concerti

CS_Da giovedì il docusocial LAURA BIAGIO STADI 2019, 10 pillole per 10 canzoni, in esclusiva sui social di Laura Pausini e Biagio Antonacci!


GIOVEDÌ 26 DICEMBRE ESCE IL DOCUSOCIAL DI

LAURA BIAGIO STADI 2019

Laura Biagio Stadi 2019 b1

Le immagini saranno visibili in esclusiva dalle ore 18.00

sui social ufficiali di LAURA PAUSINI e BIAGIO ANTONACCI

 

Sarà il primo docusocial di un tour!

 

Immagini inedite dietro le quinte, momenti speciali sul palco,

video dei fan che hanno accolto i loro idoli negli stadi di tutta Italia…

10 PILLOLE PER 10 CANZONI

per rivivere gli entusiasmanti concerti dell’estate 2019

 

#LBDOCU

 

A sorpresa LAURA PAUSINI e BIAGIO ANTONACCI svelano un ultimo regalo per questo 2019 che ha segnato la storia della musica italiana portando per la prima volta in tour negli Stadi due colleghi e soprattutto due amici: giovedì 26 dicembre uscirà “LBDOCU”, 10 pillole per 10 canzoni di LAURA BIAGIO STADI 2019!

 

Sarà una produzione speciale e innovativa perché si tratta del primo docusocial di un tour, ovvero un cortometraggio pensato esclusivamente per essere fruito sui social! Verrà postato nelle pagine ufficiali dei due artisti (Instagram, Facebook e Twitter) alle ore 18.00 di giovedì 26 dicembre.

Grazie a questo docusocial i fan potranno rivivere gli entusiasmanti concerti dell’estate 2019 attraverso le immagini inedite girate dietro le quinte, momenti speciali sul palco impreziositi dal direttore artistico di Luca Tommassini, video dei fan che hanno accolto i loro idoli negli stadi di tutta Italia.

11 tappe in cui Laura e Biagio si sono esibiti ogni sera in tre ore di concerto per una scaletta che ha fatto cantare il pubblico a squarciagola, aprendosi con “Un’emergenza d’amore” e “Liberatemi”, cantate a 6 mt di altezza, davanti ad un magico gioco di schermi mobili (590 mq di schermo led ad alta definizione) e chiudendosi con un doppio finale, prima con il loro primo singolo ufficiale “In questa nostra casa nuova” e poi con la storica “Tra te e il mare” (scritta da Biagio per Laura).

La regia è di Luigi Antonini, e il montaggio di Jader Carta. Hashtag ufficiale #LBDOCU.

Sui social di Laura e Biagio i video teaser danno un assaggio dell’emozionante racconto in immagini.

Queste sono state le tappe di LAURA BIAGIO STADI 2019: il 26 giugno allo Stadio San Nicola di Bari, il 29 giugno allo Stadio Olimpico di Roma, il 4 e il 5 luglio allo Stadio di San Siro di Milano, l’8 luglio allo Stadio Artemio Franchi di Firenze, il 12 luglio allo Stadio Dall’Ara di Bologna, il 17 luglio allo Stadio Olimpico di Torino, il 20 luglio allo Stadio Euganeo di Padova, il 23 luglio allo Stadio Adriatico di Pescara, il 27 luglio allo Stadio San Filippo di Messina e l’1 agosto alla Fiera di Cagliari.

Tour prodotto e organizzato da Friends & Partners.

RTL 102.5 media partner del tour.

Redazione

CS_IL VOLO in Piazza Duca D’Aosta a Milano (di fronte alla Stazione di Milano Centrale) per un mini live a sorpresa!


Il trio italiano che ha conquistato le platee internazionali festeggia 10 anni di carriera

image002 (4) 

 

Una grande sorpresa di Natale per tutti i fan…

DOMANI A MILANO MINI LIVE IN PIAZZA DUCA D’AOSTA

di fronte alla Stazione di Milano Centrale

 

All’interno dell’iniziativa TIM SenStation

ore 19.00 – ingresso libero

 

Sarà l’occasione per celebrare insieme alle tre voci internazionali questo 2019 di successi!

