concerti

CHARLES AZNAVOUR: il 14 settembre in concerto per la prima volta all’Arena di Verona. Unica tappa italiana del tour mondiale!


Show BeesEventi e Intersuoni BMU

in collaborazione con Patrick Shart, Alain Boyaci, Moonlight Productions

presentano

Un artista straordinario

Charles Aznavour

MERCOLEDI 14 SETTEMBRE

Per la prima volta all’ARENA DI VERONA

Unica tappa italiana del tour mondiale!

CHARLES AZNAVOUR

Tra di noi

«Fai della tua vita un’avventura, sorprendi gli uomini e le donne intorno a te, con umiltà, gentilezza, semplicità». Questo è CHARLES AZNAVOUR, voce unica, artista generoso, uomo straordinario.

CHARLES AZNAVOUR, il mostro sacro, ha scelto di celebrare 70 anni di magnifica carriera con un evento unico. Una sola ed esclusiva data italiana, un concerto imperdibile che lo vedrà protagonista, per la prima volta in assoluto, nella suggestiva cornice dell’anfiteatro Arena di Verona il 14 settembre 2016. Quella di settembre è l’unica tappa italiana del tour mondiale che arriva a Verona dopo i concerti, tutti SOLD OUT, in Giappone e Spagna.

Cantautore, attore, diplomatico impegnato, alla soglia dei 92 anni Aznavour non smette di stupire.

Con la sua voce inconfondibile, tanto da meritare il soprannome di Charles Aznavoice, ha incantato milioni di spettatori in 94 paesi, portando in scena un repertorio impressionate di 1.200 canzoni e 294 album.

Sono numeri da record e, nonostante Aznavour preferisca all’appellativo “star” quello più composto di “artigiano”, i risultati sono eccezionali: 300 milioni di dischi venduti nel mondo e 80 film all’attivo.

Perché Aznavour non è nient’altro che “un uomo con una classe folle, una professionalità indiscutibile, una volontà feroce e un artista dalla penna imbattibile che osserva il mondo con gli occhi di un ragazzino” [Paris March]

Settant’anni di lunga e onorata carriera che lo portano nel 2016 a regalarsi un nuovo tour internazionale. Dopo il tutto esaurito di Amsterdam, Dubai e Praga sarà la volta di Antwerp, Osaka, Tokyo, Barcellona, Marbella, Trélazé, Monaco e poi Verona, il 14 settembre.

Un concerto epico, intimo e generoso perché l’artista francese, per questa sua prima volta all’Arena, desidera celebrare il grande amore professionale e personale che da sempre lo lega all’Italia.

Immancabili i successi di sempre come Tous les visages de l’amour, cantata da Aznavour in quattro lingue (italiano, inglese, spagnolo e tedesco) e ampiamente reinterpretata da numerosi artisti come Laura Pausini (celebre la sua “Uguale a lei”), La Bohème, Com’è triste Venezia, Ed io tra di voi (reinterpretata anche da Franco Battiato) e moltissimi altri.

Radio Italia Anni ’60 è la radio partner dell’evento.

 BIGLIETTI DISPONIBILI SU

www.ticketone.it

www.geticket.it

E presso tutte le abituali prevendite e filiali Unicredit Banca.

Redazione

 

 

 

 

 

 

Calorosa accoglienza per il concerto di Valerio Scanu a LA MADDALENA in festa per i suoi 250 anni dalla sua fondazione.


Venerdì 11 Agosto, come previsto, in piazza Comando, grande serata di intrattenimento e musica con Valerio Scanu, maddalenino di nascita, che ha fatto tappa col suo #FinalmenteLiveTour (Melegatti main sponsor ndr) a “La Maddalena” con un concerto inserito nell’ambito dei festeggiamenti dei 250 anni dalla fondazione della città. Concerto che non ha disatteso le grandi aspettative del numeroso pubblico che ha riempito e animato la piazza, sicuro di assistere ad uno “spettacolo” diverso  a cui il  popolare e poliedrico cantante ha abituato il pubblico nel “condirli” ogni volta non solo di musica tratta dal suo vasto repertorio ma anche di cover scelte tra i maggiori successi di pop-star nazionali ed internazionali  e altre tratte dal mondo della fantasia “Disneyliana” regalando “perle” interpretative di raro virtuosismo e trasformando le sue performance in veri show con le sue “proverbiali” imitazioni.

