaborazioni con artisti di primo piano della scena rap e non solo: Francesco Di Bella, Redrum Murder, Enzo Avitabile ed i Bottari, Mama Marjas, Alborosie, Clementino, J.Ax, Ensi, Caparezza, Jovine, Sangue Mostro, Pau dei Negrita, Punkreas, Roy Paci, Bonnot, Signor K, Samuel dei Subsonica, Urban Snakes, Banda Bassotti.

Biglietti:

http://www.seetickets.com/Event/99-posse/dingwalls/789916
http://www.gigantic.com/99-posse/dingwalls/2014-06-25-19-30
http://www.wegottickets.com/event/273941