Il Volo_Matera foto di @luigilista 2 b

Dopo due album, “Musica” e “10 Years”, dopo il successo al Festival di Sanremo e un tour mondiale costellato di sold out… IL VOLO regala ai fan una sorpresa di Natale per festeggiare insieme questo 2019 di successi: domani, venerdì 20 dicembre, il trio si esibirà in Piazza Duca D’Aosta a Milano!

Il mini live, che comincerà alle ore 19.00, è organizzato in occasione dell’iniziativa TIM SenStation, format di intrattenimento voluto, ideato e realizzato grazie alla collaborazione di TIM, main partner, BWS e Grandi Stazioni Retail nell’area antistante alla Stazione Centrale di Milano. Per aggiornamenti sugli eventi di SenStation in programma seguire la pagina Facebook di Milano Centrale https://www.facebook.com/milanocle/.

L’ingresso è libero.

Sarà l’ultima occasione quest’anno per vedere live Piero, Gianluca e Ignazio, in attesa del tour che riprenderà nel 2020.

Queste le date in Italia nel 2020:

30 agosto all’Arena di Verona

31 agosto all’Arena di Verona

4 settembre al Teatro Antico di Taormina

5 settembre al Teatro Antico di Taormina

26 novembre al Pala Alpi Tour di Torino

30 novembre al Mediolanum Forum di Assago, Milano

4 dicembre al Palazzo dello Sport di Roma

I biglietti in prevendita sono disponibili su Ticketone.it e nei punti vendita abituali.

Le date sono prodotte Il Volo Srl e organizzate da Friends & Partners.

10 Years” è uscito in varie versioni, compresa una realizzata ad hoc per il mercato latino e una per quello giapponese. Raccoglie i brani più rappresentativi del repertorio de Il Volo, da “’O Sole mio”, a “My Way”, a “Grande amore”, dal bel canto della tradizione italiana, agli evergreen americani. La tracklist è composta sia da brani registrati in studio, sia da nuove registrazioni live. Comprende anche l’esclusivo DVD “Live in Matera”.

Piero Barone, Gianluca Ginoble e Ignazio Boschetto hanno iniziato la loro carriera giovanissimi, nel 2009, e la loro ascesa costante li ha portati a duettare con artisti del calibro di Barbra Streisand e Placido Domingo, a vincere il Festival di Sanremo a soli vent’anni, a riempire l’Arena di Verona e il Radio City Music Hall di New York, a raccogliere standing ovation nei tour in Europa, America e Giappone.

Redazione

CS_CARMEN CONSOLI // 25 ANNI MEDIAMENTE ISTERICI ALL’ ARENA DI VERONA


CARMEN CONSOLI

squared_800x800.jpg

LA CANTANTESSA STA TORNANDO

IL SUO ROCK RIVOLUZIONARIO TORNA LIVE

IN UNO SPETTACOLARE CONCERTO-EVENTO ALL’ ARENA DI VERONA

DATA UNICA

25 AGOSTO 2020

“25 Anni Mediamente Isterici” 

con 

un’Orchestra Sinfonica,

Samuele Bersani, Max Gazzè e tanti altri

25 anni Mediamente Isterici che hanno fatto la rivoluzione: sono gli anni di carriera di Carmen Consoli che, tra testi ricercati, sarcasmo esasperato e capacità di dipingere le parole, la cantautrice siciliana festeggerà nel 2020 con un concerto-evento spettacolare il prossimo 25 agosto all’Arena di Verona (prodotto e organizzato da OTR).

Una data senza repliche in cui l’artista, immagine del rock femminile in Italia, sarà accompagnata dalla sua iconica fender rosa e dai tanti colleghi e amici che l’hanno affiancata nel suo straordinario viaggio artistico, ripercorrendo una pagina di musica e successi senza uguali.

