concerti

DECIBEL: per ENRICO RUGGERI, SILVIO CAPECCIA e FULVIO MUZIO è arrivato il tempo di festeggiare questo incredibile 2017 con due appuntamenti live esclusivi…


 

“DECIBEL PARTY”

È TEMPO DI FESTEGGIARE CON 2

APPUNTAMENTI LIVE ESCLUSIVI

IL 24 OTTOBRE AL LE ROI DI TORINO E

IL 6 NOVEMBRE AL FABRIQUE DI MILANO 

È arrivato per i DECIBEL il tempo di festeggiare questo incredibile 2017!

Per l’occasione, non poteva mancare una grande festa: con il “DECIBEL PARTY”, il 24 ottobre al LE ROI di Torino e il 6 novembre al FABRIQUE di Milano, la band infatti terrà i suoi ultimi due concerti della stagione.

Saranno due party durante i quali il pubblico sarà chiamato a diventare protagonista, con varie indicazioni che Enrico Ruggeri e soci daranno al momento opportuno…Sarà un continuo alternarsi tra brani storici e canzoni del fortunato album “Noblesse Oblige”.

Sul palco, oltre a ENRICO RUGGERISILVIO CAPECCIA e FULVIO MUZIO ci saranno Paolo Zanetti (chitarre) Fortu Sacka (basso) e Alex Polifrone (batteria). Non mancheranno ospiti legati alla band e a un periodo storico più attuale che mai, per un concerto VERO, senza sequenze pre-registrate e suoni virtuali. Un appuntamento unico e imperdibile!

I biglietti per il 24 ottobre al Le Roi di Torino e per il 6 novembre al Fabrique di Milano

sono disponibili in prevendita su Ticketone e nelle prevendite abituali

Intanto, è in rotazione radiofonica “Universi Paralleli”, il nuovo singolo dei DECIBEL estratto da “Noblesse Oblige”, l’album uscito a marzo e che ha segnato la reunion dello storico gruppo

Redazione

CHARLES AZNAVOUR torna in concerto in Italia con “Tra di noi”, il 13 NOVEMBRE al Teatro degli Arcimboldi di MILANO!


CHARLES AZNAVOUR

Charles Aznavour

Premiato il 24 agosto con una stella sulla WALK OF FAME

torna in concerto in Italia con

Tra di noi

IL 13 NOVEMBRE A MILANO

Teatro degli Arcimboldi

 

Biglietti disponibili in esclusiva sul circuito Ticketone.it

 

«Fai della tua vita un’avventura, sorprendi gli uomini

e le donne intorno a te con umiltà, gentilezza, semplicità»

 

Dopo il grandissimo successo del concerto del 23 luglio all’Auditorium Parco della Musica e a conferma dell’immenso amore che lo lega al nostro Paese, CHARLES AZNAVOUR tornerà in concerto in Italia lunedì 13 novembre al Teatro degli Arcimboldi di Milano per celebrare i suoi 70 anni di magnifica carriera.

L’appuntamento è organizzato da Show Bees e Intersuoni BMU, in collaborazione con Patrick Shart, Alain Boyaci e Moonlight Productions.

Cantautore, attore, diplomatico impegnato, a 93 anni Aznavour non smette di stupire! Con la sua voce inconfondibile, tanto da meritare il soprannome di “Charles Aznavoice”, Aznavour ha dei numeri da record, con300 milioni di dischi venduti nel mondo e 80 film all’attivo.

Perché Aznavour non è nient’altro che “un uomo con una classe folle, una professionalità indiscutibile, una volontà feroce e un artista dalla penna imbattibile che osserva il mondo con gli occhi di un ragazzino” [Paris March].

Settant’anni di lunga e onorata carriera che il 24 agosto sono stati suggellati da una stella in suo onore sulla “Walk of Fame”!

Lo scorso anno, inoltre, l’artista si era regalato un tour internazionale, macinando sold out ad Amsterdam, Dubai, Praga, Antwerp, Osaka, Tokyo, Barcellona, Marbella, Trélazé, Monaco e Verona.

Concerti epici, intimi e generosi a cui non mancheranno i successi di sempre come “Tous les visages de l’amour”, cantata da Aznavour in quattro lingue (italiano, inglese, spagnolo e tedesco) e ampiamente reinterpretata da numerosi artisti come Laura Pausini (celebre la sua “Uguale a lei”), “La Bohème”,” Com’è triste Venezia”, “Ed io tra di voi” (reinterpretata anche da Franco Battiato) e moltissimi altri.