Molto apprezzati dal pubblico anche gli ospiti saliti con lui sul palco, la cantante sassarese Simonetta Spiri e il cagliaritano Maurizio di Cesare che fanno parte della sua etichetta discografica  #Natyloveyou.

Queste le prossime date del FinalmenteLive2017:

14 agosto – Piazza Umberto I – Mugnano del Cardinale (AV)

19 agosto – Piazza Centrale – Alviano (Tr)

26 agosto – Piazza Europa – Località Muravera (Ca)

02 settembre – Catania

06 settembre – Cento (Fe)

Il tour si concluderà il 16 dicembre nella prestigiosa cornice dell’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Redazione

 

 

APPUNTAMENTI MUSICALI PER IL PONTE DI FERRAGOSTO IN SARDEGNA: LITFIBA, RENGA, GABBANI, BENJI & FEDE, NICCOLO’ FABI, ALVARO SOLER, BIANCA ATZEI e tanti altri…


arena (1)

Il lungo ponte di Ferragosto parte da sabato 12 agosto e parte suon di rock con il ritorno Cagliari, dei Litfiba, alle ore 21,30, all’Arena Sant’Elia e poi i Black Eyed Peas a Porto Cervo, alle ore 21,00; mentre a Terralba (prov. di OR) si fa musica con   Francesco Renga, Clementino e Lavinia Viscuso.

Per la  vigilia di Ferragosto,  i Tazenda si esibiranno nel Sulcis iglesiente,  in piazza Santa Barbara a Nebida (Iglesias), alle ore 22,00.

Attesissimo l’arrivo di #Francesco Gabbani, vincitore del Festival di Sanremo 2017, che spopola in classifica col suo tormentone  “Tra le granite e le granate“, che ha in programma  tre date in Sardegna:   la prima, il 14 a Cabras (OR)  Piazza Stagno alle ore 22,00, a cui seguirà il 15 un concerto a  Porto Rotondo (Olbia) la sera di Ferragosto. Il cantautore tornerà poi ancora per una terza tappa del suo tour estivo nell’Isola , il 23 agosto a Oliena.

La settimana di Ferragosto prosegue con gli idoli dei teenager Benji e Fede che saliranno sul palco dell’Arena Sant’Elia, a Cagliari venerdì 18 , alle ore 21,30   per concludersi poi sabato 19 con Nicolò Fabi a Cabras, Bianca Atzei ad Arzana, e Gabry Ponte a Oliena.

Fra gli ultimi concerti del mese estivo per eccellenza,  attesissimo il live di Alvaro Soler, l’artista spagnolo, salito al successo grazie soprattutto ai brani “El Mismo Sol” e “Sofia”, che si esibirà giovedì 24 agosto, all’Arena Sant’Elia, alle ore 21,30.

Il 25 agosto sarà, nuovamente la volta di Bianca Atzei ad Abbasanta e il 26 agosto  San Giovanni (Sassari), alle ore 22,00.

Ma la serata musicale del 26 agosto, sarà animata anche  dagli Afterhours a Terralba, e Max Gazzè a Pattada, alle ore 21,30.