I primi ospiti annunciati dell’atteso evento sono Samuele Bersani e Max Gazzè, geniali artisti e affiatati ‘complici’, e molti altri se ne aggiungeranno nel corso di questi mesi (i biglietti sono già disponibili su ticketone.it).

Quello di Carmen è un viaggio partito nel 1995 da Catania e proseguito in tutto il mondo. Una carriera costellata di eccezionali primati: nel 2003 è stata la prima artista a calcare il palco dello Stadio Olimpico di Roma, ha partecipato come sola rappresentante italiana alle celebrazioni in Etiopia per la scomparsa di Bob Marley, ha segnato, con l’ultimo tour, 4 sold out a New York, è stata la prima donna a vincere la Targa Tenco nella categoria Miglior Album con “Elettra” e anche la prima donna a rivestire il ruolo di Maestro Concertatore per il Concerto della Notte della Taranta, solo una piccola parte di quello che sono stati questi 25 anni di carriera in musica.

Carmen Consoli continua a essere un esempio di unicità canora, compositiva, interpretativa e autorale. Una Cantautrice che è riuscita a evolversi pur rimanendo sempre fedele a sé stessa. Dall’Ultimo Bacio a AAA Cercasi, da Eva contro Eva a Elettra, dall’anima rock di Mediamente Isterica, quello che lei definisce “album della vita” ai suoi progetti più acustici come “Eco di Sirene”.

Quello che sta per iniziare sarà così un nuovo anno importante che vedrà l’uscita di un album di inediti e, a seguire, il grande concerto all’Arena di Verona con oltre 3 ore di musica dove andranno in scena le due anime musicali di Carmen Consoli. Carmen sarà accompagnata da un’orchestra di 50 elementi che vestiranno di nuovo i brani dell’artista, un meraviglioso esperimento portato in scena del 2001 a Taormina con “L’anfiteatro e la bambina impertinente”, e dalla sua storica rock band.  Per il live all’Arena di Verona Carmen regalerà al pubblico le sue due anime musicali, che insieme sono l’eccezione che l’ha resa unica nel panorama cantautorale italiano ed internazionale in questi 25 anni di carriera.

L’anello di congiunzione tra questi due momenti molto diversi tra di loro sarà la partecipazione straordinaria di artisti e colleghi che in questi anni hanno condiviso con lei canzoni e palchi.

La prevendite dei biglietti saranno attive su Ticketone.it da domani 18 dicembre alle 11:00.

 

Redazione

VALERIO SCANU “Christmas Edition”, live acustico il 21 Dicembre a Roma


Sabato 21 dicembre ore 21.00 

all’Auditorium Parco della Musica (Teatro Studio Borgogna) di Roma

Valerio Scanu

in concerto

Valerio Scanu “Christmas Edition”, acustic live a Roma il 21 dicembre 2019

il cantante di “Per tutte le volte che…” per l’ottavo anno consecutivo dà appuntamento ai suoi fan a Roma per il tradizionale concerto di Natale, quest’anno in versione acustica, “Christmas Edition”: un viaggio in musica attraverso i ricordi, i sogni e i desideri: un concerto che lo scopo di far riaffiorare alla mente emozioni che solo il Natale sa suscitare perché per sognare, in fondo, non è mai troppo tardi…

Lo accompagneranno sul palcoGianluca Massetti alle tastiere, Fabio Greco alle chitarre e Irene Calvia ai cori.

Redazione

CS_ENRICO NIGIOTTI: al via il 2 maggio 2020 da Bologna il nuovo tour teatrale, sette imperdibili appuntamenti live nei teatri italiani! Prevendite disponibili dalle ore 11.00 di domani.


ENRICO NIGIOTTI

AL VIA IL 2 MAGGIO 2020 DA BOLOGNA

IL NUOVO TOUR TEATRALE

sette imperdibili appuntamenti live nei teatri italiani

 

PREVENDITE DISPONIBILI DALLE ORE 11.00 DI DOMANI SU WWW.TICKETONE.IT

  

Al via il 2 maggio 2020 da Bologna il nuovo tour di ENRICO NIGIOTTI: sette imperdibili appuntamenti live nei teatri italiani. L’artista darà vita ad uno spettacolo emozionante che, grazie alla sincerità della sua musica, creerà un’empatia unica con il suo pubblico!