 

 Redazione

UMBERTO TOZZI: -1 al grande evento “40 ANNI CHE TI AMO”, domani all’Arena di Verona. Ospiti: GIANNI MORANDI, ENRICO RUGGERI, MARCO MASINI, AL BANO, FAUSTO LEALI e RAF.


umberto-tozzi-concerto-arena-di-verona

UMBERTO TOZZI

-1 AL GRANDE EVENTO 

“40 ANNI CHE TI AMO”

DOMANI ALL’ARENA DI VERONA!

Un concerto per celebrare la carriera

di uno dei più grandi cantautori italiani insieme a

GIANNI MORANDI, ENRICO RUGGERI,

MARCO MASINI, AL BANO, FAUSTO LEALI e RAF

A novembre in onda in prima serata su Canale 5!

 

Manca solo un giorno a “40 ANNI CHE TI AMO”, il grande evento di UMBERTO TOZZI che si terrà domani, sabato 14 ottobre, nella prestigiosa cornice dell’Arena di Verona.

Il concerto, che andrà in onda a novembre in prima serata su Canale 5, con la regia di Roberto Cenci, sarà l’occasione per celebrare la carriera di uno dei più grandi cantautori italiani e i 40 anni di una delle sue canzoni più amate di sempre, “Ti Amo”!

GIANNI MORANDIENRICO RUGGERIMARCO MASINIAL BANOFAUSTO LEALI e RAF saranno i grandi ospiti che saliranno sul palco dell’Arena di Verona per impreziosire la serata tutta dedicata a UMBERTO TOZZI!

Restano validi i biglietti acquistati per la precedente data dell’evento. Inoltre, sono disponibili in prevendita sul circuito TicketOne e nei punti vendita abituali i biglietti per “40 ANNI CHE TI AMO”.

L’evento è prodotto da F&P Group, Momy Records, Concerto Music e Saludo.

RTL 102.5 è la radio media partner ufficiale dell’evento “40 Anni che Ti Amo”.

“40 ANNI CHE TI AMO” UMBERTO TOZZI SABATO 14 OTTOBRE ALL’ARENA DI VERONA – OSPITI: GIANNI MORANDI, ENRICO RUGGERI,MARCO MASINI, AL BANO, FAUSTO LEALI e RAF


UMBERTO TOZZI

 

SABATO 14 OTTOBRE ALL’ARENA DI VERONA

“40 ANNI CHE TI AMO”

umberto-tozzi-concerto-arena-di-verona

Il grande evento per celebrare la carriera

di uno dei più grandi cantautori italiani insieme a

GIANNI MORANDI, ENRICO RUGGERI,MARCO MASINI, AL BANO, FAUSTO LEALI e RAF

Sabato 14 ottobre, nella prestigiosa cornice dell’Arena di Verona, UMBERTO TOZZI celebrerà la sua carriera e i 40 anni di una delle sue canzoni più amate di sempre, “Ti Amo”, con il grande evento “40 ANNI CHE TI AMO”!

Restano validi i biglietti acquistati per la precedente data dell’evento. Inoltre, sono disponibili in prevendita sul circuito TicketOne e nei punti vendita abituali i biglietti per la nuova data di “40 ANNI CHE TI AMO”.

GIANNI MORANDIENRICO RUGGERIMARCO MASINIAL BANOFAUSTO LEALI e RAF saranno i grandi ospiti che saliranno sul palco dell’Arena di Verona per impreziosire la serata tutta dedicata a UMBERTO TOZZI!

L’evento è prodotto da F&P Group, Momy Records, Concerto Music e Saludo.

RTL 102.5 è la radio media partner ufficiale dell’evento “40 Anni che Ti Amo”.

Redazione

SCAMPATO PERICOLO PER UMBERTO TOZZI: “Oggi posso dirlo. Ciò che ha fatto saltare il mio concerto speciale all’Arena di Verona è stato ben più di un’appendicite…”


umberto-tozzi-concerto-arena-di-verona

Umberto Tozzi avrebbe dovuto esibirsi all’Arena di Verona lo scorso  18 settembre, nel suo concerto “40 ANNI CHE TI AMO”  ma un improvviso malore giustificato come “appendicite” l’ha costretto ad un immediato ricovero e a rimandare il concerto. Oggi, il cantautore e musicista rivela il pericolo scampato che gli ha fatto rischiare la vita. Come riporta La Stampa, ha detto: Ho rischiato di morire…No, oggi posso dirlo, era molto più grave. Da due giorni sentivo delle fitte al basso ventre. Dolori tra l’ombelico e il pube. Niente di fortissimo, potevo resistere. Il 14 settembre, con mio figlio Gianluca che lavora con me, siamo partiti per Verona ma dopo pochi chilometri il dolore si è fatto insopportabile e una volta arrivati siamo andati dritti al pronto soccorso. I medici mi hanno spedito subito in clinica, ero in codice rosso”  “L’intervento, che se fosse stata appendicite, sarebbe durato 40 minuti, fu di cinque ore. Non era una semplice appendicite infiammata ma diverticoli intestinali con un’infezione che si stava trasformando in setticemia. Ci stavo lasciando le penne e non me ne ero accorto!”