Insomma  musica per tutti e per tutti i gusti…

Redazione

VALERIO SCANU ad Agosto in Sardegna con due concerti: l’11 a La Maddalena e il 26 a Muravera (Ca)


valerio-scanu-sanremo

Non è consuetudine che Valerio Scanu si esibisca spesso in Sardegna perciò le due date in programma nell’Isola per il mese di agosto hanno piacevolmente sorpreso i suoi fan sardi. Il cantante si esibirà  l’11 di Agosto a La Maddalena, sua “città” natale e rinomata località turistica situata a Nord della Sardegna nonchè isola principale dell’omonimo Arcipelago e meta  ambita dei vacanzieri che il 17 di ottobre celebra i 250 anni dalla sua fondazione! Molti gli  eventi culturali, musicali, sportivi ed enogastronomici in programma nell’ambito dei festeggiamenti e tra quelli musicali non poteva mancare l’attesissimo concerto del popolare cantante maddalenino che, in giro per l’Italia col suo #FinalmenteLiveTour,  l’11 di agosto farà tappa nella sua isola,  in piazza Comando  (ore 22:00 – ingresso gratuito) e come anticipato dai social dallo stesso cantante non mancheranno ospiti e sorprese.

Poi Valerio Scanu farà ancora un salto nella Penisola per le due date  del Tour già in programma del 14 agosto –  piazza Umberto I – Mugnano del Cardinale (Avellino) e del 19 agosto – piazza Centrale – Alvano (TR) –  prima di ritornare in Sardegna con la sua musica e il suo tour live per la seconda data del 26 di agosto,  dove raggiungerà la costa Sud orientale  dell’Isola, per esibirsi a Muravera (prov. di Cagliari) in piazza Europa a partire dalle ore 22:00  – Ingresso gratuito. 

Melegatti MAIN SPONSOR

Il tour di Valerio Scanu si concluderà a Roma il 16 dicembre  all’Auditorium Parco della Musica col tradizionale concerto di Natale, un evento  che si ripete fin dal 2012.

 Redazione

 

 

 

Gianluca Grignani: Annullato il concerto alla Fiera del Vino! “Tengo alla mia dignità” – Il commento della Lucarelli e la risposta di Grignani


grignani
Il concerto di Gianluca Grignani previsto a Montefiascone per il 15 di agosto inserito nel contesto della  Fiera del Vino è stato annullato dal cantante per un fatto di dignità professionale, al di là delle battute che si sono sprecate in rete al suo annuncio e tra le quali spicca quella  di Selvaggia Lucarelli: “A occhio, non mi sembra una buona idea” di chiaro riferimento al “problema” che affligge il cantante. Ovviamente Grignani non è rimasto indietro e, in un post pubblicato nella sua pagina social, oltre a informare sui motivi che hanno portato all’annullamento del concerto e sui suoi prossimi appuntamenti, ha  risposto alla blogger con altrettanta ironia ma in forma decisamente più elegante.
“Potrei scrivere tanto su quello che in questi giorni sul web è stato detto circa il mio live acustico a Montefiascone…La prima cosa che mi viene in mente però è il diritto di replica con ironia nei confronti della sig. ra #SelvaggiaLucarelli anche perché son convinto che non si offenderà se dico che quando la vedo in TV a fare l’opinionista neanche a me sembra che lei sia nel contesto giusto!! 
Ma bando alle ciance, io sono un musicista e tutto il resto per me è solo un contorno!!
Mi vedo costretto ad annullare il concerto a Montefiascone, perché c’è stata una disinformazione generale sull’evento stesso, sulla location cambiata quasi all’ultimo minuto, dettagli dei quali io sono venuto a conoscenza poche ore fa!!! Di sicuro il motivo per il quale non terrò il live non è legato alla circostanza che lo stesso è inserita all’interno della Festa del vino, nella quale ci avrei “sguazzato” volentieri…e tra l’altro credo che sia una gran bella manifestazione,seria e ben organizzata!!!
Ma che ci crediate o no io tengo molto alla mia dignità professionale…che per me è al primo posto sempre!!!
Chiamatelo caos, chiamatela libertà, chiamatela anarchia io lo chiamo semplicemente rock’n’roll…e il rock’n’roll è di tutti!!!
Ci vediamo presto, sabato a Brugnano 5Terre e il 10 a Policoro (Matera) Concerto a pagamento!
Vi abbraccio
G.”
Redazione 

Mirko Casadei: domani in concerto a AVIGLIANO UMBRO (TR) e il 7 agosto a POMONTE DI GUALDO CATTANEO (PG). Continua il tour “SONO ROMAGNOLO”.