 

Il cantautore che ha fatto della semplicità il suo marchio di fabbrica, torna live dopo il successo del “Cenerentola tour” preparandosi a riabbracciare i fan di tutta Italia che hanno imparato a conoscerlo nei talent musicali televisivi e che l’anno scorso l’hanno sostenuto al Festival di Sanremo dove ha presentato il brano “Nonno Hollywood”, vincitore del Premio Lunezia.

Queste le date del tour 2020 di Enrico Nigiotti:

2 maggio, Il Celebrazioni – BOLOGNA

4 maggio, Teatro Verdi – FIRENZE

5 maggio, Teatro Dal Verme – MILANO

8 maggio, Teatro Acacia – NAPOLI

11 maggio, Teatro Colosseo – TORINO

19 maggio, Auditorium Parco della Musica (Sala Petrassi) – ROMA

21 maggio, Teatro Goldoni – LIVORNO

Le prevendite dei concerti sono disponibili a partire dalle ore 11.00 di domani, martedì 17 dicembre, su www.ticketone.it e dalle ore 11.00 di martedì 24 dicembre nei punti vendita abituali.

 

Il tour è prodotto e organizzato da Friends & Partners.

Redazione 

CS_ CRISTIANO DE ANDRÉ: a Milano il 18 dicembre al Teatro degli Arcimboldi dopo il grande successo in tutta Italia con il tour “STORIA DI UN IMPIEGATO”!


DE ANDRÉ CANTA DE ANDRÉ

Cristiano De André_Foto di Mariano Cardillo e Marta Petruzzi (6)

ULTIMO GRANDE APPUNTAMENTO DELL’ANNO CON IL TOUR

“STORIA DI UN IMPIEGATO”

CRISTIANO DE ANDRÉ PORTA IN TOUR IL CONCEPT ALBUM DI FABER

che torna a smuovere le coscienze a oltre 50 anni dalle rivolte sociali del 1968

 

Dopo il grande successo in tutta Italia

per la prima volta arriva in teatro a Milano

il 18 dicembre al Teatro degli Arcimboldi

 

Il tour di CRISTIANO DE ANDRÉ “STORIA DI UN IMPIEGATO”, dopo il grande successo in tutta Italia, per la prima volta arriva in teatro a Milano il 18 dicembre al Teatro degli Arcimboldi, ultima tappa dell’anno!

Inizio concerto ore 21.00, biglietti disponibili su: https://www.ticketone.it/de-andre-canta-de-andre-milano-biglietti.html?affiliate=ITT&doc=artistPages%2Ftickets&fun=artist&action=tickets&key=2287847%2412314346&jumpIn=yTix&kuid=476027&from=erdetaila

 

Cristiano De André ha attinto dall’immenso repertorio di Fabrizio rileggendo il disco del 1973 sempre più attuale, un concept album sugli anni di piombo e sulla speranza di costruire un mondo migliore, che torna così a smuovere le coscienze. Storia di un impiegato” racconta infatti il gesto di un impiegato degli anni ’70, animato dal ricordo della rivolta collettiva del Maggio francese del 1968.

 

Il tour, partito a novembre 2018, sta ricevendo ottimo riscontro da parte di pubblico e critica, registrando sold out nei teatri d’Italia, a marzo 2019 è arrivato anche all’Alcatraz di Milano e a luglio 2019 all’Arena di Verona.  

Il tour è prodotto e organizzato da Intersuoni Srl, divisione Booking & Management Unit.

Le prevendite sono disponibili su Ticketone e sui circuiti abituali.