Adesso quel concerto all’Arena di Verona che è saltato proprio per quell’intervento si terrà il prossimo 14 ottobre. Saliranno sul palco ospiti importanti del panorama musicale internazionale come ANASTACIA e nazionale come GIANNI MORANDI, ENRICO RUGGERI, MARCO MASINI, AL BANO, FAUSTO LEALI e RAF.

 Redazione

CLAUDIO BAGLIONI domani a LAMPEDUSA (quarta “Giornata della Memoria e dell’Accoglienza”) per “NOI QUI”, un concerto solenne in un luogo speciale


FONDAZIONE O’SCIA’ ONLUS e COMUNE DI LAMPEDUSA E LINOSA

CLAUDIO BAGLIONI 

con

LA BANDA MUSICALE DELLA POLIZIA DI STATO

IL CORO GIUSEPPE VERDI DI ROMA

e

PAOLA SALUZZI

Un concerto solenne in un luogo speciale

per ricordare il passato, per non dimenticare in futuro

MARTEDÌ 3 OTTOBRE – ISOLA DI LAMPEDUSA

Claudio Baglioni_ph Alessandro Dobici_b (1).jpg

L’amore per una terra, i suoi abitanti e lo spirito di pace e accoglienza che da sempre li contraddistingue. E la voglia, soprattutto, di condividere emozioni insieme a quella gente, simbolo di soccorso e ospitalità.

È con questo sentimento che la FONDAZIONE O’SCIA’ ONLUS e il Comune di Lampedusa e Linosa, insieme a CLAUDIO BAGLIONI, accompagnato eccezionalmente dalla Banda della Polizia di Stato, il coro Giuseppe Verdi di Roma e Paola Saluzzi, daranno vita a “NOI QUI”, un concerto solenne in un luogo significativo come il grande molo della stazione marittima Cavallo Bianco dell’isola di LAMPEDUSA, domani, martedì 3 ottobre, in occasione della quarta “Giornata della Memoria e dell’Accoglienza.

La “Giornata della Memoria e dell’Accoglienza”, divenuta ricorrenza per legge dello Stato Italiano, è nata per commemorare le tragedie delle migrazioni di ogni tempo e ricordare il naufragio del 3 ottobre 2013, quando al largo delle coste di Lampedusa hanno perso la vita 368 persone. Una tragedia tra le più gravi catastrofi marittime nel Mediterraneo dall’inizio del XXI secolo.

Quest’anno le commemorazioni del 3 ottobre avranno inizio dalla mattina e proseguiranno nel corso della giornata, alla presenza delle Istituzioni italiane e straniere, dei familiari delle vittime e con la partecipazione degli abitanti delle isole Pelagie e dei viaggiatori che, dall’Italia e dall’estero, si uniranno alla cerimonia.

A conclusione delle manifestazioni ci sarà il concerto solenne “NOI QUI” con CLAUDIO BAGLIONI in uno speciale repertorio composto dai brani del cantautore e da pezzi scelti tra le musiche di autori internazionali, eseguiti con l’eccezionale complesso dei 103 musicisti della Banda musicale della Polizia di Stato diretta dal Maestro Maurizio Billi, i 40 elementi del coro Giuseppe Verdi di Roma, condotto da Elena Masini con la direzione artistica di Marco Tartaglia e la partecipazione straordinaria di Paola Saluzzi.

Il senso del concerto è quello del ricordo e del cordoglio, della volontà e dell’impegno per la ricerca delle soluzioni più adeguate al problema delle grandi migrazioni, che da oltre un quarto di secolo, percorrono il mondo intero e che potranno continuare a verificarsi, a causa di conflitti, disparità e carestie, conseguenza dei giochi di potere, degli egoismi dell’economia, delle condizioni e dei cambiamenti del clima e dell’ambiente.

Lo speciale rapporto tra CLAUDIO BAGLIONI e le isole Pelagie si è consolidato nel 2003, quando BAGLIONI ha deciso di creare un festival di musica e arti popolari, O’SCIA’ (Odori, Suoni, Colori d’Isole d’Altomare, ma anche una parola in dialetto locale lampedusano che significa letteralmente “fiato mio”), per sensibilizzare la classe dirigente e l’opinione pubblica sul tema dell’immigrazione irregolare che da anni affligge l’isola siciliana e l’Italia intera.