MIRKO CASADEI

MirkoCasadei_phPolverelliCasadei _0747 b

Missione: predicare il liscio del futuro contaminandolo con reggae, ska e taranta.

CONTINUA IL TOUR “SONO ROMAGNOLO” CON L’ORCHESTRA CASADEI

Un Casadei Social Club post moderno che unisce le generazioni attraverso sperimentazioni musicali

DOMANI IN CONCERTO A AVIGLIANO UMBRO (TR); 

il 7 agosto a POMONTE DI GUALDO CATTANEO (PG);

il 9 agosto a ATTIGLIANO (TR) 

 

Domani, venerdì 4 agosto, MIRKO CASADEI con l’Orchestra Casadei si esibirà AVIGLIANO UMBRO (Terni). Da oltre 15 anni alla guida della famosa Orchestra Casadei, intreccia suoni e sapori di generi musicali pop-folk di svariate provenienze perché «Il bello della musica è che parla un linguaggio globale». Il liscio di famiglia diventa trasversale, contamina e si lascia contaminare, incrociando reggae, ska, taranta e tanti altri ritmi e generi, come dimostra anche il suo ultimo album “Sono romagnolo”.

Esperienze che arrivano anche da incontri live che hanno visto Mirko Casadei in jam session con Goran Bregovic, Frankie hi-nrg mc, Roy Paci Aretuska, Eugenio Bennato, Massimo Bubola, Cisco, i Khorakhanè, Mario Reyes, Gloria Gaynor, Kid Creole, Morgan e tanti altri.

Tutto questo si percepisce guardando il nuovo spettacolo che l’Orchestra Casadei sta portando in tutta Italia con il tour “SONO ROMAGNOLO”, un nome che ben delinea l’orgoglio di appartenenza di Mirko Casadei alla Romagna e un contenuto musicale che spazia dalle origini alle contaminazioni curiose e originali, con un sound che non ha confini geografici, culturali. Un Casadei Social Club post moderno che unisce le generazioni con sperimentazioni musicali.

QUESTI I PROSSIMI CONCERTI DI MIRKO CASADEI IN UMBRIA: il 4 agosto a AVIGLIANO UMBRO (TR); il 7 agosto a POMONTE DI GUALDO CATTANEO (PG); il 9 agosto a ATTIGLIANO (TR); il 22 agosto a CASTELVIETO DI CORCIANO (PG); il 1 settembre a GUBBIO (PG); l’8 settembre a PARCO SAN PIO di CITTA’ DI CASTELLO (PG).

Un tour che conta oltre 50 date in tutte le regioni d’Italia, nel quale Mirko è accompagnato da giovani musicisti: la voce graffiante di Simona Rae, la voce e la chitarra diStefano Giugliarelli, la fisarmonica mediterranea di Manuel PettiMarco Lazzarini al sax e clarinetto in do, la simpatia contagiosa del brasiliano Gil Da Silva tromba voce e percussioni, la grande esperienza del direttore musicale Giuseppe Zanca basso e tromba e tutta la carica di Enrico Montanaro alla batteria.