 

“Cristiano De André – Storia di un Impiegato” è diviso in due parti: nella prima affronta lo storico disco, arrangiato come una vera e propria opera rock, nella seconda comprende altri celebri brani di repertorio come “Fiume Sand Creek” e “Don Raffaè”, che hanno affrontato il tema della lotta per i diritti, e alcune perle, come “Il pescatore”, contenute nei progetti discografici di grande successo “De André canta De André – Vol. 1” (2009), “De André canta De André – Vol. 2” (2010) e “De André canta De André – Vol. 3” (2017).

 

Cristiano De André e Stefano Melone (alla produzione artistica) hanno dato una nuova vita musicale alle canzoni del disco, un suono rock-elettronico, calibrato sui momenti psicologici del protagonista della storia, dall’iniziale clima di sfida dettato dall’introduzione sui giorni del Maggio francese sino al fallito attentato e al carcere. La regia dello spettacolo, curata da Roberta Lena, è piena di soprese, dai visual, alle luci.

Cristiano De André sul palco è accompagnato da Osvaldo Di Dio, Davide Pezzin, Davide Devito e Riccardo Di Paola.

Redazione

CS_ACHILLE LAURO, “30 anni di Roma”: un appuntamento speciale nella sua città che manderà in corto circuito i generi musicali, il 31 ottobre 2020 al Palazzo dello Sport di Roma. Prevendite aperte da lunedì


Locandina_30 anni di Roma b

ACHILLE LAURO

 

Nell’anno del suo 30° compleanno, un nuovo viaggio nel tempo

che manderà in corto circuito i generi musicali

 

30 ANNI DI ROMA

 

Un appuntamento speciale nella sua città

il 31 OTTOBRE 2020 al PALAZZO DELLO SPORT DI ROMA

 

Prevendite da lunedì 9 dicembre su www.ticketone.it

 

ACHILLE LAURO, “30 anni di Roma”: un appuntamento speciale nella sua città, il 31 ottobre 2020 al Palazzo dello Sport di Roma, ancora una volta l’attesa per un concerto rivoluzionario…Baby, one more time!

 

Nell’anno del suo 30° compleanno Achille Lauro si prepara per un nuovo concerto indimenticabile, un viaggio nel tempo che manderà in corto circuito i generi musicali: presente e passato si fondono in un’interpretazione personale che guarda al futuro. 

I biglietti in prevendita saranno disponibili da lunedì 9 dicembre alle ore 11.00 su www.ticketone.it e da lunedì 16 dicembre alle ore 11.00 nei punti vendita abituali.

 

È attualmente in radio il singolo “1990” (Sony Music), scritto da Achille Lauro, prodotto dallo stesso con Boss Doms e Gow Tribe, che parla di un amore ossessivo e possessivo. Il sound è ispirato a La Bouche, mentre la cover rimanda a una foto iconica di Britney Spears, segnando il primo capitolo di una nuova serie di brani che reinterpretano il decennio degli anni ’90.

 

È online il videoclip di “1990”, tra il pop rosa di Britney Spears e il punk fluo di The Prodigy. Il video è la fedele riproduzione degli stereotipi e delle icone degli anni ‘90 tra foto di Michael Jackson e copertine di Playboy. La telecamera è puntata su Lauro che rimbalza tra la stanza piena di poster di una adolescente di fine secolo, ad una sala giochi. Le immagini esaltano la sua anima punk e malinconica ma anche la malizia ammiccante della “donna bambina”.

La direzione artistica del video è curata da Achille Lauro e Nicolò Cerioni, prodotto da Antonio Giampaolo per Maestro Production, con la regia di Fabio Breccia https://youtu.be/JfZYh6rOgmI.

L’ultimo album di Achille Lauro è “1969” (Sony Music Italy). Questa la tracklist del disco, prodotto da Fabrizio Ferraguzzo e Boss Doms: “Rolls Royce” (con cui è stato in gara al Festival di Sanremo 2019); “C’est la vie”; “Cadillac”; “Je t’aime” (feat. Coez); “Zucchero”; “1969”; “Roma” (feat. Simon P); “Sexy Ugly”; “Delinquente”; “Scusa”.