La manifestazione, nata come un concerto improvvisato del cantautore sulla spiaggia della Guitgia e divenuta poi un appuntamento fisso fino al 2012, ha visto il susseguirsi, nel corso dei suoi 10 anni di vita, di oltre trecento artisti che, a titolo gratuito, hanno portato la loro testimonianza e la loro sensibilità al servizio della legalità e dell’integrazione, quali strumenti necessari e vitali in una società civile tanto quanto le regole di diritto che la governano. 

SIAE è orgogliosa di sostenere “NOI QUI”, iniziativa che rinnova un messaggio di pace e accoglienza, dove la musica è il mezzo che avvicina e promuove lo spirito di solidarietà. In questa occasione, la Società Italiana degli Autori e degli Editori rivolge un ringraziamento particolare alle Forze dell’Ordine per l’attività che svolgono quotidianamente in una situazione di emergenza che tocca profondamente il nostro Paese, ma anche per garantire la sicurezza in tutte le attività di spettacolo.

“NOI QUI” è inoltre sostenuto dal Ministero dell’Interno, dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, F&P Group e TicketOne.

Si ringrazia per la collaborazione il Comune di Lampedusa e Linosa, la Capitaneria di Porto, l’Aeronautica Militare distaccamento di Lampedusa, l’Associazione Misericordia Lampedusa, Protezione Civile regionale e Protezione Civile provinciale.

Per il supporto tecnico organizzativo si ringrazia Ast Aeroservizi Società di Gestione Aeroporto Lampedusa, Mistral Air, Around the show srl, 2effe, Contents Studio.

Redazione

Si è conclusa ad Apecchio la “Mostra mercato del tartufo e dei prodotti del bosco” che anche quest’anno ha il suo “Re” : #ValerioScanu


Si è conclusa ad Apecchio nelle Marche la 35^ “Mostra mercato del tartufo e dei prodotti del bosco”  organizzata da Comune di Apecchio, Pro loco e associazione “Apecchio Città della Birra”, partner “Tipicità” e “Associazione Marche di Birra” .

Varie le manifestazioni inserite nell’ambito del programma della Fiera e per quanto concerne la musica, un’esibizione live del giovane cantautore Fré Monti, concorrente del talent “The Voice”, ha scaldato il pubblico per il momento più atteso della serata  che  ha visto salire sul palco l’ormai popolarissimo Valerio Scanu, accolto con un’ovazione dell’intera platea che come al solito quando si tratta del cantante ha raccolto un pubblico proveniente da varie parti d’Italia. Valerio Scanu ha iniziato la sua esibizione alternando ai suoi brani originali alcune cover di grandi successi della musica italiana. Accompagnato alla chitarra da Fabio Greco, chitarrista della sua band si è esibito in un  concerto acustico che più ha evidenziato le sue ben note qualità vocali. A conclusione del live, Valerio, è stato investito dal Sindaco Vittorio Nicolucci, del titolo di Re del Tartufo 2017 della 35a edizione della Mostra, divertendo il pubblico durante la fase di “vestizione” a cui si è prestato simpaticamente.

Redazione

 

 

Ermal Meta: in 4mila ad Alghero per il suo concerto – Video


Da “Vietato morire”, il brano sanremese, a “Ragazza paradiso”, Ermal Meta ieri martedì 26 agosto si è esibito alla Banchina Dogana ad Alghero, unica tappa sarda del cantautore terzo classificato all’ultimo festival di Sanremo che si avvia a chiudere un anno ricco di conferme e successi.

Circa 4mila persone hanno assistito al concerto del cantautore e compositore trentaseienne che si è inserito nel ricco calendario dei festeggiamenti organizzato dal Comune e della Fondazione Meta in onore di San Michele, patrono di Alghero.

Ecco alcuni stralci del concerto

Redazione


 

UMBERTO TOZZI: confermato per il 14 ottobre all’Arena di Verona il grande evento “40 ANNI CHE TI AMO” per celebrare la carriera di uno dei più grandi cantautori italiani!

umberto-tozzi-concerto-arena-di-verona 

CONFERMATO IL GRANDE EVENTO

IL 14 OTTOBRE ALL’ARENA DI VERONA

“40 ANNI CHE TI AMO”

Per celebrare la carriera

di uno dei più grandi cantautori italiani insieme a

ANASTACIA, GIANNI MORANDI, ENRICO RUGGERI,

MARCO MASINI, AL BANO, FAUSTO LEALI e RAF

Biglietti in prevendita disponibili dal 22 settembre 2017

 

Il 14 ottobre, nella prestigiosa cornice dell’Arena di Verona, UMBERTO TOZZI celebrerà la sua carriera e i 40 anni di una delle sue canzoni più amate di sempre, “Ti Amo”, con il grande evento “40 ANNI CHE TI AMO”I festeggiamenti, inizialmente previsti per il 18 settembre all’Arena, erano stati rinviati a causa di un’appendicite acuta dell’artista.