MirkoCasadei_LiveRecantai_phKiwi_DSC8369 b

Questa la presentazione del nuovo spettacolo…

https://www.youtube.com/watch?v=Dz1tEHoV9MY

Queste le prossime date confermate di un calendario in costante aggiornamento sul sito www.casadei.it: il 28 luglio a AQUILEIA (UD); il 2 agosto a MARINA DIMONTENERO DI BISACCIA (CB); il 4 agosto a AVIGLIANO UMBRO (TR); il 5 agosto a MEDESANO (PR); il 6 agosto a SCOPPITO (AQ); il 7 agosto a POMONTE DI GUALDOCATTANEO (PG); l’8 agosto a MONTORIO NEI FRENTANI (CB); il 9 agosto a ATTIGLIANO (TR); il 10 agosto a CIVITAVECCHIA (RM); l’11 agosto a SAN VITTORE di CESENA (FC); il12 agosto a TAVIANO (LE); il 13 agosto a MONTESCUDO (RN); il 14 agosto a LIDO DI SAVIO (RA) – Casadei Day; il 15 agosto a SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN) – giorno del compleanno di Raoul Casadei “IL LISCIO INCONTRA LA TARANTA SALENTINA”; il 16 agosto a ROCCACINQUEMIGLIA (AQ); il 17 agosto a CARIFE (AV); il 18 agosto aCARPACCO (UD); il 19 agosto a CASININA (PU); il 20 agosto a SANTI COSMA E DAMIANO (LT); il 22 agosto a CASTELVIETO DI CORCIANO (PG); il 26 agosto a VILLADOSSOLA(VB); il 1 settembre a GUBBIO (PG); il 2 settembre a VENTICANO (AV); il 4 settembre a LEINI’ FRAZIONE TEDESCHI (TO); l’8 settembre a PARCO SAN PIO di CITTA’ DICASTELLO (PG); il 9 settembre a SEREGNO (MB); il 10 settembre a FIUMICINO (FC); il 30 settembre a RICCIA (CB).

Due le date speciali in calendario: il 14 agosto a Lido Di Savio (RA) si terrà il Casadei Day, una giornata dedicata alla musica dei Casadei da mattina a sera, aspettando gli 80 anni di Raoul Casadei; mentre il 15 agosto a Santarcangelo Di Romagna (RN), nel giorno del compleanno di Raoul Casadei, si ballerà insieme al Canzoniere Grecanico Salentino con “Il Liscio incontra la Taranta Salentina”, serata in cui mescolanze curiose che funzionano e colpiscono, emaneranno un’energia positiva che fa muovere il corpo!

L’album “Sono Romagnolo” è disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e sulle principali piattaforme streaming. Fusione del meglio della tradizione della famiglia Casadei e delle sonorità pop-folk, segna il ritorno sulle scene discografiche di MIRKO CASADEI e contiene 12 canzoni della tradizione romagnola riarrangiate in maniera ritmica e divertente, tutte da ballare e da cantare: Romagna e Sangiovese, Il Passatore, Romagna Capitale, La mia gente, All’Osteria,  le canzoni dialettali Sturneli ad Rumagna, A Gramadora (Bela Burdela), Un bes in bicicleta (in versione medley con Marietta Marù e La nostra orchestra), Appassiuneda, naturalmente una versione ritmica di Romagna Mia e la canzone eseguita recentemente insieme a Goran Bregovic Ok Riviera tratta dal suo primo disco.

Contiene infine il singolo AD CHI SIT È FIŌL? che in dialetto romagnolo significa “tu di chi sei il figlio?: «È un modo di dire dei nostri nonni romagnoli per identificare il casato o la provenienza di una persona – racconta Mirko a proposito del brano, realizzato insieme alla band romagnola dei Khorakhanè  – La canzone è un abbraccio ai popoli che attraversano il mare per arrivare sulle nostre coste italiane, donne, bambini, uomini, figli della guerra, dell’odio, della miseria, che si avventurano disperati, lottando contro il loro destino, aggrappati a un sogno e a una speranza alla ricerca di un mondo nuovo». Testo e musica sono di Mirko Casadei. Il video di AD CHI SIT È FIŌL? è disponibile al link YouTube: www.youtube.com/watch?v=eYB-yWjGbcc.

Redazione

L’AURA: dal 18 agosto in radio il singolo “LA MECCANICA DEL CUORE”, estratto dal nuovo disco in uscita il 22 settembre, “IL CONTRARIO DELL’AMORE”


Comunicato stampa

l'Aura

DAL 18 AGOSTO IN RADIO IL SINGOLO

LA MECCANICA DEL CUORE

Estratto dal nuovo disco in uscita il 22 settembre

“IL CONTRARIO DELL’AMORE”

Dal 18 agosto sarà in rotazione radiofonica “LA MECCANICA DEL CUORE”, secondo singolo estratto dal nuovo disco di L’AURA, “IL CONTRARIO DELL’AMORE”, in uscita il 22 settembre per Time Records.