Redazione

CS_GIORDANA ANGI – SABATO 23 MAGGIO 2020 – PALAZZO DELLO SPORT ROMA| Aperte le prevendite –


Giordana

GIORDANA ANGI

SABATO 23 MAGGIO 2020

PALAZZO DELLO SPORT  ROMA

Aperte le prevendite

Continua l’ascesa di Giordana Angi

Una crescita  inarrestabile  per una delle voci più interessanti del panorama della musica italiana.
L’attesa è finita e, a  grande richiesta, si sono aperte le  prevendite dei biglietti per il grande evento live che vedrà Giordana Angi protagonista sabato 23 maggio 2020 al Palazzo dello Sport a Roma, accompagnata dalla sua band e ad alcuni ospiti a sorpresa.
E’ uscito lo scorso 4 ottobre “Voglio essere tua”  il nuovo album di Giordana che si è piazzato subito al 1° posto nella classifica degli album più venduti.
Cantautrice di grande talento, la 25 enne Giordana Angi ha una voce fuori dai canoni e uno stile interpretativo personale ed unico, caratteristiche che Giordana ha dimostrato di possedere anche durante il suo percorso ad Amici. I suoi testi spiccano per autenticità e stile, caratteristiche note e apprezzate da grandi artisti come Tiziano Ferro che ha già collaborato con lei in passato e ha scelto 4 tracce co-firmate da Giordana per il suo nuovo album di inediti appena pubblicato “Accetto Miracoli”, tra i quali la title track e il primo singolo “Buona (Cattiva) sorte”.
Biglietti in vendita su www.ticketone.it
Prezzi biglietti (compreso prevendita):
€ 46.00   Tribuna Centrale primo e secondo anello
€ 35.00   Parterre
€ 29.00   Tribuna Laterale Primo e secondo Anello
€ 25.00   Terzo Anello Centrale
Vip Pack (con possibilità di assistere alle prove e di incontrare l’artista per una foto) :
€ 76.00 per Vip Pack + posto in Tribuna centrale primo o secondo anello.
€ 65.00 per Vip Pack + posto in parterre.
R101 è la radio ufficiale del tour
Redazione 

CS_OMAR PEDRINI: il 2 dicembre al Fabrique di Milano con “TIMORIA – VIAGGIO SENZA VENTO”, un evento unico con tanti ospiti tra cui EUGENIO FINARDI, MAURO PAGANI, NICOLAI LILIN, MATTEO GUARNACCIA!


OMAR PEDRINI

Foto @ Riccardo Trudi Diotallevi Photography www.facebook.com/trudiphotography

IL 2 DICEMBRE AL FABRIQUE DI MILANO CON

TIMORIA – VIAGGIO SENZA VENTO

 

L’ULTIMO CONCERTO

IL ROCK NON MORIRÀ MAI

 

Un evento unico,

un incontro tra musica, letteratura e arte per celebrare

UNA PIETRA MILIARE DEL ROCK ITALIANO!

 

CON TANTI OSPITI

EUGENIO FINARDI, MAURO PAGANI, NICOLAI LILIN, MATTEO GUARNACCIA

 

LA PROIEZIONE IN ANTEPRIMA DEL DOCUFILM

“LAWRENCE. A LIFE IN POETRY”

uno straordinario documento di Giada Diano ed Elisa Polimeni sulla vita di Lawrence Ferlinghetti

 

…e gli speciali DJ Set di

DJ DULI e DJ JOAO

 

Il 2 dicembre OMAR PEDRINI sarà protagonista al Fabrique di Milano con “TIMORIA- VIAGGIO SENZA VENTO, l’ultimo concerto”, un evento unico per celebrare uno degli album dei Timoria che ha cambiato le sorti del rock italiano anni 90, a 26 anni dall’uscita.

Non solo un concerto ma un vero e proprio “art rock party”, come lo stesso Pedrini lo definisce: un incontro tra musica, letteratura, cinema per una giornata all’insegna dell’arte e della cultura.