Restano validi i biglietti acquistati per la precedente data dell’evento. Da oggi, venerdì 22 settembre, sono disponibili in prevendita sul circuito TicketOne e nei punti vendita abituali i biglietti per la nuova data di “40 ANNI CHE TI AMO”.

Confermati i grandi ospiti che andranno ad impreziosire la serata: la popstar internazionale ANASTACIA, con cui Tozzi ha recentemente reinterpretato “Ti Amo” in una versione inedita, e alcuni degli artisti più amati della musica italiana come GIANNI MORANDI, ENRICO RUGGERIMARCO MASINI, AL BANO, FAUSTO LEALI e RAF.

L’evento è prodotto da F&P Group, Momy Records, Concerto Music e Saludo.

RTL 102.5 è la radio media partner ufficiale dell’evento “40 Anni che Ti Amo”.

Intanto F&P Group, organizzatore del concerto-evento “40 ANNI CHE TI AMO”, ha deciso di posticipare a mercoledì 27 settembre la data ultima per richiedere l’eventuale rimborso dei biglietti acquistati per la data del 18 settembre. Chi volesse richiedere il rimborso dei biglietti potrà farlo rivolgendosi ai punti vendita dove gli stessi sono stati acquistati entro e non oltre mercoledì 27 settembre.

Per coloro che hanno acquistato i biglietti online sul sito TicketOne o tramite call center con modalità ‘ritiro sul luogo dell’evento‘, il rimborso dei biglietti potrà essere richiesto scrivendo all’indirizzo email: ecomm.customerservice@ticketone.it entro e non oltre il mercoledì 27 settembre.

Per i biglietti acquistati online sul sito Ticket One o tramite call center con modalità ‘spedizione tramite corriere espresso‘, il cliente dovrà spedire i biglietti, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, entro e non oltre mercoledì 27 settembre (farà fede la data del timbro postale) all’indirizzo: TicketOne S.p.A. – Via Vittor Pisani 19 – 20124 Milano (C.a. Divisione Commercio Elettronico).

Redazione

 

NOTA INFORMATIVA / UMBERTO TOZZI: RINVIATO IL CONCERTO-EVENTO “40 ANNI CHE TI AMO” PREVISTO PER STASERA, 18 SETTEMBRE, ALL’ ARENA DI VERONA


umberto-tozzi-concerto-arena-di-verona

Si informa che “40 ANNI CHE TI AMO”, il concerto-evento di UMBERTO TOZZI inizialmente previsto per stasera, 18 settembre, all’Arena di Verona verrà posticipato a causa di un’appendicite acuta per cui Umberto Tozzi è stato ricoverato in mattinata e verrà operato d’urgenza in queste ore.

<<Mi dispiace con tutto il cuore per quello che sta accadendo. Tra poco entrerò in sala operatoria – dichiara Umberto Tozzi – avrei voluto essere con voi stasera per quello che si annunciava come il mio più bel concerto, ma ci vedremo prestissimo per passare insieme “la nostra serata indimenticabile”>>.

L’ Organizzazione, F&P Group, ha fatto richiesta al Comune di Verona per recuperare il concerto sabato 14 ottobre ed è in attesa di risposta. I biglietti acquistati resteranno validi per la nuova data (che verrà comunicata non appena confermata).

Chi volesse richiedere il rimborso dei biglietti acquistati potrà farlo rivolgendosi ai punti vendita dove gli stessi sono stati acquistati entro e non oltre venerdì 22 settembre.

Per coloro che hanno acquistato i biglietti online sul sito Ticket One o tramite call center con modalità ‘ritiro sul luogo dell’evento‘, il rimborso dei biglietti potrà essere richiesto scrivendo all’indirizzo email: ecomm.customerservice@ticketone.it entro e non oltre il venerdì 22 settembre.

Per i biglietti acquistati online sul sito Ticket One o tramite call center con modalità ‘spedizione tramite corriere espresso‘, il cliente dovrà spedire i biglietti, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, entro e non oltre venerdì 22 settembre (farà fede la data del timbro postale) all’indirizzo: TicketOne S.p.A. – Via Vittor Pisani 19 – 20124 Milano (C.a. Divisione Commercio Elettronico).

 Redazione