«Liberamente ispirata all’omonimo libro di Mathias Malzieu, “La meccanica del cuore” è un inno alla fragilità – racconta L’AURA – Come il protagonista del libro, anche io sono stata dotata di un delicatissimo cuore, un meccanismo perfettamente calibrato. Finché un’emozione non ne turba il movimento, questo è certo. Finché gelosia, rabbia o tristezza non fanno il loro ingresso trionfale, scardinando ogni difesa. In quel momento l’unica cosa da fare è accettare la follia intrinseca di ogni relazione sentimentale: quella stessa follia che noi scambiamo per amore, e che permea il nostro stato di innamoramento totale».

Dopo il brano “I’m An Alcoholic”, primo singolo estratto dal nuovo album, arriva ora “La meccanica del cuore”, scritto dalla stessa L’Aura, e arricchito da un sound retrò che ricorda le atmosfere degli anni ’60.

Il singolo è prodotto e arrangiato da Simone Bertolotti (già al fianco di Laura Pausini, Niccolò Agliardi, Elisa e molti altri) e mixato da Michael Brauer (che ha collaborato tra gli altri con Coldplay, John Mayer, Regina Spector, Paul McCartney).

Proseguono, intanto, gli appuntamenti live estivi di L’AURA che dopo il 30 luglio  a Courmayeur Mont Blanc per uno speciale concerto pianoforte + violino con Andrea Di Cesare; il 6 agosto sarà a Melfi (Potenza) sul palco di Battiti Live, la kermesse musicale di RadioNorba; il 12 agosto sarà parte del Concerto Benefico per Simone a Monzuno (Bologna) e il 18 agosto a Festival Show nella tappa di Lignano Sabbiadoro(Udine).

Dopo sei anni di assenza, l’artista bresciana dall’inconfondibile voce sognante è pronta a pubblicare “Il contrario dell’amore”, un concept album ispirato alla musica degli anni ’60, ’70 e ’90, un vero e proprio viaggio attraverso le epoche più significative per la musica pop-rock.

Il video di “I’m An Alcoholic”, online al seguente link http://vevo.ly/XFoD3I, è diretto dal giovane Jamie Robert Othieno ed è popolato da un universo fantastico fatto di mostri, pupazzi, spettri e fate.

Tre album e una raccolta all’attivo, diversi singoli di grande successo e prestigiose collaborazioni. Laura Abela, nota come L’Aura, è sicuramente una delle artiste più interessanti del panorama italiano, grazie anche al suo poliedrico talento di compositrice, pianista e cantante. La sua voce sognante e dolcemente potente è in grado di creare ogni volta atmosfere sofisticate che incantano per la loro bellezza.

Redazione

ALEX BRITTI & MAX GAZZE’ In missione per conto di Dio – Roma 31 LUGLIO E 1 AGOSTO


Comunicato stampa

Uniche due tappe 

ALEX BRITTI & MAX GAZZE’

In missione per conto di Dio

31 Luglio e 1° Agosto
Auditorium Parco della Musica

Due grandi artisti,  due grandi amici: il 31 Luglio e
1° Agosto Alex Britti e Max Gazzè saranno insieme per un concerto unico nella location più prestigiosa dellaCapitalel’Auditorium Parco della Musica.