 

Tanti gli ospiti che si alterneranno sul palco: da Nicolai Lilin (scrittore e tatuatore siberiano) che parlerà del rock in Russia ai tempi del comunismo e della situazione globale climatica a Matteo Guarnaccia (artista e scrittore, figura fondamentale della psichedelia italiana), fino ad arrivare ad Eugenio Finardi e Mauro Pagani, ospiti dell’originale “Viaggio Senza Vento” che, per la prima volta dopo 25 anni, duetteranno con Omar rispettivamente sulle note di Verso Oriente e Lombardia.

Inoltre, ci sarà la proiezione del docufilm “Lawrence. A Life in poetry” di Giada Diano ed Elisa Polimeni, uno straordinario documento su e con l’amico ed editore, “papà” della Beat Generation, Lawrence Ferlinghetti.

Ma non finisce qui…ci sarà anche spazio per un rock DJ set a cura di DJ DULI da Vigevano e DJ JOAO da Brescia per far ballare il pubblico prima e dopo il concerto.

 

“TIMORIA- VIAGGIO SENZA VENTO, l’ultimo concerto” sarà una vera e propria festa per augurare lunga vita al rock and roll e a tutte le arti che dialogano col rock, che non è solo musica ma tanto altro…

Viaggio senza vento” è un concept album che racconta una storia unica. Non è fatto da 21 canzoni singole, ma è strutturato come una vera e propria opera rock. I testi parlano della stessa persona dalla prima canzone alla ventunesima, un po’ come se fosse un film o un’opera teatrale. Racconta la storia di Joe, che era il mio alter-ego, un ragazzo con problemi ovviamente di droga che finisce in carcere. Poi però reagisce, fugge dal carcere, va in oriente dove trova l’amore, la spiritualità che gli mancava e quindi torna in Italia sotto forma di guerriero; è un po’ la trasformazione di un ragazzo perdente che rinasce guerriero dopo un viaggio, un lavoro su se stesso.” (Omar Pedrini)

I biglietti per l’evento sono disponibili in prevendita su www.ticketone.it e nei punti vendita abituali.

Ecco la lista dei 21 brani presenti in “Viaggio senza vento” che l’artista porterà sul palco:

  1. Senza vento– 3:36 (Pedrini)
  2. Joe– 0:52 (Pedrini)
  3. Sangue impazzito– 4:37 (Pedrini)
  4. Lasciami in down– 3:02 (testo: Pedrini, Pellegrini – musica: Pedrini)
  5. Il guardiano di cani– 4:16 (testo: Renga – musica: Pellegrini)
  6. La cura giusta– 4:50 (Pellegrini)
  7. La fuga– 4:11 (Pedrini, Ghedi)
  8. Verso oriente– 5:35 (Pedrini) – duetto con Eugenio Finardi
  9. Lombardia– 3:52 (Pedrini) duetto con Mauro Pagani
  10. Campo dei fiori jazz band– 0:56 (musica: Timoria)
  11. Freedom– 2:33 (Pedrini)
  12. Il mercante dei sogni– 3:44 (Pedrini)
  13. La città del sole– 3:06 (Pedrini)
  14. La città della guerra– 1:32 (musica: Timoria)
  15. Piove– 4:19 (Pedrini)
  16. Il sogno– 3:30 (testo: Renga – musica: Pellegrini)
  17. Come serpenti in amore– 4:08 (Pedrini)
  18. Frankenstein– 3:19 (Timoria)
  19. La città di Eva– 5:25 (Pedrini)
  20. Freiheit– 1:40 (Timoria)
  1. Il guerriero– 3:59 (Pedrini)

Redazione

CS_LA SETTIMANA PACIFICA dal 2 all’8 dicembre a MILANO (Teatro Filodrammatici), 7 concerti di PACIFICO con 7 ospiti speciali: MALIKA AYANE, SAMUELE BERSANI, FRANCESCO DE GREGORI, GIULIANO SANGIORGI, FRANCESCO BIANCONI, NERI MARCORÈ … e un ospite special


Dal 2 all’ 8 dicembre al Teatro Filodrammatici di Milano

7 concerti di PACIFICO con 7 ospiti speciali!

PACIFICO_K9W5261_lr_col_foto di Daniele Coricciati.jpg

 

Dopo il tour che l’ha portato in giro in tutta Italia la scorsa estate, PACIFICO torna live con “LA SETTIMANA PACIFICA”, 7 concerti con 7 ospiti speciali, sempre e solo a Milano! Dal 2 all’8 dicembre, infatti, il cantautore sarà per un’intera settimana “resident” sul palco del Teatro Filodrammatici (via Filodrammatici, 1), accompagnato dai suoi musicisti e, ogni sera, da un ospite speciale!

 

E che ospiti … Malika Ayane (2 dicembre), Samuele Bersani (3 dicembre), Francesco De Gregori (5 dicembre), Giuliano Sangiorgi (6 dicembre), Francesco Bianconi (7 dicembre) e Neri Marcorè (8 dicembre). Nella serata del 4 dicembre è previsto un ospite speciale a sorpresa!

                                                                                                    

«Dal 2 all’8 dicembre 2019. Sette giorni al Teatro Filodrammatici, il piccolo ma inarrestabile cuore di Milano – racconta Pacifico sui suoi profili social – Sette miei concerti, le canzoni pescate da tutti i miei dischi. Sette magnifici ospiti. Uno a sorpresa, ma potete venire a scatola chiusa, sarà una serata grande al pari delle altre».

I biglietti per i concerti de “La Settimana Pacifica”, a cura di Ponderosa Music&Art Srl, sono disponibili in prevendita sul sito di Vivaticket, nei punti vendita abituali (www.vivaticket.it/). È possibile acquistare anche abbonamenti per le serate da 3 concerti (80 euro + prevendita) e 7 concerti (190 euro + prevendita) chiamando il numero 0236727550 (da lunedì a venerdì dalle 13:00 alle 16:00) oppure recandosi presso la biglietteria del teatro (operativa in via Filodrammatici, 1 – galleria pedonale da lunedì a venerdì dalle 16:00 alle 19:00).

Cantautore e autore tra i più stimati del panorama italiano, Pacifico ha all’attivo 6 dischi (PacificoMusica LeggeraDal giardino tropicaleDentro ogni casaUna voce non basta, Bastasse il cielo), ha vinto il Premio Tenco per l’opera prima e numerosi altri riconoscimenti, ha partecipato al Festival di Sanremo in qualità di interprete nel 2004, vincendo il premio per la miglior musica, e ha duettato con alcuni dei più grandi artisti italiani e internazionali (Gianna Nannini, Ivano Fossati, Malika Ayane, Marisa Monte, Ana Moura). Nell’aprile 2015 ha scritto e interpretato con Samuele Bersani il brano “Le storie che non conosci”, con la partecipazione straordinaria di Francesco Guccini. Il brano si è aggiudicato la Targa Tenco 2015 come Migliore canzone dell’anno. Ha scritto per il cinema (da Gabriele Muccino a Roberta Torre), e ha scritto e portato in scena il monologo teatrale “Boxe a Milano”. Ha pubblicato per Baldini e Castoldi, il romanzo “Ti ho dato un bacio mentre dormivi. Come autore collabora con i più importanti artisti italiani. Oltre al decennale sodalizio con Gianna Nannini, ha scritto per Andrea Bocelli, per Gianni Morandi, per Adriano Celentano, per Malika Ayane, per Eros Ramazzotti, per Zucchero, per Giorgia, per Antonello Venditti e molti altri. Pacifico ha partecipato al 68° Festival di Sanremo in duetto con Ornella Vanoni e Tony Bungaro con il brano “Imparare ad amarsi”, di cui è anche autore del testo. Oltre che come artista in gara, Pacifico ha partecipato al Festival di Sanremo 2018 anche in qualità di autore con il brano “Il segreto del tempo” (scritto per il duo Roby Facchinetti e Riccardo Fogli) e il brano “Il coraggio di ogni giorno” (scritto per Enzo Avitabile e Peppe Servillo).

 

Redazione