BRITTI GAZZE'La Fondazione Musica per Roma e la OTRlive producono questo evento che vedrà di nuovo sullo stesso palco i due straordinari musicisti, che già negli anni Novanta hanno suonato insieme negli allora fumosi locali blues di tutta Europa. L’energia, l’ironia e i decibel di quegli anni risuoneranno nella Cavea per quello che sarà il fulcro di questo grande evento.   Il concerto, infatti, vedrà prima alternarsi e poi suonare insieme Alex Britti, chitarrista fuori dal comune, autore di canzoni tra le più amate dal pubblico italiano, e Max Gazzè, bassista raffinato, artista estremamente eclettico che riesce a trasformare in successo ogni suo progetto, anche il più complesso.   Il set di Britti sarà un power trio, ulteriormente amplificato dalle voci di due coriste; mentre con Gazzè suoneranno i suoi musicisti di sempre, compagni di vita oltre che di avventure musicali.  La terza parte del concerto sarà la più esplosiva: Britti e Gazzè saliranno insieme sul palco per il gran finale con un tributo alle loro radici comuni che affondano nel blues; la consuetudine dei vecchi tempi si intreccerà alla consapevolezza e alla ricchezza artistiche raggiunte. …e se i volumi si faranno troppo alti, fuori, ad attenderli, ci sarà ancora la bluesmobile.

Redazione

MARCO MASINI “Spostato di un secondo”: il cantautore abbraccia nuove sonorità electro pop tra brani energici e ballad incalzanti – Continua il Tour – Date – VIDEO


MARCO MASINI

Marco Masini_Foto di Angelo Trani_D118825_1 b.jpg

A grande richiesta proseguono i concerti dell’artista per presentare il nuovo album

 “SPOSTATO DI UN SECONDO

Il cantautore abbraccia nuove sonorità electro pop

tra brani energici e ballad incalzanti

 

Mentre le radio continuano a trasmettere “Spostato di un secondo”, “Signor tenente” e il nuovo singolo “Tu non esisti”, MARCO MASINI porta i suoi nuovi brani dalle sonorità electro pop dal vivo nelle città di tutta Italia!

Queste le prossime date confermate del tour (prodotto e organizzato da ColorSound): il 28 luglio in Piazza 19 Ottobre a Alife (CE), il 29 luglio al Teatro Romano di Ostia Antica di Roma, il 31 luglio in Piazza Roma a Volturana Irpina (AV), il 4 agosto in Piazza Matteotti a Longobucco (CS), il 7 agosto in Piazza Alberata a Nocelleto, frazione del comune di Carinola (CE), il 13 agosto in Villa Bertelli a Forte dei Marmi (LU), il 16 agosto all’Arena Giardino Del Principe a Loano (SV), il 19 agosto in piazza a Orgosolo (NU) e il 21 agosto in piazza a Grottaminarda (AV).

Le prevendite sono disponibili su Ticketone.it, nei punti vendita e nelle prevendite abituali.

Marco Masini è accompagnato dalla sua band composta da Massimiliano Agati (batteria), Cesare Chiodo (basso), Antonio Iammarino (tastiere), Alessandro Magnalasche (chitarra elettrica ed acustica) e Stefano Cerisoli (chitarra elettrica ed acustica)

Farà ascoltare ai fan dal vivo le canzoni del nuovo album “Spostato di un secondo” ma anche i vecchi successi, talvolta riadattati alle nuove sonorità electro pop. Sul palco ci sarà, infatti, un Marco Masini moderno, tra brani energici e ballad incalzanti, che valorizzano l’inconfondibile timbro vocale, e scenografie a led create ad hoc.

È in radio “Tu non esisti”, il secondo singolo estratto dal suo nuovo album di inediti “Spostato di un secondo” (Sony Music Italy). “Tu non esisti” rilegge la reazione dell’uomo che viene lasciato, già raccontata nella famosa “Bella stronza”, con più maturità.

Link al video di “Tu non esisti”: https://youtu.be/T5DQ1NNpIY8

L’album “Spostato di un secondo” è disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e sulle principali piattaforme streaming. In questo disco variegato e moderno, il tema centrale è la rilettura del tempo trascorso senza nostalgia ma con consapevolezza.

L’album contiene anche il brano omonimo Spostato di un secondo (Il video è online al seguente link: https://youtu.be/plQx9wqMubU) con cui l’artista è stato in gara nella sezione Campioni al 67° Festival di Sanremo.

Questa la tracklist dell’album “Spostato di un secondo” (Sony Music Italy), prodotto da Diego Calvetti: “Ma quale felicità”, “Nel tempo in cui sono tenuto a restare”, “Spostato di un secondo” (scritto dallo stesso Masini con Zibba e Diego Calvetti e prodotto da quest’ultimo), “Tu non esisti”, “Invece di scriverti una canzone”, “La massima espressione d’amore”, “Guardiamoci negli occhi”, “All’altro capo di un filo”, “Qualcosa che cercavi altrove”, “La vita comincia”, “Una lettera a chi sarò” e la bonus track “Signor Tenente” dell’indimenticabile amico e collega Giorgio Faletti.

Redazione

 

 

ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI da record! Ben 22 concerti in Arena in soli 12 mesi! Si aggiunge una sesta data per il 20 settembre


Comunicato stampa

ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI

Cresce l’attesa per gli imperdibili show all’ARENA DI VERONA del 21-22-23-24-25 SETTEMBRE

E A GRANDE RICHIESTA SI AGGIUNGE UNA SESTA DATA IL 20 SETTEMBRE 2017

( biglietti disponibili in prevendita)

PER UN TOTALE DA RECORD DI BEN 22 DATE

ALL’ARENA DI VERONA IN SOLI 12 MESI!

E dopo Nord AmericaOceaniaAsiaAfrica e Europa

A OTTOBRE IL “BLACK CAT WORLD TOUR” SBARCA IN SUD AMERICA

                                                                                                                                             

Cresce l’attesa per il ritorno in Italia del “Black Cat World Tour 2017” di ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI che a settembre, con i suoi travolgenti ed emozionanti show, sarà protagonista dell’Arena di Verona con ben 6 appuntamenti live! A grande richiesta, infattiai concerti del 21-22-23-24-25 settembrenell’anfiteatro romano, si aggiunge ora una sesta data in programma il 20 SETTEMBRE 2017!

I biglietti per la nuova data sono disponibili in prevendita dalle ore 16.00 di   venerdì 21 luglio, su TicketOne.it e nei circuiti di vendita abituali.

RTL 102.5 è la radio media partner ufficiale dei concerti italiani di Zucchero nel 2017.

Gli undici show di Zucchero, realizzati tra maggio e settembre 2017, vanno ad aggiungersi ai suoi precedenti 11 concerti di settembre 2016, stabilendo così un record assoluto di 22 date all’ARENA DI VERONA in soli 12 mesi.

Partito lo scorso 15 marzo da San Diego, Il “Black Cat World Tour 2017” di Zucchero, dopo il Nord America, l’Oceania, l’Asia, l’Africa e l’Europa, ad ottobre arriverà anche in SUD AMERICA, per una serie di show tra Argentina e Brasile.

Durante i live Zucchero, accompagnato da una super band di musicisti internazionali, presenterà sul palco il suo ultimo progetto discografico, “Black Cat”, e i suoi più grandi successi, portando in scena uno spettacolo ricco di intense e vibranti emozioni.

Il disco “BLACK CAT” (certificato Doppio Platino da FIMI/GfK Italia) è prodotto da tre grandi nomi del panorama internazionale, T Bone Burnett (Elvis Costello, Elton John, Tony Bennett e altri), Brendan O’Brien(Bruce Springsteen, Pearl Jam, Bob Dylan e altri) e Don Was (The Rolling Stones, Iggy Pop, Bob Dylan e altri),e si compone di 13 brani dalle nervature rock-blues. L’album annovera, anche, la collaborazione artistica di Bono, che in seguito alla tragedia avvenuta al Bataclan di Parigi ha scritto con Zucchero il brano “Streets Of Surrender (S.O.S.)”, la partecipazione alle chitarre di Mark Knopfler, che suona sia nel brano “Streets Of Surrender (S.O.S.)” sia nel brano “Ci si arrende” e il contributo artistico di Elvis Costello che ha scritto la versione inglese del brano “Love Again“, dal titolo “Turn the world down” (canzone presente solo nelle versioni estere di “Black Cat”).

Redazione